Ryback insiste: siamo al quarto sondaggio!

Ormai non è più una notizia, semplicemente un momento di ilarità da condividere. Ryback ha pubblicato poche ore fa il suo quarto, analogo, sondaggio sui social media.

Per chi non avesse seguito l’intera vicenda, l’ex “Big Guy” della WWE ha lanciato un paio di settimane fa un sondaggio sul suo account twitter, chiedendo ai fan di scegliere quale dovrebbe essere il futuro sviluppo della sua carriera da wrestler. Le varie opzioni prevedevano la WWE o NXT, la AEW, Impact, le Federazioni giapponesi e l’opzione “Ritiro”.

Proprio quest’ultima ha riscontrato, e per distacco, il maggior numero di voti. Un risultato che Ryback non ha gradito, parlando di voti fraudolenti e lanciando un secondo, un terzo ed ora un quarto sondaggio. Stessa domanda, stesse possibili opzioni per rispondere:

Non vi stresserò mai abbastanza, PER FAVORE non votate ritiro. Potrebbe costarmi il futuro, perchè io TENGO a ciò che VOI pensate. Questo è IL sondaggio, e VOI avete il potere di fare la differenza. Non farò promozioni a feedmemore.com, è solo un puro voto senza alterazioni. Votate responsabilmente

E’ ovviamente molto, molto probabile che lo stesso Ryback stia cavalcando l’effetto risonanza di questa iniziativa, insistendo verso un qualcosa che chiaramente non si discosterà minimamente dai precedenti tentativi.

I risultati del sondaggio

Non è infatti difficile da immaginare quale sia, al momento, il risultato parziale del nuovo sondaggio. C’è tuttavia da notare un minimo miglioramento rispetto ai risultati che lo stesso Ryback desidererebbe. Al momento di scrivere questo articolo e con oltre diecimila voti già raccolti, infatti, il ritiro è sempre l’opzione più votata, ma con una percentuale decisamente più bassa degli scorsi tentativi. Non a caso l’opzione WWE/NXT tallona il primo posto da vicino, con quasi il 35% dei voti.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,688FansLike
2,627FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati