You’re Next #135

You're Next! riprende da dove si era fermato due settimane fa, ovvero dai pronostici sul futuro dei lottatori coinvolti nel Draft supplementare della WWE: 24 i wrestler chiamati al cambio di roster dalla roulette di wwe.com, e si va dai papabili main eventer ai jobber, passando per qualche Divas ed anche per i tag team, quindi ce n'è per tutti i gusti.

Cominciamo proprio dall'intera categoria tag team, con i Cryme Tyme, JTG e Shad, passati da Raw a Smackdown. Non è facile pronosticare il loro futuro, anche perché tutti e due i titoli di coppia sono in mano a Primo e Carlito (di cui parliamo poco sotto), chiamati a percorrere la strada inversa, e anche perché i due giovanotti di colore non sono mai riusciti a sfruttare nulla di ciò che gli è stato concesso dalla WWE. L'età e le potenzialità sono dalla loro parte (soprattutto Shad potrebbe davvero fare strada), ma il rischio licenziamento, causa mancanza di spazio per una loro adeguata collocazione, a dir vero è ampio.

Come già detto invece Primo e Carlito, indiscussi Tag Team Champion della compagnia, hanno fatto il percorso inverso approdando a Raw da SD. Non avendo nulla da dire sulle loro capacità, e aggiungendo che i loro rivali principali hanno splittato sempre in seguito al Draft (John Morrison & The Miz), i fratellini caraibici dovrebbero continuare a divertirsi e a divertire, magari in attesa di un nuovo tag team di valore con cui confrontarsi. Sembra scontato comunque, prima o poi, la separazione tra i due con feud fratricida per lanciare, si pensa, Primo.

Restando in tema tag team, in questa categoria possiamo aggiungere Mike Knox e Charlie Haas, entrambi passati da Raw a SD e recentemente testati in coppia negli house show con il monicker The Hard Knox Connection. Un'idea che potrebbe rivelarsi felice, e comunque ottima per loro vista la piega presa dalle loro carriere: finito il tormentone-imitazioni, Haas era finito nuovamente nel dimenticatoio, mentre Knox nel dimenticatoio c'era sempre stato, salvo venire rispolverato qualche mese fa per un mini-feud con Rey Mysterio che nulla ha dato a nessuno dei due. Adesso sembra presentarsi una nuova occasione, forse l'ultima. Se non la sfrutteranno forse anche per loro giungerà il momento del definitivo addio alle scene della WWE, o comunque tornerebbero ad essere semplici jobber conosciuti al pubblico.

Archiviata la pratica tag team, vediamo adesso chi resta tra gli altri lottatori protagonisti del Draft supplementare avvenuto ormai più di due settimane fa.

Alicia Fox passa dalla ECW a SD: la notizia più che interessare la Fox interessa DJ Gabriel, fallimento totale in quel della ECW e ora a rischio licenziamento. Comunque sia, come spesso per le Divas, lo spostamento ha poco senso; la ragazza ha lottato un paio di match finora nel brand hardcore, non sfigurando. Magari ne lotterà qualcun altro, di sicuro servirà per i vari contest tra Divas, e niente di più.

Natalya passa da SD alla ECW: percorso inverso per la figlia di Jim “The Anvil” Neidhart, che si unisce ufficialmente anche nel roster al suo fidanzato e assistito Tyson Kidd. Poche possibilità di lottare dunque, ma spazio sullo schermo assicurato, anche perché lei e Kidd sono coinvolti anche in uno spostamento del quale parliamo dopo…

Ezekiel Jackson passa da SD alla ECW: spostamento interessante, perché da parte di molti è tanta la curiosità di vedere impegnato sul ring questo mastodontico ex bodyguard di The Brian Kendrick. La ECW è ormai la palestra della WWE, e servirà anche a testare le ambizioni di questo ragazzone, di cui si dice un gran bene. Se queste dicerie venissero confermate, tutto di guadagnato per tutti, perché finora lo si è visto poco.

The Bella Twins passano da SD a Raw: questo passaggio di roster tange qualcuno o qualcosa all'interno della WWE?

Candice Michelle passa da Raw a SD: apparentemente in crisi, la fatina preferita dai tifosi di wrestling spera di ritrovare i vecchi fasti nel brand blu della WWE. Lei da tempo si lamenta per l'essere poco utilizzata come lottatrice, e se le cose non cambiano, complici anche diversi acciacchi, potrebbe decidere di lasciare la federazione anzitempo rispetto alla scadenza del contratto. Sinceramente, difficile prevedere per l'intero settore femminile un aumento del tempo a disposizione per gli incontri, dunque la sua malinconia appare destinata a durare per un bel po'…

Layla passa da Raw a SD: William Regal resta a Raw, lei no. Vale il solito discorso fatto per la maggior parte del settore femminile.

Zach Ryder passa da SD alla ECW: sparito di circolazione assieme al compare Curt Hawkins dopo un regno di campione di coppia WWE da dimenticare e il fallimento della Familia, adesso Ryder passa alla ECW lasciando Hawkins solo soletto a SD. Molto difficile capire quali sbocchi potrà avere il suo personaggio,comunque bisognoso di repackaging, in singolo, dal momento che tutta la sua carriera è trascorsa in tag team con Hawkins, che venissero chiamati Major Brothers o Edgeheads. Staremo a vedere,impossibile dire di più.

Chavo Guerrero passa da SD a Raw: poche nuove per Chavito, che segue la zia Vickie a Raw. Continuerà a spingerle la carrozzella, a prenderle sul ring dai nemici di lei ed a compiere malefatte in suo nome per Edge, Big Show o chi verrà dopo di loro. Poteva avere le carte per giocarsi qualche feud per lo US Title, ma da quando è diventato il leccapiedi di Vickie è considerato praticamente un ex lottatore. Di sicuro manterrà il vantaggio di essere sempre presente negli show tv e nei PPV, ovviamente al fianco della zia.

Ricky Ortiz passa dalla ECW a SD: pochissima fortuna finora per questo ragazzetto tatuato. Non per colpa sua non ha brillato nello stint nel brand hardcore della WWE, anche a causa di scelte infelici che non hanno fatto breccia nel cuore dei fan (come i vari siparietti col suo asciugamano). La stoffa c'è, e lo ha dimostrato nelle federazioni satellite della WWE, dunque muovendosi in maniera diversa e magari turnando heel, potrebbe anche ambire a qualche titolo minore.

Hornswoggle passa dalla ECW a Raw: uno dei personaggi più riusciti degli ultimi anni cambia roster, lascia il paparino e se ne va nello show del lunedì sera. Dove continuerà senza sosta i suoi sketch comici, magari continuando di tanto in tanto ad esibirsi anche sul ring. Si parla di un tag team con Festus, anch'egli draftato a Raw; ben venga, un comedy tag team per riempire qualche spazio può far comodo.

Festus passa da SD a Raw: il personaggio del wrestler “suonato” non mi è mai piaciuto, e nemmeno ha avuto troppo successo con i fan. Festus tuttavia è un buon lottatore, che deve solo trovare la sua dimensione. I programmi dei booker per lui, come già accennato sopra, parlano di un tag team con Hornswoggle, che potrebbe anche funzionare, ed ha anche l'età dalla sua (ha appena 25 anni). Se così non fosse temo,dopo due fallimenti (ricordate il Fake Kane? Era lui…), che potrebbe venire licenziato.

D.H. Smith passa da SD alla ECW: niente Legacy dunque,almeno per ora, per il figlio di “The British Bulldog” Davey Boy Smith, da ormai troppo tempo in attesa di sbocciare, e già con qualche fallimento alle spalle in termini di personaggio. Adesso però sappiamo che ha rinnovato il look, e che soprattutto nel brand hardcore della WWE troverà i “parenti” Tyson Kidd e Natalya… La nuova Hart Foundation dunque sembra finalmente in procinto di nascere ufficialmente, e lui dovrebbe esserne il leader assoluto, con buone possibilità dunque, se la stable funzionerà, di competere spesso per il titolo ECW.

John Morrison passa dalla ECW a SD: mossa doverosa provare lui e The Miz in singolo,dopo i grandi fasti in tag team (tra i migliori,se non il migliore, dai tempi degli Hardyz, Edge & Christian e dei Dudleyz. A differenza del compare lui da solo vanta già un buon curriculum (campione ECW e intercontinentale), e nello show rosso dovrebbe tornare su questi livelli,dunque gravitare nel giro della corona attualmente in mano a Rey Mysterio. Tuttavia sarebbe anche un buon asso per qualche transitorio feud con in palio il World Title,dunque comunque sia il suo futuro appare roseo.

Dolph Ziggler passa da Raw a SD: il ragazzo che si presenta a chiunque può essere già contento per non essere stato ancora licenziato, visto che finora è servito a poco… a SD avrà comunque più occasioni per dimostrare di che pasta è fatto, e visto che ha già offerto qualche buona prova sul ring resta da collaudare il suo character. Se ce la fa può lottare tranquillamente per le cinture minori,altrimenti, dopo essere stato il caddie di Chavo Guerrero in versione Kerwin White e Nicky della Spirit Squad, non credo che la WWE gli concederebbe una nuova opportunità.

The Brian Kendrick passa da SD a Raw: traiettoria in caduta quella intrapresa dall'ex Spanky, che con la nuova gimmick aveva iniziato a gravitare nel giro che conta, fino addirittura alla provvisoria conquista del WWE Title nel Championship Scramble di Unforgiven '08, mentre da qualche tempo, a causa di qualche comportamento sopra le righe (si vocifera che non riesca a fare a meno della marijuana, per la quale paga multe salate ogni qual volta i drug test della WWE lo trovano positivo) è tornato il comprimario degli esordi (l'ultima affermazione risale al 6 febbraio scorso; da allora poche apparizioni in video e solo sconfitte nei match lottati). Il talento c'è, il personaggio anche, ma a prescindere dal roster in cui milita, se non accantona almeno un po' questa viziosa passione non andrà da nessuna parte.

Hurricane Helms passa da SD alla ECW: futuro incerto per Hurricane, che martoriato dagli infortuni è costretto a centellinare la sua presenza sul ring. Nell'ultimo show della ECW ha esordito come intervistatore, e questa potrebbe essere la sua ultima dimensione nella WWE, che è ancora in cerca per altro di un color commentator da affiancare a Jim Ross, dunque potrebbe in futuro spostare Striker a SD e mettere Helms al commento della ECW con Todd Grisham.

Mr. Kennedy passa da SD a Raw: eccoci arrivati alla patata bollente. Allora, Mr. Kennedy è la croce e delizia della WWE. Partiamo dalla delizia: è un talento innato, sul ring fa divertire (e aveva una gran finisher che purtroppo non gli fanno più usare) ed è in possesso di una mic skill da fare invidia ai migliori di ogni epoca. Non solo, ma heel o face che sia, il pubblico lo adora e tifa sempre per lui. Potenzialmente una stella, dunque una macchina da soldi. Croce: Mr. Kennedy ha una tenuta fisica equiparabile al personaggio di Samuel L. Jackson in “Unbreakable”, ovvero si spezza in continuazione; non solo, ma ha apertamente contestato l'operato del Wellness Program della WWE dicendo in soldini che se uno vuole doparsi, almeno nel wrestling, deve essere lasciato in pace. Partendo da queste considerazioni, è difficile capire cosa la WWE voglia fare di Kennedy, un wrestler quotatissimo e potenzialmente perfetto per questo business ma che ha ossa e muscoli di vetro, oltre ad idee esplicitamente diverse rispetto a ciò che predica la compagnia. Ora Kennedy, ancora fermo dall'ultimo infortunio, viene traghettato da SD a Raw, ovvero finisce nello show primario dopo che in quello secondario ha combattuto appena sei incontri (due vittorie e quattro sconfitte) in dieci mesi. Io la vedo così: la WWE sta dando a Mr. Kennedy l'ultima possibilità di fare il salto, e vuole che lo faccia nel suo main show, contro i migliori, contro coloro che stanno nella WWE da anni e non hanno mai detto qualcosa che abbia leso la credibilità delle mosse della compagnia. Il talento di Green Bay è a un bivio, dentro o fuori. Sostanzialmente spero rimanga dentro. Se non sarà così, avremo perso uno dei talenti migliori degli ultimi dieci anni.

Booya!

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Aggiunti tre match alla card di AEW Full Gear

È ufficiale il main event di Full Gear. Inoltre i FTR hanno appreso i nomi dei loro sfidanti ed è stato annunciato un Elite Deletion match.

Importante avvenimento ieri a NXT

Importanti colpi di scena nel main event titolato dell'ultima puntata di NXT.

Articoli Correlati