Slammiversary 2009 Report

Dopo la sigla Mike Tenay e Don West ci danno il benvenuto da “The Palace Of Auburn Hills” di Detroit, Michigan, per Slammiversary, il PPV che festeggia l'anniversario della TNA giunta al settimo anno di attività!

TNA CHAMPIONSHIP KING OF THE MOUNTAIN MATCH
SUICIDE ( C ) VS. ALEX SHELLEY VS. CHRIS SABIN VS. JAY LETHAL VS. CONSEQUENCES CREED

Si inizia col match valido per l'X-Division Title, che per la prima volta per la categoria sarà un King Of The Mountain Match. Ricordiamo le regole: Vince il match chi riesce a mettere la cintura su un gancio posizionato sopra il ring. All'inizio del match nessuno è abilitato a provare a farlo, per essere abilitati bisogna prima effettuare uno schienamento o far cedere per sottomissione uno qualsiasi degli avversari. Chi subisce uno schienamento o una sottomissione viene rinchiuso per due minuti in un penalty box posto fuori dal ring. Curtis Granderson dei Detroit Tigers è lo Special Guest chiamato a tenere in consegna la cintura. Dopo l'entrata dei quattro sfidanti si spengono le luci e al ritorno della luce Suicide è sopra la penalty box! Suicide scende e siamo pronti per cominciare. Tutti si avventano subito contro Suicide in un quattro contro uno. Suicide subisce colpi durissimi sia dai Lethal Consequences che dai Motor City Machine Guns. Creed porta una scala sul ring e i Lethal Consequences la posizionano all'angolo mentre i MCMG continuano a infierire su Suicide. Suicide reagisce evitando una Clothesline e andando a segno con uno Springboard contro i MCMG. Creed porta Suicide all'angolo e lo lancia contro la scala. Suicide prende la scala e fa strike atterrando tutti gli avversari. Suicide getta Lethal contro la scala e prova lo schienamento… 1… 2… 3!!! Suicide è eleggibile da ora mentre Lethal va nella penalty box. Doppio Suplex dei MCMG su Suicide. Triplo Legdrop di MCMG e Creed su Suicide. I MCMG alzano una scala e insieme a Creed ci fanno finire contro Suicide con una spettacolare mossa combinata. Suicide lancia la scala contro Creed, poi evita per due volte l'attacco dei MCMG facendoli scontrare fra loro. Monkey Flip di Suicide su Shelley… 1… 2… 3!!! Suicide spedisce pure Shelley nella penalty box mentre mancano pochi secondi alla fine della penalità di Lethal. Lethal rientra e vola dall'angolo su Suicide, conto di due. Clothesline di Lethal su Suicide… 1… 2… niente da fare. Cacio in pancia di Suicide a Lethal. Suicide getta Lethal contro un angolo. Sabin entra sul ring con una sedia e la getta contro la faccia di Suicide. Lethal prende la sedia e si accorda con Sabin per lavorare in coppia su Suicide. Lethal Combination su Suicide che finisce con la faccia contro la sedia aperta in mezzo al ring. Sabin prova lo schienamento, Lethal lo sposta e lo prova lui. Lethal, Sabin e Creed si buttano tutti su Suicide per effettuare lo schienamento e l'arbitro conta fino a tre. Dopo un attimo di confusione viene comunicato che Lethal vince l'eleggibiltà mentre ovviamente Suicide viene spedito nel penalty box. Nel frattempo rientra Shelley e i quattro rivali di Suicide improvvisano un “balletto dell'amicizia” in mezzo al ring per rendere ancora più evidente l'alleanza contro Suicide. Lethal chiede la cintura e pretenderebbe che tutti lo aiutassero a salire sulla scala e ad appenderla sul gancio mentre Suicide è nella gabbia, ma i MCMG non sono affatto d'accordo e le due coppie iniziano a lottare fra loro! Mossa combinata dei MCMG su Creed che va al tappeto. Lethal viene costretto all'angolo dai MCMG e riempito di calci. Doppio calcio dei MCMG anche su Creed che subisce un Backbreaker. Knee Drop di Sabin su Consequences Creed. Finisce la penalità per Suicide. Neckbreaker di Creed su Shelley… 1… 2… 3!! Anche Creed è eleggibile e Shelley va nel penalty box. I Lethal Consequences lavorano in coppia su Suicide. Dropkick basso di Creed su Suicide, conto di due. Suicide prova una reazione ma viene subito attaccato anche da Sabin. Suicide riesce a gettare Sabin contro una scala, ma pare molto affaticato. Suicide getta Lethal fuori ring, ma Lethal lo trascina fuori ring prendendolo per un piede e Creed vola da dentro a fuori ring su Suicide! Suicide sbatte la faccia di Lethal su una sedia presente a bordo ring. Sabin con una grande agilità sale sulla gabbia e vola contro Creed e Suicide fuori ring con un Crossbody Block! Shelley posiziona la scala a centro ring e prova a salire però non è eleggible e l'arbitro glielo dice! Sabin e Shelley si guardano per un secondo poi Sabin si getta a terra e Shelley lo schiena per un facile conto di tre! Shelley è ora eleggibile mentre Sabin va nel penalty box facendo finta di essere dispiaciuto e protestando con l'arbitro per lo schieamento. Shelley prende la cintura e scala la gabbia, ma Suicide con uno Springboard Dropkick sulla scala lo fa cadere! Tornano sul ring anche i Lethal Consequences. Creed getta Suicide contro una scala posizionata da Lethal all'angolo. Scontro all'angolo fra Shelley e Lethal, mentre sul ring la lotta è fra Creed e Suicide. Dropkick di Creed su Shelley, che vola fuor ring contro le transenne. Suicide getta Creed contro la scala all'angolo sul quale era appostato Lethal creando un effetto catapulta che fa volare Lethal dall'altra parte del ring. Finisce la penalità per Sabin. Clothesline su Suicide che finisce fuori ring. DDT di Sabin su Lethal… 1… 2… 3!!! Ora sono tutti eleggibili e Lethal va nel penalty box. Creed schiaccia a terra Sabin. Celtic Cross di Shelley su Creed. DDT di Suicide su Shelley. Sabin schiaccia a terra Suicide e si esalta col pubblico. Sabin prende una scala, la posiziona in mezzo al ring, chiede la cintura e inizia a salire, ma Suicide lo sbilancia. Scambio di colpi fra i due. Sabin getta Suicide all'angolo. Sabin posiziona Suicide all'angolo a testa in giù e poi lo colpisce con un Dropkick basso. Sabin posiziona di nuovo la scala a centro ring e arriva quasi in cima, ma termina la penalità di Lethal che lo blocca in tempo e lo trascina giù. Frog Splash di Shelley su Lethal. Superkick di Shelley su Suicide. Shelley posiziona una scala fra il ring e le transenne. Creed con un Enzeguiri Kick atterra Shelley. I Lethal Consequences atterrano Suicide, ma Sabin interviene contro di loro. Scambio di colpi fra Creed e Sabin. Dropkick di Suicide su Creed, il quale indietreggiando sbatte contro Sabin che cade sulla scala posizionata precedentemente fuori ring da Shelley! Missile Dropkick di Shelley su Suicide. Baseball Slide di Shelley su Suicide. Flying Elbow di Lethal su Sabin che ancora era sulla scala!!! Anche Lethal pare aver subito duramente il colpo al braccio. Shelley è il primo a rialzarsi dei cinque, seppur dolorante, e si dà la carica per salire sul ring. Lotta sull'Apron Ring fra Creed e Shelley. Shelley va a segno con un Superkick e poi schiaccia a terra Creed. Lotta fuori ring a suon di Chop e pugni fra Shelley e Suicide. Dropkick di Suicide che fa volare Shelley oltre le transenne. Suicide prende la cintura e una scala e sale sul ring. Suicide sale sulla scala ma Lethal la sbilancia. Suicide si salva appoggiandosi alle corde e poi salendo sulla penalty box. Lethal prende la scala e prova a colpire Suicide. Suicide però lo blocca prenda la scala e sempre da sopra la penalty box colpisce Lethal con la scala. Lotta sulla penalty box fra Suicide e Creed. Dall'altra parte Shelley prende un'altra scala e la cintura e prova la scalata. Suicide se ne accorge, cammina sulla scala rimasta in bilico fra la penalty box e il ring e vola da questa contro Shelley atterrandolo con una Clothesline volante! Suicide prende la cintura e sale velocemente sulla scala, poi però si accorge di non essere proprio al centro, scende, posiziona meglio la scala risale e dopo un attimo d'esitazione mette la cintura sul gancio confermandosi X-Division Champion fra più di un ululato di disapprovazione del pubblico, non perché non sia stato un grande match (in realtà lo è stato eccome) ma perché la maggioranza dei fan tifavano per i MCMG visto che Detroit è la loro città natale. Dopo il match la luce va via e quando torna di Suicide ovviamente non c'è più traccia…
Vincitore e ancora TNA X-Division Champion: Suicide

Lauren nel backstage ci dice che il Team 3D ha lottato ieri sera in Giappone e che ancora non sono arrivati… arriva Shane Douglas e Lauren ricorda che se Douglas vincerà potrà tornare nel roster della TNA come desidera prendendo il posto di Daniels, altrimenti no. Douglas esclude la possibilità di perdere e si vanta delle sue imprese passate. Douglas cita una leggenda “a caso” dicendo “To Be The Man You've Got To Beat The Man”. Douglas conclude dicendo che stasera dimostrerà ancora una volta di essere una leggenda del wrestling.

2ND CHANCE MATCH
DANIELS VS. SHANE DOUGLAS

Chi vince avrà un posto nella TNA, chi perde ne sarà definitivamente fuori. Prima del match Douglas aizza il pubblico. Faccia a faccia fra i due. Spintone di Daniels. Douglas va a segno con dei pugni e costringe Daniels alle corde. Dropkick basso di Daniels che poi colpisce Douglas con una serie di pugni. Side Headlock di Daniels. Douglas si libera e cammina su Daniels. Sgambetto di Daniels che poi va a segno con dei pugni. Irish Whip e Dropkick di Daniels. Altro Headlock di Daniels. Spallata di Daniels e Douglas è a terra. Altro Headlock di Daniels. Dropkick di Daniels che poi va a segno con un calcio rovesciato, conto di due. Chop di Daniels. Douglas esce dal ring per riordinare le idee. Daniels però gli vola contro con un Moonsault. Daniels sbatte la testa di Douglas contro l'Apron Ring ripetutamente. Douglas reagisce gettando Daniels contro le scalette, poi applica una dolorosa Hammerlock rilanciando subito dopo Daniels contro le scalette. Daniels è a terra dolorante al braccio sinistro. Douglas lo riporta sul ring. Douglas applica una presa di sottomissione al braccio. Clothesline di Douglas che poi applica un'altra mossa di sottomissione. Daniels prova a raggiungere le corde e ce la fa con un piede. Douglas colpisce Daniels con alcuni calci, ma Daniels si libera facendo leva sulle gambe e va a segno con un calcio volante. Daniels è ancora molto dolorante al braccio. Clothesline di Daniels. Bridge di Daniels, conto di due. Daniels chiama il Best Moonsault Ever ma Douglas lo colpisce da terra con un calcio in faccia. Scambio di pugni fra i due. Douglas prova una Bear Hug, ma Daniels si libera, lo atterra e va a segno con il BME… 1… 2… 3!!! Improvvisa vittoria di Daniels che salva il suo posto di lavoro. “The Franchise” invece non riguadagna il suo posto nella federazione.
Vincitore: Daniels

Jeremy Borash è nel backstage per intervistare il campione TNA Mick Foley. Foley dice che pensa di avere il 40% delle possibilità non il 20%, perché dopo la festa che ha organizzato a Jarrett pochi giorni fa Jeff farà di tutto per farlo vincere perché sa che è la cosa giusta da fare. Foley dice che dopo la vittoria di questa sera si concentrerà sulla sua prossima difesa del titolo, in ottobre a Bound For Glory. Borash chiede se non gli sembrano troppi quattro mesi per la prossima difesa, Foley gli risponde che non ha capito bene perché lui intende Bound For Glory 2010 quindi i mesi sono sedici…

TNA WOMEN'S KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP
ANGELINA LOVE ( C ) VS. TARA

Angelina come sempre è accompagnata dalle Beautiful People. Spintone di Angelina. Presa di Clinch. Spallata di Angelina e Tara va a terra. Sgambetto di Angelina a Tara. Reazione di Tara con una serie di pugni. Tara si carica Angelina sulle spalle applicando una mossa di sottomissione per due volte ma l'arbitro ferma la mossa non legale perché Tara teneva i capelli della campionessa. Tara prova uno schienamento, conto di uno. Angelina esce dal ring, ma Tara la colpisce con un Baseball Slide e la fa finire contro le transenne. Tara riporta Angelina sul ring, ma al momento di risalire viene trascinata giù e fatta cadere da Madison Rayne e Velvet Sky. Le due gettano Tara sul ring, Angelina prova lo schienamento, conto di due. Dropkick basso di Angelina, ancora conto di due. Angelina colpisce Tara con una serie di pugni e poi sbatte violentemente la rivale sul tappeto. Tara prova un improvviso schienamento, conto di due. High Knee di Angelina che poi va a segno con un calcio volante rovesciato, conto di due. Angelina prova un nuovo schienamento, ancora due. Angelina getta la sfidante fuori ring e distrae l'arbitro mentre Madison e Velvet la riempiono di pugni e la gettano contro le scalette prima e di nuovo sul ring poi. Angelina prova lo schienamento, conto di due. Nuovo tentativo e altro contro di due. Angelina colpisce con dei calci Tara all'angolo. Tara risponde con dei pugni. Clothesline di Tara. Altra Clothesline. Bodyslam. Tara schiaccia al suolo Angelina e poi guarda Velvet Sky che è distratta e non si accorge che Tara esce dal ring e la attacca alle spalle! Tara riempie Velvet di schiaffoni, poi torna sul ring. Calcio di Angelina a Tara. Non viste dall'arbitro le Beautiful People spruzzano dello spray negli occhi di Tara! Tara non vede nulla e per Angelina è un gioco da ragazzi atterrarla e andare per lo schienamento vincente! Angelina mantiene il titolo femminile!
Vincitrice e ancora TNA Women's Champion: Angelina Love

Lauren intervsta Dr. Stevie, Raven e Daffney. Lauren quasi pretende che le sedute con Abyss terminino stasera. Dr. Stevie dice che ha perso un sacco di tempo nel tentativo di curare Abyss ma teme che non ci sia niente da fare. Questa sera però ci sarà una doppia seduta terapeutica… Raven interviene dicendo che è attratto da Lauren perché lui sa che dietro a quel viso angelico e sorridente c'è una persona con una profonda tristezza interiore e questo lo attizza… Raven dice rivolto ad Abyss che si sente suo fratello di sangue, un'anomalia come lui e questa sera sarà una gloriosa notte di redenzione. Raven dice che come Abyss ha avuto anni di terapia ma niente è mai cambiato e niente cambierà mai perché loro sono senza speranza. Non possono andare da nessuna parte se non all'inferno. Ma forse il match di stasera potrebbe dare una possibilità di redenzione… Quote The Raven Nevermore… poi Raven prima ride come un pazzo poi si mette quasi a piangere fra le braccia di Dr. Stevie… già era strano prima ora sembra proprio partito per la tangente…

MIXED TAG TEAM MONSTER'S BALL MATCH
RAVEN & DAFFNEY VS. ABYSS & TAYLOR WILDE

Abyss e Taylor partono subito all'attacco, il primo contro Raven e il secondo contro Daffney. I due fanno scontrare Raven e Daffney a centro ring e poi di nuovo all'angolo. Abyss getta Taylor contro Raven e Daffney e poi va a segno con una valanga su Daffney. Dr. Stevie lancia un bidone a Raven, ma Abyss colpisce il bidone facendolo finire contro Raven. Taylor schiaccia Daffney a terra. Da fuori ring sgambetto di Dr. Stevie ai danni di Taylor Wilde. Gorilla Press Slam di Abyss ai danni di Daffney, Abyss lancia la ragazza fuori ring contro Dr. Stevie! Taylor sale sull'angolo e va a segno con una Crossbody su Raven, Dr. Stevie e Daffney. Serie di calci di Taylor a Daffney fuori ring. Sempre fuori ring, in mezzo al pubblico, Raven colpisce Abyss con calci e blocchi football. Daffney si libera di Taylor e sale sulle spalle di Abyss. Taylor arriva alle spalle e la copisce con due coperchi della spazzatura. Taylor colpisce con dei pugni Daffney fuori ring. Sempre fra il pubblico Raven usa il coperchio di un bidone per colpire ripetutamente Abyss. Ora anche le due ragazze sono fra il pubblico. Raven e Abyss arrivano sotto lo stage e Raven getta Abyss contro le transenne più volte. Raven prende un tavolo ricoperto da un telo rosso e lo posiziona sotto lo stage. Dall'altra parte Taylor pare avere la meglio su Daffney che è a terra. Raven prova a mettere Abyss sul tavolo ma Abyss reagisce e getta Raven contro le transenne. Serie di calci di Taylor a Daffney. Le ragazze arrivano nella zona di Raven e Abyss. Taylor mette Daffney sul tavolo poi sale su delle megacasse acustiche posizionate vicino al tavolo e vola con un Frog Splash su Daffney!!! Il tavolo ovviamente va in mille pezzi e le due ragazze rimangono entrambe a terra. Raven e Abyss si dirigono verso il ring e tornano sul quadrato, dove c'è ancora un bidone. Abyss cerca qualcosa sotto il ring… è un sacchetto! Abyss sale sul ring ma alle sue spalle arriva Dr. Stevie che lo colpisce con una sediata! Dr. Stevie esce dal ring, Raven si rialza, prende la sedia e si avvicina ad Abyss che sanguina copiosamente dalla fronte. Sgambetto di Raven e Abyss finisce con la faccia sulla sedia. Raven rovescia un bidone pieno di oggetti contundenti sul ring, sceglie fra questi un Kendo Stick e colpisce Abyss ripetutamente. Raven prova lo schienamento, conto di due. Raven prova a strangolare Abyss con il bastone da Kendo. Taylor Wilde interviene colpendo con un coperchio di un bidone la testa di Raven. Fuori ring Daffney colpisce con un altro oggetto di metallo Taylor, mentre sul ring Raven colpisce ripetutamente con un bidone la testa di Abyss. Abyss reagisce con un Big boot sul bidone che finisce sulla faccia di Raven. Abyss prende il Kendo Stick e colpisce Raven. Poi lo getta a terra, prende un bidone… ma butta via anche quello. Abyss prova la Chokeslam… a segno! Dr. Stevie distrae l'arbitro impedendogli di contare lo schienamento. Abyss afferra Dr. Stevie per la camicia, ma Raven lo colpisce alle spalle con un bidone. Dr. Stevie tiene fermo Abyss sull'Apron Ring… Raven va per colpirlo con il bidone ma Abyss si sposta e Raven prende in pieno Dr. Stevie! Taylor sale sull'angolo e Abyss la lancia letteralmente su Raven per poi andare per lo schienamento… 1… 2… ancora una volta interviene Dr. Stevie bloccando il conteggio dell'arbitro. Abyss prende e apre il sacchetto rovesciando numerose puntine da disegno sul ring!!! Daffney attacca Abyss alle spalle, ma Abyss non fa una piega. Daffney è fra Abyss e le puntine e non sa dove scappare, alla fine scappa verso le puntine ma Taylor Wilde la blocca e la schiaccia sulle puntine!!! 1… 2… Dr. Stevie interviene e blocca lo schienamento. Abyss arriva alle spalle di Dr. Stevie e lo prende per la gola, ma Raven colpisce Abyss con una sediata e va a segno con una Evenflow DDT su una sedia… 1… 2… Abyss esce dallo schienamento!!! Raven riparte all'attacco ma Abyss va a segno su di lui con la Black Hole Slam sulle puntine!!! 1… 2… 3!!! Abyss termina il match abbondantemente sanguinante ma vincitore!
Vincitori: Abyss & Taylor Wilde

Jeremy Borash intervista Jeff Jarrett nello spogliatoio. Borash fa notare che Jarrett non ha mai perso un King Of The Mountain, poi chiede a Jeff se ci sono contraddizioni fra il fatto che lui dichiari che non gli importa di vincere il titolo ma allo stesso tempo che questa sera vuole riprendersi la sua compagnia. Jarrett risponde assolutamente no. Conferma quello che ha detto e dice però che se non vince stasera sarà un male per la sua compagnia perché la cintura va assolutamente tolta dalle mani di quel pazzoide di Mick Foley. Borash dice a Jarrett che Foley ha appena detto che Jeff sarà dalla sua parte stasera, ma Jarrett dice che è stufo di questi mind games e dopo aver rivinto il titolo deciderà cosa fare di Foley…

ONE ON ONE MATCH
STING VS. MATT MORGAN

Se Matt Morgan vince non solo avrà diritto di entrare nella Main Event Mafia, ma ne diventerà addirittura il capo al posto di Sting! Presa di Clinch, a seguito della quale Matt Morgan con uno spintone fa volare Sting fuori ring! Morgan esce dal quadrato e sbatte Sting contro le balaustre. Morgan è immediatamente in pieno controllo del match e continua a gettare Sting contro le transenne. Finalmente Morgan decide di riportare Sting sul ring. Sting abbozza una reazione con dei pugni e dando un calcio a Morgan che finisce ancora fuori ring. L'azione si risposta all'esterno del ring con Sting che continua a colpire Morgan con dei calci. Torniamo sul quadrato. Spallate e Clothesline d Sting, Morgan sta in piedi e reagisce con una devastante Clothesline che manda Sting a terra. Intanto ci viene annunciato che il Team 3D è appena arrivato da Tokyo e quindi il match per i TNA Tag Team Titles si farà, anche se Brother Ray e Brother D-Von non saranno sicuramente nelle migliori condizioni. Morgan schiaccia Sting all'angolo colpendolo con una serie di gomitate. Bodyslam di Morgan che poi va a segno con un Legdrop, conto di due. Irish Whip di Morgan. Altro Irish Whip seguito da una valanga e da una Side Slam… 1… 2… Sting alza una spalla. Morgan usa le corde per strangolare Sting e poi lo colpisce alla nuca con la gamba. Morgan usa ancora la pressione delle corde per strangolare Sting, poi va a segno con un Legdrop sull'Apron Ring, conto di due. Headlock di Morgan. Sting prova a liberarsi con delle gomitate ma Morgan lo getta a terra, altro conto di due. Morgan sta dominando l'incontro. Altra Headlock di Morgan. Sting si libera ancora con delle gomitate. Scambio di pugni. Sting va a segno con diversi calci. Morgan sbaglia una valanga e Sting va a segno con un Missile Dropkick! Stinger Splash! Ma Morgan con un Big Boot atterra Sting… 1… 2… Sting alza una spalla all'ultimo. Morgan va per rialzare Sting per eseguire l'Elevator, ma Sting riesce a svicolare. Morgan prova lo schienamento ugualmente, conto di due. Low Blow improvviso di Sting, che poi prova la Scorpion Death Drop… a segno! 1… 2… Matt Morgan esce dallo schienamento! Sting non si dà per vinto e chiama la Scorpion Death Lock, ma Morgan si libera immediatamente facendo leva sulle gambe! Morgan prova una valanga all'angolo, Sting la evita e va a segno con una nuova Scorpion Death Drop dalle corde… 1… 2… 3! Sting vince e salva il suo posto di Godfather della Main Event Mafia!
Vincitore: Sting

Annuncio che Bound For Glory andrà in scena il 18 ottobre da Los Angeles, California.

Lauren intervista Samoa Joe ed AJ Styles dicendo che loro saranno avvantaggiati perché sembra che si siano alleati e lavoreranno assieme questa sera. AJ conferma e dice che in questo match è importante avere una strategia e loro ce l'hanno. AJ dice che non gli importa se vincerà lui o se vincerà Joe, ma la compagnia tornerà nelle mani di chi l'ha aiutata fin dall'inizio a diventare grande, gli Originals. Joe si rivolge ad Angle e dice che oggi l'attesa è finita, oggi subirà la vendetta di Joe. Joe dice che la sua personale Nation Of Violence ha distrutto uno dopo l'altro tutti i membri della Main Event Mafia. Prima Kevin, poi Steiner e Booker… questa sera tutto ciò finirà come è cominciato… con Angle. Joe dice che stasera lui è il cacciatore “e questa sera noi diventeremo la più potente forza nella storia del pro wrestling”. AJ Styles annuisce e i due se ne vanno…

TNA TAG TEAM CHAMPIONSHIP
TEAM 3D ( C ) VS. BEER MONEY INC.

Cominciano D-Von e Storm. Il pubblico chiede già i tavoli… Storm parte all'attacco andando a segno con un calcio. Headlock di Storm, che poi va a segno con un pugno e un Head Scissor. D-Von reagisce con un pugno e riprende il controllo. Bodyslam di D-Von, che poi va a segno con una Diving Heabutt, conto di due. Cambio Storm-Roode. Inverted Atomicd Drop di Roode, Russian Leg Sweep di Storm e ginocchiata cadente di Roode, conto di due. D-Von porta Roode all'angolo e riesce a dare il cambio a Ray. Presa di Clinch, con Ray che costringe Roode all'angolo. Scambio di pugni. Calcio di Roode allo stomaco, ma Ray risponde con un Big Boot. Roode prova una Clothesline che non smuove Ray, però poi riesce ad atterrarlo con una spallata. Ray riparte all'attacco costringendo Roode all'angolo. Ray atterra Roode e dà il cambio a D-Von. Mossa combinata dei 3D su Roode, conto di due. Roode reagice e dà il cambio a Storm. I due provano un Double Suplex, ma Ray li blocca e D-Von atterra gli sfidanti con una doppia Clothesline. Big Boot di D-Von. Roode prende D-Von per i piedi e lo trascina giù facendogli sbattere le parti basse contro un paletto. Clothesline di Storm e cambio con Roode. Roode strangola D-Von fino al conto di tre dell'arbitro. Headlock di Roode. D-Von si libera con delle gomitate in pancia ma Roode lo atterra con una spallata, conto di due. Cambio Roode-Storm. Storm va a segno con dei pugni. Double Clothesline e entrambi finiscono a terra. Cambio nel Team 3D. Serie di Clotheslne di Ray che poi va a segno con un Backbody Drop e una Bubba Bomb!! 1… 2… Roode interviene a salvare il compagno. Ora sono tutti sul ring. D-Von getta fuori ring Roode. Doppia spallata del Team 3D su Storm. Pare arrivato il momento della 3D ma Storm colpisce Ray con un calcio volante alla nuca prendendolo alle spalle. D-Von alza Roode per la 3D ma dietro non c'è Ray ad afferrarlo. Roode atterra comunque di faccia. Storm prova ad attaccare D-Von alle spalle ma viene gettato fuori ring. Bodyslam di Ray su Roode e arriva la Whassup?!? a segno! Ray spintona D-Von e dopo aver guardato il pubblico gli ordina di prendere i tavoli!! D-Von esegue e piazza un tavolo fuori ring. Storm però lo attacca. Ray prova a prendere Storm per i capelli ma viene attaccato alle spalle da Roode. Spinebuster di Roode, conto di due. Cambio fra gli sfidanti. Double Suplex. Arrivano dal backstage i membri della British Invasion! Le due coppie li guardano dubbiosi. I British Invasion si accomodano al tavolo dei commentatori. Intanto sul ring Storm prova uno schienamento su Ray, conto di due. Cambio Storm-Roode. Reazione di Ray che atterra entrambi i rivali. Ray riesce a dare il cambio a D-Von che colpisce entrambi i rivali. Backbody Drop su Roode. Spallata su Storm. D-Von schiaccia Roode a terra, conto di due. Clothesline su Storm. Irish Whip su Roode. Il Team 3D atterra Roode e D-Von va per lo schienamento, conto di due. Storm vola con una Crossbody sul Team 3D. Irish Whip degli sfidanti su D-Von. Big Boot su Storm di D-Von che poi atterra Storm con una Clothesline. Ray si carica Roode sulle spalle, ma Roode gli scivola dietro e lo spinge contro D-Von che nel frattempo era salito sull'angolo. Storm atterra Ray. Storm sale sull'angolo e va a segno con un Hurricanrana su D-Von. Frog Splash di Roode su D-Von… 1… 2… niente da fare! I Beer Money posizionano D-Von su un altro angolo e provano un Double Superplex, ma Ray interviene spingendo fuori ring Storm. Ray si carica Roode sulle spalle e D-Von gli vola contro con una Top Rope Clothesline… 1… 2… Roode alza una spalla. Roode porta D-Von al suo angolo, Storm prova a sputargli la birra in faccia ma colpisce in pieno il volto di Roode! D-Von getta Storm fuori ring e pare proprio che sia il momento della 3D su Roode.. a segno!!! D-Von va per lo schienamento. L'arbitro però non conta perché è distratto da Rob Terry della British Invasion salito a bordoring! Ray interviene dando un pugno a Terry e facendolo cadere fuori ring. Brutus Magnus soccorre Terry, mentre Ray sale sull'angolo e vola su entrambi! Doug Williams sale sull'Apron Ring ma D-Von lo colpisce facendolo volare sul tavolo precedentemente posizionato fuori ring! Sul ring però intanto i Beer Money si sono ripresi. Last Call Superkick improvviso di Storm a D-Von, Drinking While Investing dei Beer Money su D-Von… 1… 2… 3!!! I Beer Money tornano campioni del mondo di coppia!!!
Vincitori e nuovi TNA World Tag Team Champions: Beer Money Inc.

Jeremy Borash intervista Kurt Angle, con tanto di un po' di barba e un po' di capelli… Borash chiede se Joe questa sera porterà a compimento i suoi piani, Angle risponde che è sopravvissuto alla furia di Joe ed è ancora lì. Questo non ha nulla a che vedere con Kevin, Scott e Booker. Angle si scusa pure con Jarrett, AJ e Foley… ma dice che questa sera è solo unicamente un affare fra lui e Joe. Questa sera Angle dice che tornerà campione e la Main Event Mafia recupererà la sua leadership nella TNA. Angle conclude dicendo: “Joe hai ragione. Questa sera è una questione fra te e me. E alla fine della sera saremo noi a celebrare… It's Real… It's Damn Real!”

TNA CHAMPIONSHIP KING OF THE MOUNTAIN MATCH
MICK FOLEY ( C ) VS. AJ STYLES VS. JEFF JARRETT VS. SAMOA JOE VS. KURT ANGLE

Siamo al main event, il King Of The Mountain Match valido per il titolo TNA. Ricordiamo ancora una volta le regole. Vince il match chi riesce a mettere la cintura su un gancio posizionato sopra il ring. All'inizio del match nessuno è abilitato a provare a farlo, per essere abilitati bisogna prima effettuare uno schienamento o far cedere per sottomissione uno qualsiasi degli avversari. Chi subisce uno schienamento o una sottomissione viene rinchiuso per due minuti in un penalty box posto fuori dal ring. Kurt Angle per farsi “amare” dal pubblico di Detroit si presenta sul ring con la divisa dei Pittsburgh Penguins di Hockey che hanno battuto nella Stanley Cup della NHL la squadra locale. Prima ancora del suono del gong, mentre Jeremy Borash presenta il campione del mondo Mick Foley, Samoa Joe, che nel frattempo si è messo la divisa dei Detroit Red Wings, si avventa su Kurt Angle per strappargli la maglietta. Due arbitri tentano di fermarlo senza molto successo. Alla fine Samoa Joe si ferma e gli arbitri decidono di punirlo facendogli iniziare il match dal penalty box e annunciano che come “risarcimento” per il danno subito Kurt Angle è ora già eleggibile per vincere il match! Suona finalmente il gong ed è Jarrett a strappare la maglietta a Angle. Jarrett e AJ lavorano in coppia su Angle. Kurt però reagisce con un calcio a Jarrett. Dropkick di AJ su Angle. Enzeguiri Kick di Jarrett ad Angle. AJ va per lo schienamento su Angle, conto di due. Ci prova anche Jarrett, altro conto di due. Ancora AJ, conto di due. Foley intanto è salito sulla scala a bordoring e sta lì per evitare problemi. Jarrett e AJ continuano a lavorare su Angle. AJ prova un nuovo schienamento, conto di due. Doppia spallata di Jarrett e AJ ad Angle. Foley finalmente entra provando un Bodyslam su Jarrett, ma Jeff gli cade addosso, conto di due. Jarrett ci riprova e finalmente ottiene il conto di tre. Jarrett da ora è quindi eleggibile mentre Foley viene spedito per due minuti nel penalty box. Termina la penalità per Joe. Dropkick di Angle su AJ che vola fuori ring. Sul ring Joe attacca Angle e Jarrett atterrandoli ripetutamente. Joe getta Angle fuori ring. Irish Whip e valanga su Jarrett. Calcione di Joe a Jarrett. Styles torna sul ring e blocca Joe in una Headlock. Joe si ibera. Baseball Slide di AJ su Angle che finisce contro le transenne fuori ring. Jarrett schiaccia la testa di Joe contro un angolo, ma The Nation Of Violence reagisce con un Inverted Atomic Drop e un Big Boot. Samoa Joe si fa cadere di schiena su Jarrett e va per lo schienamento, conto di due. Fuori ring Angle lotta con AJ. Chop di Joe su Jarrett. Angle sbatte AJ contro l'Apron Ring. Termina il periodo di penalità di Foley. Angle attacca Joe alle spalle ma Joe con una Clothesline lo getta fuori ring. Foley attacca Joe con dei pugni, ma Joe risponde a sua volta con dei colpi d'avambraccio e blocca il campione nella Coquina Clutch e Foley sviene! Intanto fuori ring Angle getta Styles contro le transenne mentre l'arbitro constata lo svenimento di Foley e dichiara Joe eleggibile, mentre Foley torna per due minuti nella penalty box. Angle porta una scala sul ring ma la prende Joe e colpisce in testa sia Angle che Jarrett. Joe getta Jarrett contro l'angolo e lo colpisce ripetutamente con dei pugni. Irish Whip di Joe su Jarrett. Suplex di Joe su Angle che finisce con la schiena sulla scala ancora presente sul ring. Pugno di Jarrett a Joe. Jarrett posiziona una scala all'angolo, ma è Joe a gettarlo contro di essa. Foley intanto fa fatica a riprendersi dalla mossa di Joe. Joe posiziona la scala a centro ring, prende la cintura e inizia la scalata. Foley esce barcollando dalla gabbia dopo la penalità e sbilancia la scala facendo cadere Joe violentemente di schiena sul ring! Foley è l'unico in piedi sul ring in questo momento e colpisce Joe con dei calci. Rientra in azione anche AJ, ma Foley lo getta fuori ring. Irish Whip di Foley su Joe che finisce contro una scala. Hip Toss di Joe su Foley, che finisce anche lui contro la scala. Jarrett prende la scala, la posiziona sotto il gancio e prova a salirci, ma la scala è rotta e quindi Jarrett ci rinuncia e la getta contro Angle fuori ring. Jarrett prende un'altra scala e la posiziona sul ring. Jarrett sale con la cintura, ma Angle lo atterra con un Low Blow. Clothesline di Angle su Foley e serie di calci sempre su Foley. AJ attacca Angle, poi prende la scala e la rimette in un angolo. Suplex di Angle che poi replica gettando AJ contro la scala all'angolo! Jarrett ha preso la chitarra e prova a colpire Angle, ma Kurt lo previene colpendolo con un calcio in pancia. Jarrett va a segno con dei pugni, ma Angle riesce ad applicare su di lui la Ankle Lock! Jarrett afferra la chitarra, si libera facendo leva sulla gamba libera e colpisce con una chitarrata in testa Angle! Angle è K.O. con la faccia ancora dentro la chitarra. Jarrett posiziona la scala a centro ring e prova a salirci, dall'altra parte della scala sale Foley e i due si scambiano pugni sulla cima della scala. Improvviso Springboard Dropkick di AJ che colpisce la scala facendo cadere entrambi! AJ e Foley lottano da una parte, Joe getta fuori ring Jarrett dall'altra. Foley sale sulla penalty box seguito da AJ e i due lottano sopra la gabbia! Foley prova un folle Suplex, AJ lo blocca, si guarda alle spalle e pensa di gettare Foley sul tavolo dei commentatori, ma è invece Mick che scaraventa AJ dentro il ring. Sul ring Jarrett va a segno con una Stroke che fa finire la faccia di Joe su una scala. Angle Slam di Angle su Jarrett, conto di due. Incredibile Flying Elbow di Foley dalla gabbia su Angle! 1… 2… 3!! Anche Foley è ora eleggibile mentre Angle va per due minuti nella penalty box! Foley posiziona la scala a centro ring, mentre fuori dal quadrato AJ ha preso la sua TNA Legends Belt. Foley sale sulla scala con la cintura, ma AJ lo colpisce alle spalle con la sua e lo fa cadere con un calcio volante. AJ è l'unico che ancora non è eleggibile. AJ e Joe si alleano colpendo ripetutamente con dei pugni Foley. Pelè Kick di AJ su Foley che finisce fuori ring. Lavoro di coppia di AJ e Joe con Joe che fa da catapulta per AJ facendolo finire contro Foley fuori ring. Siccome gli schienamenti valgono ovunque AJ schiena Foley fuori ring… 1… 2… 3!!! Ora sono tutti eleggibili e Foley torna nella penalty box per due minuti! Sul ring intanto Jarrett prende una scala e colpisce Joe in piena fronte! Angle termina la penalità. Jarrett posiziona la scala a centro ring e riprova la scalata. AJ sale lentamente dall'altra parte. Angle prova a bloccare Jarrett prendendolo per una gamba, la cintura cade e allora Jarrett vola su di lui e lo colpisce con una DDT. Sono tutti stremati. AJ striscia verso la cintura e la prende. Joe però lo attacca e i due si scambiano pugni. Dropkick di AJ su Joe. Termina la penalità di Foley. AJ ha la cintura in mano e si avvicina alla scala, ma viene colpito da un pugno di Foley. Foley prende la cintura e con questa colpisce AJ. Calcione di Joe sulla cintura che finisce sulla faccia di Foley. Fuori ring scambio di pugni fra Jarrett e Foley. Sul ring Joe prende la cintura e sale fino alla cima della scala. AJ lo prende per una caviglia e lo fa cadere! AJ si mette la cintura attorno al collo e tenta di salire sulla scala, ma Joe lo blocca. AJ getta Joe fuori ring facendolo finire contro Foley. Sul ring Angle prova l'Angle Slam su Styles, che però si libera e va a segno con la Styles Clash! Styles riprende la cintura, si guarda attorno… sembrano tutti K.O. fuori ring e quindi si precipita su per la scala. Ma appena si volta Joe, che sembrava infortunato alla caviglia, corre sul ring e lo schiaccia a terra con una Powerbomb! Altro pugno di Joe ad AJ. Joe prende la cintura e sale sulla scala. Dalla parte opposta sale pure Angle. Joe improvvisamente dà la cintura ad Angle! Angle si guarda attorno sorridente e Joe gli fa un segno di intesa! Angle appende la cintura e vince il King Of The Mountain!!! Angle è di nuovo campione del mondo grazie all'incredibile voltafaccia di Joe!!! Angle bacia e abbraccia Joe che lo abbraccia a sua volta! Una scena che nessuno avrebbe pensato di poter vedere visto l'odio che sembrava correre fra i due! Don West fa notare che a questo punto anche l'assalto iniziale era tutta una tattica dei due per permettere ad Angle di essere eleggibile fin dall'inizio! Jarrett si mette le mani nei capelli mentre Joe e Angle se la ridono. La Main Event Mafia (meno Sting) appare sullo stage e festeggia mentre lo show si conclude!
Vincitore e nuovo TNA Champion: Kurt Angle

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Importanti avvenimenti ad Halloween Havoc

Halloween Havoc lascia il segno su NXT.

Card del prossimo episodio di Dynamite

Svelata la line up del prossimo episodio di Dynamite.

Due match aggiunti alla prossima puntata di NXT

Due importanti match aggiunti alla card di NXT.

Articoli Correlati