Lockdown 2010 Report

Amici di Tuttowrestling.com benvenuti a St. Louis, Missouri, dove sta per andare in scena TNA Lockdown 2010, il PPV dove tutti gli incontri vengono combattuti nella gabbia d'acciaio! Si inizia con Mike Tenay e Taz che ci dicono che a causa della nube creata dal vulcano islandese Douglas Williams è rimasto bloccato nel Regno Unito e non è qui questa sera. Per questo motivo la dirigenza ha deciso di togliergli l'X-Division Title, che verrà messo in palio questa sera per decretare il nuovo campione di categoria! Inoltre anche Syxx-Pac non si è presentato all'arena per motivi al momento non chiariti e quindi nemmeno lui lotterà questa sera. Si attendono anche news su Eric Bischoff, l'osservato speciale della serata.

STEEL CAGE MATCH FOR THE LETHAL LOCKDOWN ADVANTAGE
ROB VAN DAM VS. JAMES STORM

Si inizia con un match molto importante in ottica main event: Rob Van Dam del Team Hogan e James Storm del Team Flair si sfidano con in palio il vantaggio numerico per il proprio team nel Lethal Lockdown Match. RVD inizia subito con un Dropkick sulla porta della gabbia facendola finire sulla faccia del'entrante Storm. RVD approfitta della situazione avventandosi sul rivale fuori ring e dominando le prime fasi dell'incontro. Legdrop di RVD dalla parete della gabbia su Storm, il quale era appoggiato sulla ringhiera che divide la zona ring dal pubblico. Storm reagisce e fa sbattere la testa di RVD sulle scalette d'acciaio. Scambio di colpi fra i due. RVD sanguina dalla fronte ma riesce comunque a riportare Storm sul ring… e il gong suona solo in questo momento! RVD nonostante il vistoso taglio mantiene il controllo costringendo Storm sulla difensiva. irish Whip e Inverted Atomic Drop di RVD, che poi posiziona Storm sopra la terza corda, sale sull'angolo e vola a colpire Storm con un calcio al volto, conto di due per RVD. Dieci pugni di RVD a Storm all'angolo. Atro Irish Whip di RVD, che però manca la successiva mossa offensiva e Storm ne approfitta per andare a segno con un Neckbreaker. RVD è a terra e Storm lo colpisce con una serie di pugni. Headlock di Storm a centro ring. RVD si libera con delle gomitate ma Storm lo atterra con una Clothesline, conto di due. Big Boot di Storm, che poi prova ad aprire ancor di più la ferita al volto di Van Dam. Altra Headlock di Storm, RVD si libera di nuovo e va a segno con uno Spin Kick. Scambio di pugni fra i due. Clothesline di RVD. Altra Clothesline. RVD getta Storm contro la gabbia, poi lo atterra e va a segno con lo Split Legged Moonsault… 1… 2… Storm alza una spalla. Jawbreaker di Storm, che poi prende la sua bottiglia e beve un po'. Storm lancia la bottiglia all'arbitro che nel prenderla al volo si distrae e Storm ne approfitta per spruzzarne il contenuto in faccia al rivale. DDT di Storm… 1… 2… no!!! Storm chiama il Last Call Superkick… ma RVD lo evita e va a segno con un calcio rovesciato. Five Star Frog Splash di RVD… 1… 2… 3! Il Team Hogan conquista il vantaggio nel Lethal Lockdown Match!
Vincitore: Rob Van Dam

Christy Hemme nel backstage intervista Hulk Hogan. Hogan dice che non è proprio una situazione tranquilla quella delle ultime settimane per lui e il Team Hogan e ricorda quanto successo ultimamente. Dice però che il Team Hogan nonostante tutto è presente e lascerà il segno questa sera, prendendosi tutte le rivincite. Hogan dice che forse se il Team Flair vince stasera sarebbe meglio per lui lasciare la federazione. Anzi lo ribadisce: se il Team Flair vincerà non ci sarà più niente per lui in TNA e per i suoi ragazzi, perciò se questo accadrà Hogan è pronto ad andarsene! Christy gli chiede poi di Bischoff ma Hogan risponde che ha già troppi problemi per occuparsi anche di lui questa sera.

XSCAPE X-DIVISION MATCH
HOMICIDE VS. BRIAN KENDRICK VS. CHRIS SABIN VS. ALEX SHELLEY

Il primo dei contendenti che riesce a scappare dalla gabbia avrà l'opportunità di lottare con Shannon Moore e Kazarian nel Triple Threat Match che designerà il nuovo campione della X-Division. I MCMG ovviamente iniziano lavorando in coppia, mentre Kendrick tenta inutilmente di convincere gli arbitri ad aprire la porta della gabbia per farlo uscire. I MCMG prendono il controllo del match con gli altri due partecipanti incapaci di reagire alle mosse combinate dai due nelle prime fasi. Finalmente Kendrick e Homicide hanno una reazione prendendo per la prima volta il controllo delle operazioni. Kendrick sanguina già copiosamente dalla fronte e costringe Sabin all'angolo, mentre dall'altra parte Homicide lotta con Shelley. Dropkick di Kendrick su Shelley. Camel Clutch di Homicide su Sabin, che viene anche schiaffeggiato da Kendrick. Kendrick e Homicide gettano Shelley all'angolo ma questi reagisce colpendo entrambi al volto, mentre i telecronisti ci informano che Hogan ha invitato Scott Hall a trovarsi un partner che possa sostituire Syxx-Pac nel match contro il Team 3D. Se non riuscisse a trovarlo Hall lotterà da solo contro i due Dudley. Intanto sul ring con una mossa combinata i Guns riprendono il controllo atterrando Homicide e Kendrick. Splash all'angolo di Sabin e Shelley su Homicide, seguiti da una spettacolare Tornado DDT di Sabin su Kendrick. Neckbreacker di Homicide su Sabin. Shelley vendica il compagno con una ginocchiata a Homicide e poi prova a salire sulla gabbia, ma Kendrick lo blocca. Kendrick mette Shelley a testa in giù all'angolo e lo colpisce con dei pugni. Sabin interviene ma si prende un Superkick al volto da Kendrick e una Gringo Killer da Homicide! Mentre Kendrick infierisce su Shelley da un lato, Homicide ne approfitta ed esce dalla gabbia dall'altro nonostante l'estremo tentativo di Kendrick di fermarlo una volta accortosi della situazione! Homicide se la ride fuori ring mentre Kendrick è letteralmente furioso.
Vincitore: Homicide

STEEL CAGE MATCH
KEVIN NASH VS. ERIC YOUNG

Young punta subito sull'agilità evitando i primi colpi di Nash e colpendolo con gesti rapidi e precisi. Nash riesce ad andare a segno con una ginocchiata in pancia, ma Young ancora una volta evita un colpo, sale sull'angolo e va a segno con un Missile Dropkick e un altro Dropkick. Young si getta su Nash schiacciandolo contro la gabbia. Nash trattiene l'arbitro, Young si distrae nello spostarlo e Nash va a segno con un Lowblow. Nash porta Young all'angolo e lo colpisce con una serie di ginocchiate allo stomaco. Young reagisce con dei pugni al volto e invita Nash a colpirlo. Nash non si fa pregare e lo colpisce con tutta la forza che ha ripetutamente. Young quasi non si regge in piedi ma invita Nash a continuare a colpire. Nash lo atterra con un'altra ginocchiata allo stomaco seguita da una devastante Chokeslam. Nash rifiata e Young ha il tempo per riprendersi e, dopo aver evitato un pugno, di andare a segno con alcuni colpi. Improvvisamente però un Big Boot di Nash riporta Big Sexy in pieno controllo. Nash alza Young e lo lancia con la testa contro la gabbia. Nash chiama la Jacknife Powerbomb… a segno!!! 1… 2… 3!!! Troppa la differenza fra i due, anche se Young ha dimostrato un coraggio fuori dal comune e anche lui finisce il match sanguinando copiosamente dalla fronte. Mentre Young viene portato fuori, Nash prende il microfono e dice a Hogan e Bischoff di non pensare nemmeno per un secondo che lui possa permettere a Hall di lottare da solo questa sera. Nash sarà il suo tag team partner!
Vincitore: Kevin Nash

STEEL CAGE ALL TNA KNOCKOUT TITLES ON THE LINE
ANGELINA LOVE ( C ) & TARA VS. VELVET SKY & MADISON RAYNE ( C )

Tutti i titoli femminili sono in palio. Se a vincere saranno Angelina e Tara, conquisteranno i titoli di coppia, ma se a vincere saranno le Beautiful People la ragazza che effettuerà lo schienamento sarà la nuova Knockout Champion (anche se a perdere fosse Tara). Le Beautiful People sono accompagnate dalla loro compagna di stable Lacey Von Erich, che assiste al match fuori dalla gabbia. Si parte con Velvet e Angelina sul ring. Spear di Angelina che riempie di pugni Velvet a terra. Clothesline di Angelina e Velvet chiede time out… Cambio nelle Beautiful People. Front Slam di Angelina su Madison, conto di due. Jawbreaker di Madison. Angelina dà il cambio a Tara, che atterra Madison con una Clothesline. Irish Whip di Tara. Madison però le graffia la faccia e dà il cambio a Velvet. Tara sgambetta Velvet e applica un Reverse Chinlock facendo un ponte, poi si alza e va a segno con un Suplex, conto di due. Chop di Tara. Velvet però lancia Tara contro le corde dove Madison non vista dall'arbitro la colpisce alle spalle. Velvet ne approfitta per prendere il controllo e provare uno schienamento, conto di due. Velvet infierisce con dei calci su Tara ma ottiene solamente altri due conti di due. Cambio nelle Beautiful People che lavorano in coppia su Tara, poi Madison prova uno schienamento, conto di due. Leg Scissor Stomp di Madison. Ancora cambio nelle campionesse di coppia e nuovo conto di due per Velvet. Reazione di Tara con calci e pugni. Bodyslam di Tara, che poi sale sull'angolo e prova un Moonsault… a vuoto!!! L'arbitro conta entrambe. Doppio cambio. Clothesline e Facebuster di Angelina, che poi atterra con una Clothesline anche Velvet. Irish Whip di Angelina che lancia entrambe le rivali all'angolo. Quando sembra pronta per uno Splash, viene fermata da Tara che le dà un cambio non richiesto. Angelina è perplessa, ma Tara si avventa su Madison e va a segno con la Widow's Peak!! 1… 2… Velvet Sky blocca il conto! Angelina si avventa su Velvet, l'arbitro prova a dividerle e si perde Lacey Von Erich, che entra nella gabbia dalla porta e colpisce Tara alla fronte con una cintura! Lacey esce, l'arbitro si gira e va a contare lo schienamento di Madison Rayne su Tara… 1… 2… 3!!! Madison Rayne è la nuova TNA Women's Knockout Champion!!! Angelina è incredula, mentre le Beautiful People festeggiano come matte! Angelina è arrabbatissima. Le Beautiful People se ne vanno, mentre sul ring Angelina guarda malissimo Tara. Tara allunga la mano verso di lei tentando di spiegarle la situazione. Angelia si guarda in giro, poi dà la mano a Tara e, seppur di cattivo umore, fa per uscire… ma Tara la colpisce alle spalle e poi se ne va soddisfatta!
Vincitrici: Beautiful People. Madison Rayne nuova TNA Women's Knockout Champion

Jeremy Borash intervista il Team Flair al gran completo, con anche AJ Styles ad accompagnarli. A parlare è Ric Flair, non più sulla sedia a rotelle ma sempre superesaltato… Flair dice che apprezza il cuore di Jeff Hardy e RVD ma il futuro è del Team Flair. Poi ricorda tutte le volte che il Team Flair ha messo K.O. i membri del Team Hogan nelle ultime settimane. Flair dice che questa sarà l'ultima sera di Hogan nella TNA… è una promessa! La parola passa ad AJ che a proposito del suo match con Pope si vanta dei suoi successi in TNA e dice che Pope deve essere onesto con se stesso e ammettere che non è bravo, carismatico, né ha lo star power di Styles, e non c'è niente che possa fare per vincere il titolo…

STEEL CAGE TRIPLE THREAT TNA X-DIVISION CHAMPIONSHIP
KAZARIAN VS. SHANNON MOORE VS. HOMICIDE

In palio la cintura lasciata vacante da Douglas Williams. Kazarian e Moore si alleano inizialmente contro Homicide colpendolo ripetutamEnte con numerose mosse e schiacciandolo più volte contro la gabbia. Kazarian prova a schienare Homicide ma Moore lo ferma. Dopo un altro paio di mosse combinate è Moore che tenta di schienare Homicide, ma quesa volta è Kazarian a fermarlo e i due si spintonano e poi si prendono a pugni, mettendo fine all'alleanza. I due tentano di schienarsi a vicenda collezionando conti di due. Dropkick di Homicide su Moore. Moore finisce contro Kazarian e Homicide fa così una specie di Strike… Suplex di Homicide su Kazarian. Homicide provoca Moore e poi va a segno con una Suplex anche su di lui. Homicide è in controllo. Altro Suplex di Homicide su Moore, che però reagisce con un Inverted Atomic Drop. Legdrop di Moore su Homicide, ma è Kazarian che prova ad andare per lo schienamento, conto di due. Poi ci prova anche Moore sempre su Homicide, conto di due. Calcio in pancia di Moore su Kazarian. Moore carica Homicide all'angolo e lo colpisce con un pugno. Kazarian e Moore salgono sulle corde all'angolo E provano un Double Suplex su Homicide, ma Homicide lo blocca e fa una doppia Diamond Cutter sui due rivali dall'angolo!!! Homicide prova a schienare Moore, Kazarian e poi ancora Moore, ma ottiene solo conti di due. Roll-Up di Kazarian su Homicide, Moore prova a intervenire ma Kazarian in posizione di Roll-Up lo atterra con un Suplex provando un inusuale doppio schienamento… ma entrambi escono dalla presa. Applausi per Kazarian che si gasa. Irish Whip di Homicide prima su Kazarian e poi su Moore. Gomitata di Moore a Kazarian. Moore va a segno con un Moonsault su Homicide, conto di due. Kazarian sale sull'angolo e va a segno con un Missile Dropkick su Moore… 1… 2… Homicide blocca tutto. Jawbreaker di Homicide su Kazarian. Homicide getta Moore in un angolo, poi porta Kazarian in un altro. Torna da Moore che però lo getta a terra. Moore e Kazarian lottano in bilico sulla terza corda. Moore fa cadere Kazarian con un calcio alle gambe e poi va a segno con un Moonsault su Homicide… 1… 2… Kazarian ancora interviene! Taz ci fa notare che chiunque vinca sarà il campione ma non avrà la cintura, per il semplice motivo che è rimasta in Europa con Williams… Kazarian getta Moore contro la gabbia prima di faccia e poi di schiena. Kazarian lotta su un angolo con Homicide, che lo getta sul quadrato. Moore prova ad approfittarne per schienare Kazarian, ma Homicide vola sui due con una Diving Headbutt. Irish Whip di Homicide su Moore. Big Boot di Moore che poi però manca un Dropkick. Homicide prova la Gringo Killer, ma Kazarian lo blocca e va a segno con una specie di Piledriver rovesciato (ovvero con Homicide posizionato a testa in giù dietro la schiena di Kazarian e non davanti come in un Piledriver tradizionale)… 1… 2… 3!!! Kazarian è il nuovo campione della X-Division al termine di un incontro in cui ha fatto veder numerose mosse innovative e molto apprezzate dal pubblico.
Vincitore e nuovo TNA X-Division Champion: Kazarian

Christy intervista nel backstage The Pope. Pope dice di aver già battuto AJ nel recente passato, ma sa che stasera Styles farà di tutto per tenere il titolo. Pope dice che Styles non ha affatto stile, mentre la gente quando vede Pope entrare in un ristorante si mette gli occhiali da sole perché prevedono per lui un futuro luminosissimo. Questa sera è il momento più importante per la carriera di Pope e garantisce che farà di tutto per realizzare il suo sogno e diventare il nuovo campione.

ST. LOUIS STREET FIGHT FALLS COUNT ANYWHERE STEEL CAGE TAG TEAM MATCH
TEAM 3D VS. SCOTT HALL & KEVIN NASH

Brother Ray gasa il pubblico al microfono annunciando il St. Louis Street Fight Falls Count Anywhere. Il Team 3D si avventa sui rivali quando questi sono ancora sulla rampa di ingresso. D-Von lotta con Nash, mentre Hall chiama un Razor's Edge su Brother Ray che però lo rovescia con un Backbody Drop. Ray getta Hall fra il pubblico, letteralmente impazzito per il Team 3D. Ray schiaccia un bicchiere di plastica sulla faccia di Hall. D-Von porta Nash fra il pubblico e lo colpisce alla testa con una lattina. Rey vola su Hall da una balaustra! D-Von riporta Nash a bordoring, lo stesso prova a fare Rey con Hall e i quattro ora lottano fuori dalla gabbia, con gli Outsiders che reagiscono e prendono il controllo dopo un Big Boot di Nash su Rey. Hall e Nash tornano sul ring con D-Von e lo gettano contro la gabbia. Nash chiude la gabbia e tentano di non far entrare Rey per approfittare del due contro uno. Mentre Hall tiene d'occhio la porta Nash infierisce su D-Von. Rey cammina nervosamente fuori ring. Ora Nash va a tenere chiusa la porta e Hall lavora su D-Von. Rey prende una sedia e la getta violentemente contro la porta colpendo Nash alla mano e creandosi il varco giusto per entrare. Rey schiaccia a terra Hall sul ring e poi il Team 3D lancia Scott Hall contro Nash all'angolo. Subito dopo valanga sia di D-Von che di Rey. Nash è seduto a terra all'angolo, mentre Hall subisce il “What's Up!” da D-Von. Rey invita D-Von in coro con il pubblico a prendere i tavoli! D-Von porta un tavolo nella gabbia e i Dudleyz si preparano alla 3D su Hall… che va a segno!! 1… 2… 3!!! Trionfo per il Team 3D!
Vincitori: Team 3D

STEEL CAGE MATCH
KURT ANGLE VS. MR. ANDERSON

Per vincere in questo match l'unico modo è uscire dalla porta della gabbia, e ricordiamo che Mr. Anderson si è guadagnato qualche settimana fa a Impact! il possesso della chiave del lucchetto che terrà chiusa la porta! Proprio Mr. Anderson entra per primo e prende il microfono dal soffitto come al solito, annunciando di avere la preziosa chiave (legata al suo collo con una catenina) e autopresentandosi. Anderson parte colpendo Angle con dei pugni e prova subito a scappare aprendo il lucchetto, ma Angle si riprende subito e lo blocca. Anderson usa allora la chiave e la catenina per colpire Angle alla fronte ripetutamente. Poi prova nuovamente a uscire, ma Angle lo blocca di nuovo e va a segno con un Suplex. Uppercut di Angle, che poi costringe Anderson all'angolo colpendolo dei calci. Intanto la regia ci fa vedere che Anderson ha lasciato le chiavi sul lucchetto. Se ne accorge anche Angle, che però insiste nell'infliggere danno al rivale con un Suplex. Anderson però evita una nuova mossa e getta il rivale contro la gabbia. Angle sbatte la fronte e inizia a sanguinare copiosamente come diversi altri wrestler prima di lui in questo PPV. Anderson se la ride e poi schiaccia di nuovo la testa di Angle ripetutamente contro la gabbia, spalmandosi poi il sangue del rivale sul petto! Anderson va a segno con una gomitata cadente sul petto di Angle. Legdrop di Anderson, che poi prova ad aprire la porta, ma Angle lo blocca di nuovo. Anderson lancia Angle ancora violentemente contro la gabbia ed Angle perde tantissimo sangue dalla testa. Anderson non riesce a effettuare un Piledriver e subisce un Backbody Drop. Angle prova ad aprire il lucchetto ma Anderson si getta su di lui impedendoglielo. Anderson sale sull'angolo, ma non è abituato alle manovre aeree e perde tempo. Angle si avventa su di lui e va a segno con un repentino Belly To Belly Suplex dalla terza corda! Il pubblico apprezza. Kennedy prende del nastro che aveva usato per avvolgere i polsi e lo usa per strangolare Angle! Non ci sono squalifiche perciò Angle è in grossa difficoltà! Angle sembra sul punto di svenire, poi con le ultime forze reagisce e prova ad alzarsi, riuscendo a liberarsi e ad andare a segno con un Back Suplex! Angle si tiene la gola, mentre Anderson è a terra con una mano sul capo. I due si rialzano lentamente e si scambiano pugni in ginocchio. Sempre scambiandosi pugni si alzano, entrambi barcollanti. Due Clothesline di Angle mandano al tappeto Anderson. Backbody Drop di Angle. Irish Whip di Angle, Anderson blocca una valanga ma Angle va a segno con un Belly To Belly Suplex. Anderson evita un Angle Slam e riprende il controllo provando la Mic Check. Angle la evita e va a segno con i Rolling German Suplex (piazzandone sei consecutivi prima di mollare la presa!). Angle va verso il lucchetto mentre il pubblico inneggia alla TNA e poi torna indietro e applica la Ankle Lock!! Anderson si libera e piazza improvvisamente la Mic Check. Anderson striscia verso la porta, toglie il lucchetto e la apre, ma Angle lo sorprende alle spalle con un Angle Slam! Angle va verso la porta ma invece di uscire la richiude e chiude anche il lucchetto!!! Poi prende la chiave e la getta fuori dalla gabbia!!! Anderson lo guarda impaurito e senza sapere cosa fare. Prova a forzare il lucchetto ma non riesce. Angle lo invita a farsi avanti. Anderson prova ad arrampicarsi sulla gabbia. Angle lo tira giù. Pugno di Anderson ad Angle. Anderson prova nuovamente la scalata, ma Angle lo prende per il costume e i due lottano sulla terza corda finché Angle non si trascina dietro Anderson andando a segno con un German Suplex dalle corde! Il pubblico intona altissimo il coro “This Is Awesome!”. Angle porta Kennedy sotto un angolo e poi tenta un Moonsault altissimo dalla cima della gabbia… che va a segno!!! Mossa pazzesca da parte di Angle, che poi si rotola al tappeto tenendosi un braccio. Anderson sembra totalmente fuori combattimento poi inizia a muoversi tenendosi la testa. Pubblico in delirio totale. Angle va poi verso la porta riuscendo in qualche modo ad aprire la gabbia (Taz dice che forse Angle ha un'altra chiave, ma anche lui è incerto e non è chiaro se è la stessa che era rimasta sul ring sbattendo sulla gabbia quando Angle l'ha gettato via o è un'altra che Angle aveva nel costume). Angle fa per uscire, ma Anderson gli urla contro e gli mostra il dito medio di entrambe le mani… Angle torna sui suoi passi e fa male, perché Anderson lo colpisce con un Low Blow e un altro Mic Check! Anderson striscia verso la porta, che è aperta, e lentamente si trascina fuori… è fuori per tre quarti ma Angle lo blocca per un piede, lo trascina dentro il ring e applica la Ankle Lock!!! Anderson cede ma non conta!!! Angle non molla la presa e Anderson con le ultime forze riesce a ribaltare la presa e far finire Angle contro la gabbia. Anderson tenta nuovamente di strisciare fuori, questa volta con le gambe in avanti per evitare la Angle Lock, ma Angle lo blocca ancora prendendolo per il collo e lo strangola con la catena delle chiavi. Anderson è immobile con i piedi fuori dalla gabbia, ma che non toccano terra. Angle lo guarda, gli sputa addosso, gli dà un calcio nello stomaco e poi lentamente cammina fuori ring e tocca terra!!! Kurt Angle vince un incontro veramente molto bello ed emozionante e con un Moonsault che vale assolutamente la pena di ammirare se potrete vedere le immagini del PPV in qualche modo. Dopo il match Angle prende il microfono, ringrazia il calorosissimo pubblico di St. Louis e dice che forse molti già lo sapranno ma ha deciso di prendersi un periodo di pausa. Però assicura che tornerà, e quando lo farà avrà un solo obiettivo in mente: il TNA World Title! It's Real! It's Damn Real!
Vincitore: Kurt Angle

STEEL CAGE TNA WORLD CHAMPIONSHIP
AJ STYLES ( C ) VS. “THE POPE” D'ANGELO DINERO

Ric Flair accompagna AJ Styles al ring ma Earl Hebner lo ricaccia nel backstage a spintoni! Il pubblico non è molto contento e intona i cori “We Want Flair!”. In ogni caso AJ questa volta se la deve vedere da solo nella gabbia contro The Pope. AJ inizia con un Armdrag a segno e poi si vanta con il pubblico. Presa di Clinch. Styles lavora su un braccio di Pope, che però rovescia la mossa e fa lo stesso ai danni del campione. AJ si libera e minaccia lo sfidante. AJ prova a lanciare Pope contro la gabbia ma non ce la fa, sgambetto di Pope che poi va per lo schienamento, conto di due. Assordante il tifo del pubblico diviso nel tifo ma unito nel partecipare attivamente all'intero show. Hip Toss di Pope, che poi va a segno con un Bodyslam e numerosi Armdrag finché AJ non cerca un po' di riposo all'angolo. Altra presa di Clinch. Serie di Chop di Styles all'angolo, ma Pope reagisce con pugni e una gomitata. Inverted Atomic Drop di AJ, ma Pope risponde con una Clothesline. Spallata di AJ a Pope. Flying Forearm di Pope, che poi va a segno con delle gomitate in testa al campione e un pugno che manda AJ al tappeto. Calci di Pope, ma AJ reagisce lanciando lo sfidante contro la gabbia. Dropkick in pieno volto di AJ. Pope in difficoltà. AJ applica una Headlock. Pope si libera a fatica, ma AJ lo schiaccia a terra. Pope è in difficoltà e AJ lavora su una gamba del rivale. Pope riesce però a reagire e a gettare il campione contro la gabbia. DDT di Pope, che poi va a segno con diversi pugni e un Backbody Drop. Spallata volante di Pope, che poi esegue una Chop e un Powerslam… 1… 2… niente da fare. AJ porta Pope all'angolo e lo colpisce con una Chop, poi gli infila le dita negli occhi e va a segno con un Flying Forearm dall'angolo… 1… 2… no! Styles carica Pope all'angolo, ma Dinero risponde con una serie di testate che fanno cadere AJ a terra. Pope va a segno con un Diving Headbutt, conto di due. Pope pare dolorante alla spalla destra. AJ lo sorprende con un Pelè Kick, conto di due. Backbreaker di AJ, che poi sale sula terza corda e va a segno con un 450° Splash… 1… 2… Pope alza una spalla! AJ sale sulla cima della gabbia e prova un Crossbody Block dalla cima ma va a vuoto!!! The Pope prova a sorprenderlo con uno School Boy… 1… 2… no!!!! The Pope colpisce Styles e prova un nuovo schienamento, ancora conto di due! The Pope si carica con il pubblico e pare pronto per la DDE… che però AJ riesce a evitare!!! The Pope è a terra dolorante al ginocchio mentre non visto AJ prende una penna strappandola al cameraman e poi colpisce Dinero alla fronte con la penna! Clothesline di AJ che poi esegue lo Styles Clash… 1… 2… 3!!! AJ Styles, sempre più Dirtiest Player Of The Game, mantiene il titolo in maniera sporchissima!
Vincitore e ancora TNA World Champion: AJ Styles

La linea passa velocemente nel backstage dove Jeremy Borash riesce a trovare Eric Bischoff, appena arrivato all'arena. Borash prova a intervistarlo ma Bischoff non rilascia dichiarazioni e se ne va.

LETHAL LOCKDOWN MATCH
TEAM HOGAN (ABYSS, JEFF JARRETT, JEFF HARDY & ROB VAN DAM) VS. TEAM FLAIR (STING, DESMOND WOLFE & BEER MONEY INC.)

Come abbiamo visto all'inizio del PPV, sarà sempre il Team Hogan ad avere il vantaggio numerico nelle situazioni di due contro uno, tre contro due e quattro contro tre. I primi due contendenti lotteranno uno contro uno per cinque minuti, poi entrerà un nuovo wrestler a squadre alternate ogni due minuti. Non è possibile effettuare lo schienamento vincente finché non entrano in scena tutti e otto i partecipanti. A iniziare per il Team Hogan è Abyss, mentre per il Team Flair è Robert Roode. Spintone di Abyss. Schiaffo di Roode. Scambio di pugni, con Roode che punta alla gamba sinistra di Abyss, dolorante dopo che Wolfe lo ha investito a Impact!. Abyss comunque va a segno con un Big Boot e lancia Roode all'angolo colpendolo con dei pugni. Roode è in difficoltà all'angolo. Irish Whip di Abyss che poi fa volare il rivale con un Backbody Drop. Abyss spinge la testa di Roode contro la gabbia, ma poi è Roode a provare la stessa cosa, senza successo. Roode colpisce Abyss negli occhi. The Monster reagisce gettando Roode contro la gabbia due volte e caricandosi con un urlo. Abyss prova una valanga ma Roode la blocca con un Big Boot. Snap Suplex di Roode, che poi getta Abyss contro la gabbia e prova a strangolarlo spingendone il collo sulla seconda corda. Roode colpisce Abyss con dei calci all'angolo. Abyss è in difficoltà. E' il momento dell'ingresso del secondo membro del Team Hogan che è… Rob Van Dam. RVD colpisce subito Roode con un calcio rovesciato e con pugni e calci all'angolo. Nove pugni all'angolo e un calcio rovesciato fanno crollare a terra Roode. Irish Whip di RVD che poi va a segno con un Monkey Flip. Rolling Thunder di RVD, che poi getta Roode contro la gabbia. RVD sanguina dalla fronte mentre a pareggiare i conti per il Team Flair entra Desmond Wolfe, accompagnato dalla bella Chelsea. Abyss e RVD si distraggono e Roode colpisce Abyss con un Low Blow. Wolfe attacca RVD gettandolo subito contro la gabbia. Il Team Flair ora comanda le operazioni con Roode impegnato a colpire la gamba di Abyss e RVD in difficoltà con Wolfe. Ora i due si scambiano rivali ma mantengono il vantaggio. Doppia gomitata a RVD. Abyss viene gettato di nuovo contro la gabbia mentre il terzo del Team Hogan è… Jeff Jarrett. Jarrett si avventa sui due rivali riportando in vantaggio il Team Hogan. Sia Roode che Wolfe volano contro la gabbia. Jarrett li fa scontrare in un testa contro testa e poi li getta di nuovo contemporaneamente contro la gabbia. Powerbomb di Roode su Jarrett, mentre Wolfe schiaccia la faccia di RVD contro la gabbia e nonostante l'inferiorità il Team Flair riprende il controllo. Wolfe prova a togliere l'anello ad Abyss, mentre entra come terzo del Team Flair… James Storm. Storm arriva un po' zoppicante a causa del match precedente. La sua prima mossa è sputare la birra in faccia ad Abyss poi colpisce con dei pugni sia Jarrett che RVD. Storm lancia RVD contro la gabbia. Dropkck di Jarrett su Roode. Storm intanto morsica la fronte sanguinante di RVD. Jarrett vola su Roode dall'angolo e poi lo atterra con un Suplex. Storm invece ha la meglio su RVD. Entra l'ultimo membro del Team Hogan… Jeff Hardy. O almeno dovrebbe entrare… ma Hardy non si vede nonostante la sua musica suoni nell'arena… andiamo nel backstage e vediamo Jeff Hardy a terra e Sting dietro di lui con la mazza da baseball in mano… Sting ha pensato di eliminare Hardy prima ancora che questi potesse entrare sul ring! Se Jeff non si riprenderà il Team Flair potrà lottare quattro contro tre! Nel ring c'è ancora molta confusione con tre coppie di wrestler a lottare e alterne fortune per le due squadre. Arriva pure Sting e ora viene fatto calare il tetto della gabbia, dove sono legate armi che possono essere utilizzate nel corso del match. Sting entra usando la sua mazza da baseball contro i rivali. Il Team Flair è padrone del ring e prova a pendere le armi. I Beer Money stendono con due bidoni Abyss e Jarrett. Wolfe ha un coperchio con cui colpisce RVD. I tre del Team Hogan sono a terra. Il Team Flair approfitta per prendere altre armi. Ogni volta che un membro del Team Hogan prova ad alzarsi il Team Flair lo asfalta con l'uso delle armi. La situazione pare disperata per il Team Hogan. Bodyslam di Wolfe su Jarrett, mentre Roode prende a coperchiate in testa Abyss. Reazione di Jarrett e RVD che riescono a prendere possesso dei bidoni e a colpire i rivali, fino a quando non interviene Sting a colpirli con la mazza da baseball. Double Suplex dei Beer Money su Jarrett. Spear di Roode su Jarrett. Jarrett sbatte contro la porta, che si apre, e vola fuori! I Beer Money escono dal ring e continuano a colpire Jarrett, mentre sul ring Abyss sparge le puntine da disegno e sembra pronto a gettarci sopra Sting con una Chokeslam, ma viene colpito alle spalle da Wolfe. Nonostante questo Abyss non molla la presa ma a pensarci arriva Storm che gli rompe in testa una bottiglia di birra. Ora Jarrett è fuori dalla gabbia, mentre sul ring il Team Flair è in una situazione di quattro contro due e già festeggia. Ma parte di nuovo la musica di Jeff Hardy e il Charismatic Enigma arriva di corsa, seppur dolorante, con in mano un Kendo Stick! I Beer Money escono dalla gabbia ad accoglierlo ma vengono presi a bastonate! Sul ring ora la situazione è tre contro due per il Team Hogan. Chitarrata dalle corde di Jarrett su Wolfe. Five Star Frog Splash di RVD su Wolfe. Sting prova a colpire Abyss con due Clothesline, ma The Monster rimane in piedi, afferra Sting per il collo e va a segno con una Chokeslam sulle puntine!!! Sul ring sono tutti a terra. Jeff si arrampica sulla cima della gabbia, mentre i Beer Money sotto si chiedono cosa fare e decidono di salire sulla gabbia da lati opposti. Jeff li accoglie con un bastone e un coperchio. Inizialmente ha la meglio, ma poi i Beer Money sfruttano la superiorità numerica per prendere un vantaggio. I Beer Money posizionano un tavolo sulla cima. Jeff però reagisce, riprende i due a bastonate e va a segno con una Twist Of Fate su Roode. Jeff posiziona Storm sul tavolo, poi prende una scala e la apre di fianco al tavolo. Jeff vola dalla scala su Storm colpendo in pieno il rivale! Ovviamente il tavolo va in mille pezzi. Sono tutti K.O. e parte la musica di Ric Flair!! Flair arriva di corsa ed entra nel ring attaccando Abyss con calci e pugni. Il pubblico invoca Hogan, mentre Flair prova a togliere l'anello ad Abyss. Parte la musica di Hogan! Hogan si dirige verso il ring deciso a mettere a posto le cose, prende la mazza da baseball e invita Flair a farsi avanti. Ma arriva di corsa sul ring Eric Bischoff! Bischoff dice a Hogan di fermarsi. Hogan gli chiede che ci sta a fare lì e chiede al pubblico se deve colpire Bischoff. Bischoff continua a implorare Hogan di fermarsi, Hulk chiede come mai prima non si è fatto trovare ed Eric risponde che era in ritardo e si scusa. Hogan è indeciso sul da farsi e Bischoff gli sfila la mazza da baseball gettandola via. Poi tira fuori un tirapugni sorridendo, mentre Flair prende un bidone e lo getta contro Abyss. Bischoff fa per gettare il tirapugni a Flair… ma poi lo passa a Hogan! Flair parte all'attacco di Hogan, ma Hulk lo stende con il tirapugni e poi si gasa… Hogan colpisce ripetutamente Fair col tirapugni fino a farlo sanguinare dalla fronte, poi lo getta contro la gabbia più volte. Flair comunque non si dà per vinto e si toglie la maglia, ma dopo un nuovo pugno di Hogan cade a terra di schiena sulle puntine! Hogan colpisce Flair con un bidone, mentre Abyss lentamente si rialza. Black Hole Slam di Abyss su Wolfe… 1… 2… 3!!! Il Team Hogan vince, con Hogan che alza il braccio ad Abyss e Bischoff che applaude e stringe la mano a Hogan. Bischoff dà la mano anche a RVD poi tutti puntano il dito verso Jeff Hardy, ancora sulla cima della gabbia, ringraziandolo per quanto fatto. Abbracci sul ring per il Team Hogan mentre i membri del Team Flair sono tutti a terra. Con Bischoff che applaude convintamente il Team Hogan dallo stage si conclude il PPV!
Vincitore: Team Hogan

UN ANNO DI WWE A 24,90 EURO: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’IMPERDIBILE OFFERTA!

14,885FansLike
2,623FollowersFollow

Ultime Notizie

Shanna tornerà in azione a Dark

Ecco la card ufficiale per il prossimo episodio di Dark.

La WWE non ha piani per Lars Sullivan

Lars Sullivan è letteralmente sparito dagli schermi televisivi. Il motivo sarebbe la totale assenza di idee per il suo personaggio

Risultati della sesta giornata della World Tag League

Agli archivi la sesta giornata di un'equilibrata World Tag League.

Aggiunto un segmento alla card di Raw

A Moment Of Bliss con Randy Orton come ospite aggiunto a Raw.

Articoli Correlati