WWE 205 Live Report 07-11-2017

Bentornati a 205 Live, insieme a Vic Joseph, Nigel McGuinness e “Devixe” Davide Procopio che anche questa settimana sarà qui a raccontarvi lo show. Tra i match annunciati per questa sera Kalisto vs Jack Gallagher.

Fa il suo ingresso Enzo Amore per il suo talk show, lo Zoshow. Il suo show è al livello dei più famosi show della televisione americana, se non superiore. Passa poi a insultare il pubblico di Manchester dandogli dei molli e rinominando la città Blandchester. Continua ad attaccare sia il pubblico che i wrestler inglesi finchè al suo fianco non arrivano alcuni dei partecipanti al torneo inglese organizzato dalla WWE quest'anno, tra cui il vincitore Tyler Bate, a cui porge amichevolmente la mano, per poi presentarli uno alla volta. Questo finchè non arriva proprio a Bate che attacca Enzo sul personale dicendo che la sua voce è fastidiosa e dopo l'attacco verbale da parte da Enzo decide di colpirlo con un pugno, facendo scappare Enzo fuori dal ring. Ma è arrivato il momento dell'entrata di Kalisto e conseguentemente, del primo match della serata

Jack Gallagher vs Kalisto
Clinch tra i due con Gallagher che porta l'avversario alle corde ma viene sorpreso da un sunset flip 1…2… Kalisto evita un tentativo di hip toss e riesce ad andare a segno con un armdrag dopo essere rimbalzato sulle corde, con l'inglese che finisce fuori dal ring. Gallagher fa per rientrare ma viene colpito con un pelè kick mentre è ancora sull'apron. Rolling springboard senton di Kalisto verso l'esterno del ring a travolgere l'avversario. Vuole volare nuovamente Kalisto, questa volta prendendo la rincorsa sulle transenne ma Gallagher lo colpisce alle gambe e lo fa cadere. I due tornano sul ring dove in posizione di vantaggio Gallagher inizia a colpire Kalisto con una serie di colpi. Inizia ora a infierire sul braccio dell'avversario colpendolo con dei pestoni e tenendolo bloccato al tappeto. Con alcuni calci kalisto però si libera di Gallagher e lo stende con una headscissor, prende la rincorsa alle corde ma viene fatto rotere in aria da una spallada dell'inglese che intento si era riportato in posizione retta. Continua il lavoro al braccio da parte di Gallagher che viene però lanciato fuori dal ring dal wrestler mascherato e una volta rientrato sul ring viene steso da una nuova headscissor e da una hurracanrana facebuster 1…2… calcio a mezzaluna di Kalisto che poi tenta un moonsault ma Gallagher lo afferra al volo e lo chiude in una armbar ma Kalisto con una buona dose di agilità rotola su se stesso nei pressi delle corde e con l'assist di queste metta a segno la salida del sol 1…2…3
Vincitore per schienamento: Kalisto

Cedric Alexander e Mark Andrews vs James Drake e Joseph Conners
Iniziano Andrews e Connors con il primo che mette a segno una hurracanrana dopo aver evitato tutti gli attacchi di
Connors, per poi stenderlo con un dropkick e dare il cambio. Connors riesce però a prendere il braccio di Alexander e dare il cambio. Drake continua a tenere la presa al braccio ma Alexander lo porta al tappeto, head scissor e dropkick. Cambio per Andrews e dopo uno scoopslam Alexander connette un leg drop e Andrews uno standing moonsault 1…2…
Drake esce sull'apron e fa per dare il cambio, ovviamente impossibile da quella posizione, ma è solamente un trucco per distrarre sia l'arbitro che l'avversario così da colpire quest'ultimo di nascosto e poi dare il tag, questa volta legalmente. Backbreaker di Connors e nuovo cambio per il duo degli heel. Andrews va con un jawbreaker , Drake prova a reagire, sembra divenire vittima di una headscissor ma mette poi a segno una elevated facebuster 1…2… interviene Alexander a salvare. Nuovo cambio ma Andrews questa volta reagisce, fa capitolare Drake fuori dal ring e riesce finalmente a dare il cambio. Elbow dell'atleta di colore, dropkick alle gambe dell'avversario che impatta contro uno dei cuscinetti e il tutto si chiude con la springboard clothesline 1…2… Interviene Drake questa volta ma viene nuovamente messo fuori gioco dallo handspring eziguri di Alexander, che colpisce anche Connors. Cambio per Andrews e shooting star press! 1…2…3
Vincitori per schienamento: Cedric Alexander e Mark Andrews

Ed è il momento del main event tra l'inglese e l'attuale campione della divisione Enzo Amore

Enzo Amore vs Tyler Bate
Subito roll up di Bate 1…2… Enzo si rifugia fuori dal ring per poi tornare sul quadrato e tentare una prova di forza come pretesto per prendere alla sprovvista l'avversario. Bate però non mangia la foglia e con un t bone suplex costringe Enzo a uscire nuovamente dal ring. Questa volta è Bate ad andare a prenderlo ma viene lanciato contro le barricate più e più volte. Bate viene riportato sul quadrato e diviene vittima dei pestoni di Enzo. Chin lock prolungata del campione ma Bate dopo un po' riesce a connettere una back suplex. L'inglese mette a segno dei pugni e stende poi Enzo con un violento lariat. Campione mandato all'angolo dove viene raggiunto da un wizard, ma Bate tenta la stessa manovra due volte e ovviamente alla seconda Enzo non abbocca. Bate viene posizionato su paletto per un superplex. Bate riesce a far scendere Enzo ma questi lo spinge facendolo cadere malamente all'esterno e sembra che Bate si sia infortunato alla coscia. Enzo lo riporta sul ring per prenderlo in giro, stenderlo con un short arm lariat e chiudere il match con JawdonZo 1…2…3
Vincitore per schienamento: Enzo Amore

Enzo non è ancora contento però e attacca Bate finchè non arriva Kalisto in soccorso dell'inglese e spinge Enzo alla fuga. Per oggi è tutto, l'appuntamento è alla prossima settimana con 205 Live

Davide Procopio
Fan di wrestling ma niente di serio (cit.) Laureato in sociologia dei processi culturali spera un giorno di poter scrivere della sociologia del wrestling. Nel tempo libero... non ne ha
14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati