You’re Next #179

Il 17 giugno 2011 per il sottoscritto è purtroppo una data da ricordare: esco ufficialmente dallo staff di Tuttowrestling.com, una famiglia nella quale sono entrato senza dare troppo peso alla cosa nel gennaio 2004 e che lascio dopo ben sette anni e mezzo.

Sette anni e mezzo lunghi, intensi, pieni di lavoro, esperienze, scoperte e gratitudini. A rileggere oggi i primi pezzi di You're Next!, l'editoriale che mi ha accompagnato in questi anni, e al quale adesso affido i miei ultimi pensieri su TW, alla fine di un cammino durato circa 180 numeri, mi fa ridere, un po' per lo stile piuttosto infantile a dir la verità, un po' per quello che passava il convento all'epoca.

Gli anni di Brock Lesnar, Eddie Guerrero, Chris Benoit, l'esplosione di John Cena, Randy Orton e Batista, e poi il ritorno dello US Title, l'Evolution che domina, e via discorrendo…

Anni d'oro. Come quelli che seguirono. Come quelli che furono. Come quelli, ne sono certo, che verranno.

E anche negli anni che verranno, TW sarà qui a raccontarveli, a spiegarveli, ad addentrarsi nei meandri più ignoti della disciplina più bella del mondo per svelarvi fin quanto possibile ogni suo segreto.

Perché chi scrive su TW non lo fa solo per sé, ma lo fa perché sente di dover compiere una missione: dare risalto a ciò che più ama e che da noi è, e credo di poter affermare tranquillamente, resterà sempre di nicchia.

Ma non è amore il piantare la sveglia a notte fonda per guardare dei tipi che se le danno di santa ragione? Ricordo i tempi delle lezioni alle 8 all'università, e quindi via alle 6 già davanti al pc per non perdere tempo e dare quante più news possibili a chi ancora doveva abbracciare il giorno, o magari a chi ancora doveva chiudere gli occhi, lasciati aperti per vedersi in diretta un PPV o uno show settimanale…

Per TW ho svolto qualsiasi ruolo, tranne quello di grafico: sono entrato come newsboarder ed editorialista, poi ho sono passato anche tra i biografi, e ancora successivamente a fare i report di Velocity, Heat, Impact! e ECW, oltre ovviamente a varie sostituzioni sempre per i report live, alcune anche di prestigio (Wrestlemania 21, la puntata di Raw immediatamente successiva, l'edizione 2010 della Royal Rumble).

Su You're Next! ho stilato classifiche, parlato di attualità ma soprattutto di tanti, tanti episodi e personaggi del passato, ed è un orgoglio per me aver portato alla luce storie impensabili e sconosciute ai più, come il wrestler più alto, quello più grasso, quello con gli addominali d'acciaio e ancora quello che combatteva gli orsi e via discorrendo.

Ho istituito i Crap Awards, dal 2004 al 2010 premio assegnato a quanto di più brutto la WWE (e talvolta la TNA) ci avesse comminato in svariate categorie, ho scritto su Tuttowrestling Magazine sostituendo l'amico più fraterno che questa esperienza mi abbia lasciato, Alessandro “SSS” Saracca, col quale a Parma ho condiviso la visione di svariati PPV e soprattutto i tapings di Raw a Milano nel 2007.

Tutto questo solo ed esclusivamente per Tuttowrestling, un qualcosa di unico nello spirito di chi ci lavora e nell'assiduità e criticità di chi lo segue.

E' stato un onore. Poi però la vita cambia, si cresce, aumentano le responsabilità, le cose da fare, mentre le ore di una giornata restano sempre le solite, tradizionali, classiche, immutabili 24. Devi quindi fare delle scelte, nel rispetto tuo e soprattutto per il rispetto di chi si aspetta da te sempre il 110%, come gli utenti di TW.

Negli ultimi mesi questo 110% io non l'ho potuto dare, e con Carlo, che devo ringraziare per questi fantastici sette anni e mezzo, abbiamo convenuto che è meglio lasciare il passo a chi ha più tempo e più entusiasmo.

Più amore no. Perché il mio amore per il wrestling resta quello di sempre, quello di tutti voi, e Tuttowrestling è stato per me il massimo mezzo per diffondere ciò che provo per questo mondo tanto bistrattato ma nel quale noi wrestlingmaniac sguazziamo come un pesce nell'oceano.

Grazie, grazie a voi, grazie a Tuttowrestling, e spero, in futuro, con qualche ospitata o magari chissà, nuovamente a tempo pieno, di potermi nuovamente fregiare di quella frase che per me, per più di sette, lunghissimi anni, ha rappresentato un onore il pronunciarla: “scrivo per Tuttowrestling”.

Nella sua materia, fidatevi, il migliore.

E per un'ultima volta…

Booya!

14,709FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Cancellato l’odierno show della NJPW

Quest'oggi l'Uwajima City Overall Gymnasium di Ehime avrebbe dovuto ospitare l'undicesima giornata del Summer Struggle tour ma, come reso noto poche ore...

Respinta nuovamente la richiesta di Cody per la registrazione di ‘Bash at the Beach’

La USPTO (United States Patent and Trademark Office), ovvero l’agenzia che gestisce i trademark negli Stati Uniti, ha negato a Cody la...

Il TNT Championship è apparso nella sua versione definitiva a Dynamite

Avevamo riportato in precedenza che la versione definitiva del TNT Championship sarebbe apparsa per la prima volta il 12 agosto, durante una...

L’arbitro Mike Chioda ha debuttato a Dynamite

Nell’ultima edizione di AEW Dynamite c’è stato un ritorno importante su un ring di wrestling. Mike Chioda, arbitro che...

Articoli Correlati