Bet on him #85 – BET ON… JAKE ATLAS?

Ciao a tutti amici e soprattutto amiche di Tuttowrestling.com e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata al futuro del business. Mentre il lockdown ed i problemi legati al Covid-19 continuano ad influire pesantemente sulle nostre vite, il wrestling continua la sua attività essenziale. Sì lo so, fa sempre ridere leggere questo, ma tant'è. Continua il mondo del wrestling con show che stanno risentendo fortemente della mancanza del pubblico, che si rivela fattore più che essenziale per la riuscita degli show, per quanto bisogna dire i wrestler ce la stanno davvero mettendo tutta per farci passare in spensieratezza alcune ore al giorno. Non si ferma ovviamente la WWE che continua con tutti gli show più o meno live (verrà seguita a breve anche dalla AEW dopo la recente “concessione” della Florida al wrestling). NXT incluso con lo show giallonero che sta proponendo anche qualcosa di nuovo o inedito (almeno per la federazione di Stamford) nella forma del torneo per determinare il Cruiserweight Champion “ad interim”, vista la defezione di Jordan Devlin attualmente bloccato in Irlanda ed impossibilitato a difendere la cintura. La WWE sta infatti proponendo la sua versione del Best Of The Super Juniors: due gruppi, quattro atleti per gruppo che si affrontano in modalità round robin. I vincitori dei due gruppi si affronteranno poi per determinare il campione dei pesi leggeri “provvisorio”, in attesa dell'Irish Ace. Abbiamo già visto il primo turno con alcuni talenti che han fatto il loro debutto nella federazione. Tra questi spicca il protagonista di questo numero del Bet On Him, uno dei recenti acquisti da parte della WWE. Questa settimana parliamo infatti di… JAKE ATLAS.

BIOGRAFIA NEXT SUPERSTAR: JAKE ATLAS
Nome reale: Kenny Marquez
Data di nascita: 5 Ottobre 1994
Provenienza: El Monte, California
Debutto WWE: Aprile 2020
Finisher: LGBDDT

Jake Atlas nasce e cresce in California ed inizia ad allenarsi giovanissimo presso la Santino Bros Wrestling Academy, scuola a pochi chilometri fuori da Los Angeles e debuttando nell'agosto del 2016 in uno show organizzato dalla stessa scuola in un match che lo vede vincere per squalifica Robby Phoenix. Il suo però è un percorso che ha bisogno di molto lavoro e tanta gavetta. La prima vittoria ufficiale arriva nel primo round di un torneo organizzato dalla Finest City Wrestling contro Brody King (oggi in ROH). Il ragazzo perderà al secondo turno contro Jesse James. Il ragazzo continua a migliorare e continua a farsi conoscere nell'area californiana lottando per diverse piccole promotion con alterne fortune. Sempre per la FCW lotta per il titolo Lightweight ma fallisce l'assalto contro Eli Everfly. In novembre 2017 partecipa ad un torneo Young Lions per la All Pro Wrestling. Il ragazzo arriva in finale salvo perdere il Four Way match che lo vedeva coinvolto a favore di Chris Bey. Nel marzo 2018 debutta in quella che è la promotion californiana più importante, la PWG nell'evento Time is a Flat Circle ed in un Four Way Match che vedeva coinvolti anche Brody King, Douglas James ed Eli Everfly con il primo a vincere la contesa. Atlas ben figura e torna in PWG per l'evento successivo, Bask in his glory, perdendo un match singolo contro Rey Horus. Nel dicembre del 2018 conquista il suo primo titolo proprio per la SBW conquistando il massimo titolo contro lo stesso Brody King, con il quale condivide parte del suo percorso indy. Il secondo titolo arriva immediatamente un mese dopo vincendo il Light Heavyweight Title per la PCW ULTRA vincendo un Five Way Match. Nel febbraio 2019 debutta anche per Impact Wrestling nel quale lotta un breve match da quasi jobber contro Ace Austin. Nel frattempo il ragazzo è presenza fissa sia in PWG che nella GCW di Joey Janela e difende con successo i suoi titoli e partecipando anche al weekend di Wrestlemania per alcuni show indipendenti tra cui spicca lo show di A Matter Of Pride Wrestling, che vede protagonisti quei wrestler della comunità LGBT che Atlas rappresenta non solo come gimmick ma anche nella vita reale. Nel maggio del 2019 fa il suo debutto in Europa lavorando per la FCP e per la OTT dove prende parte ad un match titolato (perdendo) contro il campione Jordan Devlin. Alla fine dello stesso mese fa un'apparizione per la AAA in un match a più persone vinto dal suo team. Atlas conquista anche l'APW Light Heavyweight Title battendo Jungle Boy e, sempre per la stessa promotion, raggiunge la finale del torneo King Of Indies ma perde per mano di Dragon Lee. Jake continua il suo percorso positivo nella APW vincendo, nell'agosto del 2019, l'Universal Heavyweight Title battendo Jacob Fatu. A settembre partecipa per la prima volta alla BOLA organizzata dalla PWG. Dopo aver superato Jungle Boy al primo turno, perde ai quarti di finale ancora contro Dragon Lee. Pochi giorni dopo fa la sua apparizione nel fallout di Death Before Dishonor nella ROH perdendo contro Bateman. Il 23 ottobre viene riportato come Atlas sia stato ingaggiato dalla WWE e, dopo i suoi ultimi impegni indy, si sarebbe iniziato ad allenare al Performance Center. Nel novembre 2019 fallisce l'assalto al massimo titolo della GCW venendo sconfitto da Nick Gage. Il suo debutto ad NXT avviene in un house show a fine gennaio con il ragazzo che perde contro Ridge Holland. Il suo debutto televisivo è nella puntata di NXT del 1 aprile quando perde per mano di Dexter Lumis in pochi minuti. Due settimane fa viene annunciato come uno dei partecipanti a torneo per determinare il Cruiserweight Champion ad interim vincendo il primo round contro Drake Maverick.

BET ON HIM?
Jake Atlas è un wrestler molto interessante. Ancora piuttosto giovane e nel pieno della sua crescita tecnica, Atlas ha dei numeri davvero interessanti facendo dell'agilità e dell'high flying le sue armi migliori. Il ragazzo ha molto talento ma anche tanto bisogno di lavoro per raggiungere le vette ai quali siamo abituati ad NXT. Il torneo Cruiser è una vetrina importante per lui che pur ha mostrato buonissime cose in PWG dove notoriamente il livello di qualità di wrestling è molto alto. Come accennato nella biografia, Atlas è apertamente gay e rappresenta con orgoglio la comunità LGBT nel mondo del wrestling. Sappiamo bene come la WWE tratti molto con le pinze la questione, e lo abbiamo notato anche con Atlas ed il suo promo post vittoria nel match contro Drake Maverick dove il buon Jake parla di rappresentare ed essere d'esempio per la categoria pur non specificando chiaramente la cosa. La WWE è pronta a trattare un argomento del genere (fa specie chiederselo considerando che siamo nel 2020 e si dovrebbe essere aperti a prescindere a cose come questa)? Da lì la risposta alla domanda se Atlas potrà essere davvero un fattore per il futuro della federazione. Ad oggi non ne sono convintissimo ma, come detto, il ragazzo avrà tempo per crescere e legittimarsi a prescindere da questo fattore. In una compagnia normale non ci sarebbero problemi ma si sa che la WWE non è una compagnia normale a riguardo di alcune tematiche. Atlas ha davvero qualità enormi ed un discreto carisma. Il lavoro al PC non potrà che fargli bene e sono certo il suo nome sarà tra i top non solo della categoria cruiser tra qualche anno. Diamogli tempo di lavorare ed esprimersi. Mi aspetto grandi cose dai prossimi match nel torneo.
BET ON HIM? YES!

Al sottoscritto non resta che salutarvi e darvi appuntamento con il prossimo numero del BOH tra due settimane.

14,517FansLike
2,609FollowersFollow

Ultime Notizie

Sonya Deville parla del feud con Mandy, assenza di pubblico ed extra-ring

Alla fine della scorsa settimana, Sonya Deville ha rilasciato un’intervista a Newsweek. Nell’intervista Deville ha parlato di argomenti attuali, come il lavorare...

Perché la WWE ha aspettato prima di far comparire i wrestler a bordo ring durante gli show ?

Come visto durante l'ultima puntata di RAW la WWE ha fatto presenziare vari talenti di NXT a bordo ring a mo di...

La WWE si sta preparando per i futuri live event?

I funzionari della WWE stanno lavorando a dei piani per riprendere a svolgere regolarmente i live event. Resta da...

Annunciati altri due match per la prossima puntata di Raw

In aggiunta al match tra Seth Rollins e Aleister Black la WWE, pochi minuti fa, ha annunciato tramite il proprio sito ufficiale...

Articoli Correlati