WWE Superstars Report 02-07-2009

Questa sera assisteremo ad un match da PPV, il campione del mondo dei pesi massimi CM Punk se la vedrà con uno dei due campioni di coppia unificati Edge si preannunciano scintille quindi diamo subito fuoco alle polveri con me Alan “The Commissioner” Stocco pronto a raccontarvi questa nuova puntata di WWE Superstars
Questa edizione di Superstars s'apre con il saluto da parte di Michael Cole e Jerry Lawler la coppia di commentatori di RAW, perché il primo match della serata vedrà Santino Marella sfidare The Brian Kendrick.

Parte subito all'attacco Kendrick con un calcio che però colpisce solo le mosche visto che Marella lo evita, lock up al centro del ring ma Santino viene colpito da un calcio all'addome e successivamente da una gomitata alla schiena, head look prolungata da parte di Kendrick che viene fischiato dal pubblico, però Santino ribalta la situazione a suo vantaggio con uno snapmare seguito da un altro snapmare che manda a terra l'avversario, si rialzano i due contendenti ma con un armdrag Santino riprende in mano le operazioni ed imprigiona il rivale in una head look a terra che a fatica riesce poi a rialzarsi ed a interrompere la manovra appoggiando un piede sulla corda più bassa. L'ex Spanky tenta un calcio ma viene parato, ora Santino lo colpisce con una serie di pugni al volto poi però si distrae e subisce il ritorno del rivale che lo colpisce con una ginocchiata, Kendrick tenta di buttare fuori l'avversario ma Santino con uno sforzo addominale evita di cadere e rientra sul quadrato alla Shawn Michaels; però la gamba destra viene sbattuta con violenza contro la terza corda dal suo avversario. Kendrick ora si concentra sulla gamba dolorante del suo avversario colpendolo con ripetuti calci e cercando di sottometterlo infierendo sempre su quell'arto, Santino cerca di reagire ma il suo rivale lo ricaccia a terra con un dropkick basso , Kendrick lo schiaffeggia dandogli del patetico e del perdente però questo scatena la reazione del nostro portacolori che colpisce mandandolo al tappeto il rivale con un poderoso pugno; Santino on fire in questa fase evita i colpi dell'avversario e lo manda ripetutamente a terra con dei pugni degni del miglior Tyson, però subisce un calcio al volto da parte di Kendrick che tenta lo schienamento ma l'arbitro si ferma a due perché intelligentemente Santino s'aggrappa alla corda più bassa; Kendrick se la prende con la corda e Marella prova un roll up ma viene annullato, ci prova Kendrick!! 1..2..NO Santino ribalta la mossa 1..2..3!! Santino Marella vince abilmente questo match d'apertura di Superstars!!
Winner: Santino Marella

Ci viene annunciato il main event di questa sera CM Punk vs Edge e poi pubblicità.

Di ritorno dalla pausa pubblicitaria, la postazione di commento viene occupata ora da Todd Grisham e Jim Ross pronti a commentare il prossimo match.

Ma prima vediamo le immagini dell'ultima puntata di SmackDown dove John Morrison ha battuto il campione del mondo CM Punk.

Proprio l'ex ECW Champion sarà impegnato nel prossimo match contro Charlie Haas
Si parte con un lock up e con Haas che spinge alle spalle Morrison mandandolo verso le corde per poi colpirlo con una gomitata ed un pugno sulla testa, Morrison evita un altro pugno e con una serie di arm drags manda ripetutamente al tappeto il rivale per poi spedirlo fuori dal quadrato con un dropkick. Morrison si posiziona sull'apron e poi usando le corde colpisce Haas con una baseball slide. L'azione si sposta a bordo ring con l'ex membro degli MNM che cerca di riportare sul ring il rivale, il quale però non è dello stesso avviso e fa cadere Morrison sui gradoni d'acciaio; Haas ora in controllo delle operazioni e riporta all'interno delle corde l'avversario e lo colpisce al braccio sinistro rimasto contuso nell'impatto avvenuto in precedenza, dopo un altro calcio tenta lo schienamento ma il conteggio si ferma a due; tentativo di sottomissione ora da parte di Haas in una sorta di matallo però senza chiudere le braccia attorno al collo del rivale, Morrison con una serie di pugni riesce a liberarsi ed a riportarsi in posizione eretta dove prosegue il suo assalto con dei colpi d'avambraccio ed un calcio al costato, tenta un altro calcio ma Haas blocca l'offensiva allora Morrison con una mossa acrobatica lo colpisce con un calcio alla testa e poi lo abbatte con un braccio teso, si corre ora l'ex ECW Champion colpisce il rivale con un dropkick che lo manda al tappeto, Morrison rimbalza sulle corde e colpisce l'avversario con un calcio basso al volto e poi prova lo schienamento 1..2..NO, Haas tenta di prendere l'iniziativa con una ginocchiata da distanza ravvicinata, ma il suo avversario riparte all'attacco e poi connette con la Moonlight Drive e poi esegue un corkscrew moonsault, tentativo di schienamento 1..2..3!! John Morrison è il nostro vincitore.
Winner John Morrison

Zack Ryder si dirige verso il ring mentre noi andiamo in pubblicità.

La linea passa quindi ai commentatori della ECW Matt Striker e Josh Mathews per il match che vedrà di fronte Zack Ryder ed il debuttante Tyler Reks.
Si parte con un lock up tra i due vinto da Ryder che poi deride l'avversario, altra posizione di clinck tra i due poi irish wip da parte di Reks che viene mandato al tappeto da una spallata del rivale, si corre ora con Ryder che viene evitato dal suo avversario per poi venir lanciato in aria da Reks che tenta lo schienamento ma è solo conto di uno. Ryder sull'apron attende il rivale per poi colpirlo con un colpo a ghigliottina utilizzando la terza corda in questo modo prende in mano la situazione e colpisce l'avversario con dei calci per poi portarlo all'angolo e sbattere la sua testa contro il cuscinetto di protezione, Ryder prosegue l'offensiva colpendo Reks con dei calci all'angolo mentre l'arbitro redarguisce l'ex Tag Team Champion, Reks viene trascinato al centro del ring e viene schienato, ma riesce a salvarsi all'uno, Ryder ora imprigiona il rivare in una headlock prolungata, il rivale cerca di liberarsi con dei pugni al costato ma viene bloccato per i capelli e colpito con una ginocchiata alla schiena; tentativo di back suplex ma Reks evita e connette con un neckbreaker tenta quindi una timida offensiva ma viene lanciato contro le corde, evita il braccio teso e colpisce il rivale allo stomaco con una chop in scivolata. Spallata di Reks e poi colpisce Ryder con un face first e successivamente tenta lo schienamento 1..2..NO, jawbreaker di Ryder che tenta uno splash all'angolo ma viene colpito con una gomitata dal rivale; Reks sale sulla seconda corda ma viene fatto cadere dall'avversario che poi lo abbranca per i capelli e connette con la Zack Attack, schienamento 1..2..3.
Winner: Zack Ryder

Video Package dedicato a Christian poi è il momento del RAW Rebound.

Prima del main event ritorniamo all'ultimo match tra CM Punk e Jeff Hardy preso da The Bash, dove il Rainbow Warrior credeva d'aver vinto ma in realtà CM Punk s'è fatto squalificare.

It's time for the main event guys CM Punk vs Edge
Si parte con un lock up vinto da Punk che porta Edge all'angolo il quale ribalta la situazione ma si rifugia dall'altra parte in quanto Punk tenta in ogni modo di colpirlo, i due ritornano al centro del quadrato ed il campione prende l'iniziativa scalciando ripetutamente la Rated R Superstar facendolo cadere al tappeto. Edge viene ora lanciato contro le corde con una irish wip per poi venir colpito di nuovo da un calcio che lo fa finire nuovamente a terra, Punk tenta un rapido schienamento ma ottiene solo un conto di uno riprende allora l'iniziativa con una manovra di sottomissione agli addominali amplificata da una serie di gomitate sempre in quella zona, altro tentativo di schienamento ma anche questa volta la mano dell'arbitro si ferma solamente ad uno. Punk riprende l'iniziativa e dopo altri due calci lancia Edge contro le corde e tenta di colpirlo con una ginocchiata ma la Rated R Superstar lo sorprende con un roll up!! Conto di uno ancora e Punk che riprende la sua opera demolitrice continuando a colpire gli addominali dell'avversario per poi tentare uno schienamento 1..2..NO, i due si rialzano ed Edge tenta un'offensiva, irish wip ma Punk s'ancora alle corde, tentativo di spear da parte di Edge ma invece subisce un back body drop che lo fa finire sull'apron ring per poi incassare l'ennesimo calcio alla gamba sinistra che lo fa cadere a terra mentre CM Punk con una baseball slide lo spedisce fuori dal quadrato. Edge sembra alla mercè del suo avversario che lo riporta all'interno delle corde e lo lancia all'angolo con una irish wip, Punk in rincorsa ma viene colpito con un big boot al volto che lo fa finire al tappeto, Edge vorrebbe continuare ad attaccare ma l'arbitro glielo impedisce perché vuole andare a controllare le condizioni del campione del mondo il quale si tiene l'occhio sinistro e mentre il direttore di gara s'accerta sulle condizioni di Punk noi si va in pubblicità. Tornati dal breck commerciale abbiamo Edge che s'è posizionato col ginocchio sopra il collo del rivale in chiara difficoltà in questa fase del match, Punk si rialza e riprende a colpire con i suoi calci e poi con un avambraccio al volto dell'avversario, irish wip rovesciata con Edge che connette con un face first e poi tenta lo schienamento 1..2..NO CM Punk è ancora della partita, match molto lento tra i due con la Rated R Superstar che abbranca il campione alle spalle e cerca una manovra di sottomissione prolungata ma Punk riesce a liberarsi con una serie di gomitate per poi lanciare l'avversario contro le corde e colpirlo con un dropkick , i due si rialzano Edge tenta un bigboot parato, enziguri kick da parte di Punk che tenta lo schienamento 1..2..NO, CM Punk tenta una nuova offensiva ma subisce la Edgecution e la Rated R Superstar tenta lo schienamento 1..2..NO!! per pochissimo Edge non s'aggiudicava l'incontro, ora però si prepara per la spear ma Punk la ribalta in una swinging neck breaker per poi tentare lo schienamento ma ottiene solamente un conto di due. Punk sale sulla terza corda per un braccio teso volante che viene evitato allora connette con una splendida powerslam ed anche in questo caso il conto dell'arbitro si ferma a due, ginocchiata in rincorsa a segno tentativo di running bulldog abortito allora CM Punk ci prova con la GTS ma Edge si libera della manovra infilando le dita negli occhi all'avversario. L'arbitro cerca di sincerarsi delle condizioni del campione del mondo ma deve bloccare l'offensiva della superstella vietata ai minori che voleva sfruttare il momento favorevole, CM Punk fa ampi gesti all'arbitro chiedendo la sospensione del match e Scott Armstrong fa suonare la campana!!! Edge vince per ritiro questo match.

Winner: Edge per ritiro dell'avversario

Nel post match Josh Mathews sale sul ring per chiedere a CM Punk se si fosse ritirato ugualmente se la sua corona fosse stata in palio, Punk risponde che non può vedere e quindi per questa ragione non può lottare, darà una rivincita ad Edge quando riuscirà a vedere di nuovo ma al momento non riesce a farlo. Su queste parole si chiude l'odierna puntata di Superstars.

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati