WWE 205 Live Report 28-02-2020

Come ogni venerdì dopo la normale messa in onda di SmackDown su FOX, ci spostiamo sul WWE Network per assistere a un nuovo episodio di 205 Live. Iniziamo subito!

Jon Quasto e Aiden English ci danno il benvenuto in questo nuovo episodio, pariamo col primo match della serata.

JOAQUIN WILDE vs RAUL MENDOZA
Dropkick di Mendoza su Wilde, pin che si ferma a uno poi Mendoza blocca il braccio di Wilde con una presa di sottomissione, fa pressione di secondo in secondo, poi però lo lascia per eseguire un dbasement dropkick, nuovo tentativo di pin che questa volta si ferma al 2.
Wilde prova a rimettersi disperatamente in gioco, ma subisce un altra sottomissione dalla quale però riesce a liberarsi, second rope powerbomb di Wilde, breve contesa tra i due all'esterno del ring e una volta tornati sul quadrato vediamo Wilde ora in controllo con un double knees sull'avversario… 1… 2… niente da fare.
Frankensteiner di Wilde, reazione di Mendoza che connette con uno spanish fly… 1… 2… niente da fare… Scambio di colpi moonsault di Mendoza, Wilde alza in tempo le ginocchio e procede con la Wilde Thing che gli consegna la vittoria finale.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JOAQUIN WILDE

Tra due settimane si terrà un 10 man Elimination Tag Team match e questa sera i leader dei due team, Lio Rush e Tony Nese, sceglieranno i propri alleati.
Iniziamo con Rush che seleziona: Tyler Breeze, Isaiah “Swerve” Scott, Danny Burch e Oney Lorcan.
Nese ha invece scelto: Mike Kanellis, The Brian Kendrick, Ariya Daivari e “Gentleman” Jack Gallagher.

E adesso eccoci pronti per il main event della serata!

TONY NESE w/MIKE KANELLIS vs LIO RUSH
Una sfida tra capitani è quella che va ora in scena nel main event di 205 Live!
Nese colpisce Rush lanciandolo all'angolo, l'avversario però si scanza prima che possa subire altri colpi poi Nese lo lancia contro le corde, step-up enziguri di Rush che lancia il suo avversario all'esterno del ring. Spinning knee kick di Tony con tentativo di pin che si ferma al 2, segua uno springboard moonsault dalla seconda corda… 1… 2… niente da fare ancora una volta.Rush e Nese sono ora in piedi sulla terza corda, Lio prova a spezzare la presa di Tony che cade dalle corde e Rush connette con un crossbody, segue una DDT, cover… 1… 2… il match continua!
Serie di calci da parte di Tony, segue un suplex e nuovo tentativo di pin… Rush ne esce e allora Nese procede con una manovra di sottomissione connettendo con la boston crab… Lio è sofferente, ma non può mollare è il capitano del suo team e deve dimostrare la sua forza ai suoi compagni… Rush non molla e reagisce colpendo il mento di Nese. Kanellis intanto sale dall'apron per interferire nel match e distrarre Lio che però lo colpisce e così Nese va con un roll up, Rush ne esce, ma Mike entra nel ring attaccando definitivamente Lio e facendo così scattare la squalifica.
VINCITORE PER SQUALIFICA: LIO RUSH

Nel post match Oney Lorcan e Danny Burch giungono sul ring per mettere in salvo il loro alleato e procedono così a una rissa con Nese e Mike che si prolunga fino al backstage mentre, alle spalle di Lio, vediamo giungere Gallagher che lo attacca mettendolo KO e con queste immagini si conclude l'odierna puntata di 205 Live!

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Damien Sandow: “I Wrestler andrebbero testati ogni settimana”

Intervista a Damien Sandow, che ha parlato delle sue precauzioni per il COVID e di come i lottatori dovrebbero essere testati periodicamente

Articoli Correlati