Bet on him #73 – BET ON… CARA NOIR?

Ciao a tutti amici e soprattutto amiche di Tuttowrestling.com e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata al futuro del business. Settimana importante quella appena trascorsa per il mondo del wrestling con l'avvento di Clash Of Champions (ppv mediocre come commentato nelle varie rubriche di questo sito) ma anche il debutto su USA Network di NXT con una puntata molto solida seppur non 100% spettacolare. Un ottimo showcase per i talenti non solo del brand giallonero ma anche del roster UK il che permette alla WWE anche di promuovere i suoi prodotti sul network. Insomma un buon inizio al quale seguirà, presumo, un'altra ottima puntata la prossima settimana prima dei fuochi d'artificio con il confronto diretto tra la WWE e la AEW alla suo primo show su TNT. Anche personalmente è stato un ottimo weekend di wrestling. La scorsa domenica sono stato infatti presente al grande show attuale della PROGRESS quest'anno intitolato Still Chasing, che ha avuto luogo nella ormai amichevole cornice di Alexandra Palace. L'evento è stato molto buono qualitativamente ed ha avuto un unico grande obiettivo, segnare un deciso punto di svolta per quel che riguarda la promotion inglese, sempre più falcidiata (ma allo stesso tempo anche aiutata) dalla partnership con la WWE ed NXT UK. In che modo punto di svolta? Facendo conoscere ed andare over personaggi che sono destinati a diventare regular non solo nella PROGRESS ma in molte indies inglesi e non solo. Tra tutti c'è uno che mi ha impressionato in particolar modo, anche grazie all'aiuto ed all'endorsment finale di Pete Dunne, nonché protagonista di questo numero del BOH. Il numero di questa settimana è dedicato a “The Black Swan” of British Wrestling. Un atleta di grande carisma ma anche di ottime qualità tecniche. Stiamo parlando di uno dei migliori prospetti del wrestling inglese per gli anni a venire. Il numero di questa settimana è dedicato a… CARA NOIR!

BIOGRAFIA NEXT SUPERSTAR: CARA NOIR
Nome reale: Thomas Dawkins
Provenienza: Romford, Essex, England
Finisher: Guillotine Brainbuster
Titoli: Attack 24/7 Champion, HOPE Champion, LCW Champion, XWA Heavyweight Champion

Thomas Dawkins, o semplicemente Tom Dawkins, inizia la sua carriera nel pro wrestling otto anni fa allenandosi dapprima con la LDN Wrestling a Londra ma anche nella IPW UK Wrestling School sotto la guida di Zack Sabre Jr e una metà dei London Riots, James Davis. Il ragazzo fa il suo debutto per la LDN nel quale lotta principalmente i primi tre anni della sua carriera con il nome di Tom Dawkins ottenendo alterne fortune in termini di risultati. Il primo ingaggio al di fuori di questa promotion è per la WAW Academy anche se il primo match di rilievo nella sua carriera arriva con la XWA quando affronta in un Fatal Four Way Paul Robinson, Robbie X ed un giovanissimo Will Ospreay. Con quest'ultimo inzierà anche una partership in diverse federazioni in un tag team chiamato Spitfire Britannia. Nel frattempo Dawkins debutta anche in uno show RevPro in un match che lo vede sconfitto contro Marty Scurll. La IPW gli dà molto spazio facendogli affrontare anche gente del calibro di Kyle O'Reilly, Jimmy Havoc (con in palio l'All England Title. Nel marzo 2016 vince un match singolo proprio contro Ospreay in un Loser Leaves Town match con The Aerial Assassin costretto ad abbandonare la promotion. Successivamente il ragazzo ha anche una rivalità contro Zack Gibson che lo vede vincitore. Nel novembre del 2016 conquista il suo primo titolo vincendo l'XWA British Heavyweight Champion battendo il campione The Lion Kid e Paul London in un Triple Threat Match. Dawkins ottiene diversi successi ma sembra non ricevere la giusta attenzione tanto da essere tentato a lasciare il mondo del wrestling. Le qualità tecniche non compensano la mancanza di una gimmick convincente e che possa davvero fargli spiccare il volo. La svolta arriva all'inizio del 2017 quando Dawkins si presenta per la prima volta in uno show della HOPE con la gimmick di Cara Noir, enigmatico personaggio ispirato a Black Swan che entra sulle note del Lago dei cigni. L'impatto è ottimo e Noir vince il Kings Of Flight Title battendo Ashley Dunn. Perde il titolo due mesi dopo per mano di Jigsaw. Si riabilita qualche giorno dopo vincendo una Royal Rumble Match per la XWA che gli consegna il British Heavyweight Championship della promotion, titolo che difende immediatamente dall'assalto di Lion Kid. Sempre per la stessa XWA combatte al fianco di Jimmy Havoc in un match contro Kota Ibushi e Gota Ihashi. Cara Noir va anche all'assalto del titolo HOPE ma viene battuto dal campione Ryan Smile. Nell'agosto del 2017 conquista un altro titolo quando batte Jake McCluskey per diventare LCW Champion nella omonima promotion. In due occasioni va anche all'assalto del IPW UK Title ma Johnny Storm, allora campione, prima ha la meglio in un Three Way Match e successivamente in un singles match. Nell'ottobre 2017 Noir vince un match no dq per unificare i titoli HOPE e LCW, titolo difeso successivamente contro Chris Tyler, Eddie Dennis e Ligero. Nel febbraio 2018 perde il XWA Title British Heavyweight Title contro Rhia O'Reilly. Successivamente perde anche il titolo HOPE per mano di Chris Tyler. Per gran parte del 2018 rimane lontano dalla scena titolata nelle federazioni nel quale è regular ma ottiene molti booking in altre federazioni emergenti come la Riptide Wrestling e la Attack di Chris Brookes il quale decide di lanciarlo facendogli vincere il titolo 24:7 contro Speedball Mike Bailey, con il quale Noir aveva avuto già altri ottimi match. Va anche all'assalto del titolo massimo della promotion ma viene battuto da Chief Deputy Dunne. Nella stessa sera perde anche il titolo 24:7 ai danni di Musmortus in un Three Way Match che vedeva coinvolto anche lo stesso Dunne. Nel luglio 2019 è protagonista di una sfida con un avversario a sorpresa per la Riptide, avversario che si rivela essere il debuttante PAC la quale ha la meglio al termine di un match di altissimo livello. Noir torna 24:7 Champion in Attack! ed inoltre affronta match di ottima qualità anche contro El Phantasmo e Shigehiro Irie. Una settimana fa è protagonista del torneo Natural Progression Series della PROGRESS, federazione nel quale debutta. Il suo percorso si ferma, però, in semifinale battuto da Scotty Davis, successivamente vincitore del torneo. Noir però impressiona per la sua performance e si ripete il giorno dopo rispondendo alla open Challenge dell'ex WWE UK Champion nello show della PROGRESS del giorno successivo ad Alexandra Palace. Noir esce sconfitto ma la sua prestazione è straordinaria tanta da portare Dunne, nel post match, ad esaltare le doti di Cara Noir ed affidargli il futuro del Wrestling Indy UK.

BET ON HIM?
Avevo sentito parlare di Cara Noir e lo avevo visto un annetto fa in azione allo show della RevPro al London Cockpit. MI ha sempre intrigato come wrestler questo atleta che poi ho visto ancora in azione in qualche match trovato online. Il carisma di questo ragazzo è assolutamente innato, messo in evidenza da un personaggio enigmatico con un'entrata coinvolgente, di quelle che ti danno immediatamente l'impressione di essere al cospetto di una star. Cara Noir è un ottimo talento che, di recente, ha anche mostrato miglioramenti mostruosi per quel che riguarda le qualità in ring tanto da guadagnarsi match contro gente del calibro di PAC e Pete Dunne. Insomma un atleta davvero di ottimo livello, con ottime qualità tecniche ed atletiche ed un fisico che gli permette di adattarsi a tutti gli avversari senza alcun problema. Gli ultimi due anni hanno mostrato una grandissima crescita sotto tutti i profili ed il suo nome è spesso inserito nel gruppo che presumibilmente prenderà per mano il wrestling indy britannico (e non solo) dopo la razzia WWE, NJPW ed AEW. Il panorama indy britannico è, come detto anche da Pete Dunne nel suo promo questa domenica, in buone mani. Il ragazzo ha tutto per sfondare e sono certo che con un paio di anni solidi nelle indy, presto attirerà le attenzioni delle grandi major. Stiamo dunque parlando di un wrestler dal futuro più che roseo.
BET ON HIM? YES!

Al sottoscritto non resta che salutarvi e darvi appuntamento con il prossimo numero del BOH tra due settimane.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,802FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Ufficiale il primo match della card di AEW Full Gear

A Full Gear, pay-per-view in programma sabato 7 novembre, verrà decretato il prossimo #1 contender all'AEW World Championship.

I titoli di coppia AEW saranno difesi anche mercoledì prossimo

Per la puntata di Dynamite di mercoledì prossimo la AEW ha annunciato anche una nuova difesa titolata dei FTR.

Rivelati due segmenti e un match titolato per SmackDown

Per la puntata di SmackDown post Clash of Champions la WWE ha annunciato due segmenti e un match valevole per il titolo Intercontinentale.

In aumento gli ascolti sia di Dynamite che di NXT

Nonostante l'aumento di telespettatori per entrambi gli show, ad uscire vittorioso dalla Wednesday Night War è ancora una volta Dynamite.

Articoli Correlati