Suplex City #24

Wrestlemania 32 sembra già acqua passata e il futuro che avanza di chiama Payback, soprannominato dalla WWE “il primo special event della nuova era”.

Al di là di questi proclami, la card dell'evento, che si terrà domenica a Chicago, stuzzica il palato di noi appassionati, proponendoci match molto interessanti e ponendo Superstars con la S maiuscola nei match più importanti della card.

Domenica Vince dovrà scegliere chi sarà la guida dell'immediato futuro, Shane o Stephanie.
Partiamo dal presupposto che Shane non avrebbe dovuto dirigere nemmeno una puntata di Raw, dopo essere stato sconfitto da Undertaker a Wrestlemania, e che l'improvviso cambiamento di Vince nei confronti del figlio non ha minimamente senso (ciò avvalora ancora di più la tesi che Taker si è rifiutato palesemente di jobbare a Shane in quel di WM). Non mi sorprenderei che domenica Vince scegliesse Stephanie con Shane che si rifiuta di abdicare, iniziando quindi una lunga faida che potenzialmente potrebbe arrivare anche fino alla prossima Wrestlemania. Quello che abbiamo imparato in queste decadi WWE è che le faide famigliari dei McMahon attirano il pubblico generando ascolti e interessi intorno alla compagnia. Non mi sorprenderei che anche in quest'occasione sarà lo stesso.

Altra notizia clamorosa è quella che AJ Styles è il n°1 contender al titolo WWE di Roman Reigns, in un match che si prospetta molto incerto e che si svolgerà in un ambiente totalmente ostile al samoano. Chicago si sa, è una città con un pubblico ultra smart e gli show che si svolgono allo United Center sono sempre molto particolari, in un clima quasi “inglese” da Raw post Wrestlemania.
Per AJ sicuramente sarà uno stimolo in più per alzare il livello delle sue performance finora ammirate negli show WWE ma credo che l'ostilità del pubblico possa dare quel qualcosa in più anche all'attuale campione WWE, il quale dovrà convivere con la sensazione di essere l'heel di turno, veste che peraltro secondo me ricopre benissimo.
Interessante sarà anche vedere il ruolo che avranno Anderson e Gallows; la sensazione che ho è che domenica in qualche modo il “Bullet Club” colliderà definitivamente con AJ Styles aiutandolo a conquistare il titolo tra lo stupore generale, mostrando allo Universe il lato oscuro del wrestler di Gainsville, oppure saranno proprio Anderson e Gallows che impediranno a Styles di conquistare il titolo, preparando così il terreno all'imminente debutto di Finn Bàlor nel main roster proprio acconto agli ex NJPW.

Un altro match atteso è quello tra Sami Zayn e Kevin Owens che finalmente si ritrovano uno contro l'altro dal match di TakeOver Rival nel quale Owens strappò la cintura di campione NXT a Zayn, al termine di un combattimento molto violento, fermato dall'arbitro per il KO tecnico di Zayn.
Credo che questo sia soltanto il primo match di una lunga serie che con tutta probabilità si trascinerà fino a Money in the Bank o Battleground. Questo primo round sarà probabilmente vinto da Owens, con Zayn che si prenderà la sua rivincita nel match a stipulazione di Extreme Rules. In ogni caso entrambi i lottatori beneficeranno di questa faida che li consacrerà davanti al grande pubblico.

Nel corso dello special event saranno difese anche altre tre cinture; per il titolo Intercontinentale The Miz se la vedrà con Cesaro, in un match che sarà caratterizzato dai continui tentativi di Maryse di interferire nel match; e sarà grazie alla moglie che The Miz manterrà il titolo, mentre Cesaro dovrà attendere almeno fino a Extreme Rules. La mia speranza è che questa faida non duri troppo perché Cesaro per legittimarsi ancora di più agli occhi del pubblico ha bisogno di avversari più probanti e non un Miz qualunque.
Il titolo degli Stati Uniti sarà difeso mestamente nel kickoff, credo tra l'indifferenza generale. Per Ryback potrebbe essere la volta buona, anche se l'eventuale conquista di questo titolo secondario non potrà risollevarlo dall'aurea mediocritas nella quale è sprofondato.

Charlotte contro Natalya chiudono il capitolo dei match titolati; una faida inaspettata, che hanno cercato in tutti i modi di ravvivare inserendo all'angolo di Nattie lo zio Bret Hart. Purtroppo dopo il bellissimo Triple Threat di Wrestlemania il pubblico si aspettava ben altro e vedere Becky e Sasha “disoccupate” per questo special event, ha raffreddato gli entusiasmi sulla divisione femminile. Bisogna avere pazienza, giustamente la WWE deve utilizzare anche altre lottatrici oltre alle tre provenienti da NXT. Già dal prossimo evento credo che una tra Becky o Sasha possa inserirsi nuovamente nella lotta per il titolo. Ritornando al match di domenica vedo abbastanza scontato che Charlotte si confermerà nuovamente campionessa.

Altro motivo d'interesse di questo evento è il match di chiusura del torneo per decretare i n°1 contender ai titoli di coppia detenuti dal New Day. Ad arrivare in finale sono stati Enzo Amore & Big Cass e i Vaudevillans. L'idea del torneo mi è piaciuta ed è stata gestita bene ma Il livello del lottato è stato abbastanza basso ad esclusione proprio dei match combattuti dai due lottatori provenienti dal New Jersey, dopo il New day, il tag team più over del main roster. E per assurdo credo che a vincere saranno i Vaudevillans, tag team heel da dare in pasto al New Day. Oltre alle possibili controindicazioni di mettere New Day contro Enzo&Cass, il vero problema dei Vaudevillans è stato che hanno sofferto troppo il passaggio nel main roster poiché il pubblico non li conosceva abbastanza e la loro gimmick molto particolare non è mai stata spiegata a dovere con relativi video package e interviste. A costare la vittoria a Enzo e Cass potrebbero essere anche i Dudley Boys, set up per la chiusura della loro rivalità che potrebbe avere luogo a Extreme Rules in un tables match.

A chiudere Payback avremo Baron Corbin contro Dolph Ziggler e Dean Ambrose contro Chris Jericho. Il primo match è abbastanza chiuso nel pronostico, con Baron Corbin in rampa di lancio e bisognoso di vittorie su vittorie per poter legittimare il suo push. Discorso diverso invece per Ambrose contro Jericho, in un match senza pronostico aperto a qualsiasi risultato, soprattutto nell'ottica che questa rivalità potrà durare qualche mese. Dispiace vedere Ambrose invischiato in faide di secondo piano come questa (con tutto il rispetto per un grande come Jericho). Attendiamo il responso dal ring, sperando che i match a livello qualitativo siano più che buoni.
Con la preview di Payback è tutto, ci risentiamo la prossima settimana per dare uno sguardo a quello che ci ha regalato la serata di Chicago!

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati