Impact Wrestling Report 26/01/2021 – Mystery Partner

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto a voi tutti da parte di Dario “TW 4 Life” Rondanini, di ritorno dopo l’imprevisto della scorsa settimana, per portarvi un nuovo report di Impact Wrestling!

La puntata inizia con il World Champion Rich Swann che fa il suo ingresso e va sul ring, microfono alla mano. Per tutta la vita ha voluto essere un wrestler e un campione. Ed ora dopo tanti sacrifici, è il campione del mondo di Impact.

Non aveva mai realizzato quanto potesse essere faticoso avere un bersaglio sulla schiena finora, ed ha sfidanti da tutte le parti, più recentemente Moose, ma lui non è il tipo che si lamenta. Rich poi, chiama fuori Tommy Dreamer.

Dreamer arriva e Swann dice che il 13 febbraio è il giorno di No Surrender, ma è anche il cinquantesimo compleanno di Tommy. Rich lo rispetta e lo ringrazia per l’aiuto che gli ha dato, e per l’aiuto che ha dato a tanti altri anche altrove. Inoltre lo rispetta per quanto fatto da lui in ECW dove non si arrendeva mai.
Rich poi lancia la bomba… e sfida Dreamer a un match titolato a No Surrender!

Ecco che appare la scritta ICU sul titantron ed arriva Sami Callihan, che si lamenta di Swann che perdendo contro Omega ha messo in imbarazzo la compagnia, prendendosela anche con Dreamer che trova sempre nuovi modi per farsi inserire nelle cose importanti. Lui avrà anche perso il Barbed Wire Massacre, ma almeno non ha fatto fare brutta figura alla compagnia, quindi se c’è qualcuno che merita una shot al titolo, è lui.

Ed ecco che arriva Chris Bey, che dice che il 13 febbraio è anche il suo compleanno e sarà 25 anni più giovane di Dreamer, quindi bisognerebbe fare un regalo sia a lui che al mondo ufficializzando il rematch tra lui e Swann.

Non è finita, perché arriva anche Moose, che ricorda al campione che non ha mai vinto contro di lui e che ha quasi decapitato il suo migliore amico Willie Mack prima che lui stesso gli desse una shot al titolo. Swann in sostanza gli risponde che Moose stesso ha deciso di disputare il match a sua discrezione, e quindi ora è troppo tardi.

Callihan colpisce Swann… e parte la rissa generale! Arriva anche Willie Mack ad aiutare Rich e Tommy contro gli heel! Stunner su Bey e Callihan, poi Thesz Press su Moose! I face fanno piazza pulita, ma riappare di nuovo la scritta ICU, e quando si riaccendono le luci… c’è Ken Shamrock! Shamrock attacca il team face e i tre vengono messi al tappeto dalla superiorità numerica degli avversari.

Di ritorno dalla pausa, Swann, Mack e Dreamer vengono avvicinati da Gia Miller e sfidano i quattro heel ad un match questa sera e si dirigono nell’ufficio di D’Amore, il quale fa capolino dalla porta, accetta il match e fa vedere ai tre chi sarà il loro partner…

TAG TEAM MATCH:

MATT CARDONA & JOSH ALEXANDER VS ACE AUSTIN & MADMAN FULTON

Iniziano Fulton e Alexander, che subito tenta una ankle lock sul big man, ma senza successo. Tag a Austin, che viene presto atterrato con una spinebuster. Cardona si prende il tag e contrattacca una waistlock di Austin atterrandolo con un flapjack.

Clothesline che fa finire Ace fuori ring, poi Alexander colpisce Fulton e fa cadere anche lui. L’ex Zack Ryder poi si lancia fuori ring su entrambi! Altra pausa per noi.

Di nuovo on, vediamo Fulton tenere Alexander in posizione di sideslam, poi Austin si prende il tag ed esegue una legdrop! 1…2…no! Anche grazie alle interferenze di Fulton, Ace riesce a dominare il rivale per alcuni minuti. La dominanza heel continua ancora un po’ grazie a Fulton, ma Alexander riesce a reagire.

Contrattaccando un attacco in corsa all’angolo di Fulton, Josh spinge il big man addosso a Austin, evitando un big boot di Fulton e atterrandolo con un potente destro. Hot tag a Cardona, che butta fuori ring Fulton e atterra Ace con un missile dropkick!

Madman salva Ace dal Broski Boot, ma Cardona lo colpisce con una baseball slide. L’ex WWE evita un roundhouse di Austin, poi lo colpisce con un pugno e gli si lancia addosso con una splash: 1…2…no! Tag a Fulton che malmena Cardona all’angolo, ma Alexander interviene finendo sul ring.

Scambio di colpi tra Fulton e Alexander, poi interviene Ace con un roundhouse su Josh. Cardona si lancia, e grazie all’involontario aiuto di Austin effettua la Rough Ryder su Fulton! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: MATT CARDONA & JOSH ALEXANDER

IMPACT PLUS MOMENT: Matt Hardy come avversario misterioso di Rob Van Dam a Genesis 2011

Backstage, Rohit Raju è con qualcuno, a cui fa l’offerta di stare al suo angolo nel suo match contro TJP. Questo qualcuno misterioso apparentemente accetta la proposta.

Nuovo paid advertisement di Tony & Tony della AEW, che ci presentano la card per la prossima puntata di Dynamite e il main event di AEW Beach Break del 3 febbraio: Kenny Omega & The Good Brothers vs PAC, Jon Moxley & Rey Fenix.

Nel backstage, Alexander e Cardona si imbattono in Bryan Myers. Matt gli porge il pugno, ma Myers dice ad Alexander che aveva l’occasione di essere il suo partner alcune settimane fa, ma alla fine si è accontentato del “suo Marty Jannetty”, per poi andare verso il ring per il suo match.

SINGLE MATCH:

BRYAN MYERS VS EDDIE EDWARDS

Dopo le classiche fasi di studio iniziali, Myers connette un paio di ginocchiate, poi Eddie risponde con una inverted atomic drop e un belly to belly suplex. Suicide dive di Eddie!

Edwards cerca di rimettere il rivale sul ring tenendolo per i capelli, ma Myers lo fa inciampare e lo scaglia contro il paletto facendolo finire fuori. Myers poi si accanisce sulle fasciature che il suo rivale porta da Hard To Kill. Suplex! 1…2…no! Headlock di Myers.

Edwards riesce a liberarsi ma viene di nuovo fatto inciampare dal rivale, che continua ad accanirsi sul braccio fasciato. Scambio tra i due che li porta all’angolo, dove Myers è sul turnbuckle ma subisce un enzuigiri. Backpack Stunner! 1…2…no!

Reazione di Myers con un overhead kick e jumping flatliner! 1…2…no! Myers si prepara per il lariat, ma Eddie risponde infilandogli le dita negli occhi! L’arbitro lo richiama, ma Edwards non molla… e scatta la squalifica!

VINCITORE PER SQUALIFICA: BRYAN MYERS

Si vede poi Eddie mordere Myers sul sopracciglio, che infatti resta sanguinante!

Backstage, Kiera Hogan e Tasha Steelz si preoccupano dell’organizzazione del loro “Fire ‘n Flava Festival”, per celebrare il loro regno da campionesse di coppia: i problemi principali sono che gli invitati sono brutti (e Tasha suggerisce di farli travestire) e chi servirà il cibo. Johnny Swinger gli passa accanto insieme ad alcune ragazze, e Kiera dice di aver avuto l’idea peggiore di sempre.

Matt Hardy e i Private Party parlano della vittoria di Quen e Kassidy la scorsa settimana, in cui Matt li ha guidati. Ora a No Surrender hanno la possibilità di vincere i titoli di coppia di Impact, mentre tra due settimane a Dynamite ci sarà una Tag Team Battle Royal per decretare gli sfidanti dei Young Bucks a AEW Revolution.

Hardy dice quindi di voler incentivare i suoi dandogli un bonus se vinceranno i titoli, visto che lui già incassa il 30% del salario dei due dalla AEW, e il 50% di quello di Impact.

SINGLE MATCH:

TENILLE DASHWOOD (W/KALEB KONLEY) VS ROSEMARY (W/CRAZZY STEVE)

Inizia la contesa e subito Tenille si lancia contro Rosemary, ma viene afferrata e subisce subito una sideslam. Kaleb interferisce distraendo l’arbitro e Tenille ne approfitta per colpire ripetutamente Rosemary con la borsa della macchina fotografica! 1…2…no!

Serie di colpi all’angolo e neckbreaker alle corde di Tenille. Dopo aver incassato alcuni colpi, Rosemary reagisce portando la rivale all’angolo e effettuando una Tarantula. Missile dropkick a vuoto da parte di Rosemary e la Dashwood ne approfitta per colpirla con la Taste of Tenille! 1…2…no!

Snapmare e full nelson su Rosemary, che si libera e reagisce con dei lariat e una sling blade. Exploder suplex di Rosemary che tenta una spear… ma finisce contro il paletto! Double underhook di Tenille, ma Rosemary rovescia la presa ed esegue la Wing Clipper! 1…2…3!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: ROSEMARY

Nel backstage, Acey Romero è con Larry D che ce l’ha con Rosemary per averlo stregato a WrestleHouse, facendo scatenare poi tutto ciò che sappiamo. I due si incontrano proprio con Steve e Rosemary e Larry colpisce Steve con un pugno.

Vediamo Johnny Swinger assistere mentre Fallah Bahh è impegnato in una partita a blackjack con Bravo come croupier, e le cose non vanno bene. I baldi giovani vengono raggiunti da Kiera e Tasha, che per salvare il loro Festival invitano tutti, tranne Bahh.

Deonna Purrazzo, Kimber Lee e Susan si vantano dei loro ultimi successi, quando vengono raggiunte da Jordynne Grace e Jazz. Jordynne dice che loro due sono solo una parte dei tanti problemi che Susan ha… o forse è Susie? O forse Su? Quindi la stessa Susan lancia la sfida a Jordynne per un match la prossima settimana!

Ed ora è il momento del “Fire ‘n Flava Festival”! Gli invitati sono tutti sul ring, compreso la Mater of Ceremony Alisha Edwards che invita le campionesse a fare il loro ingresso. Kiera e Tasha non si fanno attendere e iniziano a servire cibo e bevande (in stile festa di bambini con bicchieri di plastica e piatti di pane e sottiletta).

Le proteste si fanno sentire, e tra i contestatori c’è anche Marshmallow Man, il famoso pupazzo, e Tasha lo raggiunge fuori ring convinta che si tratti di Fallah. Invece si tratta di Nevaeh, che colpisce la rivale. Sul ring arriva Havok che se la prende con Kiera e le due mettono in fuga le campionesse.

Al bar dell’arena, Chris Sabin e James Storm decidono di continuare con i Beer Guns e inseguire i titoli di coppia. Kiera e Tasha intanto si lamentano di quanto avvenuto e vengono raggiunte dall’arbitro pelato (che mi pare di aver capito si chiami Ray), che vuole un rimborso perché le due non hanno mantenuto le promesse riguardo al Festival.

SINGLE MATCH:

JOE DOERING (W/VIOLENT BY DESIGN) VS COUSIN JAKE

Al suono della campanella, Jake attacca subito Doering, ma viene ben presto bloccato con due calci e subito malmenato in lungo e in largo. Bodyslam e elbow drop di Doering che poi mette Jake alle corde. Irish whip di Joe che tenta una crossbody, ma Jake si abbassa.

Jake prosegue l’attacco e si lancia oltre la terza corda, tenendosi la caviglia una volta atterrato. Spallata all’angolo di Jake, che stavolta però non riesce ad evitare la crossbody di Doering! Joe prosegue scagliando violentemente Jake al tappeto.

Combo Fireman’s Carry Slam / Lariat! 1…2…3! Squash totale di Doering!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JOE DOERING

Post match, gli heel continuano ad attaccare Jake e sembrano volergli “pillmanizzare” la gamba, ma EY ordina ai suoi di lasciare il ring, dando a Jake un asciugamano con le lettere “VBD”…

Ed ora, main event time!

8 MEN TAG TEAM MATCH:

MOOSE, CHRIS BEY, SAMI CALLIHAN & KEN SHAMROCK VS RICH SWANN, WILLIE MACK, TOMMY DREAMER & ???

Il partner misterioso dei face è… TREY MIGUEL! Trey è tornato a Impact!

Iniziano Swann e Moose, ma Bey si prende immediatamente il tag. Per i face, quindi, dentro Dreamer. Irish whip e hip toss di Tommy che dà il tag a Swann. Doppia gomitata e combo splash/elbow drop dei due su Bey! Pausa per noi.

Di nuovo on, Bey prende il controllo del match per il suo team con una ditata negli occhi di Swann. Tag a Callihan, che tenta una package piledriver, ma va a vuoto subendo una headscissors. Dentro Mack che esegue la sua combo Samoan drop/moonsault, poi sale sul paletto ma viene intercettato da un calcio alla gamba di Callihan. Da questo momento e per tre minuti, Mack viene totalmente isolato dai compagni e subisce il team heel (tra cui una doppia powerbomb da Moose, di cui una dove Bey gli viene buttato addosso).

Mack ha poi una reazione con un pop up uppercut su Bey. Doppio tag, dentro Callihan e Trey! L’ex Rascal fa piazza pulita e colpisce in maniera molto aggressiva Callihan che risponde con un ceffone. Trey prosegue con una atomic drop, chop e una Recoil! Belly to belly di Shamrock su Trey.

Subentra Swann che atterra Shamrock con una serie di calci. Superkick su Callihan che risponde con un pugno e contrattacca con una powerbomb. Cutter di Dreamer! Thrust kick e cutter dal paletto di Bey su Dreamer! Stunner di Mack su Bey! Arriva poi Moose che atterra Mack con la Spear! Missile dropkick di Trey che manda Moose fuori!

Trey attacca Callihan con un heel kick, ma Sami risponde con un seatbelt suplex. Package pilederiver…. Rovesciata! Roll-up di Trey! 1…2…3! Ritorno con vittoria per il team face!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: RICH SWANN, WILLIE MACK, TOMMY DREAMER & TREY MIGUEL

Post match, Callihan e Shamrock non ci stanno e Ken attacca l’arbitro! Sulle immagini dei due heel che malmenano il povero official noi ci salutiamo e ci diamo appuntamento con un prossimo Impact Wrestling Report sempre qui su Tuttowrestling.com!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati