ECW Report 15-12-2009

Christian e Shelton Benjamin hanno rubato la scena con il loro match titolato a TLC… cosa c'è in serbo ora per il brand hardcore della WWE in vista di Royal Rumble? Io sono Niccolò “Asking…” Bagnoli, e questo è l'ECW Report per Tuttowrestling.com!

La puntata si apre con un video che ci ricorda la presenza questa sera dell'ex campione ECW Kane, e di Maria, Diva dell'anno, ospite dello show di Abraham Washington…

Andiamo sul quadrato poi, dove la General Manager ad interim Tiffany dà il benvenuto ai protagonisti di TLC, Christian e Shelton Benjamin! I due, visibilmente acciaccati, fanno il loro ingresso su Tiffany che li ringrazia pubblicamente per ciò che hanno mostrato in PPV… Captain Charisma e il Gold Standard si stringono la mano, poi Benjamin si dice contento di aver fatto ciò che ha fatto, ma non di non aver vinto la cintura, aggiungendo che non vuole fare il melodrammatico pretendendo il suo re-match… Tiffany dice invece che ne ha diritto, ma ecco entrare William Regal ed i suoi scagnozzi, Vladimir Kozlov e Ezekiel Jackson! Il Sir di Blackpool si dice subito stanco di queste smielaggini, prendendo in giro la voce di Tiffany dicendo che somiglia al suono di un kazoo… venendo a stasera, Regal chiede alla GM ad interim se non sia diventata pazza, visto che ha invitato un uomo pericoloso come Kane al suo show… Tiffany risponde che la presenza del Big Red Monster questa notte fa parte dell'iniziativa ECW Homecoming, ovvero lei chiamerà spesso ex stelle della ECW per dei match parte di un torneo che decreterà lo sfidante di Christian per Royal Rumble… e già stasera si terranno due match… uno è Kane vs. Zack Ryder, e l'altro è Kozlov, che ride nel sentir pronunciare il suo nome, vs. Jackson, nome che invece fa tornare cupo lo sguardo del Moscow Mauler!

Andiamo nel backstage ora, dove il mascherato “The Ripper” Paul Burchill, assieme alla mascherata Katie Lea, si avvia al ring per il suo ultimo incontro con Hurricane…

Al rientro dal break Hurricane è già sul ring, mentre Savannah, ring announcer della serata, introduce The Ripper, accompagnato da The Beautiful Nightmare… parte il match, ultima chance per Burchill di restare nel roster della ECW, e non la sfrutta in pieno… Hurricane basa la contesa sulla volontà di smascherare l'avversario, e ci riesce, mostrando a tutti che sotto The Ripper si cela, ovviamente, Paul Burchill… frustrato, Burchill tenta un attacco su Hurricane che lo sorprende subito però con la Shining Wizard, al quale segue il conto di 3 che caccia definitivamente Burchill e Katie Lea dalla ECW!

Pubblicità, poi andiamo nel backstage dove camminano furiosi Paul Burchill e Katie Lea… i due vengono affiancati da Gregory Helms, che a caldo domanda a Burchill come si senta, ricevendo per tutta risposta un grido… l'inglese se ne va, lasciando sul posto un Helms che sotto il vestito sembra indossare un costume riconoscibile…

Dopo un nuovo break commerciale è tempo di “Abraham Washington Show”, con protagonista la bella Maria… solito segmento fastidioso da parte di Abraham, con l'ausilio di Tony Atlas… fortunatamente c'è la bellezza di Maria ad allietare il tedio portato da Washington, che fa terminare presto il suo show…

Torniamo sul ring adesso, perchè è tempo di Ezekiel Jackson vs. Vladimir Kozlov… stupisce il sorriso di Jackson, che sembra non vedere l'ora di mettere le mani sul tag team partner, mentre c'è da vedere anche per chi starà William Regal, presente a bordo ring… si parte, mentre Josh Mathews e Byron Saxton ci spiegano che il torneo per lo status di #1 Contender vedrà protagonisti sedici lottatori, con otto di questi che si giocheranno la vittoria nel torneo ECW Homecoming in cinque settimane… intanto Zeke e Vlad se le danno di santa ragione, con Jackson che riesce dopo nemmeno due primi a connettere con la Uranage! 1.. 2.. 3, e Zeke spazza via Kozlov! Jackson batte l'amico/nemico e fa per andarsene, dopo che Regal si è congratulato con lui… per tutta risposta Kozlov si reca dal Sir di Blackpool chiedendo spiegazioni, e viene attaccato alle spalle da Jackson! Regal decide di finire il lavoro poi, e manda Kozlov a sbattere sul tavolo dei commentatori! Situazione ribaltata nella stable di Regal, che si allea con Jackson e volta le spalle al Moscow Mauler!

Andiamo nel backstage ora, dove Caylen Croft e Trent Baretta giocano ai videogame, combattendo contro la D-Generation X… i due dicono che li batteranno prima o poi, come hanno fatto col gioco, e si avviano al ring…

Sul quadrato ci sono già Julio Cruz e Jorge Arias, avversari di Baretta e Croft, che dopo il gong dominano come è lecito aspettarsi la contesa, chiudendo presto i conti con il loro Hangman Neckbreaker combinato… dopo la vittoria Baretta strappa il microfono dalle mani di Savannah, proclamando il suo tag team vincitore e annunciandosi come vincitori dello Slammy Awards per il miglior tag team del 2010…

Nel backstage, Goldust e Yoshi Tatsu parlano tra di loro, ed ecco arrivare anche Kane! Il Bizarre One ed il giapponesino si straniscono all'arrivo del Big Red Monster, e dopo un siparietto se ne vanno, lasciando basito Kane che si chiede come sia possibile che poi diano dello “strano” a lui…

X-treeeeeeeeeeeeeme main event time guys! Kane affronta Zack Ryder nell'ambito del torneo ECW Homecoming, che decreterà il nuovo primo sfidante al titolo di Christian per la Royal Rumble, e mentre il match parte scopriamo che la settimana prossima sarà l'ex campione Jack Swagger a tornare nella ECW, per combattere proprio contro Yoshi Tatsu… buona contesa intanto tra Kane e Ryder, che lotta a viso aperto contro la Big Red Machine… alla fine però lo Woo Woo Woo Man non riesce a sostenere la potenza di Kane, che connette con la Chokeslam, chiudendo i conti e qualificandosi per l'ECW Homecoming di gennaio!

15,656FansLike
2,630FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati