Impact Planet #143

Ladies and Gentlemen, bentrovati su Tuttowrestling.com, per un nuovo appuntamento con il TNA Planet. Passata la sbornia di Bound for Glory, iniziamo a realizzare che si respira una nuova aria ad Orlando. Un po' come accade da un paio d'anni a questa parte dopo ogni Bound for Glory. E' questo è il turno della nuova stable di Hogan, che si rende interessante, nuova, promette scintille, al punto da incuriosire quel fan di wrestling (e non) che solitamente non segue iMPACT! e ha voglia di capirne di più. Per questo il rating totalizzato giovedì scorso è così alto (1.4). Che sia sorprendente, oppure no, oggi gli Immortals sono l'argomento principale, anche nel TNA Planet: buona lettura!

Da come si è visto, è stata una anomala puntata di iMPACT!, dove non si è vista alcun match per la prima ora (più o meno), ma si è lasciato molto più tempo a spiegare cosa è realmente accaduto a Bound for Glory: perché Hogan e Bischoff si sono presi di forza la TNA, perché Jeff Hardy si sia venduto a loro pur di indossare alla vita il TNA World Title. Motivando così, in parte, quello che avevamo già ipotizzato, ma aggiungendo anche qualche novità alla vicenda: come l'avvicinamento tra Ric Flair e Hogan, l'unione tra la Fortune e gli Immortals.

Vedere Flair e Hogan assieme, mi fa un attimo pensare. La mia mente non ha bisogno di tornare a precedente secolo, ma semplicemente ai primi mesi di quest'anno. Dove impazzava la rivalità tra Ric Flair e Hulk Hogan, con il team Abyss e il team Styles a darsi ferocemente battaglia in una rivalità terminata nel Lethal Lockdown lo scorso aprile. Ed ora, d'incanto, eccoli nella veste di migliori alleati di sempre.

E sempre per la medesima ragione: il potere di vedere Dixie Carter fuori dal business, prendere tutto il potere e dirottare la TNA verso la loro direzione preferita. Nonostante l'odio tra i due. Mi viene da ripensare ad HardCORE Justice, quando tutti gli atleti TNA si videro privati della partecipazione al PPV a causa della scelta di Dixie di regalare una serata agli ex-ECW. A lamentarsene fu proprio la Fortune, ma a questo punto mi viene da pensare che anche Hogan e soci non fossero proprio contenti.. e questa motivazione può essere sufficiente a giustificare quanto visto giovedì scorso.

E così: Immortals e Fortune, due grosse stable fondamentalmente heel, composte da tre non wrestlers e ben nove wrestlers, pronte a dominare la TNA e rivoltarla come un calzino se necessario. E la coalizione contro di loro sembra non essere del tutto definita.

Ad occhio, potremo dire: Rob Van Dam, Anderson, Dinero, Angle, Samoa Joe. Nonostante il modo di fare poco affidabile di Anderson, e nonostante un Samoa Joe che continua con la sua idea di vivere senza alleati. Già possiamo immaginare alcuni feud delineati: come Angle vs. Jarrett, e come RVD vs. Jeff Hardy.

Potremo di già soffermarci su questi due feud: Angle vs. Jarrett fu, a mio avviso, un feud clamorosamente bello ma incompiuto. Perché poteva proseguire, poteva ancora regalarci almeno un altro match (la bella) che avrebbe potuto concludere la rivalità alla grande. Ma così non è stato. Un feud che ha mescolato la pura rivalità sul ring a tutte le politiche e i rancori che wrestlers si covano nel backstage. Con Angle a fare da “dittatore” (magari la parola è ora esagerata, ma al momento non ne trovo una migliore) nel backstage, pretendendo importanza, mettendo il naso ovunque, danneggiando così il futuro di alcune giovani stelle della TNA del 2007/08.

Ma non solo questo: dopo i loro due match, si viene a scoprire che Jeff Jarrett ha una relazione con Karen, l'ex moglie di Kurt Angle. Al punto da rendere veramente tesa la rivalità on-screen tra i due (anche se, a quanto si viene ad apprendere, i rapporti professionali tra i due sono ottimi) che sta rinascendo in questi giorni (“First of all, you can have that slut!”), nella speranza di avere qualche nuovo momento epico da ricordare.

E poi c'è Hardy vs. RVD: una rivalità abbastanza inedita in questi panni. Si parla del top della federazione, si parla anche di Jeff heel, una soluzione che incuriosisce tantissimo perché inedita. Jeff ha finalmente così l'opportunità di rinnovare il suo personaggio, quello del Charismatic Enigma, in modo da poterlo rendere controverso e impenetrabile al punto da colpire lo spettatore. E a lui potrebbe avvicinarsi un RVD che (sembra) appare meno svogliato rispetto ai suoi primi mesi in TNA. Inoltre, a parte la qualità dei match che potrà venirne fuori, questo sembra il feud fulcro della compagnia nei mesi a venire, e che vedrà quindi il supporto di personaggi come Hogan, Bischoff, Dixie e altri. Sicuramente ci sono tutte le carte in tavola per un ottimo lavoro, e chissà se potrà uscirne qualcosa di buono: gli spettatori se lo aspettano, il rating salito a 1.4 chiede che la curiosità per questa nuova stable non sia disattesa e che porti a scenari nuovi e intriganti all'interno della compagnia. Ce la faranno i nostri eroi ad essere all'altezza, oppure la TNA rovinerà (per l'ennesima volta) tutto?

La risposta a questa domanda l'avremo solo andando avanti con il tempo. Ma io, signore e signori, oggi mi fermo qui. Dopo le tante parole scritte, i tanti editoriali pubblicati, i tanti commenti (positivi e negativi che siano), le domande, i dubbi, le perplessità.. è tempo per me di lasciare il TNA Planet. Lo faccio per seri motivi personali, ma anche per l'innata voglia di cambiamento che è sempre stata parte di me.

Ho portato avanti questo ruolo con orgoglio: da quasi quattro anni faccio parte di Tuttowrestling, e ho sempre fatto tutto per promuovere la TNA, farla conoscere agli occhi dei lettori del sito, con i report e con gli editoriali. Ho avuto molti alti e molti bassi, ma globalmente penso d'aver fatto un buon lavoro. Non abbandono comunque il sito, ho ancora molta voglia di essere utile a chi ha voglia di informarsi sul mondo del wrestling, e di conoscerne di più.

Ma per ora, mi prendo una piccola vacanza. Ringrazio tutti coloro che han partecipato a questo editoriale: scrivendolo, commentandolo, proponendo nuove idee e spunti di riflessione, apprezzandolo e criticandolo. Grazie ancora a tutti.

Lunga vita al wrestling, e alla TNA!
Demetrio Marino

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Daga ha lasciato Impact Wrestling

Dopo sua moglie Tessa Blanchard, anche Daga ha deciso di lasciare Impact Wrestling, ottenendo il rilascio dalla compagnia.

La WWE potrebbe essere sotto investigazione per problemi relativi al COVID-19

Come parte di un'indagine più ampia sugli hotspot COVID-19, tre location utilizzate negli ultimi mesi dalla WWE sono attualmente sotto la lente d'ingrandimento.

Nuovo match annunciato dalla WWE per NXT

Terzo match annunciato dalla WWE per l'odierna puntata di NXT, che vedrà in azione i Legado del Fantasma in un six-man tag team match.

Sheamus: “Big E dovrebbe essere campione del mondo”

L'atleta irlandese ha elogiato in un'intervista Big E, atleta con il quale ha avuto la sua ultima faida a SmackDown prima di passare a Raw.

Articoli Correlati