WWE Superstars Report 15-10-2009

Puntata importante questa per WWE Superstars… il Team Raw per Bragging Rights infatti sceglierà un suo componente tra Mark Henry e “The Masterpiece” Chris Masters… io sono Niccolò “Absolution came 4th” Bagnoli, e questo è il report dello show per Tuttowrestling.com!

Ed è proprio con il match di qualificazione per Bragging Rights che parte l'evento: Mark Henry vs. Chris Masters! Sfida fra titani, Masters parte lavorando il Silverback al ginocchio nel tentativo di indebolirlo, ma poi sbaglia una splash e viene chiuso in una bear hug… il Masterpiece si libera e tenta subito di applicare la Masterlock ma non ci riesce… di nuovo all'attacco il giovane californiano, che assale nuovamente Henry al ginocchio, incappando però poi in una devastante clothesline! Henry ha la strada spianata, anche se il ginocchio fa male, ma riesce comunque con difficoltà ad eseguire la World's Strongest Slam, 1.. 2.. 3! Mark Henry batte Chris Masters, e parteciperà a Bragging Rights nel Team Raw!

Vediamo Vladimir Kozlov e Ezekiel Jackson avviarsi al quadrato… tra poco il Moscow Mauler affronterà Tommy Dreamer…

Pubblicità, poi Josh Mathews e Matt Striker al commento ci salutano, presentandoci Kozlov vs. Dreamer… come sempre l'Innovator Of Violence getta il cuore oltre l'ostacolo, dando il 200% anche se si procura un infortunio al braccio grazie al lavoro sporco di Kozlov… alla fine lo scagnozzo di William Regal sfrutta l'aiuto del compare Zeke nel momento migliore di Dreamer, e dopo una testata esegue la Iron Curtain, 1.. 2.. 3! Kozlov batte Dreamer, e come sempre ci tocca assistere a Jackson che va ad infierire sul malcapitato con la sua uranage…

Pubblicità, seguita da un video promo di Jack Swagger…

Main event time guys! The Miz siede al tavolo di commento al fianco di Todd Grisham, per John Morrison, suo avversario a Bragging Rights per stabilire la supremazia tra il campione intercontinentale e quello degli Stati Uniti, vs. CM Punk… bella contesa tra lo Straight Edge e lo Shaman Of Sexy, che non sfigurerebbe nell'undercard di un PPV grazie alle loro tecnica e velocità… sulla lunga durata Morrison sembra però più ispirato di Punk, che però riesce ad evitare lo split-legged corkscrew moonsault e a tentare un belly-to-belly suplex… Morrison però non ci sta e si libera dalla morsa del suplex a suon di gomitate… Punk è a terra e Morrison potrebbe addirittura tentare la Starship Pain, ma il Chick Magnet irrompe sul ring e dà un calcio a Punk, causando la squalifica di Morrison! Incredibile a WWE Superstars! Miz attacca l'avversario del suo avversario per il PPV per farlo uscire sconfitto, e se ne va impunito felice per la sua malefatta… Morrison invece resta scocciato sul quadrato, sfogando la sua rabbia sullo Straight Edge colpendolo con uno springboard spin kick, e chiudendo così questa puntata di WWE Superstars…

15,656FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati