Bound for Glory 2009 Report

Lettori di tuttowrestling.com, questa è una notte importante per la Total Non-stop Action, che presenta ai suoi fans la quinta edizione del Pay-per-View più importante dell'anno, ovvero Bound for Glory. Una card stellare, con il ritorno del Monster's Ball Match e dell'Ultimate X, la sfida tanto attesa tra Kurt Angle e Matt Morgan, la sfida tra Samoa Joe e Bobby Lashley, e AJ Styles chiamato a difendere il titolo assoluto dagli assalti di Sting. Questo e molto altro in queste tre ore di show in diretta televisiva da Irvine, CA. Ladies and Gentlemen, TNA presents Bound for Glory!

Dopo il video introduttivo, pyros e il saluto di Mike Tenay e Taz, e a seguire l'esibizione del chitarrista Zakk Wylde (molto conosciuto nel mondo della metal music per la lunga collaborazione con Ozzy Osbourne, e la fondazione della Black Label Music) dell'inno americano.

Ultimate X Match for the X Division Championship Match
X Division Champion Amazing Red vs. Alex Shelley vs. Chris Sabin vs. Suicide vs. Homicide vs. Daniels

La struttura metallica è composta da quattro piloni, vicino agli angoli del ring, molto lunghi. A una certa altezza partono le corde tese che formano una X sopra il ring. In mezzo a questa X, c'è la cintura della X Division, e chi la catturerà per primo sarà campione. Inoltre ricordiamo che, secondo le regole, non è possibile usare oggetti contundenti, men che meno le scale. A quanto pare i Machine Guns si sono guadagnati l'ingresso all'Ultimate X grazie alla vittoria durante il pre-show contro i Lethal Consequences. I due sostituiranno D'Angelo Dinero, che non parteciperà al PPV a causa di un problema familiare. Inizio confusionario a centro ring, dove tutti se la vedono contro tutti. Daniels se la prende subito con Red, mentre Homicide colpisce Sabin con un belly-to-belly suplex. Red sfrutta la velocità per colpire più volte Daniels, poi però viene attaccato da Homicide. Homicide viene lanciato alle corde, ma decide di lanciarsi dalla seconda corda contro Daniels, che si trovava fuori ring. Intanto Red se la vede con Suicide, che lo colpisce per poi lanciarsi contro Daniels e Homicide fuori ring. Arrivano anche i Guns a dare spettacolo con dei voli fuori ring. Daniels colpisce Red dentro il ring con un Leg Lariat, poi tenta la scalata della struttura, ma Red lo blocca. Red raggiunge Daniels sulla terza corda.. per una Huricanrana dalla terza corda verso l'esterno del ring, dove Daniels vola addosso a Homicide e gli altri!!! Gran mossa di Red che mette così tutti KO, per poi rientrare sul ring e tentare la scalata. Ma i Guns lo bloccano e lo colpiscono con una combinazione Giant Sweep – Low Dropkick. I Guns però finiscono vittima della Clothesline – Bulldog combination di Daniels. Intanto Homicide tenta la scalata e si avvicina alla X al centro ella struttura.. ma Suicide con un balzo lo raggiunge e lo fa cadere dopo alcuni calci.. anzi, no, è Homicide a colpire Suicide con la Gringo Cutter dall'alto!! Volo incredibile, mentre i Guns colpiscono Homicide con una serie di calci. Stereo superkick su Homicide, poi se la prendono anche con Daniels, che però resiste bene agli assalti dei due avversari. Daniels subisce infine una combo Missile Dropkick – Electric Chair, cortesia di Shelley e Sabin, che subito dopo vanno a prendersela con Amazing Red. I Guns tentano una nuova combo, ma Red si libera, e sistema Shelley in posizione Tree of Woe, per poi colpire Sabin con una Inverted DDT. Suicide attacca Shelley, poi viene attaccato da un pumphandle suplex di Homicide. Altro Suplex di Homicide su Red, che tenta nuovamente di prendere la cintura! Daniels lo rincorre, poi lo prende per le gambe e lo fa cadere.. caricandoselo sulle spalle e colpendolo con una Death Valley Driver!! Headscissor DDT di Red su Daniels!! Red tenta la scalata, e si ritrova velocemente alle corde in alto, tentando di avvicinarsi alla cintura.. Suicide gli si avvicina, ma Red lo colpisce con un calcio. Daniels raggiunge Red, ma Red fa cadere anche lui. Springboard dropkick di Suicide su Red, che cade al tappeto. Daniels tenta la scalata, ma anche Sabin si avvicina dall'altra parte del cavo. I due si prendono a calci, per poi cadere entrambi allo stesso momento. Superkick di Sabin su Daniels, seguito da uno springboard swinging DDT. Suicide colpisce Sabin con la Suicide Solution. Homicide colpisce Shelley con un faceslam e una Clothesline. Daniels evita la Gringo Killer e mette KO Homicide. Red colpisce Daniels con una DDT al volo, e ora tutti i wrestlers sono a terra! Red tenta la scalata alla cintura, ma Suicide lo raggiunge! Sabin lo raggiunge pure e i tre cadono con una variante della Tower of Doom, con Sabin colpito da una powerbomb che trascina con sè Suicide che vola addosso a Daniels, che si trovava al tappeto. Back suplex di Homicide su Sabin. Red colpisce Homicide con la Red Code e la Standing Shooting Star Press! Sabin sale sulla terza corda, ma viene colpito da Suicide. I due si trovano sulla terza corda.. e volano al tappeto! Best Moonsault Ever di Daniels su Sabin!! Daniels tenta la scalata, e anche Suicide!! I due salgono sul tetto dei piloni metallici, seguiti da Red!! Sono tutti e tre sul tetto della struttura, con la cintura collegata ai cavi a circa un metro sotto di loro! Partono i cori “please don't die!”, mentre Daniels tenta un suplex su Suicide.. ma Suicide resiste!! Scambi di pugni tra i due, con Suicide che poi finisce incastrato nella struttura. Daniels si posiziona scende dalla struttura e si siede sopra la cintura, ma viene subito raggiunto da Suicide. I due si colpiscono con dei pugni.. e i due cadono dall'alto della struttura!! Sabin e Shelley si avvicinano alla X.. ma Red scende dal tetto della struttura e stacca in tempo la X dal sostegno per poter vincere il match!!

Vincitore e ancora X Division Champion: Amazing Red

Mike Tenay e Taz commentano il primo match della serata, poi la linea passa a Lauren che intervista le Beautiful People. Velvet insulta Lauren, chiamandola “Jeremy Borash” poi rivolge le sue attenzioni alle campionesse femminili, dicendo che quella cintura starebbe perfettamente alla sua vita. Madison Rayne dice che Sarita e Taylor sono riuscite a spuntarla un mese fa, quando Angelina è stata licenziata e lei è rientrata in fretta e in furia, ma questa volta la storia sarà diversa. Interviene anche Lacey Von Erich, dicendo che sebbene abbiano perso l'amore (Love, in riferimento a Angelina Love), un pò di pizzo (Lace, in riferimento al nome Lacey) rimetterà tutto al suo posto. Subito dopo JB intervista le campionesse femminili, Sarita e Taylor Wilde. Taylor ribadisce che loro sono le campionesse, pronte ad ogni avversaria, e desiderose di scrivere la storia. Sarita ribadisce, in spagnolo, che loro sono molto più belle, brave e forti delle Beautiful People. Taylor e JB si chiedono cosa Sarita abbia detto, mentre torniamo a bordo ring dove Mike Tenay e Taz ci ricordano la card del PPV.

Tag Team Match for the TNA Knockout's Women Tag Team Championship
TNA Knockout's Women Tag Team Champions Sarita & Taylor Wilde vs. Beautiful People (Madison Rayne & Velvet Sky w/t Lacey Von Erich)

Dopo le entrate, l'arbitro decide di cacciare Lacey Von Erich da bordo ring. Lacey, pur di rimanere, decide di fare la gattamorta con l'arbitro, fino a baciarla appassionatamente. L'arbitro, allora, la fa sedere fuori ring. Arriva però il capo-arbitro Earl Hebner, a mandare via Lacey.. e Lacey decide di baciare anche Hebner. Earl Hebner apprezza.. per poi cacciare comunque Lacey da bordo ring. Inizia il match, con Taylor che tenta subito un roll-up su Velvet, conto di 2. Tag per Sarita, combinazione Drop Toe Hold – Low Dropkick delle campionesse, che se la prendono anche con Madison. Chop di Sarita su Velvet. Sarita attacca anche Madison, ma la distrazione permette a Velvet di attaccare con una Clothesline. Tag per Madison che colpisce Sarita con diversi pugni e un dropkick, conto di 2. Chop di Sarita, ma Velvet ha ricevuto il tag, e le Beautiful People colpiscono Sarita sollevandola di peso e facendola cadere al tappeto, conto di 2. Sarita reagisce contro Velvet, facendola cadere con il volto contro il tappeto del ring. Madison e Taylor Wilde ricevono il tag, Taylor è una furia e attacca a suon di pugni e dropkick. Velvet aiuta l'amica, ma Sarita colpisce le due avversarie con un Missile Dropkick, prima della combinazione Springboard Dropkick – Bridging Suplex…1…2… 3!!! Vittoria per le campionesse!!

Vincitrici e ancora TNA Knockout's Women Tag Team Champions: Sarita & Taylor Wilde

Lauren intervista Kevin Nash e Eric Young, che saranno alleati, questa notte. Eric dice che aveva proposto a Hernandez un posto nell'elite del wrestling, ma lo ha rifiutato senza giuste motivazioni, e per questo ora Hernandez è una macchia per loro. Nash dice che questa è una “win-win situation”, dove lui rimarrà TNA Legends Champion e più ricco di 60 mila dollari, mentre Eric da tutto ciò ne rimarrà completamente illeso.

Triple Threat Match for the TNA Legends Championship
TNA Legends Champion Kevin Nash vs. Eric Young vs. Hernandez

Kevin Nash e Eric Young camminano fianco a fianco verso il ring, preparando un piano d'azione contro Hernandez, che si trova già sul ring. Eric sale sull'apron, e Hernandez lo butta di peso sul ring, per poi colpirlo con diverse clothesline. Shoulderblock violentissima di Hernandez che fa volare Eric Young fuori ring. Hernandez raggiunge Eric e lo colpisce con alcune chop, ma interviene Nash ad attaccare Hernandez con diversi pugni. Si riprende Eric che colpisce Hernandez con alcuni schiaffi. Hernandez rovescia una Irish Whip e lancia Nash contro il paletto. Hernandez rientra sul ring con Eric Young e lo colpisce con delle chops e alcune Shoulderblock all'angolo, per poi seguire con una Shoulder Backbreaker…1…2.. Nash interviene in tempo ad interrompere lo schienamento. Ginocchiate di Nash all'angolo su Hernandez. Hernandez finisce vittima anche delle chop di Eric Young. Young e Nash lavorano in coppia, attaccando continuamente Hernandez. Il messicano reagisce colpendo Nash e provando un Vertical Suplex su Young.. ma Nash blocca tutto ed è Young a colpire Hernandez con un Vertical Suplex. Boot all'angolo di Nash su Hernandez. Young aiuta Nash, ma Hernandez reagisce nuovamente con diverse chop e pugni, ma poi subisce una doppia chop. Young schiena Hernandez…1…2.. Nash blocca tutto, e Young si scusa. Nash cerca spiegazioni, Young invece si occupa di colpire ancora Hernandez. Clotheslines all'angolo su Hernandez, sempre più in difficoltà. Hernandez reagisce e si siede sulla terza corda per poi colpire Nash con un Missile Dropkick!!! Hernandez prova uno splash all'angolo su Young, ma Young butta Hernandez nell'apron ring. Slingshot Shoulderblock di Hernandez su Nash, poi pugni su Young, seguita da una violentissima Back Body Drop!! Nash colpisce Hernandez alla schiena, poi si fa aiutare da Young.. ma Hernandez colpisce i due con due clotheslines, mandandoli al tappeto. Young prova un Springboard, ma Hernandez lo blocca al volo per poi colpirlo con una Sit-out Powerbomb…1… Nash colpisce Hernandez per interrompere il pin. Nash rialza Hernandez e lo colpisce con alcuni pugni alle corde. Hernandez evita una clothesline in corsa, e vola addosso a Young, che era caduto fuori ring, con un Dive!!! Young viene buttato nuovamente dentro il ring, mentre Nash fa cadere Hernandez dall'apron ring. Young fa rientrare Hernandez sul ring, per poi volargli addosso con una Diving Elbow Drop dalla terza corda. Young e Nash istigano il pubblico, mentre Young lancia un Hernandez accovacciato contro le parti basse di Nash, che per colpirlo con un Low Blow, per poi schienare Nash…1….2.. 3!!! Gran furbizia di Eric Young che conquista il titolo!

Vincitore e nuovo TNA Legends Champion: Eric Young

Si torna nel backstage, con una discussion molto accesa tra Beer Money e i Mafia. Intervengono anche Williams e Magnus della British Invasion, aizzando i due team contro il Team 3D, dicendo che bisogna eliminarli dal match il prima possibile dato che loro sono molto esperti in questa tipologia di match.

Full Metal Mayhem Match for the TNA World Tag Team Championship and for the IWGP World Tag Team Championship
TNA World Tag Team Champions Booker T & Scott Steiner vs. IWGP World Tag Team Champions British Invasion (Brutus Magnus & Doug Williams) vs. Beer Money, Inc. (Robert Roode & James Storm) vs. Team 3D (Brother Ray & Brother Devon)

Sono appese entrambe le cinture di coppia, in due sostegni differenti nell'alto della struttura metallica. Chi riesce a prendere le cinture, ne diventa ufficialmente possessore e campione. Full Metal Mayhem rules significa che sono ammesse scale, sedie, tavoli e catene, le quali sono principali protagoniste. i parte con una rissa dove tutti se la prendono con Ray e Devon, nel tentativo di metterli KO. Devon viene buttato fuori ring, e Steiner si occupa di lui, lanciandolo contro le transenne. Steiner prende inoltre una scala e la usa per colpire Devon all'addome. Magnus, Williams e Roode se la prendono con lui, mentre Booker attacca Ray fuori ring con delle ginocchiate. Ray reagisce con delle chop, mentre gli inglesi prendono delle scale.. ma Roode e Storm li bloccano e li attaccano. Roode usa una sedia per colpire le parti basse di Magnus, mentre Storm usa una sedia per colpire la sedia per fare pressione contro Magnus, che esce fuori dal ring per evitare guai peggiori. Partono i cori “We want tables”, mentre Magnus finisce contro una sedia, per poi subire una combo Wheelbarrow – DDT. Jumping Leg Lariat di Booker T su Storm, e Spinebuster su Roode. Booker prende una scala e prova la scalata, ma Roode lo raggiunge e lo fa cadere dalla scala, per poi colpirlo con dei pugni. Ginocchiata di Booker, seguita dall'Axe Kick!! Steiner intanto prova a strozzare Devon, mentre i BeerMoney colpiscono Booker con un Superkick e con la D.W.I.. Arriva Steiner che fa piazza pulita sul ring, colpendo sia i Beer Money che gli inglesi, con diversi belly-to-belly suplex!! Partono i cori del pubblico, mentre Steiner colpisce Williams con una Frankesteiner dalla terza corda!!! Il pubblico è in visibilio, mentre anche Magnus viene colpito con un T-Bone suplex dalla terza corda!! Arriva intanto Sharmell a bordo ring a sincerarsi delle condizioni del marito Booker T, che sembra dolorante fuori ring. Steiner intanto domina a centro ring, e prende una scala per prendere le cinture mentre l'arbitro chiama supporto per curare Booker T. Doug Williams fa cadere Steiner dalla scala. La British Invasion imita il Team 3D colpendo Steiner con la Wazzup Drop, mentre Devon rientra lentamente sul ring. Williams prende un tavolo mentre Booker viene caricato su una barella. Ray e Devon colpiscono gli inglesi più volte, e Ray usa addirittura una sedia per colpire chiunque con colpi alla testa. Doppia Flapjack su Magnus, e Inverted 3D su Magnus. Bubba Bomb su Roode, e anche Devon colpisce Storm, schiantandolo contro una sedia! Magnus litiga con Zakk Wylde, che gli sputa la birra addosso, per poi colpirlo alla schiena con un colpo di sedia. Devon colpisce Williams con una Spinebuster contro il tavolo, che si spezza in due!! Wazzup Drop (originale, stavolta) del Team 3D su Magnus! Ray e Devon sono soli sul ring, e Ray chiede a Devon “get the tables!”. Devon non si fa pregare, mentre il pubblico li incita. Ray e Devon aprono tre tavoli sul ring. Roode rientra sul ring con una sedia in mano, ma Ray e Devon colpiscono Roode e Storm con una Stereo Chokeslam su due tavoli diversi!!! I Beer Money sono KO con i tavoli in frantumi, ma Steiner rovina la festa colpendo Ray e Devon, per poi prendere una scala da fuori ring, e usarla per colpire i suoi avversari ancora in piedi! Steiner sistema la scala a centro ring per prendere delle cinture, ma Ray e Devon lo raggiungono.. e lo fanno cadere addosso a un tavolo, che si spezza in due!!! Steiner cade fuori ring, Ray e Devon salgono per prendere le IWGP World Tag Team Titles.. Rhino interviene a colpire il Team 3D!!! Rhino colpisce Ray con diverse sediate, facendolo cadere dalla scala!! Devon stacca le cinture IWGP dal sostegno, ma Rhino ha la meglio su di loro, mettendolo KO!! I British colpiscono Devon, mentre si combatte adesso solo per le TNA Tag Titles, mentre i Team 3D hanno appena vinto le IWGP Tag Champions. Intanto Storm e Roode sono in cima a due scale e colpiscono Magnus dalla cima di queste con un devastante suplex!!! Roode e Storm urlano il loro nome a centro ring, assieme al pubblico, per poi tentare nuovamente la scalata.. ma Magnus si riprende e colpisce Roode con un colpo di sedia alla schiena. Storm attacca Magnus, poi beve un pò di birra e la sputa in faccia a Magnus, che provava ad arrampicarsi sulla scala.. Sunset Flip Powerbomb su Magnus!!! Ma Doug Williams colpisce Storm con un colpo di sedia in pieno volto!! Williams tenta la scalata.. ma lo raggiunge Robert Roode!! I due si scambiano pugni dall'alto della scala.. Williams cade ma arriva Rob Terry che solleva di peso Roode e lo fa cadere contro un tavolo aperto fuori ring!!! Rob poi aiuta Williams a prendere le cinture TNA.. e ci riesce!!! Il match è finito!!

Nuovi IWGP World Tag Team Champions: Team 3D
Nuovi TNA World Tag Team Champions: British Invasion

Vediamo nel backstage Samoa Joe e Bobby Lashley prepararsi per il loro match di stasera, mentre ora è il momento del match valido per il titolo femminile.

Triple Threat Match for the TNA Knockout's Women Championship
TNA Knockout's Women Champion ODB vs. Awesome Kong vs. Tara

Awesome Kong colpisce sia Tara che ODB mentre ODB salutava il pubblico. Tara reagisce subito agli attacchi di Kong, provando anche alcune clothesline, per poi venire aiutata dalle chop di ODB. Kong evita una clothesline e con due clothesline in corsa atterra le due avversarie. Kong lancia le due contro lo stesso angolo, poi si lancia addosso a loro. Back body drop di Kong su ODB. Back Body Drop anche su Tara. Kong sale sulla terza corda.. e si lancia sulle due con uno splash! Ma le due evitano il colpo!! ODB e Tara colpiscono Kong con una doppia Shoulderblock e un doppio suplex. Le due si bloccano a vicenda per evitare che una delle due schieni Kong, poi iniziano a colpirsi l'un l'altra. Fall Away Slam di ODB su Tara, che viene poi chiusa all'angolo e colpita con diverse chop. Tara si riprende e applica una Tarantula Lock alle corde su ODB, finchè Kong non colpisce entrambe! ODB prova un roll-up su Kong, ma ottiene solo 2. Tara colpisce entrambe con un Moonsault!! Tara schiena ODB…1…..2.. no! Poco dopo Tara si allontana dal ring per andare a litigare con una fan, o qualcosa del genere, per poi allontanarsi. Purtroppo non si è ben capito cosa sia successo, mentre anche Kong e ODB si fermano per un secondo.. le due ricominciano a battersi, con ODB di velocità a evitare i colpi di Kong. ODB prova a caricarsi Kong alle spalle.. poi ci riesce e colpisce Kong con un Samoan Drop!!! 1….2… niente!! ODB sale sulla seconda corda.. Lou Thesz Press.. ma Kong la blocca al volo e la lancia contro l'angolo per poi farla cadere al tappeto!! Intanto Tara torna di corsa ad attaccare Kong, ma Kong la butta via. Kong sale sulla seconda corda.. Big Splash di Kong su ODB…1….2… Tara interrompe il pin!! Chokeslam di Kong su Tara, che cade fuori ring dopo un calcio all'addome, mentre Kong colpisce ODB con la Implant Buster!!! 1…..2….. ODB esce dallo schienamento!!!! Kong non riesce a crederci, mentre arriva Raisha Saeed a bordo ring a lanciare una sedia verso il ring!! Kong butta via la sedia, per la rabbia di Raisha, che gliela rilancia. Kong la butta via, per poi tentare la Awesome Bomb.. ma ODB evita e colpisce Kong con un Faceplant mentre Raisha rilanciava la sedia sul ring.. e Kong finisce con il volto contro la sedia!!! 1….2…. 3!!! ODB schiena Kong e conserva il suo titolo, mentre Raisha si dispera a bordo ring.

Vincitrice e ancora TNA Knockout's Women Champion: ODB

Lauren intervista Matt Morgan, che ci dice che quanto accadrà stasera riguarda sia il suo lato personale che quello del business. Kurt avrebbe fatto una decisione intelligente con Matt al suo angolo, ma lui non è stupido, e non lo si può sfruttare così. E adesso, Kurt cerca di scappare quando si trova di fronte a lui, e perfino gli altri membri dei Main Event Mafia hanno paura di Morgan. Per la prima volta, Kurt è l'underdog, lo sfavorito, mentre Morgan può dire nuovamente di rappresentare il futuro.

MMA vs. TNA – Submission Match
Samoa Joe vs. Bobby Lashley

Durante l'entrata di Samoa Joe viene annunciato che il seguente match avrà una durata di quindici minuti. Bobby si presenta con una vistosa fasciatura all'addome, dopo la violenta Gore subita qualche giorno fa durante l'ultima puntata di iMPACT!. Si inizia con Joe molto carico, mentre Bobby appare molto più cauto nel tentare delle prese. Presa di clinch a centro ring che si risolve alle corde, mentre partono i cori “Joe's gonna kill you!”. Schiaffi di Joe, che poi corre alle corde ma finisce vittima di una violenta Spinebuster e di una Armbar. Joe si libera, e poco dopo chiude Bobby in una presa alla gamba sinistra, una sorta di Ankle Lock. Bobby si libera raggiungendo le corde, mentre viene inquadrata per qualche istante la moglie di Lashley. Lashley chiude Joe all'angolo, poco dopo Joe si libera e sguscia fuori ring per un break. Joe rientra, il match riprende. Joe colpisce Lashley con alcuni calci, ma per sbaglio colpisce anche l'arbitro. Joe fa cadere Bobby fuori ring, poi gli vola addosso con un Suicide Dive!! Joe spinge Lashley contro il bordo dell'apron ring, per provocare dolore nella parte fasciata. Chop di Joe su Lashley, che adesso appare in netta difficoltà, mentre tutto il pubblico sembra proprio dalla sua parte. I due rientrano sul ring, e Joe colpisce Lashley con due calci all'addome per poi chiudere il suo avversario in una Abdominal Stretch. Lashley si libera e butta Joe al tappeto, poi corre alle corde.. ma Joe lo colpisce con la Scoopslam e lo chiude in una Armbar. Lashley però riesce a rigirarsi e colpire Joe con diversi pugni. Joe raggiunge le corde, e poco dopo spinge Lashley all'angolo colpendolo con una chop. Pugni di Joe su Lashley. Ma all'improvviso Lashley colpisce Joe con una Full Nelson Slam. Pugni di Lashley, seguito poi da un T-Bone Suplex!! Lashley chiama il pubblico, che è a metà tra i fischi e gli applausi. Uranagi di Joe su Lashley, seguiti da un T-Bone Suplex. Lashley reagisce con un STO seguita da una Chokehold.. e l'arbitro chiama velocemente la fine del match, sebbene Joe sembra non aver mai ceduto!! Taz e Tenay sembrano non aver ben capito come sia finito il match, sebbene sembra che Joe avesse perso i sensi.

Vincitore: Bobby Lashley

Jeremy Borash intervista Mick Foley nel backstage. Foley dice che tra loro ci sono stati momenti molto divertenti, ma non stanotte. Foley dice che lui si è creato un nome combattendo in match pericolosissimi, perdendo un orecchio, più di 300 punti di sutura, per diventare qualcuno, e non lo ha fatto certo per Abyss, promettendogli infine una durissima lezione.

Monster's Ball Match – Special Referee: Dr. Stevie
Mick Foley vs. Abyss

Mick Foley attacca Abyss alle spalle, e i due iniziano il loro match sulla rampa d'ingresso, che Mick sfrutta a dovere colpendo Abyss con un Neckbreaker. Foley si arrampica su una struttura metallica e Abyss, lentamente, lo insegue. Pugni di Foley su Abyss, che cade e finisce contro sotto la rampa. Mick scende dalla struttura, Dr. Stevie lo raggiunge, ma Mick decide di correre assieme alla mazza avvolta nel filo spinato contro Abyss, letteralmente volando addosso a lui. Mick striscia verso il ring, accompagnato da Dr. Stevie. Abyss intanto si riprende e cammina verso il ring. Mick gli corre incontro, ma finisce vittima di una Clothesline. Abyss si avvicina al ring e prende un bidone e lo butta sul ring, poi lancia Mick sullo stesso. Abyss prende addirittura una transenna, avvicinandola al ring e usandola per mettere su una superficie di compensato avvolta nel filo spinato. Abyss entra sul ring e usa il bidone per colpire ripetutamente Foley al volto. Abyss prende la seconda tavola avvolta nel filo spinato e la butta al tappeto. Poi abbranca Mick al volto.. ma Mick si libera e colpisce Abyss con una Double Underhook DDT contro il filo spinato!! E non pago, usa la mazza di filo spinato passandola sul volto di Abyss!! Mick Foley usa la sua “Barbie” per colpire ancora Foley, che già perde sangue. Pugni di Foley, che però si vede rovesciata una Irish Whip e finisce contro un'altra superficie di filo spinato all'angolo!! Abyss prova lo splash all'angolo.. ma Foley evita e Abyss finisce contro il filo spinato in volto!! E viene fatto cadere contro l'altra superificie di filo spinato. Una sorta di “barbed wire sandwitch”, come la chiama Taz, e Foley gli vola addosso con una Elbow Drop!!! 1….2… Abyss alza una spalla!!! Mick Foley poi rovescia le puntine da disegno sul ring, e Abyss abbranca Foley al collo.. ma l'arbitro Stevie dice che non può usarle altrimenti verrebbe squalificato. Allora Abyss molla Foley.. e prende Dr. Stevie per colpirla con la Shock Treatment!! Ma arriva Daffney che passa a Foley la Taser Gun.. e Foley la usa per colpire Abyss all'addome!!! Arriva un nuovo arbitro….1…..2…. niente, Abyss esce dallo schienamento (bruttissimo errore, tra l'altro, con Abyss che esce dallo schienamento con palese ritardo). Foley vorrebbe usare il calzino.. ma Abyss colpisce Foley con un Drop Toe Hold e Foley cade sul filo spinato…1….2.. Stevie butta l'arbitro fuori ring!! Daffney intanto si arrampica sulla terza corda.. ma Abyss la butta via, e la fa cadere contro la superficie di filo spinato sistemata tra l'apron ring e la transenna!!! Si intromette anche Stevie.. ma Abyss lo butta contro le puntine con una Black Hole Slam!!! Chokeslam di Abyss su Foley sul filo spinato!!! Abyss prende di peso Stevie e, tenendolo con una mano, esegue lo schienamento..1…..2… 3!!!

Vincitore: Abyss

Jeremy Borash intervista Kurt Angle, dicendo che lui non sottovaluta nessuno. Angle ribadisce che tre giorni fa aveva praticamente sconfitto AJ, se non fosse per lo scadere del tempo del match. Angle dice che non voleva Morgan nei Mafia per via del suo poco rispetto nei confronti suoi. Per questo, Angle promette a Morgan di spiegargli cosa vuol dire il rispetto. “The Godfather has spoken”.

Wrestling's Best vs. Wrestling's Future
“The Blueprint” Matt Morgan vs. Kurt Angle

Angle evita più volte il contatto, uscendo subito fuori dal ring prima di una presa di clinch. Poi si inizia, e Morgan fa subito valere la sua maggiore forza, lanciando Angle fuori ring. Angle rientra sul ring e attacca Morgan con diversi pugni, ma Morgan si riprende prima con un tentativo di chokeslam, poi con una gomitata. Gomitate all'angolo di Morgan su Angle, e a seguire lancia Angle contro l'angolo. Morgan si fa però sorprendere mentre si trova nell'apron ring da un Eye Rake di Angle, seguito da una spinta che fa cadere Morgan contro le transenne. Angle prova a volargli addosso, ma Morgan lo abbranca al volo e lo lancia contro il paletto. Angle viene buttato dentro il ring e colpito con un Crossbody block dalla terza corda…1….2…. Angle si libera! Angle evita il Footprint e colpisce Morgan al polpaccio sinistro. Angle lavora ancora sulle gambe di Morgan per qualche secondo prima di chiudere Morgan nella Figure Four Leglock. Morgan cerca di resistere al dolore, poi tenta di girare la mossa, ma Angle mostra una grande resistenza e la presa di sottomissione dura più di un minuto. Morgan infine riesce a girarsi, provocando dolore ai legamenti di Angle che raggiunge le corde e libera la presa. Poco dopo Morgan riesce a reagire con una dura clothesline. Altre clothesline di Morgan, seguite dal Side Slam…1…2.. niente! Morgan si lascia sorprendere un calcio al ginocchio e una breve serie di European Uppercuts! Angle prova un Crossbody, ma Morgan rovescia in una Fall Away Slam!! Angle riesce in un roll-up…1….2… niente! Angle tenta una mossa, ma Morgan colpisce con una Chokeslam…1….2…. Angle si libera! Angle riesce a colpire Morgan con una serie di tre German Suplex, poi tenta la Angle Slam, ma Morgan evita e poco dopo colpisce con il Footprint!! 1…2…. Angle alza una spalla! Morgan però si lascia sorprendere Angle Slam!!! 1…2…. Morgan riesce a liberarsi, ma non è finita perchè Angle applica la Ankle Lock!!! Morgan si libera dopo pochi secondi, poi solleva Angle per una Powerbomb.. ma Angle gli scivola alle spalle e applica nuovamente la Ankle Lock!! Morgan però riesce a liberarsi nuovamente, e cerca rifugio in un angolo. Angle tenta la Shoulderblock, ma Morgan evita il colpo e colpisce poco dopo con la Hellevator!!! 1…..2….. Angle alza una spalla!!! Morgan non ci crede, ma Angle è riuscito a salvarsi dalla sua finisher!! Morgan prova un Piledriver.. ma Angle si libera e applica una nuova Angle Lock!! Morgan prova a liberarsi rigirandosi al tappeto, ma Angle resiste e torna a centro ring. Morgan si libera dopo diversi secondi per poi atterrare Angle con una Clothesline!! 1….2…. niente! Morgan lentamente sale sulla terza corda.. ma Angle si rialza di scatto e rincorre Morgan per scaraventarlo giù con un suplex!! Angle colpisce con la Angle Slam, poi sale lui sulla terza corda.. Frog Splash di Angle!!!! 1…..2….. Morgan alza una spalla!!!! Angle sale nuovamente sulla terza corda.. ma Morgan se lo carica sulle spalle per una Electric Chair.. no, Angle tenta un Victory Roll…1…..2…… 3!!!! Angle ottiene la vittoria alla fine di un combattutissimo e bellissimo match!!

Vincitore: Kurt Angle

Angle si avvicina a Morgan e gli tende la mano.. Morgan accetta la stretta di mano, e Angle alza il braccio di Morgan, mentre risuona la sua musica, e Angle si allontana dopo aver mostrato un grande segno di rispetto nei confronti del suo avversario. Mike Tenay ringrazia la band “Dead by Sunrise” per la Theme Music del PPV, poi si passa al Main Event della serata.

Single Match for the TNA World Heavyweight Championship
TNA World Heavyweight Champion AJ Styles vs. Sting

Quarto main event consecutivo per Sting a Bound for Glory: nelle tre precedenti edizioni, Sting ha combattuto nel Main Event vincendo sempre il World Title (rispettivamente contro Jeff Jarrett nel 2006, Kurt Angle nel 2007 e Samoa Joe nel 2008). In compenso AJ è al primo Main Event di Bound for Glory, e per la prima volta ci arriva con il TNA Title alla vita. Sting e AJ si presentano sul ring mentre Jeremy Borash esegue le presentazioni ufficiali. Inizia il match con la stretta di mano tra campione e sfidante. Presa di clinch a centro ring, con AJ che parte bene con una Headlock dalla quale Sting si libera con poca difficoltà. Headlock per Sting, adesso, ma AJ si libera e colpisce con un Hip Toss. Headlock di AJ, Sting lo lancia poi alle corde e lo colpisce a sua volta con un Hip Toss. AJ si rialza e si riprende con le fasi di studio. Sting con un Hip Toss tenta di far cadere AJ fuori ring, ma AJ rimane nell'apron e con uno springboard rientra sul ring senza subire danni. Spallata di Sting che atterra AJ. I due tentano alcune mosse, ma senza successo. AJ mette a sedere Sting e lo colpisce con un calcio alla schiena e un Knee Drop, conto di 2. Poco dopo Sting lancia violentemente AJ contro l'angolo, che sbatte malamente. Altra Irish Whip, e altro violento colpo subito da AJ Styles. AJ cade fuori ring, e Sting lo aspetta dentro il ring e abbassa la seconda corda per aiutarlo a rientrare. Sting blocca la gamba di AJ, che per tutta risposta reagisce con un Enzuigiri Kick. Suplex di AJ, conto di 2. Chop all'angolo di AJ, che colpisce poi con una Irish Whip molto violenta. Sting poco dopo si riprende con un One Arm Bulldog. High Back Body Drop di Sting su AJ. Sting corre alle corde, ma AJ evita due colpi per poi colpire con il Phenomenal Dropkick. AJ prova un volo, ma Sting evita e AJ saggiamente si ferma nell'apron. Ma AJ prova comunque a saltare addosso a Sting dall'apron, e Sting evita!! Sting tenta la Stinger Splash contro AJ, contro le transenne, ma AJ evita!! Sting finisce quindi contro le transenne, mentre AJ rientra sul ring. AJ blocca il conteggio dell'arbitro, dando così tempo a Sting di rientrare. Sting attacca AJ con dei pugni, AJ reagisce con altrettanti pugni finchè Sting non finisce all'angolo. Sting evita lo splash all'angolo, ma finisce vittima di un pugno. Sting evita un altro splash all'angolo e sale sulla terza corda. Ma AJ lo solleva e tenta un Piledriver.. ma Sting ribalta la mossa e colpisce AJ con un Tombstone Piledriver!!! 1….2…. niente, AJ alza una spalla! AJ prova la reazione con uno Springboard forearm…1….2… Sting si libera in tempo! Side Backbreaker di AJ su Sting, ancora conto di 2. AJ tenta il suo Springboard Inverted DDT, ma gli riesce male, e Sting rigira la mossa per tentare la Scorpion Deathdrop.. a segno!! Stinger Splash di Sting, seguita da un'altra Scorpion Deathdrop!!! 1…..2.. no!! Sting non si dà per vinto e applica la Scorpion Deathlock, ma AJ è vicino alle corde.. nonostante ciò dopo pochi secondi riesce a liberarsi di forza. AJ prova delle chop ma Sting non subisce i colpi, e colpisce AJ con una clothesline…1…..2… niente da fare, AJ si libera! Sting mette AJ a sedere sulla terza corda per tentare un Superplex.. ma AJ reagisce e si libera con delle Headbutt. AJ cade dalla terza corda e riposa nell'apron.. Sting gli si avvicina e finisc vittima di una improvvisa Pelè Kick!!! Springboard Splash di AJ Styles su Sting!!! 1……2….. 3!!!! AJ Styles riesce a confermarsi campione!!

Vincitore e ancora TNA World Heavyweight Champion: AJ Styles

AJ festeggia sul ring mentre Sting si congratula velocemente con lui per poi allontanarsi. AJ però prende il microfono per fermare tutto e rivolgersi a Sting, dicendo che lui ha combattuto per 23 anni per i fans. Questa è la California, la sua terra, ed è giusto che sia Sting a stare sul ring e avere il suo momento. Per questo AJ lascia il ring, chiedendo a Sting di entrare sul ring e prendersi l'applauso sul ring. La folla incita Sting, tributandogli il coro “Please, don't go!”, mentre Sting prende il microfono tra le mani. Sting ringrazia il pubblico, dicendo che questo è comunque il momento del campione AJ Styles. Sting dice di essere comunque contento di venire sconfitto da uno come AJ Styles, e di essere comunque contento di venire sconfitto a casa sua. Poi passa a parlare della domanda che in tanti gli hanno rivolto negli ultimi mesi, dicendo che lui non si era preparato un discorso, e non ha una risposta. Lui non sa se tornerà oppure no, anche se il pubblico che ha incontrato ieri (nel Fanfest organizzato dalla TNA per Bound for Glory) e che ha di fronte stanotte gli fanno venire voglia di combattere per sempre.

15,652FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati