Old School #9

Ancora Lucha Libre. Trattiamo oggi della federazione numero 1 del Messico, la CMLL.

Origini e storia.

Il Consejo Mundial de Lucha Libre (CMLL, Consiglio Mondiale del Wrestling), precedentemente nota come Empresa Mexicana de la Lucha Libre (EMLL, Impresa messicana del Wrestling), è una federazione di Lucha Libre con sede a Città del Messico e con cards che si svolgono anche a Guadalajara, Puebla ed in altre zone del Nord e Centro del Messico. E' la più vecchia federazione messicana ancora esistente, essendo stata fondata nel 1933. Dopo un periodo di crisi negli anni '90, a causa dell'emergere di una realtà concorrente come quella della AAA, la CMLL è tornata a dettar legge come federazione numero 1 del Paese. La CMLL resta fedele ai dettami tradizionali della lucha libre, rifiutando le regole tipiche del wrestling americano che invece abbondano in AAA.

La promozione è stata fondata dal “padre della Lucha Libre”, Salvador Lutteroth Gonzales, quando questi mise in piedi una card sotto le insegne della EMLL nel 1933. Ben presto la federazione si impose sul palcoscenico della lotta messicana, grazie anche la fatto che se i wrestlers diventavano big names a Città del Messico, tali erano considerati anche nel resto del Paese. Con stars come El Santo, Bobby Bonales, Tarzán Lopez e Gory Guerrero (il padre di Eddie Guerrero), la EMLL divenne ben presto l'organizzazione leader della Lucha Libre.

Negli anni ‘70, Lutteroth lasciò la compagnia nelle mani del figlio Chavo; tuttavia, Ray Mendoza ed alcuni promoters se ne andarono per formare la Universal Wrestling Association, indebolendo la posizione della EMLL. La UWA sfidò la EMLL nel suo territorio, organizzando cards a Città del Messico. La federazione di Mendoza resse il confronto fino al 1990, quando la perdita di molti talenti la portò al fallimento.

La EMLL si unì alla NWA come territorio messicano affiliato ma se ne distaccò negli anni ‘80 sia a causa dell'autonomia nella costruzione delle card portata avanti da alcuni promoters sia per via dell'espansione della World Wrestling Federation, che cominciava ad acquistare visibilità anche fuori dai confini statunitensi, constringendo la NWA ad occuparsi più del territorio americano che di formare o mantenere alleanze con federazioni estere. Fu in quello stesso periodo che la EMLL cambiò il suo nome in Consejo Mundial de Lucha Libre, con l'intento di darsi una caratura internazionale.

In Televisione.

Agli inizi degli anni '90 la compagnia cominciò ad apparire su Televisa, una delle maggiori Tv messicane; questo portò ad un grande boom economico per il business della CMLL. Tuttavia, proprio nel periodo del grande successo mediatico, il booker Antonio Peña lasciò la CMLL e fondò una sua federazione concorrente, la Asistencia Asesoría y Administración, portandosi dietro molti giovani talenti. La AAA divenne per molti anni la federazione leader del Paese fino a quando, a seguito della crisi economica che colpì il Messico alla metà degli ‘90, la CMLL non riacquisto la leadership, grazie anche al famoso feud fra El Hijo del Santo e Negro Casas.

Ai giorni nostri.

La CMLL è una delle federazioni di wrestling più tradizionaliste. I matches dove compare il sangue, ad esempio, non vengono trasmessi in Tv e, tranne un evento annuale dove si disputa un cage match, i gimmick matches (come possono essere i ladder matches) non vengono combattuti. Negli ultimi anni, nonostante la sua posizione di predominio nel business, alcuni wrestlers (come Shocker) hanno lasciato la federazione per passare alla AAA a causa del fatto che la CMLL ha sotto contratto molti lottatori e non riesce ad impiegarli tutti con costanza, dato il relativamente esiguo numero di show prodotti.
Il programma principale della CMLL è regolarmente trasmesso da Televisa in Messico ed a questo si affianca uno show detto “Sin Limite de Tiempo” (“senza limite di tempo”) dove si combattono quei matches (disputati all'Arena Coliseo) che non trovano spazio nello show principale. In totale, la CMLL va in onda per ben 4 ore la settimana.

Note:

La CMLL è affiliata con la New Japan Pro Wrestling.

Di recente, anche il network Americano di lingua spagnola, Fox Sports en Español, ha cominciato a trasmettere gli show della CMLL.

Ecco l'elenco con alcuni dei wrestler più noti della federazione:

ATLANTIS
ALEX KOSLOV
BLUE PANTHER
HECTOR GARZA
MARCO CORLEONE (Mark Jindrak)
MISTICO
OLIMPICO
REY BUCANERO
VOLADOR
ULTIMO GUERRERO

14,920FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati