Impact Planet #206

Amiche ed amici appassionati di wrestling, eccoci tornati a commentare sulle colonne di Tuttowrestling.com i fatti settimanali della TNA. Questa domenica andrà in onda Genesis, pay per view che inaugura l'annata degli show a pagamento in TNA: per mantenere intatte le buone abitudini, siamo pronti a sviscerare l'evento e pronosticarne i match, grazie alla sempre gradita compagnia di Lino Basso. Pronti? Via!

D'ANGELO DINERO VS DEVON

Lino: Speriamo sia la volta buona che questo feud finisca, onestamente è da parecchio tempo che si va avanti con questa faida che ha visto fasi alterne e con i figli di mezzo. Una probabile vittoria di Devon potrebbe far sì che i booker non sappiano come riportare “The Pope” in tv, la soluzione può essere quella di farlo gravitare attorno al giro del TV Title ma si deve fare i conti con un campione TV attualmente heel e che quella cintura è quasi diventata puramente comedy. Insomma, guardando come si è evoluta la faida fino ad ora vado con la vittoria finale di Devon.
Winner: Devon

Luca: Prima di tutto vorrei precisare: Who cares? I feud tra Dinero e Devon è tutto tranne che una macchina da interesse. Costruito mailino e portato avanti anche peggio, la faida che vede i due sfidarsi per la “gestione morale” dei figli di Devon è davvero noiosa. Non sono convinto che questo sia il capitolo finale (anche se lo spero) per cui ritengo che Dinero potrebbe vincere e prolungare ancora il tutto fino al prossimo evento. Che speriamo sia l'ultimo.
Winner: D'Angelo Dinero

MONSTER'S BALL MATCH: BULLY RAY VS ABYSS

Lino. Uno dei match al quale non vedo l'ora di assistere: da amante di stipulazioni dove è consentito l'uso di sedie, scale e altro ancora, sono molto fiducioso del fatto che a Bully Ray e ad Abyss possano lasciare il giusto minutaggio per tirar fuori una contesa che possa risultare come match della serata: non mi aspetto che si ripeti il Monster's Ball di Bound For Glory 2005 ma quantomeno una contesa degna del nome di tale stipulazione. Per quanto riguarda l'esito finale ho pochi dubbi, Abyss avrà la meglio con buona pace degli Immortal.
Winner: Abyss

Luca: La ricostruzione dei ppv TNA passa da match come questi, che hanno fatto grande la federazione di Orlando in tempi non sospetti. La stipulazione è perfetta per Abyss ma si addice alla grande anche al personaggio di Bully Ray, che continua a ben figurare nella sua versione da singolo e heel. La vittoria andrà probabilmente ad Abyss, e se ben gestito, potremmo assistere al match della serata.
Winner: Abyss

TNA KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP: GAIL KIM VS MICKIE JAMES

Lino: Terzo capitolo della rivalità tra Gail Kim e Mickie James: onestamente la mia speranza è che due lottatrici del loro calibro possano tirar fuori un match che possa dare una scossa alla categoria, le potenzialità ci sono per far bene e per far anche di più di quanto visto lo scorso dicembre a Final Resolution. Sull'esito finale sono un po' incerto: Gail Kim dal suo ritorno in TNA ha conquistato due cinture nel giro di due settimane, giusto o sbagliato che sia, e non è così impensabile che possa mantenere il titolo, però credo anche che la TNA ormai si sia voluta dimenticare del rematch di Velvet Sky, di conseguenza credo che alla sua terza title shot Mickie James possa tornare campionessa e perchè no proseguire il feud con Gail Kim.
Winner and new TNA Knockouts Champion: Mickie James

Luca: Finora non abbiamo visto ciò che ci attendevamo dalle due, vuoi per carenza di tempo vuoi per occasioni mancate, ma spero che Genesis sia la tappa buona per soddisfare le nostre aspettative. Per risollevare le sorti di una categoria in crisi esistenziale ci vogliono prima un grande match e poi un grande feud. Con quest'ultima opzione come fondamentale per la riuscita del tutto. Vado con Mickie, ma l'auspicio è che le danze non si concludano qui.
Winner and new TNA Knockouts Champion: Mickie James

TNA X-DIVISION CHAMPIONSHIP: AUSTIN ARIES VS KID KASH VS JESSE SORENSEN VS ZEMA ION

Lino: Tre sfidanti per Austin Aries, due “vecchi” e uno nuovo: sia io che Luca lo abbiamo detto più volte, Austin Aries è colui che ha riportato alla luce la X-Division, non una categoria qualunque ma il fiore all'occhiello della compagnia grazie al quale è riuscita a farsi conoscere, di conseguenza per quel che mi riguarda più tiene quella cintura meglio è. E' anche vero però che prima o poi dovrà perderla, ma non credo che sia ancora arrivato il momento: Kid Kash è un onesto worker e saprebbe far bene anche con la cintura alla vita mentre Jesse Sorensen lo trovo ancora piuttosto anonimo, sia sul ring che al microfono. Non vedrei male una vittoria di Zema Ion anche per quanto visto nel Best of 3 Series a Impact Wrestling, ma rimango dell'idea che anche a Genesis Austin Aries rimarrà campione X-Division.
Winner and still TNA X-Division Champion: Austin Aries

Luca: E' chiaro che la TNA sta cercando di trovare una strada da seguire in questa X-Division da poco risollevata, ma è anche chiaro che non ha ancora le idee precise su chi possa essere un degno oppositore per Austin Aries. Quindi si è optato per un match a quattro che sarà molto in stile X-Division, ma che servirà per prendere tempo nel decidere su chi puntare per il post-Aries. A vincere quindi sarà probabilmente ancora l'attuale campione, ma Zema Ion salirà un altro gradino nella scala delle preferenze.
Winner and still TNA X-Division Champion: Austin Aries

KURT ANGLE VS JAMES STORM

Lino: Una delle note più liete dell'ultimo periodo della TNA arriva proprio da questa faida tra l'eroe olimpico e il cowboy. James Storm è uno dei TNA Originals che merita di essere dov'è adesso, coinvolto nelle storyline principali e in futuro nuovamente campione dei pesi massimi TNA a mio parere, al termine della resa dei conti con Bobby Roode: tornando però al match di Genesis, a mio parere Kurt Angle questa volta avrà la meglio, difficile vedere l'eroe olimpico perdere due volte di fila in pay per view, e una sconfitta di James Storm credo che possa essere tutto meno che deleteria in quanto si andrebbe alla “bella” per Against All Odds per poi riprendere il passo verso il titolo mondiale che credo possa conquistare entro Lockdown.
Winner: Kurt Angle

Luca: Concordo pienamente con la disamina di Lino, a partire dalla constatazione del fatto che, da tempo a questa parte, ho finalmente hype per un match che non sia valido per un titolo. L'ultima volta è stata a Lockdown, ed in quel match c'era sempre Angle a sfidare Jarrett. La rivalità è bella, coinvolgente e degna di due interpreti che, per un verso o per l'altro, rappresentano la parte buona della TNA attuale. Ci sarà il terzo e definitivo capitolo, quindi qui vince l'ex Olimpic Hero.
Winner: Kurt Angle

TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP: BOBBY ROODE VS JEFF HARDY

Lino: Il match valevole per il titolo dei pesi massimi vede Jeff Hardy, rilanciato come non mai dopo il suo ritorno in pianta stabile, e Bobby Roode, colui che da heel sta facendo non bene, benissimo, ed è proprio per il gran lavoro che Roode sta facendo che ho il puro terrore che i booker della TNA possano dare la cintura a Jeff Hardy: non ho nulla contro quest'ultimo ma Bobby Roode merita di proseguire sulla strada che ha intrapreso da quando ha conquistato il TNA World Heavyweight Championship in attesa di uno scontro finale con James Storm, un match che se viene bookato come si deve potrebbe anche vendersi da solo. Ad ogni modo credo che entro il 2012 Jeff Hardy possa farsi un giro con il titolo mondiale nonostante rimarrò con il terrore che questo giro titolato possa farselo già da domenica sera, il mio pronostico (e la mia speranza) va con Bobby Roode.
Winner and still TNA World Heavyweight Champion: Bobby Roode

Luca: Ancora una volta confermo il parere di Lino, e dico che alla TNA conviene lasciare il titolo a Roode. E questo per proseguire sulla strada da poco ritrovata, che porta ad una più logica e lineare gestione dei talenti e delle storyline. Ed in quest'ottica ci sta tutta la title shot offerta ad Hardy, che rientra e vuole necessariamente far vedere a tutti che è cambiato, ma non ci sta il riaffidargli subito il titolo. Perché farlo significherebbe vanificare quanto di buono, anzi ottimo, fatto da Roode negli ultimi due mesi, e gettare al vento le opportunità future di uno scontro con l'ex amico Storm. Lo status di Hardy rimarrebbe intatto dopo una sconfitta; stessa cosa non si potrebbe dire per quello Roode.
Winner and still TNA World Heavyweight Champion: Bobby Roode

PPV

Lino: La card di Genesis non è poi così malvagia e di conseguenza credo che ci siano tutte le credenziali per vedere un buon pay per view, se non altro si comincerebbe con il piede giusto una nuova annata di show a pagamento tagliando i ponti con un passato che ha sì visto dei pay per view sufficienti, senza infamia e senza lode, ma anche alcuni disastri (Hardcore Justice tanto per fare un esempio) che spero non si ripetano più in futuro. Se a Orlando cominciano a mettersi in testa che sarebbe anche ora di dare la giusta importanza ai propri pay per view, oltre agli show settimanali, allora si sarà compiuto quel passo in avanti che è alquanto necessario per dare una svolta, ovviamente niente che possa ricordare il magico 2009, ma si riuscirebbe almeno a tenere testa ai pay per view della WWE ed alzare i buyrates.

Luca: Anno nuovo, vita nuova, verrebbe da dire. Se Genesis prende la piega che dovrebbe prendere, ovvero quella dello show solido e vivibile, senza troppi fronzoli e overbooking, la TNA può riscoprire la propria abilità nell'offrire eventi godibili e comprabili. Se il 2012 inizia come si concluse il 2011, mantenendo cioè gli standard di Final Resolution, la speranza di ritrovare la TNA diventa più reale che mai, e la card (che verrà arricchita anche dal match per i titoli di coppia non ancora ufficializzato) è un buon inizio.

Ed anche per oggi è tutto: ci si risente, anzi rilegge, domenica notte in occasione di Genesis!

..buona TNA a tutti!

15,941FansLike
2,601FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati