Natural Selection #31 – Road to Wrestlemania

Salve a tutti i lettori del sito di wrestling #1 in Italia: tuttowrestling.com!

Bianca Belair ha finalmente scelto quale campionessa femminile affrontare, e senza molte sorprese a Wrestlemania se la vedrà con Sasha Banks. Asuka, invece, è ancora priva di storyline in vista di ‘Mania, complice anche l’inattesa gravidanza di Lacey Evans. Infine, le campionesse di coppia Nia Jax e Shayna Baszler stanno collezionando sempre più sfidanti, anche se la loro direzione per lo show degli show non è ancora ben delineata.

Questo e molto altro in questa edizione numero 31 di Natural Selection!

Fastlane

Fresco di annuncio è il tag team re-match che vede le campionesse di coppia Nia Jax e Shayna Baszler contro la SmackDown Women’s champion Sasha Banks e la vincitrice della Royal Rumble 2021 Bianca Belair. La WWE pare sia una grande fan del mettere in coppia due sfidanti e farle gareggiare per i titoli di coppia. Infatti, abbiamo assistito a questa scelta numerosissime volte in passato, sia per la divisione maschile che per quella femminile. La mia opinione è molto semplice: abbiamo assistito a questa sfida già ad Eliminiation Chamber, quindi che senso ha riproporla quando c’è in corso una storyline per Wrestlemania? Le mie opzioni sul finale dell’incontro sono le seguenti, e le numererò per spiegarne i possibili sviluppi in ambito di storyline.

  • Turn heel di Sasha Banks. La prima opzione è la più ovvia. Già da prima della Royal Rumble la WWE aveva iniziato ad unire in coppia le due protagoniste di Wrestlemania. Con la successiva vittoria della Rumble da parte della EST, era abbastanza ovvio che Bianca avrebbe quindi sfidato Sasha in un match “amichevole”, essendo entrambe face, pertanto un match in coppia per i titoli femminili avrebbe potuto magari creare dissapori tra le due. Tuttavia, la WWE ha bruciato la chance di creare screzi tra le due ad Elimination Chamber, inserendo invece nell’equazione il sommelier di Carmella in maniera insensata. Quindi, nel re-match delle due contro le campionesse potrebbe avvenire finalmente qualcosa che possa accendere la miccia in vista di Wrestlemania. Un turn heel magari. Sarebbe bello se Sasha Banks tradisse la EST proprio nel finale del match, così da poter ampliare al massimo il suo nuovo personaggio. La Blue Print è un’atleta a tutto tondo, e sia da heel che da face riesce a dare il massimo, oltre che a rendere over le sue sfidanti. Bianca Belair è abbastanza nuova sugli schermi della WWE, e pur avendo vinto la Rumble da poco può risultare ancora sconosciuta a molti. Con un turn di Sasha, Bianca potrebbe sfoggiare appieno il suo personaggio e diventare la top face, senza dover condividere la posizione con la rivale. Inoltre, non è da sottovalutare il fatto che la WWE non predilige gli scontri face vs face ed heel vs heel, e ciò avvalorerebbe la mia opzione. C’è giusto un’ultima costante da considerare, ed è proprio il sommelier di Carmella. Reginald, infatti, pare essere il vero protagonista della storyline. La sua infatuazione verso Sasha Banks le ha fatto perdere la chance per i titoli di coppia alla Chamber, ed ora che è passato addirittura dalla parte di Nia Jax e Shayna Baszler c’è da aspettarsi di tutto. Reginald potrebbe infatti intervenire nuovamente nella contesa (cosa che credo sia abbastanza scontata) per schierarsi nuovamente con Sasha per poi successivamente tradire Bianca, formando quindi un nuovo duo heel. Questa è l’opzione che preferisco, e spero che la WWE si impegni davvero per dare un senso, stavolta, a questo match.
  • Turn heel di Sasha Banks. La prima opzione è la più ovvia. Già da prima della Royal Rumble la WWE aveva iniziato ad unire in coppia le due protagoniste di Wrestlemania. Con la successiva vittoria della Rumble da parte della EST, era abbastanza ovvio che Bianca avrebbe quindi sfidato Sasha in un match “amichevole”, essendo entrambe face, pertanto un match in coppia per i titoli femminili avrebbe potuto magari creare dissapori tra le due. Tuttavia, la WWE ha bruciato la chance di creare screzi tra le due ad Elimination Chamber, inserendo invece nell’equazione il sommelier di Carmella in maniera insensata. Quindi, nel re-match delle due contro le campionesse potrebbe avvenire finalmente qualcosa che possa accendere la miccia in vista di Wrestlemania. Un turn heel magari. Sarebbe bello se Sasha Banks tradisse la EST proprio nel finale del match, così da poter ampliare al massimo il suo nuovo personaggio. La Blue Print è un’atleta a tutto tondo, e sia da heel che da face riesce a dare il massimo, oltre che a rendere over le sue sfidanti. Bianca Belair è abbastanza nuova sugli schermi della WWE, e pur avendo vinto la Rumble da poco può risultare ancora sconosciuta a molti. Con un turn di Sasha, Bianca potrebbe sfoggiare appieno il suo personaggio e diventare la top face, senza dover condividere la posizione con la rivale. Inoltre, non è da sottovalutare il fatto che la WWE non predilige gli scontri face vs face ed heel vs heel, e ciò avvalorerebbe la mia opzione. C’è giusto un’ultima costante da considerare, ed è proprio il sommelier di Carmella. Reginald, infatti, pare essere il vero protagonista della storyline. La sua infatuazione verso Sasha Banks le ha fatto perdere la chance per i titoli di coppia alla Chamber, ed ora che è passato addirittura dalla parte di Nia Jax e Shayna Baszler c’è da aspettarsi di tutto. Reginald potrebbe infatti intervenire nuovamente nella contesa (cosa che credo sia abbastanza scontata) per schierarsi nuovamente con Sasha per poi successivamente tradire Bianca, formando quindi un nuovo duo heel. Questa è l’opzione che preferisco, e spero che la WWE si impegni davvero per dare un senso, stavolta, a questo match.
  • Sasha Banks e Bianca Belair nuove campionesse di coppia. Questa è l’opzione che vorrei escludere totalmente dai pensieri dei bookers della WWE. Come ho già ampiamente detto, sono stufo che la WWE continui a dare i titoli di coppia a non-coppie. La divisione di coppia dovrebbe essere formata, appunto, da coppie. Ovviamente, vedere due sfidanti vincere le cinture fa divertire una volta, due, ma poi stop. Proporre in maniera reiterata degli scenari in cui due superstar random vengono accoppiate è avvilente. Ancora peggio, inoltre, è vedere la campionessa femminile di SmackDown o RAW competere per le cinture e magari vincerle. Negli ultimi anni abbiamo avuto già avuto Asuka, Bayley e Sasha Banks con le doppie cinture, e direi che basti così. Tuttavia, purtroppo, questa opzione non è da escludere. Sasha e Bianca potrebbero approfittare del re-match e conquistare le cinture, per poi sfidarsi a Wrestlemania da campionesse di coppia in stile John Cena e Shawn Michaels a Wrestlemania 23. Spero ovviamente che così non sia. Qualora, invece, ciò dovesse accadere, cosa ne sarebbe della divisione di coppia in vista di Wrestlemania? Una bella mega Battle Royal per dare un contentino a tutte? Mah, speriamo in una conferma titolate delle campionesse.
  • Inserimento di Carmella nel mix. Questa opzione è totalmente un frutto di fantasia, ma comunque connessa alla storyline principale grazie alla figura di Reginald. Reginald, infatti, è stato licenziato da Carmella nelle ultime settimane, e si è schierato dapprima con Sasha Banks e poi con Nia Jax. Tuttavia, se tutta questa infatuazione del sommelier per Sasha fosse tutto un piano della ex Miss Money in The Bank Carmella? Magari, Carmella avrebbe sfruttato Reginald per tornare nella scena titolata dopo le sconfitte di TLC: Tables, Ladders & Chairs e della Royal Rumble, per inserirsi successivamente nel main event di Wrestlemania. Ahimè, questa scelta però non avrebbe alcun senso e sicuramente non andrà in porto. Non dimentichiamoci che si tratta di Carmella, perché se si fosse chiamata Charlotte Flair lo scenario forse si sarebbe potuto anche realizzare.
  • Il nulla. Come da titolo, il nulla. Ovvero, che Nia Jax e Shayna Baszler restino campionesse femminili senza alcun tipo di attrito tra le due contendenti al titolo femminile a  Wrestlemania. Giusto un modo per non dare senso a questo match.

Asuka is not ready for Asuka

Eccoci al capitolo che più mi crea rabbia, ovvero il titolo femminile di RAW. Al momento in cui sto scrivendo, Asuka è leggermente infortunata dopo un calcio in viso di Shayna, e quindi non esiste un vero e proprio scenario per il titolo a cinque settimane dallo show. Ovviamente Charlotte Flair si è proposta per sfidare Asuka in un re-match di Wrestlemania 34, ed immagino che questa sia la strada che sarà percorsa, ma non è ancora detto. Ecco quindi un’analisi delle possibili avversarie di Asuka per Wrestlemania.

  • Charlotte Flair

La più ovvia e già citata. La donna giusta, al posto giusto, al momento giusto. Non vuole essere una critica negativa, però si sa come il suo nome abbia una enorme risonanza in WWE. È un’atleta a tutto tondo, completa, unica. Seppur stufi di lei, tutti sappiamo che riesce sempre a regalarci buon match e belle narrazioni. Un re-match di Wrestlemania 34 è la scelta più ovvia, avendo non troppo tempo che ci separa da Wrestlemania, ed avendo già comunque una backstory tra lei e la campionessa. Ricordiamoci che è stata la prima a battere Asuka, rompendo la sua streak legendaria. Mica poco!

  • Rhea Ripley

This is my brutality! Come annunciato, Rhea Ripley approderà a RAW. L’ex campionessa di NXT, reduce da un anno mediocre in casa “gialla”, è pronta a riscattarsi nello show rosso. L’atleta è arrivata in finale alla Royal Rumble 2021, quindi perché non proiettarla subito per il titolo femminile in quel di Wrestlemania? Sarebbe una scelta giusta, con uno scenario nuovo ed un match inedito. L’unico neo è sempre il timing, poiché manca davvero poco allo show degli show e la Ripley dovrebbe trovare un modo per debuttare e scavalcare tutte le contendenti dalla scena titolata. Magari un Gauntlet match? Una Battle Royal? Chissà.

  • Charlotte Flair e Rhea Ripley

Ecco la mia scelta preferita. Unire in un unico match tre atlete di grande calibro per la “prestigiosa” cintura di RAW. Un Triple Threat match è l’opzione perfetta per ridare prestigio ad Asuka, alla sua cintura e per non risultare magari ripetitivi proponendo dei match già visti. Spero vivamente che la WWE sia proiettata per questo scenario perché sarebbe davvero un match di grande pregio. WWE, non ci deludere!

  • Alexa Bliss

L’ex Little Miss Bliss è un’opzione un po’ strana, ma comunque sensata. La Bliss aveva iniziato una rivalità con Asuka prima di  Wrestlemania, con una chance titolata rovinata da Randy Orton. Nelle ultime settimane abbiamo assistito a come Alexa stia portando avanti un programma particolare con Orton, che ovviamente culminerà con un match tra The Fiend ed Orton a Wrestlemania. La Bliss ne è pienamente coinvolta, e si è allontanata ormai dal feud bruscamente interrotto con Asuka. Qualora la WWE voglia riportarlo in auge in extremis non ne sarei scontento, ma lo vedo comunque abbastanza impossibile.

  • Peyton Royce

Un’opzione fresca, nata dopo l’ultima puntata di RAW (o meglio dal RAW Talk). La Royce ha effettuato un promo che mi ha colpito, e per la prima volta si è mostrata in maniera seria. La Royce pare voglia sfidare Asuka, ma dubito che ci riesca. Consideriamo che la sfida è arrivata dal RAW Talk e neppure da RAW, quindi la vedo una cosa molto dubbia.

  • Nia Jax

La campionessa di coppia ha schienato in pochi giorni sia Sasha Banks che Asuka. Una vittoria sulla campionessa di RAW potrebbe darle una chance titolata, ma essendo in team con Shayna è meglio che lì resti. Improbabile vederla nel giro titolato, come ovviamente spero, ma mai dire mai per un post Wrestlemania.

  • Lacey Evans

E se la sua gravidanza fosse un work? Scherzi a parte, secondo rumors la Evans avrebbe dovuto vincere il titolo contro Asuka ad Elimination Chamber, per poi vedersela con Charlotte a Wrestlemania. Grazie a dio non è andata così. Auguri comunque alla futura due volte mamma!

  • Multi-women match

Quello che temo che accadrà. Ci ritroviamo come l’anno scorso nello show blu, senza un feud e con un roster inferocito. Sarebbe l’opzione più pigra e più comoda, oltre che un bel riempitivo di tempo per una delle due lunghe serate di ‘Mania. Ovviamente idea super bocciata.

  • Asuka perde il titolo a la SmackDown pre Wrestlemania 35

Sarebbe il colmo, ma se l’abbiamo già visto una volta perché non ripeterlo? Sono ironico, e spero fortemente che ciò non succeda. Mandiamo Asuka con la cintura a Wrestlemania perlomeno!

  • Altro?

Non saprei più ormai. Sono mesi che chiedo di più per Asuka. Cos’è rimasto della Empress of Tomorrow, di colei che ha portato avanti una federazione in piena pandemia? Chi lo sa. E chissà se ormai “Asuka is ready for Asuka”.

Spero che questa edizione del Natural Selection sia stata di vostro gradimento, un saluto a tutti i lettori, ed a presto. Ahoy!

Pierluigi Tanga
Classe '94, nato a Salerno, vivo a Bologna. Scrivo su Tuttowrestling.com dal maggio 2017, e da inizio 2020 mi occupo della rubrica Natural Selection. Per il resto ho una vita normale. Ahoy!
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati