WWE Superstars Report 28-10-2010

Amici di Tuttowrestling.com eccoci pronti, come sempre il venerdì mattina, ad un nuovo episodio di WWE Superstars in compagnia di Luca Soligo!

Lo show si apre con in commentatori di Raw che, in questa occasione, sono Jerry Lawler e Scott Stanford, che ritorna dopo alcune settimane in sostituzione di Michael Cole. Ma tutto è pronto per il primo match della serata, che vede scontrarsi Mark Henry e Jey Uso, quest'ultimo accompagnato dal fratello Jimmy e da Tamina. Il match inizia con Jey che punta ad indebolire Henry alla gamba, colpendolo con dei calci al ginocchio. Jimmy connette con uno Jazuka kick mentre l'arbitro è distratto, ma Jey ottiene solo un conto di due. Face lock di Jey, ma Henry reagisce sbarazzandosi del rivale, ma ottenendo solo un due. Henry viene ancora colpito dal calcio di Jey, che ottiene un nuovo conto di due. Avambraccio volante di Jey, ancora due. Due splash all'angolo di Jey, ancora conto di due ora Jey sale sulla terza corda per un headbutt, ma sbaglia clamorosamente, e Henry lo colpisce con dei pugni e con un big boot. Tutto è pronto per la World's Strongest Slam.. messa a segno! 1,2,3 e vittoria per Mark Henry in un match in gran parte dominato da Jey Uso! Henry promette a Jimmy e Tamina che loro saranno i prossimi, mentre noi andiamo in pausa.

Al rientro vediamo le immagini di due settimane fa quando Tyson Kidd e David Hart Smith ebbero il loro primo diverbio. Sul ring Tyson Kidd sembra non essere molto preoccupato da quanto successo, e viene raggiunto da Zach Ryder per il loro match singolo! Kidd parte subito forte con una hammer lock, ma Ryder se ne libera e chiude il rivale in una wrist lock. I due si scambiano prese alle braccia, e Tyson con un roll-up ottiene un conto di due. Leg drop di Kidd al braccio di Ryder, che però reagisce e cerca di lanciare il rivale fuori dal quadrato, salvo poi finirci lui. Sunset flip di Ryder di nuovo sul ring, ma Kidd tenta la Sharpshoooter! Ryder si avvicina alle corde e ribalta la mossa scaraventando Kidd al di fuori del ring. Piccolo break!

Al rientro Ryder applica a Kidd una body scissors. Kidd riesce a liberarsi, e lancia con una catapulta Ryder ma poi sbaglia lo splash all'angolo, permettendo a Zach di connettere con un big boot. 1,2,.. no! Ryder applica una abdominal stratch, ma Kidd si libera. Tentativo sbagliato di running boot di Ryder, ed ora entrambi sono a terra. È Kidd a riprendersi per primo, con un braccio teso ed un corkscrew suplex! 1,2.. no! Ryder reagisce con una spinebuster! 1,2.. no! Kidd va con una hurricanrana dall'apron ring! 1,2.. niente da fare! Roll-up di KIdd.. conto di due! Mentre i due si scambiano i colpi, ecco arrivare David Hart Smith, che incomincia a litigare con Tyson Kidd proprio nel bel mezzo del match. Kidd gli dice di andarsene via, mentre Ryder ne approfitta. Arriva anche Natalya che porta via DH Smith, ma ormai Ryder ha preso il sopravvento, e connette con la Zach Attack! 1,2,3 e vittoria per Zach Ryder! Dopo il match Smith inveisce e se ne va nel backstage, mentre Natalya si sincera delle condizioni di Kidd che guarda l'ormai ex compagno di tag team in cagnesco.

Dopo la pausa vediamo le immagini di NXT, con in rilievo la situazione Aksana-Goldust: settimana prossima avremo il matrimonio tra i due in diretta!

Al tavolo di commento è ora il turno di Matt Striker e Todd Grisham, che ci presentano la metà di Smackdown dello show, ricordandoci che il brand blu ha vinto a Bragging Rights per il secondo anno consecutivo. Il match che segue è la sfida tra MVP e Curt Hawkins! Il match comincia con Hawkins che va a bordo ring a litigare con dei fans. Al suo rientro MVP lo chiude in una side head lock, e poi ottiene un conto di due dopo una running clothesline. Hawkins reagisce con un braccio teso, e poi con dei pugni all'anglo fermati dall'arbitro. Calci di Hawkins che però subisce un roll-up, conto di due. Back elbow per Curt, anche lui ottiene un due. Hawkins continua con dei calci e delle ginocchiate, per poi applicare una chin lock. MVP reagisce con una overhead belly-to-belly throw! MVP è sugli scudi, e connette con una clothesline, seguita da un hip toss, un big boot ed una facebuster! MVP si prepara per il Ballin' Elbow e lo mette a segno! Ma poi sbaglia lo splash all'angolo permettendo ad Hawkins di mettere a segno un neckbreaker, per un conto di due. Hawkins sale sulle corde per la elbow drop ma MVP lo ferma e va con la Play of the Day! 1,2,3 e vittoria finale per MVP!

Torniamo dopo la pausa è il momento del Supersatrs Profile: la scheda di oggi è dedicata a Daniel Bryan. Le immagini mettono in risalto le sue abilità tecniche migliori, le prese di sottomissione, i voli ed i suoi colpi caratteristici.

Tornando al tavolo di commento, Grisham ci presenta il Raw Rebound, incentrato sulle dinamiche che coinvolgono John cena e Wade Barrett.

Ma torniamo in azione, è giunto il momento del main event! Chris Masters si presenta all'incontro con un vistoso occhio nero, risultato del finale di match di settimana scorsa. Dopo la pausa l'incontro con Tyler Reks avrà inizio!

Eccoci di ritorno, e Tyler sembra avere la meglio in questa prima fase. Masters tenta la Masterlock, ma Reks lo spinge fuori ring e, al rientro, ottiene un conto di due. Reks colpisce la schiena di Masters, e poi va con una serie di calci all'angolo che deve essere interrotta dall'arbitro. Due clothesline di Reks ai danni di Masters stendono il Masterpiece a terra. Bally-to-back suplex di Reks, conto di due. Masters tenta di reagire con delle chop e dei calci ma Reks risponde con lo stesso pane. Tyler tenta un altro suplex, ma Chris lo gira in una lateral press. Mastres va con delle clothesline, e chiude il rivale all'angolo. Masters va con un avambraccio dal paletto, e poi tenta la Masterlock, ma Reks lo spinge all'angolo. Snap mare di Tyler, che continua con i calci alla schiena di Masters. Poi Reks si prepara per la Burning Hammer e la mette a segno! 1,2,3 e vittoria per l'atleta con i dreadlocks! Tyler festeggia e noi chiudiamo la puntata su queste immagini!

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Reazioni del backstage al cambio di Titolo di Hell In A Cell

La decisione di dare il WWE Championship a Randy Orton in quel di Hell In A Cell ha sollevato qualche perplessità all'interno del backstage.

Annunciati due segmenti e tre match per Raw

Questa notte avrà il via a Raw la costruzione di WWE Survivor Series, con tre match di qualificazione per un posto nel team Raw annunciati per lo show.

Dato degli ascolti della puntata di SmackDown su FS1

La puntata di SmackDown pre Hell in a Cell, trasmessa venerdì su FS1, è stata vista da meno di 900,000 telespettatori.

Vari debutti nel prossimo episodio di AEW Dark

Quindici match annunciati per la card del 58° episodio di AEW Dark, dove faranno il loro debutto vari atleti.

Articoli Correlati