CM Punk K.O.: aggiornamenti live #34

Aggiornamento del 8/12

Terminato l'intervento chirurgico, pare che CM Punk stia rassicurando tutti dicendo di sentirsi alla grande. Punk ha anche comunicato alla WWE di essere disponibile per il suo match a TLC contro Ryback.

Tuttavia i dirigenti non hanno alcuna intenzione di rischiare; vogliono che Punk ritorni al meglio e che non metta in pericolo il suo match alla Royal Rumble contro The Rock. Ricordiamo ancora come CM Punk non salterà nessuna puntata di Raw.


Aggiornamento del 7/12

Continuano a diffondersi nuove voci in merito a come la WWE vorrà gestire il periodo di recpero di CM Punk, che ricordiamo al momento non desta preoccupazione in vista della Royal Rumble. Pur essendo già in piedi ed in grado di camminare, è probabile che il campione della WWE possa apparire on screen, cosa che era stata di fatto prevista, in condizioni menomate (stampelle, sedia a rotelle, ecc.) al fine di vendere al meglio l'infortunio, attribuendo ovviamente la colpa a Ryback.


Aggiornamento del 6/12

Ultimato l'intervento chirurgico e chiariti i nuovi piani per TLC, si comincia ora a parlare dei possibili tempi di recupero per CM Punk. Si parla al momento di tre settimane, ma è in ogni caso una stima che dovrà necessariamente essere aggiornata in funzione di come andrà la riabilitazione cui il wrestler sarà sottoposto. Appare in ogni caso abbastanza sicuro, comunque, il suo recupero in tempo quantomeno per la Royal Rumble e per il match con The Rock.

Nelle storyline sarà Ryback naturalmente la causa dell'infortunio, da qui la conclusione dell'ultima puntata di Raw. L'infortunio, dunque, era sicuramente già noto prima della puntata, anche se non è noto sapere per quanto tempo CM Punk ha continuato a lottare nonostante i problemi al ginocchio.


Aggiornamento del 5/12

E' stato annunciato nel corso dei taping di Main Event che CM Punk non sarà in grado di combattere a TLC, a seguito del'infortunio subito al ginocchio (ulteriori dettagli nei precedenti aggiornamenti che trovate in basso). Di conseguenza il match contro Ryback previsto per TLC è stato cancellato, ed al suo posto è stato sancito un incontro tre contro tre che vedrà The Shield affrontare Ryback ed il team Hell No. Nulla è stato riferito in merito alla possibilità di privare Punk del titolo WWE, il che fa supporre al momento che la durata della sua assenza non sarà tale da essere costretto a cedere la cintura.

Voci riportate da PWInsider riferiscono come Punk volesse continuare a lottare nonostante l'intervento, nonchè prendere parte al già citato pay per view in programma fra due settimane. LA WWE avrebbe però scelto di non rischiare, in vista dei piani ovviamente già pronti per il suo match contro The Rock alla Royal Rumble.


WWE.com ha pubblicato un ulteriore aggiornamento sull'infortunio al ginocchio di CM Punk. Dr. Andrews ha completato con successo l'intervento rimuovendo una parte della cartilagine all'interno del ginocchio.

Dr. Chris Amann, collega di Dr. Andrews, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla WWE:

“CM Punk ha subito un intervento chirurgico al ginocchio per rimuovere un pezzo di cartilagine dal menisco lacerato. L'intervento, eseguito dal dottor James Andrews, è andato alla grande e ci si aspetta che CM Punk recuperi a pieno.”

PWInsider riporta che l'infortunio è reale e non fa parte di alcuna storyline. CM Punk ha lavorato per parecchio tempo con alcuni fastidi al ginocchio prendendosene la responsabilità. Il sito riporta anche che CM Punk non recupererà in tempo per TLC. A quanto pare l'intervento era in reatlà programmato e previsto, salvo poi dare ovviamente la colpa a Ryback nelle storyline, ma l'entità dell'infortunio pare sia maggiore del previsto, e dunque se nei piani progettati era previsto un suo pieno recupero entro TLC ora questa è tutt'altro che una certezza.

WWE.com ha invece pubblicato una lunga serie di considerazioni in merito ai possibili scenari futuri, domandandosi se il campione riuscirà a recuperare o meno e paragonando la situazione a quella che fece terminare il regno di John Cena (ironia della sorte proprio quello che Punk supererà stasera), che dopo uno strappo al pettorale fu privato del titolo da Vince McMahon, che lo affidò a Randy Orton.

Gli Hall of Famer WWE Shawn Michaels e Roddy Piper hanno pubblicato un messaggio su Twitter augurando CM Punk una completa guarigione:

HBK: “@mattyms: RT '…@CMPunk sarà sottoposto ad un intervento al ginocchio. MANDAGLI UN AUGURIO DI BUONA GUARIGIONE!' – Gli auguro una rapida e completa guarigione!!”

Piper: “Ho sentito che @CMPunk si è fatto male! Sii forte campione. Prendi tempo e stai al sicuro. Non lo sforzare!”

Di seguito riportiamo un video, pubblicato su PWInsider, che riprende i momenti durante i quali il Campione WWE viene trasportato fuori dal ring:

https://www.youtube.com/v/1CR3PthBQdo

F4wonline.com ha riportato ancor più di recente la possibilità per CM Punk di competere a TLC. Punk dovrebbe essere fuori dai giochi per poche settimane e dovrebbe essere in grado di affrontare Ryback. Massima attenzione sarà ovviamente richiesta da parte di CM Punk in queste settimane e da parte di Ryback al PPV.

14,800FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Kushida e Velveteen Dream si affronteranno a TakeOver 31

È ufficiale il quarto match della card di NXT TakeOver 31, con Kushida che affronterà Velveteen Dream domenica 4 ottobre.

Perchè Bobby Fish ha saltato l’ultima puntata di NXT?

Il membro dell'Undisputed Era Bobby Fish non ha preso parte all'ultima puntata di NXT, ma la sua assenza non è legata al COVID-19.

Annunciati nove match per il 54° episodio di AEW Dark

La AEW ha annunciato nove match per la card del 54° episodio di Dark, in programma martedì 29 settembre.

Velenoso scambio di tweet tra Chris Jericho e T-Bar della Retribution

C'è stato un velenoso scambio di tweet tra Chris Jericho e T-Bar, uno dei membri della stable Retribution

Articoli Correlati