Bound For Glory 2015 Report

Benvenuti cari lettori di Tuttowrestling.com al report ufficiale del PPV più importante dell'anno targato TNA giunto alla sua undicesima edizione, Bound For Glory.

Io sono Aldo Fiadone e sarà mio compito descrivervi tutto ciò che vedremo durante questo grande evento.

ULTIMATE X-DIVISION MATCH: TIGRE UNO (C) vs TJ PERKINS vs DJZ vs ANDREW EVERETT
PPV che si apre con il consueto Ultimate X valido per il titolo X-Divison. Fanno il suo ingresso tutti i partecipanti e può finalmente partire il match. Incontro spettacolare e lottato fino all'ultimo. Tigre Uno sembra aver preso un brutto colpo da parte di Manik, quest'ultimo come al solito da spettacolo con un bel volo dalla terza corda, forse dovrei correggermi chiamandolo TJ Perkins. Il campione però reagisce e va a segno con un bellissimo 450 splash dalla terza corda. Nel frattempo, Uno vistosamente zoppicante sale sulla rampa per afferrare la sua cintura, ma ha davanti a se Andrew Everett, che però viene colpito a suon di calci dal campione fino a quando non cade dolorante sul ring. Tigre Uno è tutto solo,può afferrare la cintura e restare X-Division Champion! Davvero gran bel match per aprire lo show!
VINCITORE E ANCORA X-DIVISION CHAMPION, TIGRE UNO.

Ma attenzione, arriva Shane Helms sullo stage e si dirige verso il ring per un faccia a faccia con il campione! Helms fissa la cintura, stringe la mano a Tigre Uno per poi alzargli il braccio in segno di vittoria! Tigre Uno lascia il ring per dirigersi nel backstage, dove vengono inquadrati i partecipanti del main event di questa sera: il campione EC3, Drew Galloway, Matt Hardy e l'arbitro speciale Jeff Hardy.

Ma ecco risuonare la theme song di EC3 che con un microfono in mano è pronto a dirci qualcosa riguardo il suo match: “Ho conquistato eroi in ogni territorio, non sto parlando del prossimo match o del main event di questa sera, quello che voglio dire è che sono stato tradito dal mio sangue Dixie Carter e dal mio assistente Jeff Hardy che sarà l'arbitro speciale del match, voi lo amate ma io sarò il vostro campione domani, fra un mese, fra un anno e sempre. La mia promessa per stasera gente è che rimarrete in piedi ad ammirare l'invincibile e indiscusso campione, me. 2 anni spesi al top, 2 anni spesi per il wrestling per diventare il migliore. Siamo a Charlotte, North Carolina giusto? Booooh.”
Il promo si conclude con EC3 che alza la sua cintura e va per andarsene.

BOUND FOR GOLD GAUNTLET MATCH
È tempo del Bound For Gold Gauntlet match per decretare il #1 contender al titolo mondiale, il primo a fare il suo ingresso è Mr. Andrerson, il successivo ad entrare nell'esagono è Jessie Godderz e l'incontro può avere inizio.
Godderz va per stringere la mano al suo avversario, ma quest'ultimo lo attacca ripetutamente fino a quando lo stesso Jessie non reagisce mettendo all'angolo Mr.Anderson. Gorilla Press Slam a segno e Jessie si vanta di se stesso davanti al pubblico, Anderson che sta faticando chiede la mano dell'avversario, ma è solo un metodo per attaccarlo e reagire, intanto arriva il momento del prossimo ingresso, che è quello di Eli Drake. Drake attacca subito i suoi avversari per poi allearsi con Godderz ai danni di Anderson.
È tempo del prossimo partecipante che si rivela essere incredibilmente Al Snow che arriva in soccorso di Anderson atterrando Drake e Jessie; quest'ultimo però lo mette all'angolo, ma Snow reagisce e inizia il suo solito set di testate seguite da una clothestline.
È tempo del prossimo ingresso, quello di Aiden O'Shea, seguito poi da quello di Robbie E che attacca subito Eli Drake.
E mentre Al Snow elimina Drake, fa il suo ingresso Mahabali Shera che fa piazza pulita del ring, la theme song però non si ferma perché Shera influenza i suoi avversari a fare la sua tipica danza indiana, poi però si torna a fare sul serio, il match riparte con O'Shea che va ad attaccare l'indiano, che però reagisce e lo elimina!
Fa il suo ingresso la guardia del corpo personale di EC3, Tyrus, ma pochi secondi dopo giunge anche il sergente Chris Melendez che attacca subito Godderz per poi andare faccia a faccia con Tyrus. Al Snow viene eliminato, assieme a Chris Melendez e adesso sono Tyrus e Shera ad essere faccia a faccia! L'Indiano cerca di far danzare il suo avversario, ma Tyrus lo afferra e lo elimina con facilità.
Ma attenzione ragazzi a sorpresa ecco entrare TOMMY DREAMER, la leggenda dell'Hardcore torna ad Impact e riesce ad atterrare Tyrus, ma Godderz lo atterra a sua volta! Nel frattempo entra Abyss che va faccia a faccia con Tyrus, mentre il prossimo avversario si rivela essere The Pope, che entra nel ring e va vicino ai due giganti, che iniziano a fissarlo. Pope decide a quel punto di autoeliminarsi per evitare di finire nelle grinfie dei due (scena molto divertente lo ammetto).
Anderson e Dreamer tentano un suplex dalla terza corda ma entrambi vengono afferrati da Abyss e Tyrus che li schiacciano con una Powerbomb nei due angoli diversi del ring!
I due giganti sono gli unici in piedi sul ring e dopo una lunga lotta, Tyrus elimina Abyss.
Lotta tra Godderz e Robbie E a bordo ring, Godderz riesce però ad eliminarlo lo elimina con una splendida Hurricarrana.

Anderson elimina Dreamer, e dunque sono rimasti sul ring tre wrestler: Godderz, Tyrus e Anderson! Mr. Anderson elimina Jessie Godderz e adesso sono solo lui e Tyrus! E' il gigante e fedele servitore di EC3 ad aggiudicarsi la contesa, cadendo addosso a Mr.Anderson per ottenere il pin decisivo!
VINCITORE E NUOVO #1 CONTENDER, TYRUS.

Arriva EC3 che si complimenta con Tyrus ed effettua un promo dove dice a Tyrus di sfruttare la sua shot per i titoli di coppia, ma il gigante risponde semplicemente che vuole il titolo mondiale… Si fa dura per EC3!

TNA WORLD TAG TEAM TITLES MATCH: THE WOLVES (C) vs TREVOR LEE & BRIAN MYERS
È tempo dei titoli di coppia, e rivediamo subito prima del match un veloce recap del feud fra i due team. Parte subito l'incontro con il team dei due membri del roster GFW che attaccano ripetutamente i campioni in carica. I Wolves però reagiscono e riescono a riprendere il controllo della contesa: gli uomini legali sono Trevor Lee e Devie Richards, Lee prova lo schienamento ma è solo di due, cambio per Trevor Lee che blocca in una headlock Eddie Edwards. Il team GFW inizia a giocare sporco e attacca ripetutamente Edwards che non riesce a reagire, tenta il cambio, ma nulla da fare. Trevor Lee e Myers infieriscono continuamente sul loro avversario con calci seguiti poi da una headlock che dà vita alla reazione di Edwards che riesce ad atterrare entrambi gli avversari (Lee ha tentato di interferire). Tentativo di powerbomb ribaltato da Trevor Lee che dopo il conto di due va per un German Suplex, ma anche stavolta grazie all'interferenza di Richards è solo 2.
Hurricarrana di Edwards su Myers, INCREDIBILE SUPLEX DALLA TERZA CORDA DI RICHARDS SU LEE.
I WOLVES VANNO PER IL PIN, 1.. 2.. E 3! I Wolves rimangono campioni ci coppia TNA!
VINCITORI E ANCORA CAMPIONI DI COPPIA, THE WOLVES.

Andiamo nel backstage dove troviamo Jeremy Borash intervistare uno dei main eventer, Drew Galloway. Lo scozzese parla prima della vittoria del Team TNA su quello GFW per poi ricordare che il match che lo vedrà impegnato è senza squalifiche e ci sarà molto da dimostrare.Da notare come abbia evidenziato il fatto di essere il Chosen One… esattamente come la sua primissima gimmick in WWE.

TNA KING OF THE MOUNTAIN CHAMPIONSHIP MATCH: BOBBY ROODE (C) vs BOBBY LASHLEY
È tempo del King of The Mountain Championship match, The It Factor Bobby Roode vs The Destroyer Lashley! Match che parte subito in modo molto intenso, vertical suplex di Lashley a segno, successivo tentativo di spear schivato da Roode che prova la Roode Bomb poi ribaltata da Lashley. I due sono di nuovo faccia a faccia ed il pubblico applaude.
Suplex di Lashley con successiva presa di sottomissione, dalla quale Roode riesce a liberarsi, Suplex del canadese che però gli vale solo un conto di due.
Incontro che si sposta a bordo ring dove Roode viene contato fuori dopo un colpo subito dal Destroyer, Lashley lo raggiunge e continua a colpirlo intensamente usufruendo anche dei paletti dell'esagono.Si torna sul ring, Suplex del fighter MMA, ma solo conto di due.
Il Destroyer tenta la spear e va a segno, si va per il pin, ma anche questa volta è solo conto di due incredibilmente. Roode si rialza e tenta di afferrare il suo avversario e ce la fa, Roode Bomb ROODE BOMB! 1.. 2.. Niente, solo due! Crossface di Roode, Lashley cerca di reagire e ribalta la presa in una Kimura lock, ma Roode riesce ad uscirne ribaltando il tutto in una nuova crossface, fasi del match davvero spettacolari! Lashley alza Roode, ROODE BOMB DI LASHLEY! Si va per il pin… anzora conto di due! Il Destroyer prova la spear, ma nulla da fare Roode evita e.. INCREDIBILE, ROODE VA A SEGNO CON LA SPEAR. 1..2 ancora 2!
Lashley afferra il suo avversario, ma Roode con le ultime forse rimaste prova ad uscire dalla presa e ad afferrare il Destroyer e ce la fa… ROODE BOMB ROODE BOMB. 1, 2 E TRE!. Roode mantiene il titolo, stretta di mano tra i due e Roode può festeggiare la sua vittoria in quello che è stato un gran bel match!
VINCITORE E ANCORA KING OF THE MOUNTAIN CHAMPION, BOBBY ROODE.

Andiamo nel backstage dove stavolta Jeremy Borash intervista Matt Hardy che parla di come lui e suo fratello abbiano fatto la storia e di come stasera sarà la sua notte.

Intanto viene mandato in onda un video recap sul l'introduzione nella Hall of Fame dell'arbitro Earl Hebner, festeggiamenti che ovviamente rivedremo anche adesso a Bound For Glory.

TNA KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP MATCH: GAIL KIM (C) vs AWESOME KONG
Va in onda un promo riguardante il match per il titolo Knockouts, ci aspetta quindi la campionessa Gail Kim vs Awesome Kong. Parte l'incontro con continui tentativi di Kim di atterrare Kong. Alla fine la campionessa ci riesce, ma quest'ultima reagisce e va per una manovra di sottomissione, che però viene ben ribaltata. E' la sfidante che però alla lunga sfrutta la sua mole per controllare il match, fino ad uno splash che però vale solo un conto di due. Kong attacca continuamente la campionessa tanto da schiantarla su alcune sedie posizionate a bordo ring. Poi va per il pin, ma anche stavolta è solo due. Hurricarrana di Kim che duneu prova a reagire, va anche lei al conteggio ed è due. Kong non si arrende e continua ad attaccare violentemente la campionessa delle Knockouts, ma Kim tenta di reagire questa volta a suon di calci, pin “di rapina” della campionessa che riesce ad ottenere lo shcienamento! Kim è riuscita in una impresa impossibile!
VINCITRICE E ANCORA CAMPIONESSA, GAIL KIM.

Andiamo da Borash che questa volta intervisterà Jeff Hardy, l'arbitro speciale del main event dove l'ex campione ammette di avere un ruolo importante per il match e avverte le sue creature della notte di tenersi pronte per questo grande main event che vi ricordo ha come protagonista anche il fratello.

NO DQ MATCH: KURT ANGLE vs ERIC YOUNG
Va in scena adesso un No DQ match tra Eric Young e Kurt Angle che torna finalmente sul ring TNA on screen. Entrano entrambi i contendenti e Young ne approfitta per un promo.
“Io lo so e tu lo sai e tu sai che non avrò alcun problema nel non farti rivedere tua moglie ed i tuoi figli, guarda chi sono, sono un wrestler di prima classe mondiale. Sono Dio e guarda come metterò fine a Kurt Angle per sempre.”
Angle rimane a fissare il suo avversario per poi afferrare il microfono: “Ho parlato con Dixie Carter, Eric, e questo match sarà un No DQ match dove tutto sarà concesso e si parte adesso.” Inizia il match tra i due con un immediato attacco di Angle ai danni del World Class Maniac, lotta che si concentra a bordo ring per poi svilupparsi fino al pubblico presente nell'arena. Si torna sul ring, Suplex di Angle e Chostline di Young che lo atterra fuori dal ring. Angle va per afferrarlo ma Young reagisce colpendo poi l'avversario con un Piledriver! Angle è a terra dolorante ed i medici vanno ad assicurarsi delle condizioni del campione olimpico, mentre nel frattempo Young festeggia sul ring quanto fatto finora.
I campione olimpico viene accompagnato dai medici verso lo stage, ma Young li colpisce tutti fino ad arrivare a Kurt, lo afferra e lo porta nuovamente sull'esagono.
Young prende una sedia e colpisce in testa Angle, che è dolorante al collo come non mai.
Eric getta il suo avversario fuori dal ring, toglie i tappetini e tenta un Piledriver, ma Angle ribalta tutto e va a segno con un German Suplex! I due sono di nuovo sul ring, pin di Angle ma solo 2. Continui attacchi da parte del World Class Maniac, che tenta un Big boot bloccato da Angl,e che va a segno con ben 3 German Suplex. Arriva il momento dell'Angle Slam..a segno! 1…2.. solo due! Young reagisce, atterra il suo avversario, sale sulla terza corda e va per la Elbow Smash, l'arbitro crede di dover contare, ma Young non si accontenta e va a segno con un altra Elbow Smash questa volta colpendo la nuca dell'avversario.
Young è in evidente dominio dell'incontro e adesso prova l'impossibile, un piledriver dalla terza corda! Angle reagisce, evita la mossa, atterra l'avversario e lo blocca per la Ankle Lock! Young non ha scampo, cerca di avvicinarsi alle corde, le afferra ma Angle lo richiama a se e lo blocca in modo definitivo nella sua infallibile presa, a Young non rimane altro che cedere! Ritorno vincente per l'eroe olimpico!
VINCITORE PER SOTTOMISSIONE, KURT ANGLE.

TNA WORLD HEAVYWEIGHT TITLE MATCH: EC3 (C) vs DREW GALLOWAY vs MATT HARDY
SPECIAL GUEST REFEREE: JEFF HARDY

Ci siamo ragazzi, siamo arrivati al main event, il Triple Threat match EC3 vs Drew Galloway vs Matt Hardy, Jeff Hardy sarà l'arbitro speciale dell'incontro! Dopo le solite introduzioni nel main event di Jeremy Borash, vediamo Jeff Hardy alzare la cintura che è in palio, ed il main event dell'undicesima edizione di Bound For Glory può finalmente partire! Si parte davvero col botto, infatti dopo che Tyrus ha cercato di trattenere Matt Hardy, il gigante viene cacciato da Jeff e spedito nel backstage! I due face attaccano subito il campione in carica per poi ritrovarsi l'uno contro l'altro: Headbreacker di Matt, che dopo aver atterrato Drew, va ad infierire su EC3, il quale reagisce e spedisce Matt fuori dal ring.
Ethan porta Galloway all'angolo, reverse ddt che però vale un semplice conto di due. Reazione di Galloway, che va a segno con un crossbody, nel frattempo però Matt Hardy recupera e atterra entrambi con delle chlostline. Spettacolare tuffo di Galloway addosso ai suoi avversari, che dopo essere finiti a bordo ring, si vedono schiantarsi addosso lo scozzese!
Si torna sul ring dove Matt Hardy atterra i suoi avversari e va a segno con uno splendido moonsault! Pin su EC3 ma Jeff ha preso un colpo poco prima e non riesce a contare il fratello! Future shock DDT di Galloway su Matt, Ethan getta Drew fuori dal ring e va per rubare uno schienamento, ma è solo di due. Fantastico Suplex di EC3 ai danni di Matt Hardy il quale viene schiantato addosso a Drew Galloway su un tavolo posizionato a bordo ring proprio dai suoi avversari! Ethan getta Matt nel ring, tenta lo schieramento ma è solo conto di due, tenta nuovamente un attacco ma arriva Galloway che con una chlostline atterra Ethan per poi buttarlo all'angolo e colpirlo continuamente a suon di chop, per poi essere nuovamente fermato da Hardy. I tre sono a terra sfiniti si rialzano e si prendono a pugni a rotazione, per poi andare a colpire con delle chop Ethan. Il campione però reagice, e mette a segno la sua finisher contro entrambi gli avversari! Tentativo di schiemanto…solo due! Altro tentativo sulla sua seconda “vittima”… ancora due! EC3 non la prende bene e affronta a brutto muso l'arbitro Jeff Hardy, i due vanno faccia a faccia!
Calcio alle parti intime di Ethan ai danni di Galloway, il campione prende una sedia, Jeff gliela strappa, EC3 prova convincere Jeff a lasciarlo fare, ma non ottenendo nulla gli molla uno schiaffo! Jeff reagisce, e colpisce EC3! Nel frattempo Matt ne approfitta… twist of fate su Galloway. 1…2…3!!!!! Matt Hardy è il nuovo campione della TNA! Fatale per EC3 il litigio con il fratello Jeff!
VINCITORE E NUOVO CAMPIONE DEL MONDO, MATT HARDY.

Cosa accadrà adesso ad Impact?
Le prossime settimane ce lo sveleranno, nel frattempo si conclude l'edizione 2015 di Bound For Glory con un EC3 che rientra furioso nel backstage e Matt Hardy festeggiante sul ring con l'intera famiglia.

Aldo Fiadone
Newser ed editorialista per Tuttowrestling.com dal 2015; Founder e conduttore del podcast Pro Wrestling Culture; Dal 1999 amante di Sting e le sue gesta.
15,655FansLike
2,633FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati