Suplex City #7

Finalmente siamo a poche ore dall'evento dell'estate Summerslam e anche dal gustoso antipasto che verrà servito la sera prima, ovvero NXT Takeover.

L'aria mainstream che si respira intorno a questi due eventi fa solo che bene alla WWE, la quale sta beneficiando di una serie di patnership come quella con Jon Stewart che sarà lo special host di Summerslam, e quella con ESPN, sui cui schermi è stato ospitato Brock Lesnar.
La location del Barclays Center di Brooklyn e il contesto della City posso essere un binomio esplosivo con la WWE, la quale onestamente potrebbe prendere in considerazione di ospitare su base fissa a NY il PPV più importante dopo Wrestlemania.

Partendo da NXT TakeOver la card è molto densa; ben 10 match annunciati di cui solo 6 però saranno ripresi dalle telecamere.
Il piatto forte è senza dubbio il match per il titolo tra Finn Bàlor e Kevin Owens che si svolgerà nell'imprevedibile e pericolo contesto del Ladder Match.
La rivalità è stata costruita molto bene, nonostante Owens abbia trascorso molto più tempo con il main roster che a NXT. Considerando anche il ridimensionamento del ruolo di Owens a Raw e Smackdown, non sarei sorpreso di vederlo uscire da Brooklyn con il titolo alla vita visto e considerando che la sua consacrazione nei piani alti arriverà con non poche difficoltà e sicuramente non nel breve periodo.

A ruota nella card arriveranno il match per il titolo femminile tra Sasha e Bayley con assoluta favorita la ragazza di San Jose. Sasha ormai è lanciata con le sue B.A.D nel main roster, pertanto difficilmente la vedremo ancora a Full Sail.
Sarà un match con un buon minutaggio e con un ottimo storytelling ed il finale potrebbe vedere un ideale passaggio di consegne tra le due con tanto di standing ovation del pubblico.

L'altro match titolato sarà quello per i titoli di coppia tra i Vaudevillans e i campioni Blake e Murphys.
Se non fossimo nel 2015 in piena era PG sarei stato sicuro del pestaggio da parte dei Vaudevillans ad Alexa Bliss vero e proprio ago della bilancia della rivalità e terzo membro a tutti gli effetti del duo platinato. Il cambio di titolo in questo caso non lo vedo probabile come negli altri due match.

Vedremo inoltre Samoa Joe vedersala con il pushatissimo Baron Corbin. Inizialmente per Joe pensavo che i piani fosse diversi, magari già da subito nel giro titolato. Credo che Joe vincerà facilmente ponendo fine alla “streak” di Baron Corbin. Magari nel prossimo special event dello show giallo lo potremmo vedere impegnato in ben altri match, magari contro Owens per il titolo o contro un Finn Balor, perché no.
Altro match stuzzicante è quello tra Tyler Breeze e Jushin Thunder Liger; sarà curioso vedere l'ex WCW one night only a NXT. La vittoria di Breeze credo sia la soluzione più logica con Liger che si “accontenterà” di fare un match a 5 stelle come spesso ci ha abituato.
Sicuramente il pubblico di Brooklyn non rimarrà deluso.

A Summerslam il giorno dopo avremo quantomeno altrettanto spettacolo.
A partire dal main event, il match che in termini di vendite dovrebbe trainare il PPV ovvero Lesnar-Taker 2.
Partiamo da un dato di fatto, o se volete una considerazione; alla luce del segmento finale della puntata di Raw di lunedì, Undertaker in questo feud è l'heel.
Il secondo low blow ai danni di Lesnar se non è una prova schiacciante, almeno è un indizio molto rilevante.
Oltretutto credo che il pubblico di Brooklyn sarà per buona parte schierato con il lottatore del Minnesota. E proprio in perfetto stile WWE, nel giorno del suo “homecoming” appunto al Target Center di Minneapolis è stato distrutto da Taker con un una chokeslam e un piledriver.
Credo che domenica a spuntarla sarà Brock Lesnar, con Undertaker che nei prossimi mesi sarà ossessionato da Lesnar tanto da chiedergli un ultimo match a Wrestlemania 32. Un terzo match non è un ipotesi che mi esalta particolarmente, ma con qualche stipulazione particolare (career vs.title o similare) e il fascino di Wrestlemania al Cowboys Stadium, potrebbe uscirne qualcosa di speciale.

L'altro main event sarà Rollins-Cena con entrambi i titoli in palio. Ribadisco il concetto della scorso editoriale, ovvero che la stipulazione è quella ideale per apparecchiare una vittoria di Cena. E ribadisco che l'ipotesi Sheamus che incassa non è da escludere, anzi.
Arrivati a questo punto è la più probabile. Onestamente i volti di Steph e HHH quando Rollins ha dichiarato di voler una statua considerandosi una leggenda vivente del business, beh, non mi hanno fatto pensare a nulla di buono nei confronti del campione in carica. Una cosa è certa; quella statua Rollins non l'avrà mai, quindi sbizzarritevi con i pronostici e le congetture che solo noi fanatici di Wrestling possiamo partorire.

La peculiarità di questa edizione di Summerslam è la presenza nella card di ben 5 tag team match la cui utilità è dubbia, ma che dà in ogni caso la possibilità a quasi tutto il roster di potersi esibire al ppv.
Se Wyatt e Harper contro Ambrose e Reigns posso aver voglia di vederlo, anche solo per vedere se il turn heel di Dean Ambrose avverrà o meno, non posso dire lo stesso del match di Rusev e Ziggler accompagnati da Summer Rae e Lana.
Altro match che potrebbe vedere un cambio di titolo sarà quello tra i Prime Time Players, Los Matadores, Lucha Dragons e il New Day, ovvero il tag team più over nel main roster.
Credo sia cosa buona e giusta ridare il titolo a Big E e compagni, l'esperimento dei PTP è durato abbastanza e gli altri due team oggettivamente hanno pochissime speranze di uscire da Brooklyn con il titolo alla vita.

Altro tag team match è quello che verrà contrapposti Neville e Stephen Amell contro Stardust e King Barrett. Onestamente pensavo che vedere Amell sul ring fosse una brutta idea ma gli angle fatti a Raw non mi sono dispiaciuti e per un match di 10 minuti certo non grido allo scandalo. A questo punto voglio vederlo entrare con la gimmick di Arrow e per quanto riguarda il risultato vedo la vittoria dei due face.

Anche la divisione femminile avrà il suo tag team match, ovvero il tanto annunciato Team Bella vs.Team B.E.D vs. Team PCB.
Dopo un mese di continue sconfitte schiaccianti a questo punto il team Bella avrà la sua rivincita proprio al PPV, di fatto ritornando al periodo pre “invasion”.
Nel caso in cui, come spero, a vincere sarà un altro team, avremo anche il nome della number one contender e spero sia una tra Charlotte e Sasha Banks.

Finita la carrellata dei tag team match, il PPV ci regalerà il triple threat per il titolo Intercontinentale dove il cambio di titolo è molto probabile; purtroppo Ryback anche a causa dello sfortunato infortunio, non ha reso al meglio come campione, aggiungendo il suo regno come campione intercontinentale ai tanti disastrosi negli ultimi anni. The Miz con una vittoria di rapina sembra la scelta più probabile e tendo ad escludere una vittoria di Big Show, che onestamente non apporterebbe niente alla sua ventennale carriera.

La card si conclude con i match singoli tra Cesaro e Owens e Sheamus contro Randy Orton. Il primo ha un potenziale incredibile, la storyline è stata sviluppata adeguatamente ma credo manchi la voglia ai booker di dare ai due lottatori un minutaggio accettabile, con l'incubo di venire addirittura relegati nel preshow.
Bisogna dire che Owens sarà reduce dal match della sera prima a Takeover quindi una scelta “al risparmio” può essere giustificata in questo modo. Sicuramente il pubblico di Brooklyn gradirà il match e sarà molto partecipe.
Lo stesso non si può dire per Sheamus vs. Orton, match visto un migliaio di volte e che non sposterà nessun equilibrio. L'unica curiosità sarà vedere a che punto della card si metterà e se Sheamus vincerà o meno, ovviamente il tutto propedeutico o meno all'incasso del Money in the Bank, che ripeto, reputo un ipotesi molto credibile.
Se vedremo quindi questo match come opener o come secondo match, con magari Orton che porta a casa una vittoria, allora potremmo preoccuparci veramente dell'incasso dell'irlandese.

I presupposti per vedere due show di livello ci sono tutti ed anche se ci saranno finali inspiegabili o scelte di booking al dir poco fantasiose (e ce ne saranno…) non perdiamo le staffe e prendiamola con filosofia! Avremo qualcosa di cui parlare nel prossimo Suplex City!
Alla prossima!

14,946FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati