Impact Planet #320

Rieccoci cari lettori di Tuttowrestling.com con un nuovo numero dell'Impact Planet.

Le ultime due settimane non hanno giovato alla Total NonStop Action Wrestling, pochi giorni fa infatti, Dixie Carter ha annunciato attraverso la rivista Sports Illustrated che la compagnia avrà un accordo con il canale Destination America fino a fine anno e, come poi riferito da Bob Ryder, cercheranno di prolungare il contratto anche per l'anno successivo o in caso contrario trovare un nuovo network.
Per essere ottimisti si può dire che la TNA ha ancora alcuni mesi di tempo per entrambe le soluzioni e cioè, prolungare il suddetto accordo con Destination America o trovare un nuovo network che sicuramente a pari offerta troverà.
Per essere pessimisti e sotto alcuni punti di vista realisti, bisogna ammettere che:
– Trovare un nuovo network superiore a Destination America è impossibile, più facile che accada il contrario (Ringraziate Hogan per l'addio da Spike TV);
– Il fatto che Destination America non abbia voluto mantenere l'accordo inizialmente stabilito non è un buon segno (si dice che la causa sia la fine del rapporto con Jeff Jarrett, grande scusa dato che era risaputo della collaborazione a tempo limitato fra TNA e GFW) per la compagnia che come importanza e immagine rischia di perdere davvero tanto.

Morale della favola, Jeff Jarrett ha ammesso che sotto il suo controllo la TNA era al top.
Grande verità.
Bob Ryder invece ha assicurato che la TNA rinnoverà l'accordo e continuerà ad essere la federazione numero due di Wrestling al mondo.
La domanda che sorge spontanea è: Dobbiamo credergli?
Per i fan TNA e da fan TNA vi dico SI, per il bene del Wrestling vi dico SI, per il bene che può offrire la compagnia con il suo prodotto vi dico SI, per non mandare a casa gente che lotta da una vita e che lavora in questa federazione con passione (come confermato nell'intervista fatta dal sottoscritto a Marti Bell) vi dico SI, per la storia che la TNA ha alle spalle vi dico SI ed infine per il fatto che tali parole siano uscite dalla bocca di un dipendente nonché membro dirigenziale della compagnia vi dico ancora una volta SI.
Ovviamente non resta che attendere il momento in cui le notizie a riguardo saranno ufficiali e capire in modo definitivo (forse) il futuro della TNA.

La mia speranza è quella di tornare o sfiorare i momenti d'oro vissuti anni fa.
Proprio poco prima di scrivere questo editoriale mi sono ritrovato a guardare un vecchio PPV, Against All Odds 2008 per l'esattezza.
Che dire, bei tempi per la TNA che forse non riavremo o che magari, nella più rosea delle ipotesi, sfioreremo.

Attualmente la compagnia può appendersi a ben pochi nomi di lusso, ma uno su cui hanno deciso di puntare fortemente è proprio Drew Galloway.
L'ex WWE Intercontinental Champion e WWE Tag Team Champion è stato fondamentale per la vittoria del Winner Takes All match fra Team TNA e Team GFW nel Six Sides of Steel match visto due settimane fa.
Un vero leader ed un futuro main eventer e campione del mondo, una grande scommessa per il futuro, la stessa scommessa che alla fine rappresentano il TNA World Heavyweight Champion EC3, come i TNA World Tag Team Champions Wolves, Bram (cause legali a parte), Rockstar Spud e l'X-Division Champion Tigre Uno.
Dopo aver assistito al suo debutto, alla conferma della notizia del suo accordo con la compagnia e al feud visto contro il Beat Down Clan con il suo Rising; lanciai una previsione: “Drew Galloway nel main event dello show TNA più importante dell'anno, Bound For Glory dove magari ne uscirà vittorioso.”
Non è uno spoiler bensì una mia previsione e la domanda è, sarà così?
Il 4 Ottobre non è poi così lontano, anche in questo caso aspettiamo e capiremo cosa c'è in serbo per lui come allo stesso tempo per noi telespettatori.

Credere nella TNA?
Possiamo provarci.

PS Ci tengo a ringraziare il mio caro amico Gianni Tria, ragazzo gentilissimo e cordiale, per il disegno concessomi e riguardante la mia scommessa sulla TNA. Drew Galloway.
Ecco a voi la sua opera:

Ancora grazie amico.

#WeDoWhatWeDoBecauseWeCan

Have a Nice Day 🙂

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,941FansLike
2,603FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati