NXT Planet #7

Bentornati all’appuntamento mensile con l’NXT Report! Del non eccelso TakeOver XXX ve ne ho parlato due settimane fa nel Piper’s Pit quindi possiamo riprendere l’analisi dalla puntata successiva di NXT.

Karrion Kross, dopo un orribile incontro con Keith Lee, ha dovuto consegnare la cintura di campione assoluto a causa dell’infortunio alla spalla. Kross era in rampa di lancio, ma il main event di TakeOver XXX aveva sicuramente posto dei dubbi su di lui ed ora vedremo come sarà gestito al rientro. Per una logica del contrappasso a prendere il suo posto è stato Finn Balor, che aveva dovuto cedere anni fa sempre per infortunio lo Universal Championship dopo pochi giorni. L’alloro è stato conquistato prima con un gran Iron man match a quattro con Adam Cole, Johnny Gargano e Tommaso Ciampa. Il pareggio con Cole ha portato ad un match questa settimana nel quale ha prevalso l’irlandese, che aveva davvero bisogno di una cintura per tornare ai vecchi fasti. Le sfortune di Kross possono trasformarsi così in una nuova rinascita per Balor; vedremo che regno sapranno costruirgli addosso.

Lo scorso mese parlavo bene di NXT, ma negli ultimi trenta giorni francamente mi sono annoiato parecchio, con una serie di puntate un po’ tutte uguali, senza dare l’impressione di uno show che abbia una direzione ben precisa. Vero che siamo nel corso dei play-off della NBA e della NHL ed è partita la MLB, quindi la WWE sembra non aspettarsi troppo da questo periodo, però la sensazione di ripetitività resta. 

Senza un apparente senso logico l’Imperium ha perso i titoli di coppia a favore dei Breezango. L’unica spiegazione che mi sono riuscito a dare è che settimana prossima riparte NXT UK ed il duo italo tedesco serve più in Europa.

La categoria femminile invece le cose più interessanti le riserva lontano dal titolo di Io Shirai, che, come scrivevo nel Piper’s Pit, purtroppo per lei non sa parlare inglese e recita malissimo, il che le rende un po’ difficile portare avanti una storyline decente: Rhea Ripley ha sconfitto Mercedes Martinez in un gran bello Steel cage match, dove le due donne non si sono per nulla risparmiate. Anche la rivalità tra Candice LeRae e Tegan Nox è assolutamente godibile, con tanto di siparietti a casa Gargano che non stonano, data l’amicizia datata tra le due.

Damien Priest intanto si gode il titolo North American e Santos Escobar ha sconfitto Isaiah Scott, ma la faida per il titolo cruiser è ancora in corso, anche se credo non sarà Scott a togliere il titolo al messicano. Sono anche curioso di capire che ne sarà di Adam Cole, il quale dopo il match con Finn Balor è sembrato quasi turnare face; il suo turn sarebbe l’unica scelta sensata se lo si vuole mantenere ad NXT, cosa che non mi dispiacerebbe per nulla.

Finalmente il 17 settembre NXT UK tornerà con nuovi episodi! Il mese prossimo vedrò di dedicare ampio spazio al brand per fare il punto sulla situazione. Alla prossima!

14,788FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

Jon Moxley difenderà l’AEW World title oggi a Dynamite

Annunciato un importante cambio alla card di Dynamite: questa notte Jon Moxley difenderà l'AEW World Championship contro Eddie Kingston.

Lance Archer positivo al COVID-19

Il #1 contender al titolo mondiale della AEW Lance Archer ha comunicato su Twitter di essere risultato positivo al COVID-19.

Annunciato il terzo match della card di NXT TakeOver

Il General Manager di NXT William Regal ha ufficializzato in serata il terzo match titolato della card del prossimo TakeOver.

Risultati della terza giornata del G1 Climax 30

Dopo alcuni giorni di pausa è ripresa questa mattina la trentesima edizione del G1 Climax: ecco i risultati della terza giornata del torneo.

Articoli Correlati