5 Star Frog Splash #155 – Spoiler Alert?

Siamo a soli dieci giorni da Summerslam e la strada verso il secondo PPV più importante dell'anno, beh… non sembra la strada verso il secondo PPV più importante dell'anno. Questa cosa riguarda soprattutto Raw, i cui episodi sono stati tutt'altro che fantasmagorici nelle ultime settimane (per non dire negli ultimi mesi). Certo, la nuova attitude di Brock Lesnar e le sue azioni della scorsa settimana hanno movimentato un po' le cose, ma alla fine l'interesse è ancora abbastanza scarso intorno a Raw. La WWE ovviamente non la pensa così e cerca di elevare continuamente Raw e le attrazioni speciali che saranno al PPV, Lesnar e Ronda Rousey in primis, nonostante il lavoro e lo spettacolo offerto da SmackDown nelle ultime settimane abbia molto più senso e riscuota molto più interesse. La situazione dello show blu è molto coerente, i match annunciati hanno tutti una costruzione e qualcuno potrebbe rivelare anche qualche sorpresa inaspettata. Discorso diverso per quel che riguarda Raw, che presenta praticamente solo rematch per la cui costruzione la WWE non si è impegnata più di tanto.

Partiamo dal vero punto del contendere di questo PPV: è finalmente giunto il momento? Roman Reigns riuscirà finalmente a gettare il cuore oltre l'ostacolo (sperando che Lesnar non glielo strappi letteralmente dal petto) e a superare la sua nemesi conquistando questo benedetto Universal Title che rincorre da anni? Per rispondere a questa domanda dovremmo probabilmente conoscere la situazione contrattuale di The Beast con la WWE, considerato che non sappiamo se Lesnar continuerà a lottare per la WWE e con quale frequenza considerato che l'attuale Universal Champion non si vedeva da Wrestlemania e ora dovrà anche prepararsi per tornare in UFC, il che vuol dire ancora meno tempo da dedicare alla compagnia di Stamford. La WWE sta giocando abbastanza bene con questa situazione, introducendo alcuni elementi “reali” alla storyline e mischiando le carte con la situazione di Paul Heyman come “advocate” di Lesnar. Sarà probabilmente lui l'ago della bilancia, anche se onestamente non ce lo vedo effettuare un turn vero e proprio su Lesnar per schierarsi con Reigns, anche se un totale cambiamento di fronte e una nuova alleanza con quest'ultimo potrebbero forse miracolare il samoano, alla disperata ricerca di consensi. Se non può ottenerli da face perché non girarlo heel e renderlo un cool heel, cosa che probabilmente succederebbe con Heyman al suo fianco? Tutto molto bello nelle nostre teste, il problema è che la WWE vuole ancora rendere Reigns il top babyface della compagnia nonostante i fischi incontenibili che prende. Ci sta provando con tutta se stessa a farlo tifare tanto che probabilmente Lesnar tra poco ucciderà dei neonati in mezzo al ring, ma per il momento ha solo spostato un po' gli equilibri del tifo. Inoltre, se Reigns turnasse… quale face potrebbe mai ambire a sfidarlo? La risposta è nessuno dato che non c'è un altro face di valore in quel di Raw. Quindi sarà probabilmente una vittoria pulita per Reigns, che alla fine sopprimerà la bestia. Ma che non è detto che uscirà da Brooklyn con la cintura alla vita.

A Summerslam si terrà infatti un altro match importante per le sorti della cintura, vale a dire Braun Strowman vs Kevin Owens con in palio la valigetta del Money in the Bank del Monster Among Men. Sono onesto: non più tardi di un mese fa mi chiedevo dove potesse andare a parare questa fantastica faida e anche ora che a Summerslam mancano dieci giorni e lo scontro è bello che finalizzato non riesco a immaginare come andrà a finire il tutto. Strowman ha dominato la faida, non andando praticamente mai in difficoltà e non sembrando minimamente impegnato da Owens, che pure dovrebbe essere uno dei top heel di Raw. Questo, per la logica WWE, significa che a Summerslam vincerà sicuramente Owens. È una battuta ma nemmeno troppo, considerando che la WWE negli anni ci ha abituati fin troppo ai suoi magnifici swerve assolutamente senza senso, dove accade qualcosa di impensato non tanto per una fantastica trovata narrativa ma giusto per il gusto di sorprendere i fan. Per come la vedo io Reigns ha buone possibilità di vittoria contro Lesnar a Summerslam (ma non è detto che vinca, lo abbiamo imparato dai precedenti), quindi logica vorrebbe che a impensierirlo con il Money in the Bank sia poi Owens. Non che Strowman non potrebbe farlo, ma la verità è che per come la vedo io il momentum di Strowman è finalmente andato a farsi benedire. Erano mesi che la WWE avrebbe dovuto buttare all'aria Lesnar vs Reigns e dare il titolo a Strowman, ma ha rimandato, ha rimandato, ha rimandato finché non è stato troppo tardi. Ora Strowman sembra fuori dal giro e lontano dal poter ottenere la cintura, Owens in prospettiva è una possibilità molto più concreta. Quindi preannuncio lo swervone e metto i miei due centesimi su Owens vincitore visto che potrà vincere “in qualsiasi modo”. Passano gli anni ma la WWE non cambia il proprio modus operandi che infine la porta a dover gestire delle faide dove invece di guadagnarci entrambi i wrestler questi in realtà ci perdono. Contenti loro.

Poco altro da segnalare per quanto riguarda Raw, considerato che ciò che resta sono rematch o match dal poco interesse. Il Raw Women's Title match potrebbe restare fuori da entrambe queste categorie ma la realtà è che la costruzione di questo match ha lasciato parecchio a desiderare considerato che è stata la fotocopia di Nia Jax vs Alexa Bliss, con Ronda Rousey al posto della ex Raw Women's Champion e la rediviva Alicia Fox nei panni dell'alleata di Little Miss Bliss. Francamente ridicolo farla passare per una veterana con chissà quanti anni di esperienza o come un pericolo concreto per Ronda, considerata poi la facilità con cui quest'ultima l'ha abbattuta a Raw. Ronda vincerà? A occhio direi di sì ma potrebbe anche essere tutto rimandato. Quel che è certo è che avrei preferito una faida più avvincente o comunque diversa perché veder correre Alexa da una parte all'altra ad ogni singola rivalità mi ha sinceramente stancato. Ziggler vs Rollins stupido e inutile, non vedo cosa potrebbe offrire un match normale disputato un mese dopo un Iron Man match, se non ulteriore “punizione” per Rollins e una ulteriore progressiva perdita di status. Finn Bálor vs Baron Corbin LOL, una faida completamente inutile che ha affossato quel che rimaneva dello status di Bálor e che nelle ultime battute ha smesso di essere una faida a sé ed è servita per “pushare” Corbin allo scopo di farlo distruggere da Reigns questa settimana. Tutto molto bello. A questi match si aggiungeranno quasi sicuramente B-Team vs Deleters of Worlds vs The Revival per i Raw Tag Team Titles, dove i campioni otterranno un'altra vittoria su Hardy e Wyatt prima di (SPERO) capitolare contro Dash & Dawson, e Bobby Lashley vs Elias. Quest'ultima faida è pessima, non tanto per Elias per il quale sapete non ho particolare simpatia quanto più per Lashley, che proposto in questa versione face ammiccante e sorridente non ha alcun senso, non funzionava dieci anni fa e non funziona sicuramente ora. Lashley deve essere un distruttore e può farlo benissimo anche da face, ma la WWE questo non ha speranze di capirlo.

E con un sospiro di sollievo passiamo a SmackDown, che in vista di Summerslam presenta una situazione molto più florida rispetto al cugino rosso. Chi avrebbe mai detto che un giorno avremmo assistito a AJ Styles vs Samoa Joe per il WWE Title in quel di Summerslam? Probabilmente solo Cassandra e sicuramente non sarebbe stata creduta lo stesso. La faida per il momento sembra molto in fase preliminare, i contenuti portati sembrano abbastanza scarsi e anche pretestuosi. Joe può fare molto di meglio che attaccarsi all'essere padre di AJ per sviluppare una rivalità decente. Credo quindi che questo sia solo il primo capitolo della faida che si concluderà senza un vero vincitore, per rimandare il discorso ai prossimi mesi. Credo però che alla fine della fiera sarà Joe a chiudere l'ottimo regno di AJ e a conquistare il titolo: bisogna solo vedere come e dove farlo, dubito però che questo succederà a Summerslam. Finalmente concluso il torneo per trovare i #1 contender agli SmackDown Tag Team Titles: sarà il New Day a sfidare i Bludgeon Brothers per i titoli. Il cervello mi dice che questo dovrebbe solo essere un +1 per i Fratelli Martello, ma qualcosa mi dice che lo swerve potrebbe capitare anche qui. D'altronde quali altri team si oppongono sulla strada dei campioni? Non certo i SAnitY che comunque qualche sconfitta l'hanno già raggranellata. Vediamo, ma non sono così convinto che Harper e Rowan escano dal PPV con le cinture.

Molto molto buona la faida per lo SmackDown Women's Title, probabilmente la migliore del PPV. Becky Lynch sta venendo fuori in tutto il suo valore forse per la prima volta da quando è in WWE e anche il suo personaggio sta facendo molto bene, dato che la storia raccontata è lineare: Becky è amica di Charlotte ma non vuole assolutamente essere messa da parte o vedere il proprio momentum vanificato non vincendo il titolo. Cosa che puntualmente succederà e che probabilmente porterà a una faida tra le due amiche. Tutto questo mentre la campionessa saluta con la manina e non sa nemmeno lei perché si trova in questa faida a parte la cintura che porta alla vita. Per lo US Title vedremo Jeff Hardy contro Shinsuke Nakamura, altro match che sta raccontando una buona storia ma non capisco perché nel match non ci sia anche Orton. Potrebbero ancora inserirlo la settimana prossima ovviamente, ma la cosa non mi convince più di tanto. Vedo più probabile un nuovo pestaggio di Orton ai danni di Hardy al PPV, anche se poi la loro faida dovrebbe continuare senza titolo. Magari vince Hardy e conquista il titolo e poi Orton lo attacca, ma in quel caso Nakamura sarebbe obliterato completamente. Boh, aspettiamo e vediamo. A chiudere il quadro Daniel Bryan vs The Miz, a cui si potrebbe dedicare probabilmente un editoriale intero. Lo farò probabilmente nei prossimi mesi considerando che per ora i due sono evidentemente con il freno a mano tirato, probabilmente perché la loro faida si protrarrà per molti mesi e quindi questo è solo un succulento antipasto.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

E’ uscito il nuovo album di Elias

Come preannunciato più volte, è uscito oggi il nuovo album di Elias. Ecco tutti i dettagli e le canzoni presenti in esso

Potrebbe andare avanti la partnership tra ROH e NJPW

Stando ad un aggiornamento pubblicato da Fightful, il rapporto tra Ring Of Honor e New Japan Pro Wrestling potrebbe continuare in futuro.

Batista appoggia apertamente Joe Biden per le elezioni americane

In un video, Batista ha apertamente appoggiato Joe Biden in vista delle imminenti elezioni presidenziali negli Stati Uniti

Voci sul futuro di Roman Reigns dopo Hell in a Cell

Quale sarà il futuro di Roman Reigns dopo Hell in a Cell? Secondo alcune voci, sarà del tutto in continuità con il suo nuovo ruolo di Tribal Chief

Articoli Correlati