Impact Planet #71

A pochi giorni da Final Resolution è come di consueto il momento dei pronostici; peraltro questa volta giudico abbastanza facile individuare quasi tutti i vincitori all'interno della card, dunque sarò ovviamente smentito in pieno dai risultati. A volte penso che se le agenzie di scommesse pagassero chi sbaglia invece che chi indovina sarei miliardario da un pezzo… battute a parte torniamo a noi, analizzando la card a partire da:

ODB vs Sharmell
Dubbi, enormi dubbi, ci sono nella mia testa in merito alle effettive capacità da lottatrice di Sharmell, e di conseguenza anche sulla qualità di questo incontro. Certo parliamo di undercard dell'undercard, e quindi non è che dobbiamo aspettarci la luna, al più un match molto comedy e – si spera – non eccessivamente lungo. Se non altro il pronostico non è facilissimo, perché se da un lato ODB uscirebbe eccessivamente penalizzata da una sconfitta contro una non-lottatrice, dall'altro Sharmell significa Booker, che significa Main Event Mafia, e seppur molto di riflesso la cosa potrebbe significare una vittoria per la heel, naturalmente sporca. Nell'ottica di prevedere un pay per view – ma ne parleremo ovviamente in sede di commento finale – dove sarà la MEM ad avere la meglio quasi su tutto il mio pronostico pende per questa seconda ipotesi.
Winner: Sharmell

Knockout championship: Christy Hemme vs Awesome Kong
Chi ha avuto la pazienza di seguirmi fin dagli albori di questa rubrica sa come i miei strali verso la Hemme siano stati tanti e ferocissimi, principalmente quando il suo interagire con i VKM portò alla progressiva distruzione di interesse verso questa stable. Oggi è passato diverso tempo, durante il quale la Hemme è rimasta in un deciso e meritato anonimato, per poi vederla emergere, ed è storia recente, in un ruolo inedito per la federazione, ovvero quello di lottatrice vera e propria, al punto di arrivare a questa title shot. Non ho preconcetti di nessun genere, dunque chissà che questa volta ed in questo contesto completamente diverso la Hemme non possa dire la sua, mettendo insieme con la sua avversaria un incontro gradevole. Di sicuro, o almeno ne sono certo io, la federazione non rischierà così tanto ad affidarle la cintura, o almeno non subito, dunque il mio pronostico è piuttosto chiuso, e va con la campionessa in carica.
Winner: Awesome Kong

Feast of Fired match
Anche quest'anno ci ritroviamo con questo particolare match, che da un lato mette in palio un premio prestigioso del calibro di una title shot al titolo del mondo, dall'altro però porterà uno dei 14 partecipanti al licenziamento. Il tutto senza dimenticare i premi “accessori”, ovvero le altre valigette, contenenti title shot ai titoli minori (Tag Team e X Division). L'anno scorso francamente il match non fu memorabile, anzi, e la particolare tipologia non mi porta ad essere ottimista nemmeno per questa edizione, al punto da dubitare dall'effettiva appetibilità di questo gimmick match. Per quanto riguarda invece i possibili vincitori la lista obiettivamente non è così ampia: dei 14 praticamente tutti avrebbero bisogno di un deciso push per essere poi credibili come sfidanti, compresi i favoriti, che potrebbero essere Jay Lethal, Petey Williams (nell'ottica antagonisti della Main Event Mafia) o magari Alex Shelley a valle del suo segmento con Mick Foley della scorsa settimana. Certo perdere i Motor City Machine Guns mi dispiacerebbe e molto per la categoria tag, ma Shelley a mio avviso è quello che dei citati ha più potenzialità, dunque favorisco lui per la vittoria finale. Infine, per quanto riguarda il licenziamento, il mio scenario più probabile è che Christopher Daniels possa percorrere all'inverso il percoso dell'anno scorso, dove fu licenziato onscreen e riapparso poi con la gimmick di Curry Man; questo, come detto, potrebbe essere il momento giusto per fare il contrario, ovvero licenziare Curry Man e riproporre Daniels come Fallen Angle o più in generale con un personaggio meno comico e più credibile, visto che anche qui le potenzialità non mancano di certo.
Winner of the TNA World Heavyweight title shot: Alex Shelley
Winner of the Tag Team title shot: Hernandez
Winner of the X Division Title shot: Jay Lethal
Fired: Curry Man

Rhino vs Kurt Angle
Attenzione a non sottovalutare questo match.. perché secondo me potremmo vederne delle belle. L'eroe olimpico ci ha deliziato il mese scorso con uno dei migliori incontri dell'anno contro Abyss, e questa volta si trova di fronte un atleta sicuramente in declino da diverso tempo, ma che sul ring sa sicuramente starci (tranne quando lo obbligano a lottare su una X sospesa a mò di peso leggero, ovviamente..), e dunque le mie aspettative sono decisamente alte, molto alte.
Certo non sarà un incontro particolarmente incerto, sia per i semplici rapporti di forza esistenti sia per la stipulazione del match. Ricordiamo infatti che in caso di vittoria di Rhino Jarrett potrà strappare il contratto che lega Kurt Angle alla TNA, mentre se Angle dovesse vincere potrà avere il suo rematch proprio contro Jarrett. Ora a meno di un abbandono reale di Angle, che spero possa essere evitato a tutti i costi della federazione in fase di rinnovo contrattuale, o di un intervento decisivo dell'enforcer Mick Foley (improbabile poiché già successo a Bound for Glory) è ovviamente molto più probabile il secondo scenario, ovvero un rematch con Jarrett, dunque il tutto costituisce un ulteriore elemento per pronosticare con particolare convinzione..
Winner: Kurt Angle

The Main Event Mafia (Sting, Kevin Nash, Booker T & Scott Steiner) vs AJ Styles, Samoa Joe plus two partners
Anche qui un breve remind della stipulazione, decisamente semplice: di fatto la squadra che vince consegna il titolo TNA nelle mani rispettivamente di Sting o di AJ Styles.
Cominciamo dai punti ancora non chiari almeno al momento in cui scrivo, ovvero con una puntata di Impact che ancora deve essere trasmessa: chi potrebbero essere i partner di Joe ed AJ? Due sono le candidature più probabili, ovvero il Team 3D, in ottica di quanto abbiamo visto a Impact la scorsa settimana, o anche Abyss e Matt Morgan, ovvero personaggi di primo piano che almeno al momento non hanno un match nella card. Alla fine credo che la loro strada sarà invece un match contro i Beer Money, anche loro al momento fuori dalla card.
In ogni caso l'identità dei due partner cambierà assai poco sul risultato finale, che ben difficilmente potrà sfuggire ai Main Event Mafia, troppo bisognosi nell'ottica della storyline di affermare/consolidare il loro potere per potersi permettere di perdere. Il tutto con l'aggiunta della stipulazione, che di fatto renderebbe la sconfitta ancora più distruttiva per la stable, che per sua stessa natura le cinture deve possederle, non inseguirle.
L'incertezza, dunque, non è su chi vincerà, ma su come i MEM vinceranno; un “semplice” finale sporco? Un tradimento del Team 3D (probabile visto che i due nella stable ci starebbero bene, ma onestamente sarebbe una scelta un po' troppo scontata per generare un finale appetibile)? Qualche dissapore all'interno del gruppo dei fronline?
I possibili scenari sono dunque molteplici, e sono convinto che sarà proprio la qualità dell'epilogo ad influenzare in modo decisivo la valutazione del match, che obiettivamente come 4vs4 parte con un interesse iniziale sicuramente minore di una classica difesa titolata 1vs1.
Winners: The Main Event Mafia

PPV
E' indubbiamente il secondo pay per view in cui la Main Event Mafia dovrà consolidarsi. Lo dimostrano tanti fattori all'interno della card, in primis una difesa “anomala” per Sting ed un avversario per Angle di transizione, anche se non per questo i due non potranno né rincontrarsi in futuro né soprattutto non mettere in piedi un signor incontro.
La cosa ha ovviamente impatti sulla card e sul potenziale complessivo del pay per view. Peraltro come già detto la stessa card è ancora provvisoria e con sicure ulteriori aggiunte, ma che difficilmente avranno un impatto tale da modificare una impressione generale già abbastanza chiara, ovvero quella di un evento che non ha pretese eccessive, se non quello di preparare a dovere il terreno per sfide più importanti e più emozionanti che vedremo più avanti, possibilmente cercando comunque di garantire un livello qualitativo elevato (vedi Angle vs Rhino, almeno per me) o comunque accettabile (vedi main event finale, dove però sarà in gran parte il booking a decretarne il successo o il fallimento).

Giovanni Pantalone
Super appassionato di wresting dagli inizi degli anni 90, al punto da vedersi, tra WWE e Impact, una trentina di Pay Per View e show televisivi dal vivo in giro per il mondo. Si occupa da sempre di tutta la parte tecnica del sito, compresa la App e la gestione del Forum, ma non disegna sporadici editoriali e comparsate nei podcast.
15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati