Thorns #9 – Ask Thorns: Kane, Adamle, Edge e Altro Ancora

Hello wrestling fans e benvenuti ad un nuovo appuntamento col Thorns, rubrica che riprende un discorso interrotto tempo fa, ovvero quello dell'Ask Thorns, ovvero (v.2) una risposta pubblica alle email di voi lettori. Bando quindi alle ciance e via alle domande di questa settimana:

Alberto da Piacenza
Come andrà a finire la storyline di Kane e cosa c'è dentro il sacchetto? Ho letto in una news tempo fa che tu scommetteresti sul ritorno di Paul Bearer, arriva o no?

Nel sacchetto c'è la merendina che Glen Jacobs si porta appresso e che si mangia dopo ogni show. Talvota durante. Ultimamente Glen ama mangiare gorgonzola (o pecorino) e pere, quindi lo hanno gentilmente invitato a togliere il sacchetto dal locker room perchè puzza un po'… Ci scherzo su perchè la situazione sta iniziando ad essere tragicomica, ormai è da un mese che aspettiamo qualcosa e la situazione, invece di evolvere, involve. Dopo aver visto RAW lunedi scorso poi, devo dire che ho avuto la netta impressione che di questa storyline non se ne faccia più niente.

Ricapitoliamo gli eventi di lunedi:

dopo 3 secondi di match contro Matt Striker, Kane prende il microfono e dice: “sono stato in un brutto posto ultimamente ma ora mi sento meglio. Lui non è vivo, Lui è morto”.

Traduzione del delirio? Kane in realtà con l'ormai famoso “Is He Dead?” si riferiva solo a se stesso ed al suo passato. Nel sacchetto c'è quindi la maschera che rappresenta per l'appunto il suo passato, i suoi dubbi però sembrano essere dissolti e quindi la maschera (o il sacchetto) spariranno nel nulla. E la storyline lì finirà. Sempre che sia così, evidentemente e per l'ennesima volta, in WWE hanno pensato di riproporre il vecchio Kane ma poi, per un motivo o per l'altro, c'è stato un ripensamento e non se ne farà di nulla mandando in malora le speranze di milioni di fans.

Siamo comunque all'epilogo finale visto che Adamle ha deciso di svelare il mistero il prossimo lunedi. La speranza, minima, affinchè qualcosa di buono ne esca, è che ci sia l'intervento di qualcuno a far sì che Kane ci ripensi ed indossi la maschera e i panni del passato. Paul Bearer? A questo punto ne dubito, però anche per lui, sempre che ci sia questo ripensamento, una possibilità esiste ancora. Sperem…

Emiliano dalla provincia di Perugia
Su wrestlingattitude.com ho visto che avevi aperto un sondaggio riguardante i nuovi campioni e il risultato è stato una discreta soddisfazione sia per CM Punk che per Kofi Kingston. Ora come ora cosa ne pensi dei 2? E cosa ne pensi del match fra Punk e JBL? Perchè non Jericho o il Triple Threat?

Su CM Punk la penso esattamente come qualche settimana fa, mi “diverte” inoltre constatare che, il campione in carica, per la seconda settimana consecutiva termina il suo operato a RAW a circa metà serata.

Quanto al match di SummerSlam, il perchè di JBL e non Jericho è presto detto: perchè vincente deve usicre CM Punk. Jericho avrebbe rappresentato un ostacolo tecnicamente troppo ostico e qualitativamente troppo importante per farlo perdere, JBL invece è una buona vittima sacrificale senza pretese (reali) di titolo. Il suo ruolo è sempre quello, girare attorno al titolo senza però prenderne possesso, rappresentando però un discreto nome da mettere nel carniere delle vittime di CM Punk.

Sul Triple Threat c'è da dire che sarebbe forse stata la soluzione migliore per tutti, una sconfitta in quel genere di match infatti ha sempre valide scusanti. Evidentemente però, la WWE vuole giocarsi la carta Jericho in futuro e magari continuare con qualche rematch fra Punk e JBL nell'immediato dopo SummerSlam. Una piccola nota sull'handicap match di RAW: possibile che non si riesca a pensare a niente di meno stupido? La stipulazione dell'ultimo istante, quella che prevedeva il time limit di 10 minuti e l'eventuale Triple Threat, non avrebbe dovuto forse far decidere a JBL e Jericho di andare entrambi a SummerSlam superando i 10 minuti? Sempre per quel discorso che, talvolta, un filo di logica aiuterebbe non poco…

Passando a Kofi invece, niente da dire sulle capacità tecnico/atletiche del giamaicano, trovo però che sia di un anonimato disarmante. Io predico sempre i campioni a sorpresa ma questo Kingston non ha un background e non parla mai: entra, combatte, vince e arrivederci alla prossima settimana. Non propriamente il massimo che ci si possa aspettare da un campione Intercontinentale, sempre che ancora crediamo alla favola che i campioni che non siano WWE o WHC contino qualcosa…

Riccardo da…
1) Perchè Vince non dà più spazio ai lottatori tecnici? A parte CM PUNK, che mi sembra un ottimo lottatore tecnico, non ne vedo molti di tecnici in WWE. Mi piacerebbe molto vedere anche dei combattenti di arti marziali, certo è difficile ma non impossibile. In fondo in WWE hanno gia lottato:Shamrock, Blackman e Rob Van Dam.
2) Ti piace la TNA? A me molto?
3) Quando la smetterà Vince di fare storyline assurde come l'ultima sul figlio illegittimo?

1) Quando mi risponde al telefono glielo chiedo. Scherzi a parte, sono portato a risponderti con la visuale romantica del wrestling, ovvero che il wrestling è fatto per stimolare l'immaginazione e la fantasia di chi lo guarda e il possente bruto è nella nostra immaginazione sin da quando siamo bambini. Ergo, tira di più, anche nel pubblico adulto che ritrova stimoli fanciulleschi: e Vince McMahon, da sempre, è risaputo predilire fisici enormi. Detto questo, è anche molto più facile trovare fisici possenti ai quali insegnare il minimo indispensabile per poi lanciarli al grande pubblico. Difficile invece trovare wrestler tecnici, perchè questi abbisognano di preparazione fin dalla giovane età.

Quanto alle arti marziali, non mi trovo particolarmente favorevole. Ogni tanto può essere gustosto vedere qualcosa o qualcuno di differente, ma il wrestling è wrestling e tale deve rimanere.

2) Ni… Trovo la TNA discreta nel main eventing, molto deficitaria nel mid carding, dove ci sono troppe facce anonime che emergono solo grazie ai troppi gimmick matches, pronti però a risparire la settimana dopo. La TNA ha vuto la possibilità di divenire un'alternativa alla WWE proponendo un prodotto differente, magari, tornando al punto precedente, puntando proprio su un wrestling più tecnico. Invece ha cercato di adeguarsi alla WWE col risultato di offrire un prodotto e un programma ne' carne ne' pesce. Prodotto sicuramente guardabile, ma son passati ormai talmente tanti anni che pare ovvio la gente non riesca ad affezionarvisi. E un motivo ci sarà… Se poi a Samoa Joe si fa distruggere lo sfidante numero uno al titlo, vedi Booker T, allora di motivi ce ne potrebbero essere molti e ben più evidenti.

3) Spero presto. Credo mai. Vince è un tantinello egocentrico e come tale pensa che tutto quello in cui è coinvolto vada sempre bene e produca ratings. E' un po' come quando vedi un film in televisione talmente orribile che ti chiedi: “Ma come cavolo hanno potuto pensare che questo film potesse piacere?”. Bisognerebbe chiederlo direttamente a lui a cosa pensava e in che cosa sperava o credeva, peccato che non rilasci interviste…

Michela da Napoli
Cosa ne pensi del nuovo Jeff Hardy? Riuscirà mai a vincere il titolo?

Nuovo Jeff Hardy? Cos'ha di nuovo il caro Jeff? A me sembra sempre il solito. Quanto al titolo, essendo io un adepto di Vince McMahon e prediligendo quindi gli omoni grossi, brutti e cattivi, spero proprio non arrivi mai, perchè non c'è niente di più ridicolo del vedere un fringuello far roteare una montagna grazie ad un Headscissor o a stupidaggini simili. Questione di gusti? No, di credibilità. Io il cazzottone alla Bud Spencer lo concepisco e lo recepisco, una Swanton Bomb invece, che spesso colpisce l'avversario solo di striscio, mi fa solo ridere.

Una delle cose positive della gestione Hardy, è senza dubbio l'avergli fatto ammettere pubblicamente i propri sbagli invece di tacerli come successo con altri. Questa è davvero una gran cosa e una volta tanto vanno fatti i complimenti alla WWE.

Daniele da Portofino
Non pensi che uno come Kennedy sia usato da cani e che meriti un push come si deve? Perchè a smackdown dobbiamo avere sempre i soliti quando invece uno come Kennedy potrebbe fare la differenza? Io lo prefersico 100 volte a Cena e mi ricorda tanto The Rock almeno come potenziale col pubblico.

Oddio, a dire il vero Mr. Kennedy i suoi push li ha già avuti, il problema sarebbe capire come mai poi non se n'è fatto niente e tutte le volte deve ripartire praticamente da zero. Forse l'infortunio e soprattutto la sospensione hanno fatto scattare una molla a chi di dovere giudicandolo inaffidabile. Però anche qui siamo pieni di casi in cui, gente sospesa, rientra e conquista il titolo o lotta in match ben più importanti di quelli in cui è impegnato Kennedy. In conclusione non so darti una risposta, però ritengo che, in prospettiva futura, si stia facendo l'errore di renderlo troppo over col pubblico. Mr. Kennedy deve essere un heel perchè, come ripeto sempre, non esiste un grande face che non sia stato un grandioso heel. In questo, il pubblico che urla il suo nome, non l'aiuta.

Cristiano da Trepuzzi
Conoscendo come la pensi sul wrestling credevo che alla notizia di Khali contro HHH a Summerslam avresti tirato giù un editoriale di fuoco…. Io trovo scandaloso che la WWE abbia messo su questa schifezza per un ppv dei big four, come si fa a riproporre ancora Khali per il titolo???

Beh, a dir la verità non ho scritto un editoriale, ma un commentino su Badrose.Com sì. Quindi copio e incollo direttamente da là…

Molti, me compreso, si sono discretamente sbalorditi della scelta di mandare The Great Khali a SummerSlam contro Triple H. Io però, dopo il primo momento in cui ho strabuzzato gli occhi, devo dire che onestamente ho riveduto la mia posizione.

Considerando il fatto che Triple H viene dallo scontro titolato (peraltro blando e scontato) con Edge, non c'era il tempo materiale per costruire un feud decente e credibile prima di SummerSlam. O meglio, il tempo ci sarebbe pure stato ma… Mancava l'avversario per un Triple H che dovrà uscire vincitore dal PPV estivo per eccellenza.

Big Show è bene stia lontano dal giro del titolo, nel quale verrà inserito (se mai) il giorno che lo vincerà.
MVP, Hardy e Kennedy devono fare tutti di più, ottenere risultati convincenti, prima di andare a lottare per il titolo rappresentando qualcosa in più della vittima sacrificale.
Umaga infine, sarebbe potuto essere la vittima sacrificale perfetta. Tanto quanto Khali… Considerando però che Khali e Triple H non si sono mai affrontati, meglio che la scelta sia ricaduta sull'indiano, anche perchè c'è sempre quella vaga speranza che, prima o poi, Umaga venga utilizzato meglio che ala Kane.

Insomma, Khali è enorme ed è ex campione, ovvero ha i requisiti adatti per poter far credere che il risultato non sia così scontato. Di certo non sarà un gran bel match da vedere soprattutto considerando che parliamo di SummerSlam, ovvero il 2° PPV per importanza della WWE; però, il campione che sbatte contro un palo, ha sempre un suo perchè soprattutto nel pubblico meno smaliziato e più incline al fascino dell'impresa alla Davide contro Golia. E io sono uno di quelli.

Quanto all'ultima parte della tua domanda, ovvero al “come si fa a riproporre ancora Khali per il titolo”, risposta chiara e semplice: o Khali lo si licenzia, oppure lo si manda per il titolo. Da un bestione di quel genere cos'altro puoi pretendere? Di mandarlo contro Jeff Hardy e rendere credibile la vittoria di quest'ultimo?

PS – Attualmente stiamo ad un tiro di schioppo, sono in vacanza a Surbo.

Massimo da Nola
Ciao Bad, so che non ami i complimenti ma lasciami almeno dire che mi piacciono un sacco i brevi commenti su badrose.com, più degli editoriali troppo lunghi da leggere.
Passiamo alle domande:
1) Cosa ne pensi della nuova Gimmick di Kendrick? Hai letto dei paragoni con Brian Pillman da parte di JR?
2) Visto il rientro di Undertaker e che Triple H suppongo resterà campione a lungo, si andrà a WrestleMania con un fantastico Triple H vs. Undertaker? E nel caso chi vincerebbe?
3) Quante possibilità dai a Edge di uscire vincitore dal Hell in a Cell di Summerslam?
4) E se Edge perde, dopo Summerslam che succede per lui?

Parto col dire che non è che non amo i complimenti, è che li trovo inopportuni se e quando sono pubblici. Inoltre allungano la lettura delle domande a dismisura e il lettore credo voglia arrivare al sodo più in fretta possibile.

1) Vuoi una risposta sincera? Bene… Se Kendrick pesasse 20 kg di più, in WWE avrebbero trovato (o creato) un fenomeno. Sfortunatamente è e sarà sempre uno scricciolo e quindi, anche se accorpasse tutte le caratteristiche verbali di The Rock, Hogan, Austin, Pillman e chi più ne ha più ne metta, il massimo che otterrà sarà una fugace apparizione in una feud che lo coinvolgerà nella lotta per il titolo U.S. quando questo è in mano a personaggi fisicamente piccoli. Ciò non toglie che non possa diventare davvero qualcuno di importante, ma la WWE dovrebbe innanzitutto cominciare a dare più importanza ai titoli minori. Intanto vediamo cosa verrà fuori dalla presenza di Ezekiel… JR? Ama far parlare di se e talvolta straparla.

2) Quanto manca a WM? 8,9 mesi? “Nasce un bamboro e va ritto”, come si dice dalle mie parti… Però, se tanto mi da tanto, questa è la volta buona. Potremmo finalmente avere un Dream Match di proporzioni storiche come non ne vediamo dal tempo di Warrior vs. Hogan, lo scorso millennio. Diversamente spero non si incrocino mai, perchè sarebbe davvero una pazzia avere due leggende viventi nello stesso brand e buttare quel match (che per forza di cose prima o poi accadrà) in un Unforgiven qualsiasi. E onestamente il timore c'è, perchè ora che Undertaker ritorna a calcare i ring è logico aspettarsi che torni a rincorrere quello che è il “suo” titolo. A meno che non prolunghino la feud con Edge, il problema è come, oppure che Trips perda il titolo contro Khali. AH!
Nel caso chi vincerebbe? A WrestleMania Undertaker, in un Unforgiven qualsiasi, beh, potrebbe pure vincere Triple H.

3) Pochine… ine… ine…

4) E' questo l'unico punto incerto per cui, alla precedente domanda, ho risposto pochine… ine… ine… e non ZERO. Già perdente con Triple H, perdente (di nuovo) con Undertaker, col quale in caso di sconfitta sarebbe televisivamente sconsigliato proseguire la feud, contro chi lo mandiamo? O si limita a continuare il ruolo di attore nella Soap Opera che lo lega a Vickie, o proprio non saprei… Periodo di riposo? Lo giriamo face? Ecco che forse si alimenta qualche speranza che possa vincere a SummerSlam, non ci resta che aspettare i prossimi SmackDown e vedere come riuscirà a gestire, dal punto di vista della storyline, un match che lo vede sconfitto in partenza.

Michele da Riccione
Mike Adamle da GM: si o no? Come lo hai visto a RAW? Possibile che abbiano scelto un tale elemento per una figura così importante?

Mah, io direi sì indipendentemente dal fatto che sia GM o meno. E' presto e abbiamo visto poco o niente ma quel poco è stato buono, buonissimo. Inoltre tenderei a sfatare il mito di personaggio incapace: Mike Adamle non c'è, ci fa. Ha lavorato come reporter NFL alla NBC, è stato per 7 anni commentatore di American Gladiators e sempre da commentatore si è fatto le Olimpiadi 2000 e 2004. O è improvvisamente impazzito ed ha subito una degenerazione cerebrale, oppure chiaramente ci fa. Evidentemente in WWE hanno pensato che quel tipo di character suscitasse, come poi è avvenuto, un riscontro di qualche genere. E come si dice, che se ne parli bene o che se ne parli male, l'importante è parlarne. E non v'è alcun dubbio che se ne sia parlato.

Bene, per questa volta è tutto. Vi ricordo che le vostre domande sono sempre gradite e troveranno spazio pubblico a patto che siano brevi, attuali e richiedano un'opinione sui fatti principali di casa WWE. Per tutto il resto, naturalmente, c'è il TW Risponde.

Per le domande la email è sempre la stessa: [email protected], mentre per l'eventuale data di pubblicazione dell'Ask Thorns e per miei pensieri sparsi sul mondo del wrestling, vi rimando al sito Badrose.Com

Till Next…

14,797FansLike
2,616FollowersFollow

Ultime Notizie

I Good Brothers e Lisa Ann partner per la produzione di una serie animata

Good Brothers stanno per lanciare una serie animata sul mondo del wrestling. In partnership con Lisa Ann, nota attrice di film per adulti.

NXT UK: avvicendamenti nel team di produzione e note dal backstage

Cambi nel team produttivo di NXT UK e note dal backstage dopo la prima sessione di tapings del roster inglese della WWE.

Jeff Hardy rivela in che ruolo si vedrebbe dopo il ritiro

Jeff Hardy ha parlato del ruolo che vorrebbe ricoprire dopo il ritiro, declinando un potenziale futuro da trainer.

Tegan Nox nuovamente infortunata?

Tegan Nox potrebbe essersi realmente infortunata ad un ginocchio. Per lei sarebbe il secondo problema analogo dopo il devastante infortunio del 2017

Articoli Correlati