Bet on him #52 – BET ON… BANDIDO?

Ciao a tutti amici e soprattutto amiche di Tuttowrestling.com e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica dedicata alle star del futuro del business. Solo pochi giorni fa si è fatta la storia in questa pazza e bellissima disciplina con l'avvento ed il successo di All-In, show organizzato da Cody Rhodes e gli Young Bucks. Nato per gioco, come sfida quasi scherzosa, l'evento ha raggiunto risultati straordinari, già facilmente pronosticabili dall'incredibile e rapidissimo sold out dei biglietti dello show di Chicago. Lo show, se non lo avete visto (male, recuperatelo) è stato davvero molto divertente ed è chiaramente il prodotto di tre personaggi che sono sì wrestler ma che, soprattutto, amano questa disciplina. Abbiamo avuto grande wrestling, momenti emozionanti e anche momenti esilaranti (Joey Ryan chi?). Tutto il bello del wrestling riassunto nelle 4 ore di show al quale abbiamo assistito. Certo, non è stato tutto rose e fiori ma anche gli errori, si sa, sono parte del gioco. La WWE sbaglia in continuazione, figurarsi tre ragazzi che dal nulla hanno messo in piedi un signor evento che verrà ricordato per molto tempo. Tanti wrestler si sono distinti ed hanno avuto una bella vetrina per mettersi in luce e farsi conoscere da chi, notoriamente non segue il circuito indipendente. Uno di questi è il protagonista di questo numero del Bet On Him. Un wrestler messicano giovane ma il cui nome è già sulla bocca di tutti in virtù di una qualità davvero al di sopra della norma. Sto parlando di uno dei protagonisti del main event di All-In… BANDIDO!

BIOGRAFIA SUPERSTAR… BANDIDO
Nome reale: Sconosciuto
Data di nascita: 17 Aprile 1995
Provenienza: Torreòn, Coahulia, Mexico
Titoli: Crash Tag Team Champion, Crash Cruiserweight Champion, PROGRESS Tag Team Champion, Elite Welterweight Champion, WWA World Welterweight Champion.
Finisher: Revolution Fly

Come molto spesso succede nel mondo della lucha messicana, le origini ed il nome di Bandido non sono di dominio pubblico (almeno per il momento). Questo ragazzo messicano però è allievo di alcuni grandi nomi della lucha come Franco Colombo, Hjio del Gladiator e Ultimo Guerrero. Bandido in realtà debutta come parte di un tag team chiamato Los Magnificos nel quale viene conosciuto semplicemente come Magnifico II e debutta in uno show natalizio locale in un six way match che lo vede vincitore assieme a Magnifico I e Espartaco contro Guerrero Negro Jr, Kikapoo Jr e Tempestad. Il ragazzo muove i suoi primi passi nella WMC (Wrestling Martin Calderon), nella Producciones Sanchez e nella Promocione Cara Lucha, piccole federazioni messicani quasi sempre in match a più uomini con la regola del Two Out Of Three Falls Match. Di fatto il suo debutto in singolo arriva nell'ottobre del 2015 quando debutta per la Todo X El Todo con il nome di Cielito. Un match valito del il WWA World Welterweight Title che lo vede sconfitto in un 2 Out Of 3 Falls Match contro Angel Blanco Jr. Nel 2016 debutta anche per la Lucha Memes, Promociones Mucha Lucha e soprattutto per la Lucha Libre Elite nel quale usa per la prima volta il nickname Bandido. Queste ultime apparizioni gli fanno guadagnare anche la chiamata della CMLL nel quale debutta nel giugno del 2016 in un 2 Out Of Three Falls Six Men Tag Match. Il match lo vede, al fianco di Pegasso e Stigma, perdere contro El Cuatrero, Sanson e Skandalo. Nel novembre del 2016 conquista il suo primo titolo conquistando l'Elite Weltherweight Title in un Torneo Cibernetico Match, match a più uomini che includeva, tra gli altri anche colui con il quale in seguito disputerà diversi match di coppia ovvero Flamita. Bandido si ritaglia spazi importanti in quasi tutte le promotion messicane (ad eccezione della AAA). Nel settembre 2017 conquista il WWA World Welterweight Title battendo Angel Blanco Jr in un classico 2 Out Of 3 Falls Match. Due mesi dopo debutta anche per la CRASH in un evento in collaborazione con la DTU e perdendo un Six Men Tag Match con Damian 666 e Max-Imo contro Garza Jr, Bestia 666 e Mr. 450. Pochi giorni dopo difende l'Elite title seppur solo con un Draw contro Extreme Tiger. Successivamente difende la cintura anche in un evento della Promociones MDA contro Tigger. Nel gennaio del 2018 esce finalmente dal suolo messicano per andare a combattere in Giappone per la Dragon Gate partecipando ad una serie di Tag team match, molti dei quali in coppia con il già citato Flamita. Le sue prestazioni in Dragon Gate attirano l'attenzione delle maggiori promotion americane e non solo. Nel marzo 2018 torna nella CRASH e conquista, insieme a Flamita, i vacanti Crash Tag Team Titles battendo in un Three Way Match Aeroboy & Septimo Drago e la coppia composta da Desmond Xavier e Zachary Wentz. Il 23 marzo fa il suo debutto nella PWG sempre al fianco di Flamita in uno spettacolare tag team match sempre contro i Scarlett & Graves (Xavier e Wentz) con questi ultimi ad avere la meglio. I due prendono anche parte al WrestleCon SuperShow nel corso del Wrestlemania Weekend di New Orleans ma il Bandido e Flamita perdono ancora per mano dell'altro team messicano composto da Rey Fenix e Rey Horus. Il giorno seguente Bandido perde anche il singles match contro Daga nello show organizzato nel weekend dalla CRASH. Il 7 aprile del 2018 Bandido e Flamita fanno anche il loro debutto in CZW perdendo un Three Way Match contro i Rascalz (Myron Reed e Tray Miguel) in un match che vedeva coinvolti anche gli oVe (Dave e Jake Crist). Bandido torna in PWG per l'All Star Weekend 14 per due match. Il primo lo vede sconfitto contro Taiji Ishimori, il secondo lo vede invece vincitore contro Rey Horus. Nel maggio 2018 conquista anche il Crash Cruiserweight Champion battendo in un Three Way Match Dezmond Xavier e Laredo Kid. Bandido continua ad apparire in PWG, Dragon Gate ed altre promotion messicane. Nel luglio 2018 fa anche il suo debutto per la AAA perdendo un Six Men Tag Match con Flamita ed Aramis contro Nuevo Poder Del Corte. In agosto, Bandido e Flamita partecipano al tour americano della PROGRESS, prima apparizione nella promotion inglese. Dopo aver perso nella prima data un Six Men Tag contro i British Strong Style (con Rey Horus al loro fianco), vincono a sorpresa i Progress Tag Team Titles battendo Chris Brookes e AR Fox (che rimpiazzava l'infortunato Kid Lykos). I due difenderanno il titolo il giorno dopo contro i Grizzled Young Veterans (Zack Gibson e James Drake), entrando di diritto nel Thunderbastard Tag Team Match che si disputerà il prossimo 30 settembre nel grande show della PROGRESS alla SSE Wembley Arena. Una settimana fa, come detto nel cappello introduttivo, partecipa al main event di All-In venendo però sconfitto in un Six Men Tag Team Match con Rey Mysterio e Rey Fenix contro The Golden Elite (Young Bucks & Kota Ibushi).

BET ON HIM?
Bandido è certamente uno dei talenti più interessanti nel mondo del wrestling attualmente in circolazione. Dotato di tutte le caratteristiche tipiche della lucha libre messicana, Bandido è un high flyer di assoluto livello, dotato di grande velocità di esecuzione ed una tecnica di altissimo livello a dispetto dell'età e della relativa poca esperienza nel business, seppur dotato di un ottimo fisico. Il suo nome è stato, nell'ultimo anno, sulla bocca di molti per via delle sue performance soprattutto nella CMLL, LLE e Dragon Gate che lo hanno portato anche a ritagliarsi uno spazio in PWG dove il livello del lottato è notoriamente di altissima qualità. Insomma Bandido è destinato a grandissime cose ed è certamente uno dei nomi che, nei prossimi alti, terrà alta la bandiera della lucha messicana in giro per il mondo considerando il nuovo cambio generazionale che si staglia all'orizzonte in questo senso, specie con le voci sempre più insistenti dei top name della lucha (Mysterio, al ritorno, Fenix e Penta El 0 M), vicini ad un approdo nella WWE. I numerosi booking che questo ragazzo sta ricevendo nel panorama indy mondiale attuale sono la testimonianza di come Bandido abbia tutte le carte in regola per diventare una top star mondiale e, perchè no, seguire le orme dei sopracitati quando si tratterà di fare il grande salto in una major, sia essa la WWE o la NJPW. Insomma stiamo parlando di un futuro campione e un atleta che farà parlare di sé per molti e molti anni. Non ci sono dubbi quindi sulla risposta alla classica domanda di chiusura…

BET ON HIM? YES!

Il Bet On Him tornerà tra due settimane con un nuovo numero. Il sottoscritto, come sempre, vi augura un buon weekend.

Adriano Paduano
Appassionato di wrestling dagli inizi del 2000, negli ultimi anni ho vissuto a Londra dove ho coltivato la passione per il wrestling indipendente e la scena UK. Collaboro con Tuttowrestling da oltre dieci anni dove ho ricoperto il ruolo di Raw Reporter (occasionalmente anche ppv), redattore del WWE Planet ed attualmente scrivo il bi-settimanale Bet On Him con qualche comparsata nei vari podcast del sito.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Wade Barrett: “Potrei tornare a lottare”

In una recente intervista, Wade Barrett non esclude di poter riprendere la sua carriera anche come lottatore

Prosegue il processo per il rapimento di Sonya Deville

Prosegue il processo per il tentato rapimento ai danni di Sonia Deville

Botta e risposta al veleno tra Roman Reigns e Braun Strowman

Parole al veleno tra Braun Strowman e Roman Reigns poco prima del loro match di questa sera a Smackdown

Annunciati per SmackDown il ritorno di Daniel Bryan e un secondo match titolato

La puntata della season premiere di SmackDown si arricchisce del ritorno di Daniel Bryan e della difesa dei WWE SmackDown Tag Team titles.

Articoli Correlati