WWE 205 Live Report 28-02-2017

Manca meno di una settimana a Fastlane dove Neville difenderà il suo titolo dall'assalto di Jack Gallagher. Avremo un confronto in questa puntata di 205 Live? Scopriamolo.

Iniziamo proprio con una breve intervista a Gallagher che dice che sebbene Neville pensa che il suo regno non terminerà mai a Fastlane sarà il gentelman a sedersi sul trono.

Ma passiamo alle presentazioni, Mauro Ranallo, Austin Aries e Corey Graves dall'arena, e “Devixe” Davide Procopio dalla sua scrivania, danno il benvenuto a una nuova puntata di 205 Live.

Ma passiamo già al primo match. Noam Dar accompagnato da Alicia Fox fa il suo ingresso sul ring. E intanto ci viene annunciato per il kickoff di Fastlane un tag team match tra Rich Swann e Akira Tozawa contro Brian Kendrick e proprio Noam Dar. Ma per questa sera l'avversario di Dar sarà il wrestler mascherato Lince Dorado.

Noam Dar vs Lince Dorado
Attenzione, arriva un mazzo di fiori per Alicia Fox. Dar si distrae, roll up di Lince Dorado 1…2… kick out. Spinning heel kick di Lince Dorado, seguito da un crossbody e un conto di due. Moonsaul su Dar che stava ancora in piedi e altro conto di due. Dorado viene lanciato sull'apron e poi steso da una falciata alle gambe che gli fa sbattere il viso contro il ring. Conto di uno per Dar che ora sembra essere in controllo del match. Intanto Rich Swann guarda il match dal backstage.
Hurracanrana di Lince Dorado seguita poi da un butterfly suplex. Handspring stunner! 1…2…manca il conto di tre.
Altro calcio alle gambe da parte di Dar. Running eziguri! 1…2…3
Vincitore per schienamento: Noam Dar

Sul ring è ora salito Austin Aries che chiama Akira Tozawa per un'intervista. Ci viene mostrato l'incontro nel backstage tra Tozawa e Kendrick della scorsa volta e successivamente il match vinto da Kendrick la settimana scorsa.
Aries chiede cosa ha intenzione di fare e Tozawa risponde di voler combattere. ORA!
E si presenta proprio Brian Kendrick che provoca il giappone e chiede cosa ha intenzione di fare. Conclude dicendo che se vuole un match contro di lui dovrà prima imparare l'inglese.

Ma passiamo al prossimo match. Uno dei due contendenti è Tony Nese e i suoi tag team partner saranno Drew Gulak e Ariya Daivari All'altro angolo invece TJ Perkins, Mustafa Alì e Cedric Alexander.

Tony Nese, Ariya Daivari e Drew Gulak vs Cedric Alexander, TJ Perkins e Mustafa Alì
Scambi rapidi tra Alì e Nese. Subentra Alexander e poi Perkins per colpire Nese al braccio. Torna Alì come uomo legale. Ancora Perkins. Nese prova a reagire ma Perkins lo chiude nella cross armbreaker ma l'intervento di Daivari lo costringe a lasciare la presa per spedire l'arabo fuori dal ring. Tutti gli heel sono fuori dal ring e Alì va con un crossbody su di loro. Perkins prende la rincorsa ma viene steso da Nese che lo trascina fuori dal ring e lo lancia contro il tavolo di commento.
Al ritorno sul ring cambio per Daivari e poi per Gulak che esegue una gory special per poi dare nuovamente il cambio a Daivari. Rainmaker di Daivari.
Ora entrambi sono a terra ma entra Gulak da una parte e Alì dall'altra. Bracci tesi di Alì che va poi con la sua neckbreaker. Attenzione però torture rack di Gulak che poi stende Alì. Interviene Alexander che viene però steso da Daivari che viene spedito fuori dal ring da Perkins che connette poi un dropkick. Interviene anche Nese che stende proprio Perkins con un superkick. Tope atomico di Alexander. Rimangono Gulak e Alì sul ring. Tornado DDT di Alì e poi inverted 450 splash. 1…2…ma Daivari mette il piede di Gulak sulle corde e l'arbitro interrompe il conteggio. Nese non visto dall'arbitro esegue un german suplex contro i cuscinetti dell'angolo e Gulak da il cambio proprio a Nese. Ma anche alì riesce a dare il cambio a Perkins. Detonation kick! 1…2…interviene Daivari e poi Alexander con un braccio teso dalla terza corda. Intanto Gulak riesce a far cadere Perkins dal paletto. The Running Kneese 1…2…3
Vincitori per schienamento: Tony Nese, Ariya Daivari e Drew Gulak

Ma arriviamo al momento in cui Neville salirà sul ring per parlare al WWE Universe.
Nevile esordisce rimarcando di essere il re della divisione e che non gli importa dell'approvazione del pubblico che preferisce tifare Jack Gallagher che non è al suo livello.
Domenica batterà Gallagher e …arriva proprio Gallagher. L'inglese di scusa per l'interruzione e invita Neville a prenderwe del the e dei biscotti con grande acclamazione popolare. Neville però non sembra in vena e dice che quello è il suo ring. Gallagher però risponde che quello è il ring del WWE Universe ed è il momento di liberare il ring.
Gallagher attacca Neville. Inizialmente è il campione ad avere la meglio ma Gallagher riesce a reagire ma nel momento in cui va per il running dropkick Neville fugge dal ring. Allora running dropkick contro le balaustre!

Lo show si chiude qui, con Gallagher festante sul ring in attesa di Fastlane. Riuscirà a vincere il titolo domenica notte?

Davide Procopio
Fan di wrestling ma niente di serio (cit.) Laureato in sociologia dei processi culturali spera un giorno di poter scrivere della sociologia del wrestling. Nel tempo libero... non ne ha
15,655FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati