Old School #11

La UWF ha visto combattere sui propri quadrati stars di prima grandezza nel panorama del wrestling americano e, perciò, merita tutta la nostra attenzione in questa cavalcata storica attraverso le federazione che hanno fatto il wrestling.

Introduzione.

La Universal Wrestling Federation è, in pratica, il risultato del tentativo fatto nel 1986 dal promoter Bill Watts di trasformare la sua compagnia, la Mid-South Wrestling, in una federazione di livello nazionale. Il tentativò fallì e, nel, 1987, Watts fu costretto a vendere alla Jim Crockett Promotions.

La storia.

Le origini della compagnia risalgono agli anni '50, quando la federazione, fondata da Leroy McGuirk, esordì come territorio della NWA sotto il nome di NWA Tri-State. La Tri-State proponeva cards nelle zone dell'Oklahoma, dell'Arkansas, della Louisiana e del Mississippi.
Nel 1979, Bill Watts acquisì il circuito della Tri-State Wrestling da McGuirk e lo rinominò Mid-South Wrestling (ufficialmente il nome era Mid-South Wrestling Association). Uno dei primi atti della nuova federazione fu quello di separarsi dalla NWA, anche se la MSW would rimase comunque legata alla National Wrestling Alliance e continuò ad ospitare gli NWA World Champions, che difendevano il loro titolo negli show della MSW.

In quel periodo, Bill Watts era conosciuto come uno dei migliori promoters d'America. Invece di concentrarsi su gimmick ben definite, la Mid-South Wrestling puntava su matches dinamici dove i caratteri dei lottatori non fossero ben definibili in face e heel. La federazione promuoveva i suoi spettacoli sia nelle grandi che nelle piccole arene.

Arriva la televisione.

Negli anni ‘80, la MSW provò ad espandersi a livello nazionale. Nel 1985, Ted Turner invitò Watts a trasmettere i matches della Mid-South Wrestling sulla sua televisione, la SuperStation TBS, come alternativa ai programmi della WWE, che andavano in onda il sabato. Turner, in quel periodo, era in aperto contrasto con Vince McMahon e con la WWE, dato che McMahon aveva ripetutamente promesso al magnate televisivo di produrre un programma in studio, mentre invece continuava a presentare 2 ore di highlights provenienti da altri programmi WWE. MSW divenne ben presto il programma di punta della TBS e Watts si mise nella posizione di assicurarsi il posto della WWF al sabato. Tuttavia, le cose non andarono per il verso il giusto quando Jim Crockett Jr. comprò la posizione di McMahon nella rete Tv, riuscendo ad ottenere l'esclusiva per trasmettere il wrestling sulla TBS. L'accordo, quindi, forzò l'eliminazione della Mid-South Wrestling dal palinsesto della TBS.

UWF.

Nel marzo del 1986, la MSW si rilanciò a livello nazionale cambiando il proprio nome in Universal Wrestling Federation. Molti volti nuovi raggiunsero la federazione, la maggior parte dei quali provenienti dalla World Class Championship Wrestling, come l'ex co-promoter della WCCW, Ken Mantell. Tuttavia, nonostante il buon successo della federazione, la UWF non fu in grado di competere con la Jim Crockett Promotions e con la WWE. La situazione peggiorò quando l'economica dell'Oklahoma (basata sul petrolio) entrò in una grave recessione nell'autunno del 1987, danneggiando tutto il businesses della federazione e facendo diminuire il numero di fans in grado di pagare per vedere gli shows.Così, Watts fu costretto a vendere la UWF a Crockett il 9 aprile del 1987 mentre molti dei grandi nomi della federazione lasciarono la compagnia per andare nella NWA, nella WWE o nella WCCW. Diversamente da molte altre promozioni NWA acquisite dalla JCP, la UWF non cessò di esistere immediatamente, ma rimase in vita fino al dicembre del 1987. Nonostante le sue promesse di allora, Crockett lasciò morire la UWF, eliminando via via i vari titoli della federazione e, con le eccezioni di Sting, Fabulous Freebirds, Shane Douglas e Rick Steiner, non facendo progredire all'interno della JCP nessuna delle star rimaste nella Universal Wrestling Federation.

Nota.

La Mid-South/UWF tape library è l'ultima libreria sotrica del wrestling a non essere stata acquistata dalla WWE. La libreria è conosciuta come UWA (Universal Wrestling Archives) e vende i suoi DVD anche online.

Famosi angles della UWF.

Uno dei più famosi angles della UWF fu la cosiddetta Battle of New Orleans, che vide impegnati Eddie Gilbert, Terry Taylor, Chris Adams e Sting in incontri sul ring alternati a match brawl.

Altro angle molto importante fu quello fra Adams, Iceman King Parsons e Taylor, nato a seguito dello UWF Tag Team Championship tournament del febbraio 1987, torneo che vide impegnato anche Ted DiBiase.

Ed ancora, angles famosi furono quelli che videro opposti il promoter Bill Watts ad Eddie Gilbert, Missy Hyatt contro John Tatum e Skandor Akbar con Hacksaw Jim Duggan.

Ecco alcune delle stelle che hanno combatutto nella UWF/Mid-South.

“Gentleman” Chris Adams
Skandor Akbar
King Kong Bundy
Ted DiBiase
Shane Douglas
Hacksaw Jim Duggan
Fantastics (Bobby Fulton & Tommy Rogers)
Fabulous Freebirds (Michael Hayes, Terry Grdy & Buddy Roberts)
Mick Fole (as Cactus Jack)
Chavo Guerrero
Hector Guerrero
The Iron Sheik
Junkyard Dog
Kamala
Magnum T.A.
The Midnight Express (Bobby Eaton & Dennis Condrey)
Jim Neidhart
One Man Gang
Paul Orndorff
King Parsons
Dusty Rhodes
Jake Roberts
Rock 'N Roll Express (Ricky Morton & Robert Gibson)
Jim Ross
Rick Steiner
Sting
Nikolai Volkoff
Koko Ware

14,935FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati