Natural Selection #22

Salve a tutti i lettori del sito di wrestling #1 in Italia: tuttowrestling.com!

L’ultimo mese in casa WWE è stato rinfrescante grazie all’incoronazione di nuove campionesse e l’inizio di nuove storyline in vista per Extreme Rules; tuttavia, dopo Becky Lynch, c’è stata la “sparizione” di un’altra top wrestler: Charlotte Flair.

Insomma, il tutto sembra essere perfetto per puntare su Sasha Banks e Bayley come i nuovi volti della federazione.

THE BOSS ‘N HUG CONNECTION  2.0

Nell’ultima edizione dell’editoriale ci eravamo lasciati con l’annuncio di un number one contender match tra le allora campionesse Nikki Cross ed Alexa Bliss da un lato, e Sasha Banks e Bayley dall’altro. Inaspettatamente, le prime campionesse femminili di coppia della storia della WWE hanno battuto le avversarie, conquistando i titoli e vincendo le cinture per la seconda volta nella loro carriera. Bayley è diventata così “Bayley dos straps”, essendo contemporaneamente sia Women’s tag team champion che SmackDown Women’s champion; Sasha Banks, invece, si accinge a sfidare la RAW Women’s champion Asuka al pay-per-view WWE Extreme Rules: Horror Show, per fare compagnia alla sua tag team partner e dominare assieme tutta la divisione femminile di RAW e SmackDown. Insomma, sono accadute tante cose in questo mese!

Iniziamo analizzando la vittoria delle cinture di coppia da parte dei 2/4 delle Four Horsewomen della WWE. Nikki Cross ed Alexa Bliss avevano conquistato le cinture lo scorso aprile nella trentaseiesima edizione di Wrestlemania, e da allora avevano iniziato a ridare vita a delle cinture che oramai erano divenute prive di notorietà. Secondo me il loro regno è stato un po’ troppo breve, soprattutto perché hanno perso i titoli nel bel mezzo di una rivalità con le rientrate IIconics. Tra le quattro si sarebbe potuta creare una discreta storyline, grazie soprattutto al fattore sorpresa che sarebbe stata la trasformazione delle IIconics in vere contendenti, e non viste più come commedy characters. Inoltre, Alexa e Nikki in team funzionano bene poiché sono l’unione perfetta di charisma e ring work, che mi ricorda lontanamente (molto lontanamente) l’accoppiata di The Rock e Mick Foley. Le IIconics, invece, non solo hanno interrotto improvvisamente la loro rivalità con la Cross e la Bliss, ma hanno subito perso un match titolato con le nuove campionesse Bayley e Sasha Banks. Per le IIconics, quindi, un regno titolato è sempre più lontano, e tornano a sguizzare come sempre nel midcarding con rivalità di cui parlerò dopo. Per la Cross e la Bliss, invece, in qualità di tag team la situazione è anche peggio. Le due hanno perso le cinture all’improvviso, perso il rematch, ed ora ci si ritrova con Nikki Cross come nuova number one contender per il titolo femminile di SmackDown. Ciò che sembra ovvio, invece, è che la WWE stia puntando tantissimo sulle Boss ‘n Hug Connection. Forse perché assenti sia Charotte che Becky Lynch, ma Sasha Banks e Bayley sono diventate le atlete di punta di RAW e SmackDown, ed ultimamente anche NXT. Proprio per quanto riguarda NXT, infatti, le nuove campionesse hanno difeso le cinture anche nello show giallo, oltre che a Backlash e RAW, battendo il team di Shotzi Blackheart e Tegan Nox in un gran bel match. Una nota positiva di questa vittoria è dunque l’aver elevato il prestigio delle cinture, poiché avere la campionessa di SmackDown come campionessa di coppia, ed avere due grandi nomi come detentrici, rende la tag team division più stimolante. Tuttavia, Bayley e Sasha Banks come campionesse, oltre che regalare ottimi match e siparietti divertenti, rubano lo spazio alle vere superstar che dovrebbero conquistarle e difenderle. Il titolo di coppia è stato creato per dare spazio ad altre superstar, e magari non main eventer. Spero che questo regno della Boss ‘n Hug Connection 2.0 serva esclusivamente per ridare valore alle cinture, e che i bei match e le storyline in più roster non si fermino subito. La mia paura è che la vera motivazione dietro questa vittoria sia il creare un buon build-up per un match tra Sasha e Bayley, cosa che comunque sta procedendo bene, e che poi le cinture tornino ad essere accessori inutili.

BANKS IS RAW

Come ho già ampiamente detto, Bayley e Sasha Banks sono i nuovi volti della WWE. Mentre Bayley porta avanti uno dei regni migliori della storia dello show blu, Sasha Banks sta finalmente tornando nella scena titolata, quella che la spetta. Tuttavia, non nel modo in cui tutti i fan stavano pensando. Sasha Banks, infatti, affronterà Asuka per il titolo di RAW ad Extreme Rules: Horror Show. Questa scelta ha diviso un po’ i fan della disciplina per diverse motivazioni che ora elenco:

  • Asuka era coinvolta in una faida con Nia Jax, e dopo due match finiti in maniera controversa quest’ultima è stata rimossa dalle scene;
  • Asuka era inoltre coinvolta in una mini faida con Charlotte Flair, ma con l’infortunio di quest’ultima il tutto è stato bloccato;
  • Asuka è la campionessa di RAW, mentre Sasha Banks è una lottatrice di SmackDown;
  • Ci sono altre atlete pronte a ricevere un push, basti pensare solo a Shayna Baszler o Bianca Belair (bisognerebbe quasi chiamare “Chi l’ha visto” per loro);
  • Questo match è stato inserito senza una storyline;
  • La vera motivazione di questo incontro è il costruire una rivalità tra Sasha e Bayley, vista anche la modalità con cui Sasha ha lanciato la sfida.

Ci sarebbero tante altre motivazioni che hanno fatto storcere il naso ai fan, ma la più grande motivazione positiva è il match stellare che ne può uscire tra le due. Già a RAW abbiamo assistito ad un’anticipazione lottata tra le due, ed è stato un ottimo assaggio di un match che darà grandi risultati. La domanda però è: chi ne uscirà vincitrice? Una vittoria di Asuka è l’opzione migliore a mio avviso, poiché il regno è fresco, ad Asuka è capace di dare molto di più come campionessa, magari proprio contro una Shayna Baszler. Ma, ho paura che l’esigenza di avere Bayley e Sasha come volti della federazione, ed il voler lanciare la faida tra le due più in là, quando il pubblico tornerà nelle arene (come si vocifera), possa far conquistare alla Banks il titolo di RAW e far dominare ad entrambe l’intera federazione femminile. Personalmente credo che ciò non accadrà. La situazione in America è molto peggio della nostra per quanto riguarda la situazione Covid-19, e dubito altamente che i fan torneranno nei palazzetti al più presto, quindi un match tra le campionesse di coppia si dovrà svolgere adesso, e magari il match tra Asuka e Sasha Banks potrà finire proprio per colpa di un’interferenza sbagliata di Bayley, che creerà dissapori tra le due migliori amiche. Staremo a vedere cosa ne sarà di questo match, a mio avviso spettacolare, sperando che nessuna delle due ne esca peggiorata, e soprattutto che la cintura di RAW non perda il grande valore acquisito grazie al regno di Becky Lynch.

SMACKDOWN WOMEN’S DIVISION

Bayley e Sasha Banks a parte, chi è rimasto a SmackDown? Capirlo è molto difficile, visto l’attuale monopolio di tutti i brand da parte delle due. Come sempre lo show blu è un po’ un recinto in cui all’occorrenza viene presa una atleta e posta contro la campionessa, e dopo il match titolato si ritorna nel recinto. Tolta Tamina dall’equazione, è ora il tempo di Nikki Cross. L’ex campionessa di coppia ha vinto un number one contender match lo scorso venerdì, e si accinge a sfidare Bayley in quel di Extreme Rules. Ahimè, non vedo grandi chance di vincere per l’ex membro dei SAnitY. Più che altro spero che torni presto in coppia con Alexa, magari per risanare le sconfitte ottenute ultimamente e per ritornare nella scena titolata. Per il resto del roster, dal suddetto recinto emergono le ex Fire & Desire, ed in particolare Sonya Deville. La Deville, come ho più volte detto, è migliorata tantissimo, e continua a dimostrarlo ogni settimana; diversamente si può dire per la sua arci nemica, imprigionata in un personaggio che è naturalmente heel ma che deve dimostrare di non esserlo più. Al momento, visto il licenziamento della writer che ha ideato la loro storyline, le due vagano un po’ in un limbo. Ciò che mi sembra più plausibile è un possibile turn heel di Mandy su Otis, cosa che di certo avverrà in futuro, magari bloccando Otis dal vincere il titolo Universal. Al momento, tuttavia, mi sa che ci toccherà vedere Mandy ancora in versione face, sperando che ci possa riuscire a convincere in qualche modo.

RAW WOMEN’S DIVISION

Asuka è la regina incontrastata di RAW, con le campionesse di coppia che sono pronte a rubarle il trono e sono sempre in agguato. Nel midcarding, invece, abbiamo assistito a degli scenari nuovi, ma che sembrano essere il mero frutto dell’addio di Paul Heyman dal booking dello show rosso. Innanzitutto, Lana e Bobby Lashley hanno posto fine alla loro love story. Una storyline alquanto insulta, che non ha portato a nulla, e che grazie agli account social di Lana e la continua presenza di Rusev al suo fianco, ha tolto ogni minima, seppur esistente, credibilità al tutto. Ora Lana si ritrova al fianco di Natalya, un’altra superstar che vive in un limbo continuo e che starebbe benissimo nel recinto della divisione femminile di SmackDown accanto a Naomi. La nota positiva che questa alleanza potrebbe avere è il sopperire alla carenze di mic skill e carisma di Natalya grazie alle capacità di attrice di Lana. Per il resto, non vedo altro per loro se non puro midcarding. D’altro canto, mentre si forma una nuova schiera di heel, ecco emergere una vecchia alleanza. Sto parlando di Liv Morgan e Ruby Riott. Le ex componenti della Riott Squad si ritrovano lentamente ad allearsi per contrastare le IIconics e Lana e Natalya. Sono felice di questo ritorno, poiché si ridà un qualcosa da fare alla Riott, ed anche una nuova vita al personaggio della Morgan, distrutto dall’addio di Heyman. La divisione di RAW, a differenza di quella di SmackDown, è molto più attiva, ed ogni atleta ha una sorta di storyline in programma. Staremo a vedere.

GENIUS OF THE YELLOW BRAND

Ad NXT Takeover: In Your House Io Shirai ha scioccato i fan conquistando la cintura femminile di NXT. Sono rimasto felicemente sorpreso del finale, oltre che da tutto il match in questione. Io Shirai è davvero la wrestler migliore in circolazione, e ne ha dato la prova con la prestazione messa in scena nel match. Lode anche alle altre atlete che ne hanno preso parte, ovviamente. Charlotte, una garanzia, non ne è uscita troppo danneggiata. Il problema è che non capito quale sia stato il senso della sua vittoria titolata in partenza in quel di Wrestlemania. Charlotte ha sostenuto qualche match discreto nello show giallo, ma nessuno degno di nota. Non ha elevato nessuna atleta, neppure la Shirai poiché non ne aveva bisogno. Quindi, pare proprio che la vittoria di Charlotte sia stato un volerla spostare dallo show di punta per lasciar spazio ad altre atlete, oltre che farle conquistare l’ennesima cintura. Aldilà di questo, congratulazioni ad Io! Adesso, stanno per accadere due cose importanti: verrà decretata una nuova number one contender tra Tegan Nox, Mia Yim, Dakota Kai e Candice LeRae, mentre Sasha Banks ed Io Shirai si affronteranno per la prima volta. Il match tra la Boss e la Genius of the Sky sarà di certo indimenticabile, visti i due stili molto simili, e spero che non deluderà le alte aspettative che ci sono. Per quanto riguarda invece la nuova number one contender, spero che a spuntarla sarà la Kai. Lei e Raquel Gonzàlez stanno dominando il brand, e penso che sia arrivato il momento di fare quel salto di qualità. Per il resto del roster, ci sono diverse cose in ballo: la storyline tra la Yim e Candice sta prendendo una buona via, così come la magnifica presenza di Scarlett al fianco di Karrion Kross, che non è da banale manager. Una cosa che mi confonde, invece, è la storyline che vede coinvolti Rhea Ripley, Aliyah e Robert Stone. Aliyah ha preso piede nella scuderia dello Stone, e dopo diversi siparietti si arriverà ad un Intergender Handicap Match tra i tre. Ciò che mi spaventa è che, vista la stipulazione del match, perdendo Rhea possa entrare a far parte della stable. Vedremo come si evolverà il tutto, sperando che in nessun moda possa rovinarsi il grande personaggio che è Rhea Ripley.

Spero che questa edizione del Natural Selection sia stata di vostro gradimento, un saluto a tutti i lettori ed a presto!

14,771FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

La WWE ha licenziato Gerald Brisco

Con un tweet sul proprio profilo, Gerald Brisco ha annunciato di essere stato licenziato dalla WWE. https://twitter.com/Fgbrisco/status/1304051679835414530

Adam Cole: «Pat McAfee non può fare wrestling full-time»

Dopo il loro ottimo confronto di NXT Takeover:XXX, Adam Cole è tornato a parlare di Pat McAfee. Intervistato recentemente dalla testata Trib...

Dynamite 09/09/20: importante debutto

Puntata piena andata in scena a Dynamite 09/09/20: importante debutto avvenuto nel segmento in cui Kip Sabian ha annunciato il suo testimone di matrimonio.

La NJPW svela i partecipanti e i gironi del G1 Climax 30

La NJPW, come aveva preannunciato, nel corso dello show odierno ha svelato i partecipanti e i due gironi della trentesima edizione del...

Articoli Correlati