Impact Planet #350

Ben ritrovati cari lettori di Tuttowrestling.com con un nuovo numero dell'Impact Planet.

CHANGES
Negli anni la TNA è cambiata, dei momenti in meglio ed altri in peggio, questa volta a cambiare rotta è il nome della compagnia che non sarà più TNA bensì Impact Wrestling (Il marchio e logo TNA verranno comunque utilizzati o menzionati per altre circostanze come per esempio l'app per il UK e Irlanda o lo shop ufficiale ndr) proprio come lo show televisivo.
Perché questa scelta?
Perché, come suggerì Eric Bischoff anni addietro, occorre dare quella ventata d'aria fresca alla compagnia che, con il marchio TNA, non ha sempre fatto parlare bene di se.
Ottima mossa, seppur con la stessa velocità di reazione di Internet Explorer, ma rimane comunque un'ottima mossa.
Che pensiero si sono fatti i fan?
Lo stesso che a suo tempo fece Bischoff, certo, i più esperti o accaniti sanno che Impact Wrestling è pur sempre la TNA, ma non sentire più in giro quel nome (Total Nonstop Action Wrestling ndr) crea una reazione diversa alle persone.
Detto con più semplicità, serve per evitare di cestinare un discorso non appena si presenti la passata sigla, appunto TNA.
Nelle aziende cambiare i propri piani può far bene, il mercato infatti varia continuamente e di certo questa è una mossa importante, nonché approvata, per Impact.

THE ROAD TO GET IMPROVE
Ma cosa serve ad Impact per migliorare?
Prima bisogna partire e, basandoci sui primi quattro episodi andati in onda direi che la partenza è stata molto buona.
Abbiamo assistito alla prima difesa di Eddie Edwards in un Triple Threat match con annesso ritorno sul ring di Davey Richards, all'ennesima difesa del membro dei Wolves ai danni di EC3 nel PPV ONO Live: January 2017, al Last Man Standing match tra Lashley ed EC3, al ritorno Brooke Tessmacher, al ritorno vittorioso di Drew Galloway, all'esplosione di Rosemary che ci ha regalato una vera e propria perla contro Jade nel Monster's Ball match, al sempre più acclamato Eli Drake con il suo “Fact of Life” e molto altro.
Impact ci sta regalando episodi di fattura importante e la conferma arriva da Genesis 2017 dove abbiamo assistito a tutti match titolati e tutti ben accolti.
L'ennesima svolta è il 30 minute Iron Man match che vede Lashley trionfare su Eddie Edwards, in un intenso finale, laureandosi per la quarta volta campione del mondo.
Il 2016 di Impact è stato dominato in larga parte da Lashley che, con questa vittoria, conferma la sua superiorità sull'intero roster nonostante, gente come Drew Galloway, Eddie Edwards e James Storm se la siano giocata fino all'ultimo secondo.
Quale futuro per il World Heavyweight Championhip?
Non abbiamo sicurezze a riguardo, sappiamo però che Edwards vorrà la sua rivicinta e qualora Lashley trionferà nuovamente, servirà costruire o ingaggiare qualcuno che sia capace di dargli filo da torcere.
Ricollegandomi al primo quesito, quindi cosa serve per migliorare?
Costanza e coerenza unite dalla determinazione che Jeff Jarrett dovrà infondere all'intero backstage, incluso il gruppo Anthem Sports & Entertainment che tanto ha investito per la seconda federazione di wrestling più importante d'America.
La destinazione è perfezionarsi, la strada è lunga, ma non è impossibile centrare l'obiettivo.


Ho deciso di dare una nuova impronta all'editoriale, non servono solo analisi, servono nuovi elementi per arricchire il tutto, l'Impact Planet vedrà quindi l'ingresso della sezione “NEWS IN BREVE”, “PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA”, “KNOCKOUTS DELLA SETTIMANA” e “MATCH DELLA SETTIMANA”.
Essendo un editoriale bisettimanale, le scelte verranno effettuate basandosi sugli ultimi due episodi di Impact Wrestling andati in onda su Pop TV; anche nelle news in breve verranno accumulate le notizie più importanti degli ultimi quattordici giorni.

• NEWS IN BREVE:
– Il cambio nome della compagnia verrà ufficializzato a breve sia da Anthem che sul sito ufficiale di Impact.
– La compagnia ha stretto di recente un rapporto con la Crash, compagnia messicana che vede tra i principali dirigenti l'ex WCW Konnan; il rapporto ha avuto inizio con la presenza dei “Broken” Hardys nel loro show, vincendo tra l'altro i Crash Tag Team titles.
Jeff Jarrett continuerà a svolgere il ruolo di intermediario tra dirigenza e atleti all'interno del backstage, inoltre il suo ingaggio ha portato anche al ritorno di Dutch Mantell nel booking team.
– Kongo Kong prenderà parte con molta probabilità ai prossimi tapings TV di Impact Wrestling a Marzo 2017.
– I “broken” Hardys prenderanno parte allo show ROH Supercard of Honor XI in cui affronteranno gli Young Bucks.
Il match avrà luogo il giorno precedente WrestleMania, in concomitanza con il prossimo NXT Takeover.

• PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: “The Destroyer” Lashley, Diventa il nuovo #1 contender, promette ad Edwards di riprendersi il titolo e ci riesce più che bene in un match ben equilibrato nonostante il nickname che lo contraddistingue.
Gestione del suo personaggio ancora una volta impeccabile, miglioramento esponenziale visibile agli occhi di tutti.
Quattro volte campione del mondo ad Impact e sesto titolo mondiale in carriera (i due titoli ECW vinti in WWE erano allora classificati come titolo mondiale, a testimonianza di ciò vi è la scelta effettuata da The Undertaker dopo la vittoria della Royal Rumbel 2007 che lo vide faccia a faccia con John Cena, Batista e proprio Bobby Lashley in un episodio di RAW, la scelta del becchino ricadde su Batista, mentre Lashley fu impegnato nel famoso match di WM 23 che lo vide rappresentare l'attuale Presidente degli Stati Uniti D'America, Donald Trump ndr)

• KNOCKOUTS DELLA SETTIMANA: Rosemary, personaggio ormai esploso, secondo match contro Jade rivelatosi spettacolare e campionessa che ancora una volta domina la scena.
In attesa del rientro di Gail Kim e di un futuro feud tra le due, Rosemary si conferma Knockouts della settimana.

• MATCH DELLA SETTIMANA: Knockouts Championship Montesr's Ball match, Rosemary © vs Jade.
Uno dei migliori match femminili degli ultimi tempi che forse in un palazzetto più grande, con più fan e meno turisti, avrebbe regalato qualche emozione in più.

Anche per questo numero è tutto, appuntamento al prossimo Impact Planet e al The Other Side curato sempre dal sottoscritto.

Prima di chiudere definitivamente, dedico questo numero a Chris Regal, co-fondatore di TNA Mecca che ha tanto amato Impact dedicando tutto se stesso per la sua più grande passione.
“Le proprie passioni sono importanti, ti fanno guardare oltre la freddezza del mondo odierno, ti fanno sorvolare sui problemi, ti danno una mano, senza che tu te ne accorga e senza che tu capisca di chi davvero sia il merito.
Grazie per averci fatto recapitare questo importante messaggio anche ora che non sei più tra noi.
Sei un maestro, di quelli veri.
#RIPChris”

Have A Nice Day 🙂

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,658FansLike
2,635FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati