Impact Planet #332

Ben ritrovati cari lettori di Tuttowrestling.com con un nuovo numero dell'Impact Planet.

WITH OR WITHOUT YOU
Come avrete letto sicuramente attraverso la nostra newsboard, diverse novità sono in dirittura d'arrivo nella compagnia di Nashville.
Sembra infatti che dei nuovi investitori si siano già mossi per acquistare la TNA, una conferma è l'investimento fatto dall'azienda per la registrazione dei nuovi tapings TV che avranno luogo dal 21 al 24 Aprile 2016.
Vi sto parlando della Aroluxe, consultabile sul sito aroluxe.com, e che vede nel proprio organico i due ex WCW Don e Ron Harris.
Sono davvero diverse le voci che circolano al momento, da quelle in cui Dixie Carter voglia mantenere la maggioranza della TNA a quelle in cui risulta obbligata a risarcire il “prestito” dovuto alle registrazioni dei tapings onde evitare di perdere la maggioranza della compagnia.
Diverse quindi le voci, ma essendo una situazione delicata (vuoi anche per le condizioni economiche non esaltanti, per non dire preoccupanti, della la compagnia) non resta quindi che attendere fonti ufficiali che si pronuncino a riguardo anche perché, a detta dei rumors risaputi, è ormai una questione di giorni se non di ore.
A quanto pare quindi, la TNA è chiamata a ripartire, con o senza te, WITH OR WITHOUT YOU, Dixie.

NO SENSE
La WWE non è di certo ciò che dovrei citare all'interno di questo editoriale, quelle tre lettere non dovrebbero minimamente rientrare fra queste righe, ma questa volta, dopo quanto visto, si tratta di un obbligo o per meglio dire di uno sfogo personale.

• Torniamo indietro di qualche mese, più precisamente a sei mesi fa, Ottobre 2015, Bound For Glory.
Chi lo ricorda sa cosa accadde nel finale del PPV, Matt Hardy nuovo campione grazie all'indiretto aiuto di Jeff Hardy che fu arbitro speciale del match e situazione che portò EC3 ad avviare una causa legale contro il TNA World Champion in carica, il quale fu poi costretto a rendere vacante il titolo dando vita alla World Title Series con finale del torneo vista nell'episodio live del 5 Gennaio 2016 su Pop TV.
A detta di molti la World Title Series fu uno scempio, nonché un torneo che cancellò il senso di quanto visto nel PPV più importante dell'anno della compagnia.
Opinione personale:
Mi dite perché una causa legale che poi portò al torneo, dovrebbe essere una cosa insensata?
Parliamoci chiaramente, quella fu una scelta sotto alcuni punti di vista stupida, ma ben ragionata per fattori già conosciuti e che, nonostante un torneo lungo e a tratti seccante, diede un senso vero e proprio a Bound For Glory, trascinando questa storiella fino all'episodio già citato.

• Adesso invece torniamo indietro di circa tre mesi, Shane McMahon torna in WWE e nasce una vera e propria guerra contro suo padre per il controllo di Monday Night RAW.
Incontro a Wrestlemania contro The Undertaker perso, Shane saluta il pubblico il giorno sopo a RAW, ma ecco che improvvisamente giunge il padre che decide di premiarlo per il match (anzi per il salto dalla cima della gabbia) contro il Phenom (nel match era in palio la possibilità di avere il controllo dello show ndr)
Il padre, la stessa persona che fino a ventiquattro ore prima era disposto ad ucciderlo per mantenere il potere.
Ecco il perché del mio discorso su Bound For Glory, ecco perché quanto attualmente viene trasmesso in WWE non ha senso ed ecco perché, non solo questa storyline, ma anche altre, hanno letteralmente cancellato quanto visto in un PPV già di per se poco esaltante.
Io davvero non capisco, non riesco a concepire il motivo per il quale una compagnia come la TNA debba essere criticata per ogni cosa che propone; ho letto addirittura dei commenti negativi sulla Swanton Bomb di Jeff Hardy dalla cima dello stage nell'ultimo Impact Wrestling.
Davvero non ho più parole, certo io sono qui per parlare di questa compagnia, per criticarla o difenderla in base a ciò che propone, ma leggere sempre roba del genere mi rattrista, mentre mi fa ridere quando tali critiche giungono da coloro che neanche seguono il prodotto.
Ripeto ciò che alla fine dei conti ho sempre ribadito, volete criticare la TNA o lodarla per quello che propone?
Guardatela e non fate affidamento alle parole di nessuno, ragionate di testa vostra e questo vale anche per altre compagnie come la ROH, la NJPW, la ICW, la PROGRESS, la RevPro e altre ancora.
Volete essere onesti con voi stessi?
Volete essere davvero fan di wrestling?
Allora guardate il Wrestling, senza augurare fallimenti, senza arrecare offese perché si parla di TNA o baciare i piedi altrui se si parla del Bullet Club in WWE.

Anche per questo editoriale è tutto, vi do quindi appuntamento tra due settimane con un nuovo numero dell'Impact Planet sempre su Tuttowrestling,com.

#WeDoWhatWeDoBecauseWeCan
#CrossTheLine

Have A Nice Day 🙂

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
14,923FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati