Impact Planet #420

I tapings in Messico rappresentano una costante per Impact Wrestling, ma sono anche una serie di registrazioni che spesso rendono gli episodi fin troppo monotoni e senza innovazione alcuna.

Se consideriamo infatti gli ultimi tre anni, è evidente come la cosa venga sfruttata per una serie di match interpromotional e fose, se va bene, allo sviluppo di una o al massimo due storyline di rilievo, come vale in questo caso per il regno da World Champion di Tessa Blanchard e Rosemary che riesuma Su Yung dopo l'assalto a Suzie.

Parlando proprio di Tessa, la Blanchard è davvero la campionessa di Impact e inizia il suo regno con una nuova rivalità che la vede contrapposta ad Ace Austin, il campione X-Division o meglio il campione XXX.
Un ruolo perfetto quello di Ace che “marcia” sul suo ruolo “hot” all'interno della compagnia e lo sfrutta proprio per attaccare Tessa che lotta non solo per se stessa, ma a nome del rispetto per le donne che possono arrivare a traguardi come i suoi.

Fin quando questo tipo di feud sono quelli che vengono contrapposti alla giovane Blanchard, allora abbiamo davanti una buona soluzione per il suo regno che però acquisisce un evidente sapore di transizione (come giusto che sia).
Quello che più ci interessa e incuriosisce sono i segmenti criptici di Sami Callihan che dovrà reclamare la sua rivincita in un modo o nell'altro, non resta che attendere e ben sperare dato che, come ho detto più volte, il capitolo Tessa-Titolo mondiale è molto delicato.

Opinioni personali a parte, il vero colpo vincente è aver reinventato Rob Van Dam con questo nuovo character che si, ha fatto bannare il canale Twitch della compagnia per una settimana, ma ha anche esposto il prodotto e fatto parlare positivamente di se. Credo sia la giusta direzione, come giusta è quella dei The North e Mack che prima o poi avrà la sua rivincita per i titoli di coppia.
Continua anche il feud tra Moose e Rhino, mentre si avvia verso il tramonto il regno Knockouts di Taya Valkyrie che, per la terza volta dsarà chiamata a superare Jordynne Grace (la seconda in un one on one). Ci riuscirà?

La vera rivalità che si sta intensificando di settimana in settimana è quella tra Michael Eling e Eddie Edwards che hanno fatto partire una serie di cinque match dove chi la spunterà sarà sicuramente il prossimo sfidante al World Title che il canadese sta ormai inseguendo da quasi un anno.

Questo weekend avremo un nuovo set di tapings TV da Las Vegas e chissà se vedremo sorprese, nell'attesa non ci resta che gustarci quest'ultima parte delle registrazioni messicane e sperare in qualcosa che non sia solo semplicemente buono, ma sorprendentemente ottimo (come per esempio l'attuale gestione di RAW).

Appuntamento tra due settimane con un nuovo numero dell'Impact Planet!

Have A Nice Day… YEAH!

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,941FansLike
2,597FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati