Impact Planet #75

Nemmeno il tempo di terminare le festività e siamo già pronti al primo pay per view dell'anno targato TNA, ovvero Genesis. Cinque al momento gli incontri già annunciati da pronosticare, ai quali probabilmente si aggiungerà qualcos'altro che sarà annunciato nella prossima puntata di Impact.

Lumberjack match: Awesome Kong vs Christy Hemme
Difficile che la tipologia di incontro possa aiutare a migliorare gli esiti dello scialbo primo incontro fra le due, anche se questo secondo match potrebbe rivelarsi un utile banco di prova per capire se la federazione fa davvero bene a credere nella Hemme come lottatrice o se sarebbe meglio ripiegare su altre. Di sicuro allo stato attuale delle cose sarebbe ancora più che prematuro consegnarle la cintura, anche con un aiuto delle lumberjack. Dunque con pochi margini di errore – o almeno spero – dico:
Winner and still champion: Awesome Kong

The Frontiline (Mick Foley, AJ Styles & Brother Devon) vs The Main Event Mafia (Booker T, Kevin Nash & Scott Steiner)
A meno di clamorosi – ma non impossibili – turn proprio magari durante questo match, Mick Foley è dunque sceso in campo opponendosi ai MEM, e non al loro fianco come qualcuno aveva ipotizzato. In ogni caso sarà l'occasione per rivedere l'hardcore legend sul ring, peraltro in un 3vs3 sicuramente a lui più congeniale in rapporto alle sue condizioni fisiche certamente non adeguate per un match singolo di livello. L'incontro, dal potenziale discreto, si presta a qualunque tipo di finale: da un lato i Main Event Mafia potrebbero continuare il loro dominio con una ulteriore vittoria sporca o addirittura con il turn di Foley, dall'altro potrebbe essere l'occasione giusta per una sconfitta, considerato che la stable è impegnata in altri due incontri decisamente più importanti, e da entrambi i quali con buona probabilità uscirà vittoriosa. Lo scenario più probabile credo sia il primo, tuttavia personalmente credo che il rientro sul ring di Foley sarà – a meno come già detto di un sorprendente turn – “bagnato” con una vittoria, e dunque il mio pronostico è per i face.
Winners: Mick Foley, AJ Styles & Brother Devon

X Division Tournament Final
Pronosticare ora l'esito della finale del torneo per l'assegnazione del titolo della X Division è ovviamente difficile ed anche aleatorio, visto che al momento solo una delle semifinali ha determinato un chiaro finalista, ovvero Chris Sabin, mentre l'altra semifinale fra Alex Shelley ed Eric Young di fatto non ha decretato un vincitore. Resta ancora la possibilità di una finale tutta dei Motor City Machine Guns, ma a mio parere l'eventualità più probabile è quella di un incontro a tre, che addirittura possa essere vinto da Eric Young, che al momento ritengo il candidato più adatto alla vittoria finale. Non certo per mancanza di fiducia nelle qualità di Sabin e SHelley, anzi, tuttavia per loro vedrei assai meglio uno loro coinvolgimento nella faida frontline vs MEM, in quel ruolo di mina vagante e ribelle all'interno della frontline che al momento è stato leggermente messo da parte. In ogni caso, ribadisco, è praticamente impossibile dare un pronostico ora.

TNA World Championship: Sting vs Rhino
Per Rhino è la seconda grande, anzi enorme, occasione di sfruttare la grandissima opportunità di push che l'appartenere alla frontline gli ha garantito. In questo periodo la MEM necessitava inevitabilmente di vittorie per imporre il suo dominio e dunque rendere convincente la storyline, e per evitare di spendere subito i pezzi pregiati è toccato proprio alla war machine il ruolo di sconfitto eccellente, il mese scorso contro Kurt Angle e stavolta – c'è da scommetterci – per il titolo contro Sting. Potrebbe sembrare paradossale indicare due sconfitte come un push, ma a conti fatti lo è eccome, visto che il Rhino visto negli ultimi anni in TNA era ben lontano anche solo dal raggiungere questi livelli di importanza nelle card.
Francamente la prima occasione è andata sprecata, con un match decisamente deludente contro Kurt Angle, ed altrettanto francamente se contro una autentica wrestling machine contro Angle la missione è praticamente fallita non so fino a che punto possa andare diversamente contro Sting, che sul ring al momento – o forse non solo al momento – non può garantire la stessa capacità di esaltare l'avversario che l'eroe olimpico ha. Tuttavia mai dire mai, e pur con questa considerazione assai pessimista l'incontro resta un validissimo outsider, da seguire quindi con interesse per poi trarre le dovute conclusioni. Per il risultato, come detto, secondo me le conclusioni sono già più che tirate, con una conferma abbastanza inevitabile del campione in carica, che al più potrà sfruttare l'occasione per accentuare il suo smarcarsi dai MEM.
Winner and still TNA CHampion: Sting

Kurt Angle vs Jeff Jarrett
E' l'inevitabile rivincita dello spettacolare match di Bound for Glory, che per carisma ed atmosfera aveva ben poco, anzi nulla da invidiare a tutti i candidati a match dell'anno per il 2008. Logico, dunque, aspettarsi davvero molto da questo rematch, e sono abbastanza sicuro che difficilmente le attese saranno tradite. Non chiedo di lasciare completamente fuori le storyline e le interferenze dal match perchè ci potrebbero anche stare, solo invoco ed imploro un loro utilizzo equilibrato, integrato al meglio con tutta la “storia” che questo incontro saprà raccontarci. Per la vittoria finale l'inevitabile favorito è l'eroe olimpico, che a meno che Jarrett non perda il sorriso (battuta cattiva che indurrà CDB a cacciarmi dal sito quanto prima..) ha un job come credito, e dunque a rigor di logica dovrebbe “riscuotere” portandosi a casa la vittoria questa volta.
Winner: Kurt Angle

PPV
Se il mese scoro avevamo parlato di un classico ppv di transizione è il caso di ripetersi anche per questo Genesis, primo pay per view del 2009? Direi ni.. da un lato infatti, e non me ne vogliano i fan di Rhino, l'incontro valido per la cintura non è certo il massimo che si possa proporre nè il ritorno sul ring di Foley è un'attrattiva dal potenziale elevatissimo, dall'altro però leggere nella card Kurt Angle e Jeff Jarrett sulla stessa linea e senza altri nomi fa capire come il potenziale di tutta la serata sia decisamente maggiore. Genesis, dunque, si presenta con uno spunto di interesse consolidato e sul quale scommettere, cosa che appunto mancava il mese scorso, più una nuova serie di outsider che se a Final Resolution hanno deluso stavolta potrebbero rivelarsi delle piacevoli sorprese. Ecco dunque i motivi per cui ritengo di poter aprire questo 2009 all'insegna dell'ottimismo sul potenziale di questo evento, che naturalmente spero possa essere confermato settimana prossima in sede di commenti e giudizi.

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
15,941FansLike
2,591FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati