Cero Miedo (Lucha Planet) #14

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto dal vostro Dario “TW 4 Life” Rondanini, pronto per un nuovo numero del Cero Miedo!

THE PRINCE & THE MAN OF THOUSAND DEATHS

Come sempre, apprestiamoci a vedere cosa ci ha offerto la puntata del 29 settembre. Questa terza stagione sta riuscendo a trovare ancora storyline interessanti e coinvolgenti, ed è un gran bene per questa promotion, visto il confezionamento del suo prodotto, che è praticamente paragonabile ad un telefilm sul wrestling.

La puntata si è aperta con Johnny Mundo che, in cerca dell'alloro massimo di LU, ha sfidato Sexy Star per il Gift of the Gods Title, che gli garantirebbe di sfidare Matanza Cueto. Sexy ha accettato la sfida, sottolineando implicitamente come ancora una volta le atlete donne siano considerate assolutamente alla pari degli uomini. La faida sarà certamente interessante e caratterizzata da un ottimo livello di lottato, che oramai sappiamo essere una garanzia a Lucha Underground. Altro elemento d'interesse sarà il diretto coinvolgimento dei WorldWide Underground, ovvero il gruppo dello stesso Mundo, PJ Black, Jack Evans e Taya, contro i loro rivali per i Trios Titles, ovvero i campioni del Super Team, Aerostar, Drago e Fenix. Una rivalità, quindi che molto probabilmente coinvolgerà anche due dei tre titoli della federazione, e quindi si eleva di diritto tra le rivalità principali.

Sono personalmente molto preso dalla storyline che coinvolge Dario Cueto, Cortez Castro e Joey Ryan. I due agenti sotto copertura continuano ancora a lavorare al Tempio, con intenti comunque ben diversi. Ryan si è schierato con Cueto, e fa il doppio gioco con Castro, che è stato chiamato da Cueto nel suo ufficio, e dopo un abbraccio dal sapore biblico, lo ha mandato in pasto a Pentagon Dark, che gli ha anche rotto il braccio, continuando la sua marcia distruttrice ed elevandosi sempre più a franchise player di Lucha Underground, a prescindere dal fatto che abbia o meno il titolo. Tuttavia, bisognerà poi vedere come si risolverà la storia tra gli stessi Joey Ryan e Castro… è davvero un doppiogioco quello di Ryan? O è tutta una tattica per avvicinarsi a Cueto e scoprire i suoi piani e quindi incastrarlo? Staremo a vedere, ma le premesse per una storyline avvincente ci sono eccome.

Rivalità di spicco anche quella tra Prince Puma e Mil Muertes. Un riacutizzarsi della rivalità principe della prima stagione di LU che vede un Puma più aggressivo e determinato, ringalluzzito anche da Vampiro, che gli ha (saggiamente?) consigliato di sconfiggere definitivamente Mil Muertes per essere di nuovo Prince Puma, dopo la cocente sconfitta di quest'ultimo contro Rey Mysterio a Ultima Lucha Dos. I primi effetti si sono già visti, con un Puma che ha sconfitto brillantemente Sinestro de la Muerte, che a fine match abbiamo visto essere “ucciso” da Catrina, che ha poi passato la sua anima a Mil Muertes. Segmento che, se fatto in una qualsiasi altra federazione, avrebbe portato a critiche su critiche, e anche meritate. Nell'universo di Lucha Underground, invece, è come se lo spettatore cercasse altri segmenti del genere, proprio per riacutizzare l'interesse per un prodotto che ha da sempre fatto dell'elemento soprannaturale il suo fondamento principale.

A fine puntata, abbiamo visto Black Lotus che, dopo l'infortunio subito per mano di Pentagon a Ultima Lucha, ha giurato vendetta contro il suo assalitore, e per farlo portarà con sé l'intera Triade. Staremo a vedere chi saranno gli altri membri del clan e come interagiranno con il franchise player di LU.

Ed ora, come da tradizione, passo la palla a Mattia per l'analisi della puntata del 6 ottobre!

YOU LEFT ME 4 DEAD

Buonasera (o buongiorno) carissimi lettori e lettrici di Tuttowrestling, ringrazio Dario per la sua sempre attenta analisi della puntata ed ora è tempo di tornare al tempio per la puntata del ottobre! This is Lucha Underground!
La puntata si apre con una nuova scelta del “Dario's Dial of Doom” che ci proporrà un nuovo contendente per il Lucha Underground Championship ed il contendente di questa settimana è Prince Puma che nelle ultime settimane ha mpstrato una parte della sua psiche sempre più aggressiva andando a ridare “fuoco” alla sua vecchia rivalità con Mil Muertes che ricordiamo fu colui che gli tolse il titolo durante la prima stagione.

La puntata ci offre poi uno scontro fra Mariposa e la 2 times Trios Champion Ivelisse che viene vinto da quest'ultima ma paga subito questa vittoria subendo un attacco da parte di Marty The Moth che aveva accompagnato la sorella ed era stato presente a bordoring durante tutta contesa; sembrerebbe quindi essere iniziata una nuova faida fra la coppia di “falene” e la Baddest Bitch of Lucha Underground.

Continua poi la rincorsa di Johnny Mundo ad un title match che viene però nuovamente a lui negato da Dario Cueto che anzi, sempre grazie ad un suggerimento di Johnny, annuncia per la puntata Jack Evans vs Sexy Star con in palio il Gift Of The Gods Championship (ricordiamo che Evans aveva schienato proprio Sexy Star durante l'atomicos match di settimana scorsa); continua quindi ad aumentare la frustrazione di Mundo verso Cueto e vedremo se questo porterà a sostanziali cambiamenti nel suo personaggio o se tutto questo sarà solo foriero ad un percorso verso il Lucha Underground Title un po' più lungo e sofferto per lo Shaman of Sexy.

Continua poi la Best of 5 Series fra Cage e Texano per quella che Dario Cueto ha definito la “Ultimate Opportunity” con un match sicuramente migliore di quello di settimana scorsa e che vede nuovamente Cage uscire vincitore ed al momento sul 2-0 in questa serie; passiamo poi nel backstage dove Ivelisse, che si sta riprendendo dall'attacco subito dai fratelli Martinez viene raggiunto dal debuttante (almeno in Lucha Underground) Sami Cahillan che sembrerebbe essere il suo nuovo fidanzato.

La puntata arriva poi alla sua conclusione con il match valido per il Lucha Underground Title fra Puma ed il campione Matanza Cueto, accompagnato come sempre dal fratello Dario: il match si rivela essere una vera battaglia fra i 2, con continui cambi di fronte ed un finale al fulmicotone dove Puma arriva vicinissimo al tornare campione solo per vedere il tutto rovinato dall'interferenza di Mil Muertes che colpisce proprio Puma con una pounce prima ed una Flatliner poi lasciando a Matanza il solo compito di schienarlo per l'1, 2, 3 che gli permette di mantenere nuovamente; la faida fra Puma e Muertes non potrà che regalarci momenti ottimi e personalmente non vedo l'ora di vedere un confronto fra i 2 luchador.

La puntata si chiude con un segmento che vede Joey Ryan consegnare un plico a Killshot ove quest'ultimo trova un foglio bruciato con le parole “You Left Me 4 Dead”…cosa voglia dire al momento non ci è noto ma siamo sicuri che una nuova storia aspetta di essere dipanata in quel di Boyle Heights.

Ed anche per questa edizione è tutto, appuntamento fra 14 giorni, sempre qui su Tuttowrestling.com, sempre al tempio, per una nuova edizione del CERO MIEDO!
Goodnight Everybody!

Mattia Borsani
Inguaribile nerd seguo il wrestling ormai dal lontano 2004; editorialista dell'AEW Planet e co-conduttore degli show Twitch di Tuttowrestling.com (twitch.tv/tuttowrestling)
14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Eric Bischoff: “Al wrestling attuale mancano storie”

Eric Bischoff discute della mancanza di storyline di livello nel wrestling attuale.

Classifica dei 10 programmi più visti in settimana sul WWE Network

Nuovo weekend e nuova top dei dei programmi più visti sul WWE Network nella settimana precedente Hell in a Cell.

La NJPW annuncia due imminenti match titolati

Titoli di coppia Junior e IWGP difesi nel tour di Power Struggle.

Articoli Correlati