WWE Heat Report 02-02-2008

Signore e signori, welcome back here on Tuttowrestling! E benvenuti anche, TAPED dal Wachovia Center di Philadelphia, in Pennsylvania, ad una nuova edizione di Heat!

Si parte con D.H. Smith vs. Charlie Haas, ed il giovane inglese domina la prima parte della contesa sfiancando Haas con la sua maggior potenza ed alcune prese di sottomissione… stanco di subire Haas scivola giù dal ring e vi si infila sotto, per poi saltare fuori con maschera e costume da luchador… è un nuovo Haas quello che risale sul ring, Smith subisce la sua offensiva dentro e fuori dal ring visto che Charlie lo manda a sbattere col ginocchio sui gradoni d'acciaio… si torna su e Charlie senza perdere tempo applica la Haas Of Pain alla quale Smith cede immediatamente!
Winner: Charlie Haas

Secondo match, ed è USA vs. Scozia con “Hacksaw” Jim Duggan vs. Robbie McAllister degli Highlanders! Buon incontro, Robbie dimostra di sapersela cavare anche da singolo ma paga purtroppo per lui una Scottish Splash a vuoto che spalanca la strada a quel volpone di Duggan che non perde tempo e connette con la 3 Point Stance, 1.. 2.. 3!
Winner: “Hacksaw” Jim Duggan

Main event time guys! “I am Super! I am Crazy! I am Super Crazy!” Super Crazy raggiunge il quadrato, dove affronta “The Tobacco Spitter” Trevor Murdoch… Crazy mette a segno diverse manovre del suo repertorio volante tra cui una serie di calci in sequenza che per poco non gli regala la vittoria… alla fine però Trevor viene fuori e dopo aver evitato un moonsault connette con la West Texas Destroyer, 1.. 2.. 3!
Winner: Trevor Murdoch

Con la pessima West Texas Destroyer eseguita da Murdoch si chiude questa puntata di Heat, alla prossima, bye guyz!

15,659FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati