Bet on him #84 – BET ON… KIP SABIAN?

Ciao a tutti amici e soprattutto amiche di Tuttowrestling.com e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata al futuro del business. Continua il periodo difficile per tutti noi con il lockdown ancora esteso per inizio maggio. Una delle attività che continua senza sosta, per fortuna o sfortuna a seconda dei punti di vista, è il wrestling che, seppur a porte chiuse, procede a confezionare show per intrattenerci. Onore a loro per il proposito anche se l'esposizione al rischio, in una situazione tanto complicata, sembra un po' troppo. Ovviamente non sta a me giudicare e si spera che tutto proceda per il meglio ma, almeno nel caso della WWE, non si può non negare un po' di incoscienza nella gestione dei talenti e della loro salute (e delle loro famiglie). La AEW dal canto suo è un po' più safe con molti degli show già registrati fino a metà maggio e vedremo se dopo le registrazioni la federazione di Tony Khan tornerà live come la concorrenza. Proprio la AEW è protagonista di questo numero del BOH con uno dei suoi prospetti. Un atleta con, in realtà, quasi 10 anni di esperienza a dispetto dei suoi soli 27 anni. Un altro dei prospetti della scuola inglese. Stiamo parlando, ovviamente, di The Suuuuuuuuuuperbad… KIP SABIAN

BIOGRAFIA NEXT SUPERSTAR: KIP SABIAN
Nome reale: Simon James Kippen
Data di nascita: 19 Maggio 1992
Provenienza: Norfolk, England
Debutto AEW: Maggio 2019
Nickname: The Suuuuuuuuperbad

Kip debutta nel mondo del wrestling a 18 anni con la WAW, federazione con sede a Norfolk allenato dalla famiglia Knight (famiglia della wrestler WWE Paige). Il ragazzo debutta con il nome di Kip Sabin e lo fa principalmente in match a multi-persone o tag team. I suoi primi anni sono principalmente legati a questa promotion con il primo titolo che arriva nel dicembre del 2012 ovvero il WAW U23 Title, in quel momento vacante, vinto contro Brad Slayer. Nel maggio del 2013 conquista anche i titoli di coppia come parte degli Special Edition proprio in coppia con Slayer battendo i Metalheads. Gli Special Edition rappresentano la WAW anche in altre piccole federazioni inglesi come la DAE e la HEW. Nel febbraio 2014 perdono i titoli di coppia WAW (ora ribattezzati British Tag Team) contro il Team Old School in un Four Way Match. Sempre per la DAE, Sabian conquista i titoli di coppia, stavolta con Peter Nixon. Nello stesso anno fa il suo debutto in terra straniera partecipando agli show della ECTA nel quale vince il Junior Heavyweight Title battendo proprio il suo partner in DAE. Nel 2015 debutta anche per la TNT Extreme Wrestling sempre con gli Special Edition che tornano in Francia conquistando i titoli di coppia della promotion al termine di un mini torneo. Le prestazioni dei due e del ragazzo singolarmente attirano booking in giro per le piccole promotion britanniche conquistando anche alcuni titoli nelle sue apparizioni sia in singolo che in coppia. Nel 2017 Kip splitta dal compagno ed inizia ad intraprendere full time la carriera da singolo andando a ritagliarsi uno spazio da protagonista in varie promotion come SWE, RCWA, la HOPE e Lucha Forevernel quale lotta contro avversari di tutto rispetto come Pete Dunne, Angelico, El Ligero e Morgan Webster. Nella WAW ha anche la possibilità di affrontare anche una leggenda come Rey Mysterio in un Triple Threat insieme a Peter Nixon. Nella SWE, Sabian entra anche nella stable denominata GBH con il quale ottiene un discreto numero di vittorie specialmente al fianco di Damian Dunne. Nel settembre del 2017 conquista, al debutto nella promotion, la FNW Z-Force Title per la IPW:UK mentre nella Lucha Forever vince un Ladder Match per conquistare un match titolato per la promotion di Ryan Smile e Will Ospreay (non più attiva oggi). Perde il titolo IPW UK tre mesi dopo in un match singolo contro Cara Noir per poi riconquistarlo tre mesi avendo la meglio in un match con sette persone. Nel 2018, oltre che per le federazioni nel quale è ormai un regular, debutta anche per la PROGRESS e la RPW, le due promotion più interessanti nel panorama britannico in quel momento. Nel giugno del 2018 conquista il titolo della HOPE in un TLC Match contro il campione Chris Tyler e Warren Banks. Un mese dopo conquista anche il titolo massimo della IPW:UK battendo in un Three Way Match il campione Mark Haskins e Rob Lynch. Il mese dopo viene selezionato come talento interno nel tour britannico della ROH partecipando alla International Cup perdendo al primo turno per mano di Flip Gordon. Il ragazzo ha comunque l'occasione di mettersi in mostra in altri due match contro gente come Christopher Daniels, Marty Scurll e Hangman Page. Il ragazzo è anche parte del progetto di rilancio dello storico programma legato al wrestling inglese World Of Sports nel 2018. Sabian, insieme a Iestyn Reed (in un team chiamato Alpha Bad), conquista i titoli di coppia contro la coppia composta da Nathan Cruz e Adam Maxted, solo per perdere le cinture dopo pochi giorni contro Davey Boy Smith Jr e Grado. Sabian conquista una shot anche per il titolo Cruiserweight della RPW ma nel match titolato contro David Starr, vince solo per count out e partecipa successivamente alla British J Cup perdendo al primo turno contro Rocky Romero. Perde il titolo IPW:UK nello show natalizio per mano di Mark Haskins dopo averlo difeso nella stessa serata con successo contro Chris Ridgeway. Nel 2019, dopo essersi consolidato come uno dei talenti più interessanti del panorama inglese non sotto contratto con la WWE o la NJPW, la AEW mette gli occhi su di lui e lo mette sotto contratto debuttando a Doube Or Nothing in un match che lo vede vittorioso su Sammy Guevara. Nella vita privata Sabian inizia a frequentare Penelope Ford, ex di Joey Janela con il quale inizia ad intraprendere una faida che lo vede vincitore. Al momento Sabian è in posizione di mid-carder ma dalla sua gestione, la AEW pare puntare molto su di lui facendogli affrontare e fare buona figura con gente come Hangman Page, Cody e Darby Allin.

BET ON HIM?
Kip Sabian è uno dei talenti “di prospettiva” che la AEW ha ingaggiato al momento della sua nascita ormai un anno fa. Non certamente il nome più altisonante del panorama wrestling inglese, ma certamente uno dei giovani più interessanti specie per l'innato carisma che questo ragazzo trasmette ad ogni sua comparsa. A livello tecnico non è certo ai livelli di un Pete Dunne o Tyler Bate, ma sa ha dei numeri interessanti e certamente lavorare con i fenomeni presenti nel roster della AEW può aiutarlo a diventare ad uno dei talenti migliori del business. Penelope Ford al so fianco aggiunge quel qualcosa in più a livello di personalità di questo ragazzo che fa del nome “Superbad” uno stile di vita oltre che personaggio. Sabian ha tutte le carte in regola per dire la sua nel futuro della AEW e del business al fianco di gente come MJF, Darby Allin e Sammy Guevara. Oggi questo ragazzo è, ovviamente, nelle retrovie ma sono sicuro con la giusta attenzione e costruzione e con la sua innata personalità, Sabian è destinato ad essere uno dei pilastri futuri della promotion di Tony Khan.
BET ON HIM? YES!

Al sottoscritto non resta che salutarvi e darvi appuntamento con il prossimo numero del BOH tra due settimane.

14,544FansLike
2,608FollowersFollow

Ultime Notizie

Stabili gli ascolti di Monday Night Raw

L'ultima puntata di Monday Night Raw prima di Backlash trasmessa ieri su USA Network, nel cui main event Charlotte Flair ha battuto...

Annunciato un tag team match femminile per AEW Dynamite

In aggiunta ai quattro match già ufficializzati per l'episodio di Dynamite in programma domani, il Presidente della AEW Tony Khan ha svelato...

Matt Riddle aveva un’idea per una storyline con Kurt Angle

Vi avevamo precedentemente riportato di come la WWE avesse tentato di convincere Kurt Angle a fare da manager a Matt Riddle, recentemente...

Triple H elogia Adam Cole dopo NXT Takeover: In Your House

Durante la media call tenuta con i media al termine di NXT Takeover: In Your House, Triple H ha speso elogi importanti...

Articoli Correlati