AEW Planet #31 – Pronti per All Out 2020

Buongiorno amici ed amiche di Tuttowrestling.com, io sono come sempre Mattia “TW 2Night!” Borsani e questo è l’AEW Planet, l’editoriale dedicato interamente al mondo della All Elite Wrestling: AEW che è alle porte di All Out, che andrà in onda nella notte fra Sabato 05/09 e Domenica 06/09 su SKY Primafila e FiTE.TV e pertanto questa edizione dell’editoriale sarà totalmente dedicata ai pronostici dell’evento!

Tooth and Nail MatchBuy In

Big Swole vs. Britt Baker

Annunciato ufficialmente solo mercoledì notte ma nell’aria ormai da mesi le due atlete combatteranno durante il Buy In del PPV: dopo le vittorie di Swole nelle scorse settimane e visto il rientro dall’infortunio prevedo che sarà la Baker ad emergere vincitrice dallo scontro in modo da poter essere poi spinta come nuova #1 contender per il titolo femminile andandolo anche a vincere visto che, al momento, Britt Baker è probabilmente il personaggio meglio costruito dell’intera divisione.

VINCITORE: Britt Baker

Tag Team Match

Young Bucks vs Jurassic Express

Questo match, sopratutto per le modalità con cui è stato annunciato è quello che forse mi ha lasciato più perplesso sopratutto perché mette contro due team che poco o nulla hanno avuto a che spartire durante gli ultimi mesi e mi pare un un chiaro riempitivo per rilanciare il team vincitore verso il top del ranking.

Gli Young Bucks oltretutto vengono da una sconfitta pesante patita nel gauntlet match per la #1 contendership quindi vedo abbastanza a senso unico il risultato, a meno di ulteriori coinvolgimenti di Page, Omega o degli FTR anche se la AEW ci ha abituato a dosare l’overbooking durante i PPV

VINCITORE: Young Bucks

21-Man Casinò Battle Royale (Annunciati ad oggi: Darby Allin , Lance Archer , Brian Cage , Ricky Starks , Pentagon Jr. , Rey Fenix , The Butcher , The Blade , Eddie Kingston)

Torna anche nell’edizione 2020 del PPV la Casinò Battle Royale che, come di consueto, sarà valida per una shot futura all’AEW World Championship: il pronostico in questo caso è quasi impossibile sia perchè mancano parecchi contendenti da annunciare sia perchè il risultato di questo match è indissolubilmente legato al risultato del main event.

In qualunque caso direi che il vincitore sarà uno degli atleti non ancora ufficializzati

VINCITORE: Atleta non ancora annunciato

8-Man Tag Team Match

The Dark Order (Brodie Lee, Colt Cabana, Evil Uno e Stu Grayson) vs. Matt Cardona, Scorpio Sky, ed i Natural Nightmares (Dustin Rhodes & QT Marshall)

Match annunciato la settimana scorsa e conseguenza dell’attacco del Dark Order ai danni della Nightmare Family dopo la vittoria del TNT Championship da parte di Brodie Lee: la costruizione è stata sicuramente veloce e non molto coerente con quanto visto finora, soprattutto in relazione alla presenza nel match di Scorpio Sky che è stato si avversario di Cody durante le Open Challenge ma mai ha fatto parte della Nightmare Family o dell’entourage del rampollo di casa Rhodes in nessuna occasione.

Vista la presente sia di Cabana che di Lee, fresco di vittoria titolata, penso che si andrà verso una vittoria, magari sporca, del Dark Order in modo da proseguire la narrazione che vede la stable risalire la china per imporsi come forza dominante.

VINCITORI: Dark Order (Brodie Lee, Colt Cabana, Evil Uno e Stu Grayson)

Broken Rules Match (Se Matt Hardy perde dovrà lasciare la AEW)

Matt Hardy vs. Sammy Guevara

Incontro che arriverà a sole due settimane dal Tables Match svoltosi a Dynamite fra i due e che alza la posta mettendo in palio la carriera di Matt Hardy in All Elite: questo, unito al fatto che Guevara ha già vinto il loro precedente confronto fa propendere il mio pronostico verso una vittoria di Matt; aldilà del risultato del match (dubito che l’esperienza di Matt come wrestler attivo in AEW sia già conclusa) spero vivamente che ai due venga dato un minutaggio degno di un match a stupulazione speciale (sarà fondamentalmente un Last Man Standing) in modo da evitare di dover correre sul finale come successo a Dynamite durante il tables match, le cui fasi finali sono risultate anticlimatiche e frettolose.

VINCITORE: Matt Hardy

AEW Women’s World Championship Match

Hikaru Shida (c) vs. NWA World Women’s Champion Thunder Rosa

L’annuncio match mi ha lasciato sia soddisfatto che basito: soddisfatto perchè mette contro quelle che sono, senza timore di smentita, forse due delle migliori performer femminili attualmente presenti nelle varie federazioni che ci regaleranno sicuramente un ottimo match ma anche basito, come dicevo, visto che si è dovuti andare a pescare in NWA una contendente all’altezza per la Shida.

Tutto questo chiaramente non è colpa di nessuna delle due contendenti ma della mancata costruzione che la divisione femminile AEW continua, senza motivo a mio parere, a portare avanti: escludendo Brandi, Allie ed Anna Jay, unitasi al Dark Order, infatti nessuna delle contendenti femminili del roster è stata coinvolta in una storia che abbia poi contribuito ad elevare l’atleta.

Capisco che gli infortuni della Baker e della Statlander abbiano sicuramente fatto saltare tutti i piani ma ciò non giustifica il fatto che si sia dovuti ricorrere ad una “esterna” per dare un’avversaria di caratura alla campionessa.

VINCITORE ED ANCORA AEW WOMEN’S WORLD CHAMPION: Hikaru Shida

AEW World Tag Team Championship Match

Kenny Omega & “Hangman” Adam Page (c) vs. FTR (w/Tully Blanchard)

Eccoci a quello che può essere considerato uno dei tre main events di questo PPV e match che assume un’importanza che va oltre i titoli tag, che saranno chiaramente in palio, in quanto questo incontro sarà un importante crocevia per le storie che stanno coinvolgendo tutti e 4 gli atleti coinvolti: abbiamo infatti da una parte gli FTR, che si stanno consolidando come il top tag heel della compagnia anche grazie alla loro associazione con Tully Blanchard, e dall’altra il team, sempre più problematico, composto da Kenny Omega, sempre più vicino ad un turn heel abbastanza esplosivo, e da un “Hangman” Adam Page che si è ritrovato coinvolto nella “guerra fredda” che si sta svolgendo fra FTR e Young Bucks che gli sta costando la sua amicizia con questi ultimi e la sua appartenenza all’Elite.

La mia opinione è che saranno proprio gli ex-Revival a vincere l’incontro laureandosi quindi nuovi campioni di coppia ed andando contemporaneamente a dare un vero colpo di grazia a ciò che rimane dell’Elite portando inoltre avanti quel discorso, secondo me sopito ma non dimenticato, di una possibile versione AEW dei Four Horseman con Blanchard nelle vesti di manager del gruppo.

VINCITORI E NUOVI AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: FTR

Mimosa Mayhem Match

Chris Jericho vs. Orange Cassidy

Terzo atto di quella che è stata, a mani basse, la rivalità dell’estate AEW e che culminerà appunto in questo particolare match che potrà concludersi tramite pinfall, sottomissione o lanciando l’avversario all’interno di una vasca di Mimosa (drink a base di succo d’arancia e spumante).

Come i due personaggi la particolare stipulazione dell’incontro va a riunire sia il lato comedy che quello più “serio” che i due contenenti hanno mostrato in queste settimane fra attacchi reciproci, promo e dibattiti; ritengo che, volendo lanciarlo nella zona TNT Championship, debba essere Orange a battere Jericho magari proprio buttandolo nella vasca di mimosa anche tenuto conto che lo stesso ex-Y2J, anche grazie all’Inner Circle, potrà tornare in zona alta della card in tempo zero.

VINCITORE: Orange Cassidy

AEW World Championship Match (il Paradigm Shift è bannato dall’incontro)

Jon Moxley (c) vs. MJF

Arriviamo infine al main event che metterà di fronte due atleti che, in questo 2020, sono al momento imbattuti in match singoli: la faida è stata sicuramente molto interessante, sopratutto dal punto di vista verbale ed il segmento andato in onda mercoledì mi ha personalmente messo molto hype per lo scontro facendoci vedere un MJF molto più aggressivo e focalizzato sull’obiettivo.

D’altro canto il regno di Moxley sta andando molto bene, sopratutto in termini di ratings delle puntate e non sarei quindi molto sorpreso nel vedere una conferma del campione in attesa di nuovi avversari di peso (Omega? Page?) che vadano a quel punto a mettere la parola fine a questo regno da World Champion; ritengo però che la miglior mossa sarebbe quella di premiare MJF dando spazio al suo primo regno da campione.

VINCITORE E NUOVO AEW WORLD CHAMPION: MJF

Ed anche per questo mese è tutto, l’appuntamento è fra 30 giorni, sempre qui su Tuttowrestling.com per una nuova edizione dell’AEW Planet!

Mattia Borsani
Inguaribile nerd seguo il wrestling ormai dal lontano 2004; editorialista dell'AEW Planet e co-conduttore degli show Twitch di Tuttowrestling.com (twitch.tv/tuttowrestling)
15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati