Natural Selection #32 – Wrestlemania!

Buona Wrestlemania Week e benvenuti nel sito di wrestling #1 in Italia: tuttowrestling.com!

Mancano solo due giorni alla prima delle due notti di Wrestlemania. La card dell’evento è ormai quasi completa, con due match di grande rilievo per i titoli singoli ed un match per i titoli di coppia da decidersi nella prima notte dell’evento, a seguito di un number one contender match a più team. Chi uscirà da Wrestlemania con i titoli di coppia, di RAW e di SmackDown?

Pronostici dei match e molto altro in questa edizione numero 32 del Natural Selection a tema Wrestlemania!

BIANCA BELAIR VS SASHA BANKS

Da un lato la vincitrice della Royal Rumble 2021, la EST della WWE, Bianca Belair. Dall’altro la Boss, la campionessa femminile di SmackDown, Sasha Banks. Secondo rumors questo incontro chiuderà la prima notte di Wrestlemania, dando quindi l’occasione alle donne della WWE di lottare nel main event di Wrestlemania per la seconda volta nella storia, dopo il memorabile Triple Threat match di Wrestlemania 35. Ci si aspetta tantissimo da questa sfida, e sono sicuro che non avremo delusioni nel vedere questo match come chiusa dell’evento. Le atlete sul fronte del lottato non creano dubbi nei fan. Bianca è una delle atlete più complete esistenti, essendo l’unione di forza, agilità, tecnica, look, e carisma. Sasha Banks, invece, è una garanzia. Oltre ad essere anche lei un pacchetto completo di perfezione sul quadrato, rispetto alla rivale ha in aggiunta il fattore esperienza. Per quanto riguarda la storia dietro il match, invece, sarebbe come parlare del nulla. La storyline che ha legato le due in vista di Wrestlemania è stata una totale delusione. Ci si aspettavano grandi cose da due atlete del genere, da superstar con le loro personalità, e invece siamo di fronte ad una Sasha Banks in versione tweener ed una EST in versione “la cosa importante è andare a Wrestlemania”. Il feud tra le due non è mai decollato. Le atlete hanno iniziato ad interagire divenendo innanzitutto amiche, successivamente lottando diverse volte per i titoli di coppia, poi inserendo anche Reginald nel mix, e solo negli ultimi giorni hanno posto il focus sul fatto che si sarebbero affrontate in un match a Wrestlemania. È davvero un peccato l’aver perso la possibilità di creare una vera storyline per le due, anche se non sono comunque le sole a non aver ricevuto un minimo di pepe nella contesa titolata. A pochi giorni da Wrestlemania è tardi ormai per accendere un fuoco sulla contesa. L’occasione maggiormente persa è stata Fastlane, dove non c’è stato alcun turn a seguito della sconfitta delle due contro Nia Jax e Shayna Baszler. L’unica cosa che è accaduta è stata lo schiaffo in volto della Boss che ha fatto uscire la Belair come la più debole delle due, pur avendo una presenza più imponente che la renderebbe capace di annientare la Banks. Spero che al termine del match di Wrestlemania il feud continui, o meglio, che il feud venga finalmente costruito diversamente. Spero inoltre che ci sia un turn effettivo della Banks, in costruzione di un ipotetico re-match face vs heel magari per Money in the Bank. Ora però analizziamo chi potrebbe vincere la contesa nello show degli show. Sasha Banks è in possesso di uno dei record peggiori di Wrestlemania, con ben 0 vittorie e 5 sconfitte (compresa la Women’s Battle Royal del Kickoff di Wrestlemania 34). Bianca Belair, invece, ha debuttato in WWE proprio a Wrestlemania 34 nella medesima Battle Royal, per poi debuttare effettivamente nel main roster a Wrestlemania 36 al fianco degli Street Profits. Per Sasha una vittoria costituirebbe un momento di grande riscatto, ovvero la prima vittoria a Wrestlemania, soprattutto nel main event dello show. Lo stesso, però, in un certo senso varrebbe per Bianca. Sarebbe un grande momento di continuità per l’atleta vincere la cintura femminile a Wrestlemania avendo debuttato proprio l’anno scorso in questo evento. In aggiunta, non dimentichiamo che Bianca ha vinto la Royal Rumble quest’anno. Tuttavia, è proprio la vittoria della Rumble che potrebbe darle un segnale di sconfitta. Negli ultimi anni, con Becky Lynch e Charlotte Flair, la vincitrice della Rumble ha sempre vinto a Wrestlemania. Solo il primo anno, con la vittoria di Asuka, la vincitrice della Rumble non ha vinto a Wrestlemania. Quest’anno si potrebbe benissimo rompere quindi la striscia di vittorie continue con un sconfitta della EST della WWE. Sasha ha forse più bisogno di una vittoria a differenza della Belair. Non dimentichiamoci, inoltre, di un fattore estremamente importante: il pubblico. Bianca Belair ha debuttato in piena Pandemic Era, quindi non ha mai interagito con il pubblico del main roster. L’atleta, debuttando da face, si è fatta conoscere maggiormente solo a SmackDown, a seguito del draft nel brand blu. Non si è ancora avuto modo di verificare una reazione dei fan verso il personaggio della EST in versione face, essendo stata una heel ad NXT, e la paura è che posta contro un’atleta del calibro della Banks Bianca possa ricevere dei fischi. Vedere vincere un’atleta face contornata da una reazione negativa dei fan nel main event dello show non sarebbe ottimale, e questa è una cosa che la WWE tiene a mente (salvo per Roman Reigns in passato). Io pronostico quindi una vittoria della Blue Print, che da face o da heel riceve costantemente molto tifo dai fan a prescindere dal suo personaggio. Spero che la WWE sposi quella che è la mia idea, anche se devo ammettere che una vittoria di Bianca non sarebbe da scartare. Per la prima volta, forse, sarei d’accordo con qualsiasi risultato, essendo fan di entrambe le superstar. Ciononostante, la faida deve continuare, sperando in un radicale cambiamento di storyline. Sperando, infine, che Bianca possa conquistare comunque la cintura femminile di SmackDown in futuro. Per concludere, di sicuro un vincitore c’è, ovvero il fan del vero wrestling. Assisteremo a del buon wrestling lottato, questo è poco ma sicuro.

RHEA RIPLEY VS ASUKA

Rhea Ripley è approdata a RAW, e con la sorpresa di nessuno ha subito sfidato la campionessa femminile di RAW Asuka. Inutile continuare a precisare quanto sia stato sbagliato il trattamento riservato ad una campionessa come Asuka, poiché poi non ne usciremmo più da questo vortice di negatività. Pensando esclusivamente all’incontro, sulla carta la sfida sembra essere al pari della sfida per il titolo di SmackDown. Due atlete complete, vere wrestler, capaci di stare sul quadrato e di rubare la scena. Asuka è stata la regina incontrastata dell’era Covid nello show rosso, mentre Rhea è prossima a diventare il punto focale dello show. Rhea possiede tutte le carte in tavola per dominare il roster di RAW per molto tempo, ed ha anche un fattore da non sottovalutare che Asuka possiede, ovvero la giovane età. Asuka è invece la Sasha Banks di questo match, ovvero dà quella certezza che è frutto della sua esperienza. Il match sarà estremamente bello a mio avviso e, pur avendo meno hype rispetto al match di SmackDown, regalerà comunque delle emozioni. Rhea ha già debuttato a Wrestlemania lo scorso anno, dandoci la dimostrazione di essere capace di stare sul ring con avversarie di alto livello. Rhea vs Charlotte dello scorso anno, infatti, è stato il match di Wrestlemania, e credo che non abbia ricevuto tutti i crediti che meritava. Quest’anno sicuramente le cose non saranno diverse, poiché sono certo che le due non deluderanno le aspettative. Asuka, dal suo canto, ha lottato 3 volte a Wrestlemania e non ha mai vinto, analogamente a Sasha Banks. Ci ritroviamo nuovamente con il dubbio: meglio che a vincere sia Asuka, restando campionessa e vincendo finalmente a Wrestlemania, o Rhea, donando nuova vita al titolo di RAW e riscattandosi dopo la sconfitta dello scorso anno? Ovviamente preferirei Rhea. Fresca di debutto, sarebbe assurdo farle perdere la contesa. Inoltre, essendo stufo del trattamento riservato al titolo di RAW, preferirei che gli si venga data nuova vita. A differenza, inoltre, di Bianca Belair, il pubblico “dal vivo” conosce già Rhea Ripley. L’atleta è super tifata da tutti, pur avendo questo personaggio alquanto tweener da badass. Una vittoria della Ripley, quindi, sarebbe la cosa giusta. WWE, non distruggere anche questa superstar!

RHEA RIPLEY VS ASUKA (VS CHARLOTTE FLAIR?)

E se la WWE dovesse riservarci questa sorpresa? Ammetto che Wrestlemania senza Charlotte Flair è molto molto strana. Sembra assurdo non vederla coinvolta in un match nello show degli show. Tutte le controversie legate al suo compagno Andrade ci hanno quasi fatto dimenticare che lei è stata la prima ad iniziare una sorta di rivalità con Asuka. Un match Asuka vs Charlotte sembrava alquanto scontato per lo show degli show, ed anzi, si ipotizzava semplicemente un inserimento della Ripley più avanti. Sono io, invece, che ora continuo ad ipotizzare un inserimento last minute di Charlotte. Spero che ciò avvenga, magari proprio all’iniziare del match per il titolo. Charlotte è colei che tutto può, cosa che non è mai stata nascosta e che è stata spesso strumentalizzata. Charlotte è sinonimo di qualità, oltre che di spettacolo. Inoltre, avrebbe senso vederla contrapposte ad entrambe poiché sono state due sue rivali di Wrestlemania in passato. Un Triple Threat è un match che non stanca e, che volendo, potrebbe far passare di mano il titolo senza rovinare lo status  dei componenti della contesa. Spererò fino all’ultimo di vedere Charlotte inserita nel match e, nel caso, vorrei vedere proprio lei uscirne vincitrice schienando Asuka. WOOOO!

TAG TEAM TURMOIL

Cosa accade quando ci sono tanti team pronti a sfidare le campionesse, ma le campionesse sono occupate a fare tutt’altro? Shayna e Nia sono state coinvolte per mesi in una rivalità inutile con Bianca Belair e Sasha Banks, la quale non ha portato realmente a nulla se non all’aggiunta inutile di Reginald nella loro squadra. Ora, le campionesse difenderanno i titoli questa domenica contro il team vincitore di un Tag Team Turmoil che ci sarà sabato, nella prima notte di Wrestlemania. Devo ammettere che l’idea non mi dispiace affatto, poiché ci sarà molta rappresentanza della divisione femminile nell’evento più importante dell’anno. Piuttosto che avere la solita Battle Royal in cui tante atlete sono riunite per pochi minuti, con a testa una manciata di secondi per fare due mosse, quest’anno avremo dei veri e proprio tag team match. Analizzerò ora i team partecipanti nella contesa, cercando di capire quali sono le loro chance di affrontare le campionesse di coppia l’indomani a Wrestlemania.

  • DANA BROOKE & MANDY ROSE

Non sono mai stato un fan delle due preso singolarmente, né in coppia, ma devo constatare l’impegno che le due hanno messo finora nel migliorarsi sul quadrato e per incastrarsi in un team nato random. Mandy Rose avrebbe potuto continuare in singolo post faida con Sonya Deville, magari da heel, ma la WWE a quanto pare aveva piani diversi per lei (o non ne aveva per niente). Dana ha fatto grandi progressi negli anni, e sono contento che finalmente è coinvolta in qualcosa. Tuttavia, per loro non vedo minimamente una speranza di affrontare le campionesse per il titolo.

  • RIOTT SQUAD

Liv Morgan e Ruby Riott sono il classico team delle divisioni di coppia: sempre pronti a lottare, a riempire le card degli show, e mai che il team creativo abbia un qualcosa in mente per loro. Hanno forse addirittura meno chance del team precedente di vincere, però possono mettere su un match godibile. La Riott è una buona wrestler, ma purtroppo non è mai riuscita a trovare una dimensione nel vasto roster femminile. La Morgan, sebbene ancora acerba, è in grado di creare del discreto intrattenimento. Potrebbero diventare le future Primo ed Epico della WWE, ovvero uno dei team stabili nella divisione di coppia, anche se non glielo auguro per nulla. Di certo, comunque, non vinceranno la contesa.

  • NATALYA & TAMINA

Ecco un team intrigante. Nelle ultime settimane le due si sono unite in team e, anche se all’inizio mi sembrava una delle classiche coppie senza senso, alla fine sembrano funzionare bene. Tamina è un personaggio che funziona solo se accostato a qualcun altro (vedi lei con gli Uso, AJ Lee, Nia Jax). Natalya, invece, è una superstar poliedrica, che si adatta ad ogni situazione ed accoppiata (vedi lei in coppia con Lana e con Beth Phoenix). Insieme, Tamina e Natalya, possono creare un bel team heel scoppiettante. Non dimentichiamoci che le due rappresentano due delle famiglie più importanti del wrestling. Purtroppo, al momento le cinture sono già in mano a delle heel, quindi dubito che anche loro possano uscire vincitrici dal Turmoil, pur avendo comunque più chance dei due team precedenti di vincere.

  • LANA & NAOMI

Il team che pronostico come vincitore è proprio questo. Da poco formatosi, presenta tutte le caratteristiche per vincere. Lana è in pieno riscatto dopo il feud con Nia Jax, e sta dimostrando che accanto a Naomi, da face, riesce a competere meglio contro atlete più esperte sul quadrato. Nel suo ruolo da underdog, inoltre, riesce molto bene. Naomi, invece, è la parte del team che rappresenta la tecnica ed il lottato vero. È anche lei una garanzia della WWE, anche se purtroppo non sempre utilizzata correttamente. Questo potrebbe essere il momento del riscatto di Naomi. Inoltre, le due sono le preferite del pubblico, e non dimentichiamoci che è un fattore da tenere sempre a mente considerando la presenza live di spettatori. Spero insomma in una loro vittoria, come credo che così sarà.

  • CARMELLA & BILLIE KAY (?)

Dapprima annunciato, poi rimosso, questo è il team che creerebbe più incertezza al risultato del match. Nell’ultima puntata di SmackDown Carmella ha preso in considerazione l’offerta della Kay, ed a RAW Billie ha affermato che Carmella sta per decidere se fare coppia con lei o meno. Ovviamente, le due saranno in squadra a Wrestlemania. Il punto è: sarà proprio il fattore sorpresa a spuntarla? Onestamente credo e spero di no, pur adorando Billie Kay. La divisione di coppia ha bisogno di vere coppie, non di team messi su per l’occasione. Inoltre, un ipotetico match delle due contro le campionesse in un heel vs heel non sarebbe ottimale, considerando anche la presenza del pubblico dal vivo. C’è però un’altra coppia che potrebbe avere una chance di vincere…

  • CARMELLA & BAYLEY

Se magari Carmella rifiutasse di fare coppia con Billie Kay per lottare insieme a Bayley? Parliamoci chiaro, così come Charlotte Flair fuori da Wrestlemania, anche Bayley assente a Wrestlemania sarebbe strano. La campionessa di SmackDown dell’era pandemica, colei che ha mandato avanti lo show blu per mesi, non può non avere un qualcosa da fare durante lo show. Se non le daranno la possibilità di fare il suo siparietto nel corso dello show, spero che Bayley possa competere in questo match, facendo coppia proprio con Carmella come ai tempi di NXT. Chissà se ciò accadrà oppure no. Sta di fatto che, qualora il team dovesse formarsi, le due avrebbero una grande chance di vincere e sfidare le campionesse il giorno dopo. C’è da considerare anche la questione Reginald, ex sommelier di Carmella, schieratosi ora con le campionesse. Attendiamo speranzosi.

  • OTHER TEAMS?

Un Tag Team Turmoil fa presagire la presenza di diverse coppie, anche non annunciate. Ricordiamoci che siamo comunque a Wrestlemania. Spero/credo che oltre alla suddette squadre ci sarà anche un team a sorpresa, che potrebbe essere o frutto di accoppiate random, o frutto di ritorni, leggende del passato, o teams da NXT (anche se dubito vista la presenza delle loro cinture di coppia). Peyton Royce e Billie Kay? Nikki Cross e Mickie James? Le Bella Twins? La Hall of Famer Molly Holly in coppia con qualcuna? Chi lo sa, ma siamo a Wrestlemania, e tutto può succedere.

SHAYNA BASZLER & NIA JAX VS ???

Dopo aver analizzato le possibili avversarie è arrivato il momento di pronosticare chi vincerà il match per i titoli di coppia. Ovviamente, è difficile pronosticare chi vincerà il match senza sapere contro chi andranno le campionesse. Shayna e Nia hanno dimostrato finora di dominare ogni singola divisione femminile, quella di RAW, di SmackDown, di coppia, e si ritrovano senza uno straccio di feud nello show degli show pur essendo costantemente le protagoniste ogni settimana in WWE. Usciranno da Wrestlemania con le cinture in vita? Lo dubito altamente. Creare un match come il Turmoil, tra tanti team, e poi perdere il match titolato l’indomani sarebbe davvero inutile. Con questo non è che desideri vedere le campionesse perdere i titoli, visto che potrebbero poi vincerli subito tra qualche settimana. Semplicemente non avrebbe senso creare questa serie di match il giorno prima per poi bruciare il tutto con una semplice vittoria delle campionesse. Pronostico quindi la sconfitta di Nia e Shayna, con la speranza di una pronta riconquista nelle settimane a venire.

LITTLE MISS FIEND

Alexa Bliss che farà a Wrestlemania? Reduce da una delle vittorie più importanti della sua vita contro Randy Orton, la Bliss sarà certamente all’angolo di The Fiend nel suo match contro The Viper. Complimenti ad Alexa per come sta mandando avanti la storyline, e per l’incredibile capacità di cambiare e migliorarsi costantemente. Credo, tuttavia, che a Wrestlemania Randy la spunterà in qualche modo, considerando che ultimamente sta perdendo molte contese. Ciononostante, The Fiend è appena rinato dalle sue ceneri, più forte di prima, ed una sua sconfitta danneggerebbe molto la sua immagine. I due, tra l’altro, si sono già sfidanti in passato a Wrestlemania, quando Orton ha strappato la cintura mondiale a Bray Wyatt. La scelta più logica sarebbe quindi dare la vittoria a The Fiend stavolta, ma chissà se Orton è pronto ad accaparrarsi l’ennesima sconfitta nella faida. Spero in una vittoria del team Alexa Bliss/The Fiend. Ciò che è sicuro è che la nostra Alexa sarà, come sempre, la protagonista.

Spero che questa lunga edizione del Natural Selection sia stata di vostro gradimento, un saluto a tutti i lettori, ed a presto. Buona Wrestlemania a tutti!

Ahoy!

Pierluigi Tanga
Classe '94, nato a Salerno, vivo a Bologna. Scrivo su Tuttowrestling.com dal maggio 2017, e da inizio 2020 mi occupo della rubrica Natural Selection. Per il resto ho una vita normale. Ahoy!
15,655FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati