Ryback: “Ho rifiutato un triennale da $1.5 milioni”

Nell'episodio di debutto del suo podcast uscito ieri, Ryan “Ryback” Reeves ha parlato dei motivi che lo hanno portato a lasciare la WWE.

Reeves ha detto di essere grato per tutto ciò che la WWE gli ha dato ed ha apprezzato il fatto che l'abbia aiutato a diventare ciò che è oggi, pur non essendo d'accordo con loro su molte cose dal punto di vista del business. Reeves ha detto di non vivere nella paura, ecco perché ha fatto ciò che ha fatto.

Reeves ha detto di non essere mai stato l'uomo di punta della compagnia e che non ha capito la scelta di farlo campione Intercontinentale nel 2015. Dopo la vittoria del titolo gli era stata presentata una nuova offerta di contratto della quale però non era contento considerando ciò che aveva fatto per la federazione.

Ciò nonostante, Reeves ha detto che la scelta di andarsene non è maturata a seguito dell'offerta monetaria del contratto. “Perchè lo sappiate, non era un problema di soldi, me ne sono andato rifiutando un triennale da $1.5 milioni l'anno.” Ha detto il “Big Guy.”

Reeves ha detto che c'erano altre cose di cui non era contento: c'erano opportunità a livello di merchandise che non hanno dato i loro frutti e che le spese per i viaggi erano care, affermando che il modo con cui il wrestling ha sempre agito non è sempre giusto.

Reeves ha proseguito dicendo di essere stato preso in giro troppe volte nella sua carriera a livello di booking ed altre opportunità. Vince McMahon gli disse che sarebbe stato l'heel numero uno della compagnia e che se lo avesse ascoltato e avesse letto i promo esattamente così come erano scritti nel copione gli avrebbero fatto vincere il titolo. Reeves ha rivelato che avrebbe dovuto affrontare AJ Styles a WrestleMania 32, con McMahon che addirittura gli disse che avrebbe “squashato quel piccolo scemo.”

Benchè gliel'avesse detto Vince, Reeves non credeva che avrebbe veramente distrutto AJ Styles visto il modo con cui era stato introdotto nella compagnia.

I piani erano cambiati e Reeves affrontò invece Kalisto nel kickoff di WrestleMania 32. Reeves era pronto a firmare un nuovo contratto, ma ha optato per chiedere alla WWE un proposta economicamente diversa in quanto non contento per il modo con cui era stato trattato.

Nel suo ultimo giorno sugli schermi, Reeves ha dichiarato che sapeva che la WWE non avrebbe accettato la sua proposta contrattuale e che pensava che il booking dello show sarebbe stato impostato in modo tale da farlo apparire debole prima della sua uscita dalle scene. Reeves ha detto di essersi rivolto a Mark Carrano affinché lo rimuovesse dagli schermi, ma non ha parlato con Vince McMahon perché gli aveva mentito troppe volte.

Reeves ha ribadito che sarà sempre grato alla WWE, ma è giusto che si senta tradito su alcune cose ed ha il diritto di andare a casa e discuterne. Ha di nuovo detto di non vivere nella paura e che non ha bruciato un ponte ma ha solo detto la verità.

Reeves ha aggiunto che gli erano state offerte le copertine di alcuni magazine ma che la WWE non gli ha permesso di apparire, benché l'abbia concesso ad altri. Ha detto che la WWE una volta ha preferito ci fosse Roman Reigns su una copertina piuttosto che lui.

Il copresentatore Pat Buck ha chiesto a Reeves se crede che quella della WWE sia stata una decisione personale, ma Reeves ha detto che è successo anche ad altri. Reeves crede che l'obiettivo della WWE debba essere quello di far sì che il brand di ogni wrestler sia il più forte possibile.

L'intera conversazione di quasi un'ora tra Reeves e Buck potete trovarla a questo link.

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,881FansLike
2,624FollowersFollow

Ultime Notizie

Bully Ray “Reigns vs McIntyre è stato emozionante”

Bully Ray spiega i meriti del main event di Survivor Series.

Annunciato un match per la prossima puntata di NXT

Il vantaggio numerico nel WarGames match femminile sarà in palio nell'ultima puntata dello show prima di TakeOver: WarGames.

Aggiornata la card di TakeOver: War Games

Si arricchisce la card di TakeOver: War Games.

Diversi match annunciati per Dynamite: Winter Is Coming

Ecco cosa andrà in scena la prossima settimana a Dynamite.

Articoli Correlati