Kliq Here! #108

Immarcescibili appassionati del Kliq Here, è con estremo piacere che vi diamo il benvenuto alla settima edizione del Cyber Kliq, il classico appuntamento di fine anno che ripercorre i voti a vostro giudizio più divertenti che sono apparsi su questa pagina nel corso degli ultimi dodici mesi. 365 giorni che sono volati via in un attimo… un po' come il tendine rotuleo di Sin Cara o i soldi di Ric Flair. E proprio Sin Cara e Ric Flair sono due dei protagonisti della nostra speciale classifica del 2011, insieme a gente finita nel dimenticatoio, clamorose imprese di vari staffer di Tuttowrestling, il WWE Critter Moment Of The Year premiato su WWE.com nei recenti Slammy Awards, voti che hanno creato una catchphrase che ancora oggi fa impallidire “Boots To Asses” (Abbiamo Una Vita… do you remember?), e tanti altri ancora (quanti? 10!). Ecco a voi quindi il Cyber Kliq 2011, da leggere rigorosamente tutto d'un fiato… perciò inspirate tutta l'aria che potete, stringete tutti i buchi dai quali potrebbe uscire e tuffatevi nella lettura perché… SI PARTEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Disclaimer: all the opinions and impressions expressed here have nothing to do with Tuttowrestling.com; all responsibilities are referred to the Kliq and in particular to his members. Please keep in mind that our aim is to be ironic on you and not to be polemic on what you do. Hope you will be so kind to understand this and forgive us for our jokes; if this will not happen, quite frankly, we can't care less


10° CLASSIFICATO… GLI SHAD GASPARD FACTS (febbraio)
Sul forum sta impazzando la Shadmania. Questo sicuro talento di “qualcosa che non abbiamo ancora capito” mondiale è diventato un vero idolo del forum, tanto da meritarsi un topic di “Shad Facts”, tipo quelli di Chuck Norris resi famosi in Italia da Mist e l'altro che non nominiamo perché non è sotto contratto con noi. Prima di denunciarvi tutti per plagio e violazione di copyright, Mist vi ha concesso l'onore di scegliere di persona quelli che lo hanno fatto ridere, o almeno un po' sorridere, o comunque non proprio cagare. E soprattutto che non fossero del tutto squallide imitazioni dei Chuck Norris Facts. Eccoli a voi in tutto il loro splendore:

– Shad Gaspard può concludere un match con un lariat.
– Shad Gaspard può vincere un last man standing match con un conto di tre.
– Shad Gaspard può combattere due match contemporaneamente. In due arene diverse. In due show in diretta.
– Shad Gaspard può vincere l'Elimination Chamber senza uscire dalla sua cella.
– Shad Gaspard può squashare John Cena.
– Shad Gaspard può vincere un match con la entry music.
– Il ritorno di Brock Lesnar è un chiaro segnale del ritorno di Shad Gaspard.

Poi ce ne sarebbero altri tre che hanno lasciato Mist senza parole. Cosa che non depone necessariamente a favore di chi li ha scritti. Però noi ve li proponiamo ugualmente…

– Shad x Cena mangia John.
– Quando Shad Gaspard scorreggia si forma un terremoto che abbatte la casa di JTG.
– Shad ha congelato mezzo mondo solo perché non aveva nulla da fare.
CHUCK NORRIS DEI POVERI

9° CLASSIFICATO… GP E I BAMBINI (giugno)
Anche in questo tour, GP si è dimostrato una specie di calamita attira bambini. Ovunque si metteva, ovunque si spostava, ovunque si girava, spuntavano come funghi simpatici marmocchietti con le magliette di John Cena e la maschera di Rey Mysterio. Questa scena è iniziata già nei pressi del Mandela Forum, dove abbiamo incontrato una vecchia leggenda del web, il mitico Maestro Zamo, che ci ha fatto compagnia fino all'apertura dei cancelli e che aveva una maglietta che sarebbe stata proprio da Kliq, ma per rispetto alla sua autorità abbiamo accolto l'invito a non fotografare. E' proseguita pure il giorno dopo, quando il centro di Firenze era ancora abbastanza pieno di bambini reduci dallo show della sera prima (e dai genitori, alcuni di loro dotati di maglietta di Cena per solidarietà coi figli). Ma il meglio è stato all'interno del Mandela Forum. GP ha cambiato due o tre posti approfittando di alcuni vuoti ma sempre, costantemente, ovunque si spostava un bambino di fianco gli ricordava che il potere è degli ottenni. Ecco le prove in due foto inequivocabili:

GP disperato per l'esagitazione del bambino alla sua sinistra.

GP che viene posseduto dallo spirito di Erode e di Undertaker contemporaneamente e con un sorriso satanico fa capire quali sono i suoi piani col bambino per la serata…

Ah GP… come faremmo a divertirci nei tour se non ci fossi tu? D'altra parte, come si fa a non volere bene a un personaggio che la mattina si presenta trionfalmente alla colazione annunciando di aver fatto fuori una zanzara in camera sua colpendola “con una sedia”, per scoprire poi che lui chiama “sedia” il cuscino perché da piccolo giocando al wrestling con suo fratello usava i cuscini al posto delle sedie?
GPO 4 LIFE!

8° CLASSIFICATO… WWESHOP(novembre)
Siamo molto più vicini di quanto si pensi alle festività natalizie e, visto che saremo anche dei gran bastardi ma, sotto sotto, abbiamo anche noi un cuore, abbiamo pensato di suggerirvi qualche idea per i regali da fare agli altri wrestlingmaniaci (ma non solo)… e chi meglio di WWEshop.com per le strenne di fine anno?
Per cominciare, per i veri ribelli che però amano le comodità abbiamo il piacere di presentarvi LE CIABATTE DI CM PUNK!

Quale modo migliore di manifestare il vostro apprezzamento per l'atteggiamento di CM Punk che indossare questo splendore, magari con un bicchiere di latte, la papalina in testa e qualche biscottino?
Proseguendo nelle splendide idee del reparto merchandising WWE qualcuno, non si sa bene per quale motivo, ha optato per la produzione dei CARTONATI DELLE SUPERSTAR WWE.
Per soli 37 DOLLARI (!!!) potete portarvi a casa una riproduzione a grandezza naturale di John Cena (e fin qui), CM Punk (e anche qui nulla in contrario), Zack Ryder (e già qua iniziano i problemi), HORNSWOGGLE (che tra l'altro è anche protagonista di un libro per insegnare ai bambini a leggere, e contando che tuttora si esprime a grugniti non vediamo insegnante migliore) e Sin Cara (riconoscibile perché è l'unico cartonato che non riesce a stare in piedi in nessun modo).



Ma tutto ciò davvero impallidisce rispetto al regalo definitivo, all'idea del millennio. Il regalo ideale per la persona che odiate di più al mondo: ladies and gentlemen, boys and girls, children of all ages…l'han fatta davvero… LA T-SHIRT DI JOHN LAURINAITIS!

Notate la linea, chiaramente ispirata al bidone aspiratutto tanto popolare negli anni '80:

Se il davanti però può non essere esaltante, il vero colpo di genio arriva sul retro della t-shirt:

UNA PAROLA E' POCA, DUE…PURE.

7° CLASSIFICATO… IL TOPO DI RAW (ottobre)
A causa dell'Hardeide dello scorso mese, vi siete persi alcune vere e proprie chicche del mese di settembre. Un esempio su tutti? Eccolo!

https://www.youtube.com/v/nh3nGNRkULo

Ma chi era veramente, il topo? Il nuovo tag team partner di Hornswoggle? Una complessa spia robotizzata del misterioso uomo che trama alle spalle di Triple H? Rey Mysterio? Non lo sappiamo e non lo vogliamo sapere. Quel che è certo è che sta scappando, e pure velocemente. Come si dice in questi casi?
I TOPI ABBANDONANO LA NAVE!

6° CLASSIFICATO… LA MOSSA PIU' ILLEGALE MAI VISTA SU UN RING (febbraio)
Noi della Kliq pensavamo di averle viste proprio tutte. Però lo diciamo ad ogni voto e grazie a Dio ogni volta c'è chi tocca il fondo del doppio fondo dopo aver grattato il quinto fondo. Da anziane che partoriscono mani a necrofili mascherati, da individui sepolti vivi nel cemento (che pochi mesi dopo ricompaiono senza giustificazione) a Braden Walker. Ma quello che accade in questo video è troppo perfino per noi. Altra frase che diciamo sempre. Durante un match della CZW (non chiedeteci chi sia coinvolto, abbiamo una vita) è accaduto qualcosa di bizzarro, assurdo, incomprensibile:

https://www.youtube.com/v/BRS3h9hbsxM

A quanto pare, la coppia di lottatori mascherati avrebbe IPNOTIZZATO gli avversari (e parte del pubblico) dando vita ad una coreografia a metà strada tra l'esilarante e l'imbarazzante, per poi riprendere il match come se niente fosse. Crediamo davvero che le parole non rendano giustizia a momenti del genere, sono immagini che vanno viste e riviste più e più volte per poi essere tramandate di generazione in generazione.
FOLLIA!

5° CLASSIFICATO… MATT HARDY, LA SUA RAGAZZA E SUO FRATELLO JEFF (luglio)
Inizia qua il dramma di un pover'uomo. Ora per carità, ognuno impiega il proprio tempo come vuole, ma insomma… Pubblicare un simile video ci sembra sempre un po' da ragazzi che se la passano male. Come da titolo, stiamo parlando di Matt Hardy, della sua ragazza Reby Sky, e del fratello Jeff. I tre, dopo un drinking contest, gioco bellissimo specialmente per uno come Jeff che è in attesa di processo per spaccio e sospeso a tempo indeterminato dalla TNA da marzo quando cannò il main event del PPV TNA non si sa bene se per troppa droga, troppo alcol, o troppa droga e alcol assieme, cosa fanno di bello? Sparan un taser sul braccio della ragazza. Una ragazza elettrificata, una figata da mettere su youtube non è vero? Notare quanto si diverte Matt Hardy e quanto sta alticcio il caro Jeff. Il bello di tutta questa storia inoltre è che Matt si è anche arrabbiato per i giudizi negativi piovuti addosso a lui e al fratello per questa troiata di gioco che tra l'altro è anche considerato pericoloso dai più. Matt pare aver capito la boiata fatta solo dopo che il noto sito TMZ (a cui tra un po' dovremmo gemellarci) ha postato il loro video:
https://www.youtube.com/v/CH5kZW3Y7Lo

INQUALIFICABILE

4° CLASSIFICATO… RIC FLAIR (agosto)
Abbiamo parlato più volte di quei lottatori che, nonostante una brillante carriera, non vogliono appendere gli stivali al chiodo continuando così a ridicolizzarsi nei modi più disparati. Quasi sempre il motivo principale risiede nel bisogno continuo di denaro: vuoi perché si sono sposati 5-6 volte ed hanno bisogno di mantenere le loro ex mogli, vuoi perché hanno 3-4 cause legali in corso, vuoi perché hanno dilapidato tutti i soldi guadagnati in carriera nei modi più disparati. C'è un lottatore di wrestling, uno dei più grandi nella storia del nostro amato sport entertainment, a racchiudere tutti questi aspetti, potremmo definirlo quasi il paradigma delle grandi stelle del wrestling cadute decisamente in basso: Ric Flair. Cosa possiamo dire di “The Nature Boy”? Uno dei più grandi lottatori di tutti i tempi che sicuramente avrà guadagnato soldi a palate nel corso della sua brillante carriera, un epilogo epico a Wrestlemania 24 contro Shawn Michaels che avrebbe potuto mettere la parola fine nel modo più degno ad una carriera brillante… eppure niente, non c'è verso che Ric Flair si ritiri a testa alta. Il ritorno alla TNA dove si è reso protagonista di episodi tutt'altro che degni del suo nome, il tutto in nome di un bisogno disperato di denaro, vuoi per le mogli da mantenere, vuoi per le cause legali che lo vedono coinvolto. Al peggio però non c'è mai fine, ed infatti ora ci siamo imbattuti nel sito www.ricflair.com in cui il buon Ric si svende praticamente come fosse l'ultimo degli zozzoni. Nella pagina di presentazione del sito scopriamo che Flair è disponibile a fare un po' di tutto, da film a programmi televisivi, pubblicità, inaugurazioni, party privati, doppiaggi e chi più ne ha più ne metta. Il meglio però lo si raggiunge con l'official store del sito: foto autografate alla modica cifra di $ 45,99… gratta e vinci di Ric Flair a $ 19,99 e con soli $ 30,00 in più Ric vi personalizzerà il gratta e vinci col vostro nome! Come dire no ad un modellino di una limousine con autografo per soli $ 74,99 oppure la replica della cintura di Ric Flair alla modica cifra di $ 4.550,00! Ric Flair è disposto poi ad autografare qualsiasi cosa voi gli spediate per soli $ 30,00: verrebbe quasi voglia di spedirgli un gatto morto per vedere se te lo firma e te lo rispedisce indietro. A nostro avviso però il meglio lo raggiungiamo con la mitica “Telefonata di 5 minuti con Ric Flair” alla modica cifra di $ 495,00 e la “Videochat di 5 minuti con Ric Flair” per soli $ 750,00! Se un vostro amico compie gli anni, non pensate che per lui possa essere la cosa più bella del mondo sentirsi fare gli auguri da Ric Flair (all'orario in cui The Nature Boy sarà disponibile quindi magari il vostro amico si trova sulla tazza del cesso quando Ric gli dirà “Happy Birthday!”)?. Tutto questo è solo l'inizio perché in realtà Ric Flair sta pensando a tante altre cose da mettere in vendita sul suo sito. Noi della Kliq siamo riusciti a scoprire quali saranno queste irresistibili cimeli:


IL CATETERE AUTOGRAFATO DA RIC FLAIR:
Come rinunciare a questo meraviglioso oggetto che non può mancare nella collezione di ogni fan di Ric Flair. Un catetere nuovo da lui autografato a soli $ 255,00 , ma se lo volete ancora più esclusivo basta aggiungere $ 30,00 e Ric Flair prima di autografarvelo lo utilizzerà un'intera notte.


LA POMATA PER LE EMORROIDI DI RIC FLAIR:
Una confezione gigante di crema per le emorroidi autografata da Ric Flair. Anche in questo caso se volete potete farvi personalizzare la pomata dal Nature Boy per appena $ 50,00 in più: Ric utilizzerà per voi l'apposito erogatore della pomata…


LA SALSA BARBEQUE DI RIC FLAIR:
Deliziosa salsa barbeque prodotta e autografata personalmente da Ric Flair. La salsa è stata analizzata per scoprirne gli ingredienti che a quanto pare risultano pericolosamente simili a quelli della pomata per le emorroidi. Il tutto per soli $ 75,00 cosa che ha portato molti appassionati ad acquistarla ed utilizzarla al posto della ben più costosa pomata. Per personalizzare il prodotto Ric Flair vi leccherà il tappo della bottiglia.


LA CARTA IGENICA DI RIC FLAIR:
Fantastica carta igienica con l'allegro faccione di Ric Flair sopra e la scritta WOOOOOOOOOOOO nella parte interna del rotolo. Inutile dirvi come Ric Flair per soli $ 20,00 personalizzerà il rotolone…


CD MUSICALE “RIC FLAIR CANTA LADY GAGA”
A quanto pare Ric Flair sta tentando la carriera nel mondo della musica ed ecco dunque il cd “Ric Flair canta Lady Gaga” in cui il Nature Boy canta tutti i più grandi successi della cantante di origini italiane. Tutte le canzoni durano molto più delle versioni originali in quanto Flair riempie ogni brano con i suoi “Wooooooooooooooo” che a dire il vero alla lunga stancano…


COMBATTI UN MATCH “3 STELLE NELLA SCALA MELTZER” CON RIC FLAIR:
Vuoi salire sul ring e combattere un incontro da 3 stelle nella scala di Dave Meltzer anche se non hai mai avuto più di 5 in educazione fisica? Bastano $ 2.500,00 e Ric Flair ti condurrà per 15 minuti ad un match di qualità con tanto di blade job, overselling e job finale in vostro favore che vi farà gridare “Anch'io come Vince McMahon ho sconfitto Ric Flair!” L'eventuale overbooking nel finale costerà invece ulteriori $ 250,00.

Basterà tutto questo a rimettere in sesto le finanze scellerate di Ric Flair?
VENDUTOOO!!!

3° CLASSIFICATO… I RIVALI DI SIN CARA (novembre)
Era una voce che girava da tempo, ma ormai ne abbiamo la certezza. Alla WWE sono convinti che Sin Cara possa mettere su buoni match solo coi wrestler di origine ispanica. Ha iniziato con Chavo. Ha continuato con il vero finto Sin Cara, ribattezzato poi Sin Cara Negro e, dopo le proteste del Moige per l'ignobile discriminazione razziale contenuta nel nome, Hunico. Infine, gli han messo contro pure Epico. Le nostre fonti interne alla WWE ci hanno segnalato in esclusiva la lista dei prossimi avversari di Sin Cara, tutti wrestler mai visti in WWE ma famosi nel resto del mondo e caratterizzati da gimmick che renderanno ogni sfida letteralmente imperdibile. Ecco la lista per voi in esclusiva:

– Eucaristico: per anni l'alter ego di Mistico nella federazione parrocchiale di Città del Messico, Eucaristico è famoso per la sua mossa finale, l'Estrema Unzione, con la quale cosparge d'olio il rivale facendolo scivolare, sbattere la testa contro il tappeto e perdere per K.O.

– Ludico: una specie di Doink messicano, al quale importa più partecipare che vincere. Un jobber perfetto.

– Astrofisico: un luchador che per incutere terrore agli avversari si presenta con il volto coperto da una maschera raffigurante Margherita Hack.

– Moto Armonico: Fisico notevole e di origini per metà giapponesi, è penalizzato dalla scarsa continuità che lo porta a prestazioni oscillanti fra il buono e il mediocre.

– Telematico: il lottatore più amato sul web in Messico, verrà poi tenuto nel roster per sfidare Zack Ryder per l'Internet Championship.

– Mosaico: Lottatore dal costume particolare, che perde i pezzi durante il combattimento. Di solito perde per Count Out scappando nel backstage dalla vergogna dopo essere rimasto in mutande.

– Sintetico: Mic Skill scarsa e completamente glabro, si è fatto impiantare sul petto ciuffi d'erba prelevati del campo del Novara.

– Tattico: studia per giorni e giorni ogni avversario individuando ogni suo punto debole, poi si presenta dai booker spiegando per filo e per segno come dovrebbe vincere in maniera credibile ma solitamente le sue numerose pagine di block notes piene di appunti vengono cestinate e viene fatto jobbare in 45 secondi netti.

– Desmodromico: Lottatore che al momento nessuno riesce a educare, grezzo e poco credibile. Una volta almeno era dotato di notevole velocità d'esecuzione mentre ora scarseggia anche in quella. La leggenda vuole che solo sui ring australiani abbia trovato qualcuno capace di fargli fare dei match decenti.

– Paranoico: poco affidabile nel ruolo di jobber, perché ogni volta che gli chiedono di perdere pensa sia un complotto internazionale ai suoi danni e minaccia di darsi fuoco.

– Fallico: una specie di Val Venis messicano.

– Fotovoltaico: ama i No Holds Barred Match, dove al posto di sedie e neon usa direttamente dei pannelli solari da 60 chili per tramortire gli avversari. Il suo limite sta nel fatto che se non vince un match entro dieci minuti e lo show è in un'arena al coperto si accascia al suolo privo di forze subendo un facile schienamento.

– Risico: Famoso in Europa e Sudamerica, è desideroso di emergere anche in un terzo continente a scelta.

– Lastrico: in realtà trattasi di Ric Flair che lotta con una maschera per non farsi scoprire dalla TNA e incassare così un doppio stipendio.
FANTASTICO!

2° CLASSIFICATO… LINO BASSO (giugno)
L'unico modo per uscire dalle delusioni d'amore è innamorarsi di qualcun altro. La teoria “chiodo scaccia chiodo” è sempre valida e la dimostrazione vivente di tutto ciò è il nostro prode staffer Lino Basso, già protagonista assoluto del tour di novembre. In quella occasione, come ricorderete, Lino ha allacciato una speciale relazione con Eve Torres, relazione che è proseguita anche nei mesi successivi e che noi vi abbiamo puntualmente documentato. Potete capire quindi il dramma personale di Lino quando ha realizzato che questa volta il tour era di SmackDown e che Eve non ne avrebbe fatto parte, visto che la WWE ha draftato una marea di gente da Raw a SmackDown ma non lei… Il nostro eroe poteva cadere in depressione e invece no! Si è munito dell'immancabile foglietto e di pennarello ed è andato all'assalto delle uniche due Divas che la WWE si è degnata di spedirci questa volta: Natalya e Alicia Fox. Incontrare la prima per Lino è stato un gioco da ragazzi: approfittando dell'incontro coi fan organizzato dalla WWE e con protagonisti proprio Natalya e Wade Barrett, Lino si è fiondato dichiarandosi a Natalya, unico e solo amore della sua vita, tramite un foglietto che ha superato in originalità le già altissime vette raggiunte la volta scorsa:

Natalya è stata così colpita da Lino, che persino Wade Barrett ha avuto uno scatto di gelosia (nonostante il fidanzato storico di Natalya sia Tyson Kidd, per il quale suggeriremmo il soprannome di Yattaman visto come cambia a sorteggio i manager…) e gli ha urlato in faccia: “Lasciala perdere, lei è mia!”, ricevendo in risposta da Lino un perentorio “Davvero? Ma tanto non sono geloso…”.

Ma Lino non si è accontentato di fare breccia nel cuore di Natalya, ed è riuscito a trovare in giro per Torino pure Alicia Fox, riuscendo a fare una foto con lei. Ovviamente nemmeno lei è rimasta insensibile al fascino latino di Lino…

Queste due grandi imprese hanno aumentato ancor di più, caso mai fosse possibile, la popolarità di Lino, che infatti si è poi fatto immortalare con numerosi fan, fra cui questi due che potete vedere nelle seguenti foto:

Qui in compagnia di Andrea Pruiti, che salutiamo (o almeno Lino ha capito che si chiami così, se il nome è sbagliato ci scusiamo con l'interessato).

Qui invece un fortunato fan, che ha chiesto di rimanere anonimo e ha indossato anche gli occhiali scuri per non farsi riconoscere, ha avuto la grande opportunità di farsi immortalare con tre staffer nuovi e vecchi di TW: Luca Soligo, l'immancabile Lino Basso e Vladislav Krassilnikov.
LINEIDE

1° CLASSIFICATO E PREMIO “KLIQ MOMENT OF THE YEAR 2011”… LA LOVE STORY FRA LINO BASSO ED EVE TORRES (gennaio)
Assoluto dominatore del Cyber Kliq 2010, il nostro prode staffer Lino Basso torna prepotentemente alla ribalta anche nel 2011. E il motivo in fondo è sempre lo stesso… la “Love Story” d'altri tempi fra lui e la bella Eve Torres. Come avrete letto nei numeri di novembre e dicembre 2010 del Kliq Here, Lino è arrivato a un passo dal cuore di Eve grazie a un cartellone particolarmente curato nel quale rivelava tutto il suo amore per lei. Cartellone così bello che è finito anche su WWE.com, mica pizza e fichi… Pensavamo fosse finito tutto lì, e invece abbiamo da poco scoperto che i due continuano a scriversi! Non ci credete? Guardate qua:

Lino ha cercato fra i mille profili Facebook di Eve Torres quello vero ed eccolo col suo inglese rivedibile continuare il suo approccio infinito. E come se non bastasse, pare aver avuto anche l'indirizzo MSN di Eve ed ecco i due piccioncini che tubano come due innamorati alle prime armi…

Come dite? Nessuno garantisce che quella di FB e quella di MSN sia la vera Eve? Eh sì… lo sappiamo… però che importanza ha? Nessuno ci garantisce neppure che non sia lei… Ricordate le emozioni che provavate da piccoli nel vedere il wrestling e non capire se era tutto vero? A volte certi dubbi è meglio trasformarli in certezze il più tardi possibile!
ALWAYS BELIEVE


Ed è quindi Lino Basso a trionfare per il secondo anno consecutivo! Quest'anno poi ha addirittura esagerato piazzandosi anche al secondo posto, una performance superata nella storia dal solo Grana Padano in altre competizioni!

Questo l'albo d'oro aggiornato del Cyber Kliq:

Albo d'oro “Kliq Moment Of The Year”

2005 Desgardius

2006 Stefano Benzi & Luigi Porco

2007 Hyppo e i reni di Konnan

2008 Giuseppe Scalera

2009 I nomi dei PPV WWE

2010 Lino Basso

2011 La Love Story fra Lino Basso ed Eve Torres

Caro Lino, siamo così orgogliosi della tua performance che non possiamo tenere dentro le cinque parole che più di ogni altra cosa esprimono i nostri sentimenti di affetto e stima verso di te:

“CI HAI ROTTO I CO***ONI!”.

E che cavolo… non ti sembra di esagerare? Va bene vincere una volta, ma così è troppo! Tanto più che vista la crisi mondiale CDB non ha alcuna intenzione di spendere soldi per la forgiatura della “Coppa Rimetto” che andrebbe da regolamento al vincitore di tre Cyber Kliq. Spiace dirtelo (veramente no, comunque di solito si scrive così…), ma il prestigioso trofeo bifronte che raffigura nel disegno originale da una parte Scott Hall dopo una bevuta eccessiva e dall'altra Ultimate Warrior alle prese con un rito voodoo di Papa Shango rimarrà per te un sogno irrealizzabile. Infatti, il Gran Giurì della Kliq ha deciso di escluderti vita natural durante da tutte le future edizioni del Cyber Kliq, applicando la mai abrogata Legge Binda del 1930 (per chi non lo sapesse, Binda venne escluso dal Giro D'Italia di ciclismo perché era così superiore agli altri che una sua presenza avrebbe reso la gara troppo scontata). Se mai ti daremo un altro voto nel 2012 (e non facciamo fatica a crederlo con il WWE tour di aprile alle porte…), quel voto verrà escluso dalle votazioni di fine anno. Così è deciso, l'udienza è tolta!

Dato questo colpo Basso a Lino, che sicuramente supererà l'amarezza fra le braccia (o altri arti a scelta) di qualche sua amica, noi vi salutiamo augurandovi di passare delle serene festività natalizie e soprattutto un felice 2012! E ricordatevi di ripassare di qua fra un mese che nell'edizione di gennaio tornano i grandi concorsi legati alla Royal Rumble!!!!

BORN TO BE KLIQ!

THE KLIQ

14,935FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati