Suplex City #19

A pochi giorni da Fastlane possiamo dire di essere entrati nel vivo nella Road to Wrestlemania.

Nel corso del PPV di domenica avremo più chiaro quello che ci attenderà al Cowboys Stadium il prossimo 3 aprile, almeno per il match valevole per il WWE World heavyweight Title, in quello che sarà probabilmente il main event dello show più importante dell'anno.
Chi sfiderà Triple H? Al momento la risposta non è così scontata come sembra.

Nelle ultime settimane le quotazioni di Dean Ambrose e Brock Lesnar sono salite, in particolar modo quelle del Lunatic Fringe, il quale sta interagendo sempre più con Brock Lesnar e Reigns uscendone rafforzato, ma soprattutto con l'Authority.
L'antipasto assaggiato durante il finale della Royal Rumble avrà un seguito nel main event di Wrestlemania? Onestamente sarebbe un gran colpo per Ambrose ma credo che il destino abbia in serbo per lui un'altra opzione, ovvero il turn heel.

Il match di Fastlane potrebbe essere un'occasione irripetibile per realizzare questo scenario visto e considerando quanto successo a Raw dove Ambrose ha si perso il titolo Intercontinentale ma ha anche finalmente messo in chiaro che il suo reale focus è quello di sfidare Triple H a Wrestlemania, anche se ciò vorrebbe dire accantonare la sua amicizia con Reigns.
Il finale del match di Fastlane potrebbe concludersi con Reigns che schiena Brock Lesnar messo fuorigioco dalla Wyatt Family; Ambrose vedendosi chiuse le porte per conquistare il titolo WWE colpisce Reigns, accettando la corte dell'Authority la sera successiva a Raw.
Probabilmente troppa carne al fuoco per far si che questo scenario si realizzi in sole due notti, quindi non facciamoci troppe illusioni.
Con tutto il bene che si può volere ad Ambrose il main event di Wrestlemania è già scritto ed i suoi protagonisti saranno Triple H e Reigns, nella resa dei conti finali tra il samoano e la sua nefasta nemesi, ovvero l'Authority.
Turnando heel Ambrose si otterrebbe un avversario più che credibile per il post Wrestlemania di Reigns, e credo che i due si integreranno egregiamente nel ring.

E Lesnar in tutto questo dove lo mettiamo? Purtroppo il match con Wyatt è più che probabile e saranno proprio Bray e la sua Family a costargli la title shot, almeno così sembra leggendo i vari rumors nel web.
Di vedere un match tra Lesnar e Wyatt sinceramente non è ho voglia ed il motivo è semplice; la credibilità di Wyatt ormai è inesistente e proporlo contro il Beast Incarnate pare quanto meno anacronistico e bizzarro.
Che tipo di appeal può avere un match tra un main eventer apparentemente imbattibile ed un midcarder che nel corso di questo anno ha racimolato più sconfitte che vittorie? Mi dispiace stroncare Wyatt così, ma entrata a parte, il suo personaggio ha perso di qualsiasi attrattiva.

A Fastlane verranno difesi anche i due titoli secondari; il neo campione Intercontinentale Kevin Owens se la vedrà con Dolph Ziggler mentre Kalisto difenderà quello degli Stati Uniti in un 2 out of 3 falls match contro Alberto del Rio, match che si disputerà nel preshow, per motivi che onestamente stento a capire.
Owens ha riconquistato il “suo” titolo in un match molto divertente, rilanciando le sue quotazioni in vista di Wrestlemania dove potrebbe difendere il titolo in un ipotetico dream match contro Sami Zayn o AJ Styles.
Non ipotizzo cambi di titolo per questi due match e sia Kalisto che Owens arriveranno a Wrestlemania da campioni. Mi resta difficile da pronosticare a che tipo di scenari potrà andare in contro Alberto del Rio, una delle più grandi delusioni degli ultimi mesi.

Altro match godibile sarà senza dubbio la “bella” tra AJ Styles e Chris Jericho, in un match che si poteva tranquillamente disputare a Wrestlemania ma che come feud d'ingresso per AJ Styles in WWE si è rivelato più che azzeccato, presentandolo al WWE Universe come una star, evidenziando le grandi qualità del Phenomenal One sul ring, non tralasciando nelle ultime due settimane anche quelle al microfono.
Ad uscire vincitore credo sarà AJ Styles che ovviamente ha più bisogno della vittoria di questo feud rispetto ad un Jericho che per sua stessa ammissione dedicherà questi ultimi anni di carriera a valorizzare chi avrà bisogno di emergere.

La card dello special event comprende anche due match femminili; il tag team match tra Sasha Banks e Becky Linch contro il Team Bad composto da Tamina Snuka e Naomi.
Credo che questo match sia un'ulteriore passerella per Sasha Banks in vista dell'assalto al titolo che avverrà a Wrestlemania. Ma che tipo di ripercussione potrà avere questo match nel discorso titolato? Sasha e Becky coesisteranno solamente il tempo necessario per archiviare la pratica Team Bad? Se la risposta è si, dovremo giocoforza aspettarci anche un inserimento titolato dell'irlandese nel discorso titolato. Il che vorrebbe dire che a Wrestlemania potremmo avere il tanto chiacchierato fatal four way tra Charlotte, Becky, Sasha e Paige.
E Brie Bella? Il suo inserimento nel discorso titolato è da intendersi solamente come una sorta di “premio alla carriera” che la WWE gli ha voluto concedere cavalcando l'onda del ritiro del marito Daniel Bryan e del suo probabile ritiro che dovrebbe concretizzarsi entro la prossima estate.

Chiuderanno la card l'evitabilissimo Big Show, Ryback e Kane contro Braun Strowman, Erick Rowan e Luke Harper e il preoccupante Cutting Edge Peep Show di Edge e Christian con ospiti il New Day; preoccupante perché la puzza di comedy forzato misto a marchettone del loro nuovo show sul Network è molto forte.
Parlando del New Day, è chiaro che ad oggi non abbiamo più avversari, avendo fatto piazza pulita di tutta la divisione tag attuale. Trovare un avversario per Wrestlemania sarà un'impresa.

Prima di archiviare il numero odierno di Suplex City vorrei spendere un paio di righe per Daniel Bryan, grandissimo interprete della disciplina che amiamo, tanto fenomenale nel ring, quanto sfortunato, specialmente negli ultimi due anni.
Daniel Bryan ha interpretato sia il ruolo di wrestler che quello di entertainer sempre al meglio; ha dovuto combattere contro lo scetticismo dei suoi detrattori nei piani alti della compagnia che probabilmente solo ora si accorgeranno dell'importanza di quel ragazzo non particolarmente dotato fisicamente ma con una voglia fuori dal comune di spingersi oltre.
E' proprio la sua generosità che gli è stata in certe occasioni cattiva consigliera, contribuendo alle tante commozioni celebrali che lo hanno costretto a prendere questa estrema quanto inevitabile decisione.
Ci mancherai Daniel, ti auguro il meglio per la tua nuova vita, questa vacanza anticipata te la sei meritata.

15,941FansLike
2,610FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati