La WWE potrebbe avere i fan in collegamento durante i prossimi show

Uno dei motivi dello spostamento della WWE all’Amway Center di Orlando, Fl, potrebbe essere quello di avere la possibilità di far presenziare il pubblico in maniera virtuale.

A rivelarlo è stato WrestleVotes che ha spiegato come la WWE sfrutterà la tecnologia e “riporterà” i fan al palazzetto tramite degli schermi LED posizionati nelle tribune.

Come parte dello spostamento a lungo termine all’Amway Center, la WWE introdurrà una nuova esperienza interattiva con oltre 230 metri quadrati di schermi LED sui quali appariranno i fan in diretta durante lo show, tenuto da Superstar e Leggende. L’applicazione per apparire sugli schermi sarà lanciata la prossima settimana.

Nonostante il rilancio riguardi alcuni show, come fatto recentemente da FOX per le trasmissioni sulla MLB di baseball, gli schermi potrebbero essere usati anche per far presenziare i fan in diretta. Non è una soluzione nuova, dal momento che in alcuni casi è già stata usata in questo periodo, soprattutto negli Stati Uniti, ad esempio in occasione delle partite di NBA. Questo potrebbe anche essere il principale motivo per cui la WWE ha deciso di tornare a produrre gli show live, interrompendo le registrazioni in sessioni. La decisione ha portato ulteriori critiche alla WWE, vista la già non limpida e ordinata gestione delle misure anti-COVID in un contesto più organizzato e meno frequente come quello dei tapings, anche in virtù dei nuovi positivi risultati dagli ultimi test.

Oltre all’interattività durante alcuni programmi, però, la WWE spera di far tornare una parte del pubblico ad assistere agli show, creando un minimo l’atmosfera grazie ai collegamenti via internet. In questo senso lo spostamento all’Amway Center anche dopo SummerSlam si è ritenuto probabilmente necessario. Stando a Wrestlinginc la WWE avrebbe siglato un accordo a lungo termine con il palazzetto che – tecnicamente – è dato per ufficialmente chiuso fino almeno al 2021, ovviamente a causa della pandemia di COVID-19.

Nell’ultimo episodio di SmackDown, in più occasioni Michael Cole ha posto l’attenzione sulla cosa durante i match, proprio annunciando una novità che permetterà ai fan di tornare ad interagire con gli show WWE a cominciare dalle prossime settimane. Con tutta probabilità il primo show di questo tipo potrebbe essere SummerSlam e/o magari già il Kickoff del PPV come esperienza interattiva.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
14,801FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Perchè Bobby Fish ha saltato l’ultima puntata di NXT?

Il membro dell'Undisputed Era Bobby Fish non ha preso parte all'ultima puntata di NXT, ma la sua assenza non è legata al COVID-19.

Annunciati nove match per il 54° episodio di AEW Dark

La AEW ha annunciato nove match per la card del 54° episodio di Dark, in programma martedì 29 settembre.

Velenoso scambio di tweet tra Chris Jericho e T-Bar della Retribution

C'è stato un velenoso scambio di tweet tra Chris Jericho e T-Bar, uno dei membri della stable Retribution

Note e classifica dei dieci programmi settimanali più visti sul WWE Network

Non sono mancate le sorprese nella classifica dei dieci programmi più visti sul WWE Network questa settimana.

Articoli Correlati