TW Risponde #742

Torna il TWR, la rubrica più antica, letta ed amata del wrestling web italiano. Iniziamo subito con la nostra consueta (ed attesa) sessione di domande e risposte.

Ciao Mike, intanto, voglio ringraziarti per avermi risposto sulla tua rubrica l’ultima volta. Seguo il filo e a questo giro vorrei concentrarmi su quella che e’ a mio parere l’Attitude Era di questi anni, e non voglio essere blasfemo, cioe’ la Women Revolution. Vorrei da te nomi, momenti, che hanno definito il wrestling femminile. Io ho qualche spunto: Fabulous Moolah, Sherri Martel, Sunny, Jazz, Trish, Lita, Gail Kim, Sasha, Becky. E compagnie come la TNA (e il prodotto NXT), che hanno dato il boost per la definitiva consacrazione delle pro wrestler a livello del Main Event. Concludo pero’ come, un po’ per il momento o per altro, vedo ancora il freno a mano tirato su quella che e’ la piu’ grande occasione che il pro wrestling ha nell’affermare le sue wrestler.
Un abbraccio, William

A me il concetto di Women Revolution ha sempre fatto un po’ ridere. Esattamente a quale rivoluzione abbiamo assistito negli ultimi anni in WWE? Che alcune donne sono diventate il volto della compagnia? Che hanno lottato in un main event bruttissimo a Wrestlemania? Che finalmente ci sono lottatrici decenti? La verità è che, sotto il punto di vista tecnico, le donne wrestler in WWE sono meno brave degli uomini. Dopodichè, Becky Lynch, Asuka, Charlotte Flair e Sasha Banks sono signore lottatrici. E le altre? Nia Jax, Lana, Lacey Evans, Mandy Rose e le altre alzano l’asticella dei programmi WWE? Ovviamente no. Dopodichè, serviva l’operazione di marketing per far dire alla WWE di aver lavorato per il raggiungimento delle pari opportunità, ci sono riusciti… tanto di cappello.

Ciao Mith sono Tommaso, vi scrivo da diversi anni e sono contento che mi rispondiate sempre con gentilezza. Ecco le mie domande
1) se dovessi fare una Top 5 dei migliori Big man della storia della WWE chi sceglieresti? Io Undertaker, Kane, Big Show, Vader e Yokozuna. Tu chi avresti messo?
2) Pensi che Matt Riddle e Keith Lee riusciranno a vincere qualche titolo mondiale o rimarranno nel Midcarding a vita?
3) Perché Shawn Spears non sta ricevendo molto spazio in AEW? Pensi che il suo stint sia un fallimento?
4) Come mai Ryback sta spalando così tanto letame sui suoi ex compagni. Comportandosi così non rischia di attirarsi heat di tutte le major importanti?

1.In ordine sparso: Andre the Giant (come hai fatto a dimenticarlo?), Bam Bam Bigelow (il più agile big man della storia, senza dubbio alcuno), Undertaker, Yokozuna, Big Van Vader.
2.Keith Lee è molto carismatico ed è bravo sul ring, potrebbe farcela a diventare campione mondiale. Per Riddle, che trovo un wrestler buono ma non eccellente, io ho l’X-Pac Heat: mi è talmente antipatico che lo vorrei vedere fuori dalla WWE anche stasera. In ogni caso, non lo vedo adatto ad avere un titolo mondiale alla vita.
3.Shawn Spears è un lottatore mediocre ed un entertainer peggiore. Per questo non ha avuto successo in WWE, per questo non lo avrà in AEW, dove è stato messo sotto contratto solo per la sua amicizia con Cody Rhodes.
4.Ma dopo tanti anni hai ancora dubbi sul fatto che Ryback non sia altro che un pallone gonfiato (in tutti i sensi…) bugiardo e scarsamente intelligente? Uno con il suo fisico avrebbe dovuto fare ben altra carriera nel mondo del wrestling, ma la sua scarsa professionalità (ce lo ricordiamo bene noi che contavamo di vederlo a Roma in EPW, mentre lui accampò una scusa per non venire…) ed il suo pessimo carattere lo hanno rovinato.

Ciao Myth!! Sono Loris da Taranto e prima di conoscere il tuo parere su alcuni argomenti, ci tenevo a ringraziarti per avermi pubblicato più di una volta, troppo cortese. Vorrei sapere da te :

1) È sbagliato affermare che Cesaro sia superiore ad Angle, tecnicamente parlando? O quantomeno, è ai suoi livelli?
2)È mai successo che in una rumble il numero 1 eliminasse il 30 e/o viceversa? 
3)Qual è la mossa che, sbagliando l’esecuzione, risulta essere la più pericolosa? Potrebbe essercene una addirittura fatale??
4)Quale futuro vedi a breve per Finn Balor? Una volta tornato nel main roster, può esserci il rischio che diventi una ‘minestra riscaldata’?
5)Come fa un wrestler a migliorare il proprio carisma, o meglio, le sue abilità al microfono? La WWE aiuta a sviluppare anche questo lato dei performer?
Ti ringrazio nuovamente per la tua cortesia.
E complimenti a tutto lo staff per il vostro lavoro

1.Non è sbagliato. Cesaro è, probabilmente, il wrestler più sottovalutato della storia ed è scandaloso che non abbia mai vinto un titolo mondiale. Angle fu subito lanciato nel main event per sfruttare la storia della sua medaglia olimpica, ma i match che abbiamo visto in questi anni ci dicono che Cesaro non ha nulla da invidiargli.
2.A memoria, no.
3.Tutte le mosse, anche le più “stupide”, se eseguite male possono essere letali. Guarda al piledriver che però poco non ha mandato su una sedia a rotelle “Stone Cold” Steve Austin per un semplice errore di esecuzione di Owen Hart.
4.Io non so come potrà fare la WWE a recuperare Finn Balor, il cui personaggio, magnifico, rischia di essere ormai compromesso dopo tutti questi mesi di prestazioni sbiadite a NXT, dove ormai, cintura o no, è uno tra i tanti. Vediamo: Balor è un gran wrestler e, in futuro, grazie ad un corretto booking, potrebbe non avere alcun problema a rientrare nel main event.
Passiamo ora a Three Medals. Vi avevo chiesto di indicarmi i vostri tre match preferiti di Undertaker. Ecco cosa ha risposto uno di voi preso a caso:

Ecco i miei tre match preferiti di Undertaker
1. Undertaker vs Mankind, hell in the cell a “King of the ring” 1998 
2. Undertaker vs Sean Michaels Wrestlemania 26
3. Undertaker vs HHH Hell in a cell “The end of an era” Wrestlemania 28 
Menzione speciale, per una questione affettiva, per Undertaker vs Hulk Hogan a This tuesday in Texas 1991
Alex da Foggia

Per la prossima edizione date tre medaglie… ai tre vostri match preferiti di Shawn Michaels.

Anche per oggi è tutto. Appuntamento tra altri quattordici giorni, sulle colonne del TuttoWrestling Risponde!

Michele M. Ippolito

I am the Myth… deal with it!

Scrivete le vostre domande a [email protected]

Michele M. Ippolitohttp://www.tuttowrestling.com
Ha cominciato a scrivere su TuttoWrestling nel 1998, dove, negli anni, si è occupato di un po' di tutto. Dal 2009, ininterrottamente, è autore del TW Risponde, la rubrica più antica, più letta ed amata del wrestling web italiano. Quando fu creata la prima newsboard di wrestling in Italia, lui era lì, a tradurre e scrivere notizie per gli internauti del nostro Paese.
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati