Italian Championship Wrestling #35 – L’Eredità del Cowboy, Un Trono per Due & Scontro tra Superpotenze

L'EREDITA' DEL COWBOY

Charlie Kid è infortunato. Al diffondersi della notizia nei giorni scorsi, il Wrestling Italiano si è fermato per un istante. E' la fine inaspettata di uno dei regni più solidi e dominanti degli ultimi anni.
Charlie Kid, il Cowboy che con tanta passione e grinta aveva battuto Lupo al termine di uno scontro epico a ICW Pandemonium XII, deve quindi rinunciare a quella Cintura che forse, involontariamente, è proprio la causa del suo infortunio. E' per questo prestigioso Titolo e la sua difesa, che l'ormai ex Campione ha visto il suo fisico diventare il protagonista di botte, colpi e voli al limite del pensabile.. e purtroppo anche del sopportabile.

Come, ci si chiede? Quando? Perchè? La risposta non è in un singolo fatto o avvenimento, ma è l'accumularsi di mesi e mesi di stress su quella maledetta anca, che ora provoca più di un dolore al Pistolero.. un bel grattacapo alla Dirigenza.. e un grande sconforto nei Tifosi Tricolori.

Nulla di “grave”, con un leggero riposo il Campione Italiano si riprende velocemente, giusto in tempo per difendere il suo Titolo. Una Cintura così pesante è sempre desiderata da tutti, amici e nemici di Charlie Kid.. fra i quali Doblone.
E' dicembre e siamo a ICW Vae Victis 2013 quando il lottatore dalla livrea muccata si trova a dover affrontare un avversario ambiguo nei suoi confronti: prima amico, ora nemico.. e per questo scontro, Charlie vuole qualcosa in più.. e lo ottiene: un Match della Scala!

Ripresosi da poco dall'infortunio, non è facile per il Cowboy affrontare i duri colpi che l'acciaio regala alla sua anca già danneggiata.. e ancora peggio, è pensare a quel volo che Kid fece proprio dalla cima della stessa: scala e salto segnano la Caduta dal Gran Canyon più alta che si sia mai registrata in Italia: è la fine per Doblone e forse anche per il corpo di Charlie Kid.

L'impatto è durissimo e la gamba del Campione sembra voler cedere. I giorni dopo sono caratterizzati da un forte dolore che assilla il Pistolero, costringendolo a un nuovo stop.
C'è chi gli consiglia di fermarsi, di riposare.. ma Charlie vuole e deve difendere i suoi Titoli (perchè nel frattempo, Charlie è anche Campione di Coppia Francese per la ECTA), e testardamente non molla.

Continua invece a lottare e a conquistare risultati positivi.. arriviamo quindi velocemente a marzo, dove possiamo registrare un nuovo stop. E' il 15 marzo 2014, quando Charlie Kid si sottopone a uno sforzo che pochi possono sopportare: 4 match in un solo giorno, in 2 città diverse. Tutti vinti, tutti col Cowboy a segno, tutti concatenati da quella forza e temerarietà che fanno di Charlie uno dei Campioni più amati.. ma tutti legati dal dolore che cresce velocemente e inesorabilmente. Il 16 Marzo, Charlie Kid deve davvero dire stop.
Ghiaccio, antidolorifici e visite mediche sono i tre “compagni di avventura” del Campione Italiano per le settimane successive.

Alla fine delle visite i pareri vanno tutti verso la stessa direzione: Charlie Kid deve fermarsi e curarsi.
Inutile dire che questa sentenza medica non viene per nulla accettata dal Campione Italiano, che ancora una volta si dimostra forte quanto testardo. Si rialza con fatica, si rimette in sella al suo cavallo e continua a cavalcare i ring di tutta Italia: Lupo, Kobra, Alessandro Corleone, tutti provano a fermarlo, ma nessuno, neppure il dolore alla gamba sembra poter separare il Manzo Italiano dal SUO Titolo.
Un duo fatto per durare, per resistere.. ma alla fine, Kid deve tirare le redini. Il dolore si riacutizza dopo un week-end passato sui ring francesi e quando torna in Italia, i pareri dei medici sembrano diventare ordini: Charlie Kid deve fermarsi, se non vuole che la situazione precipiti e il suo infortunio lo invalidi per tutta la vita.
E qui riprendiamo da dove ci eravamo lasciati: Charlie Kid si ferma e la Direzione della ICW deve quindi rendere il Titolo Italiano.. vacante.

E ora tutti si chiedono, chi sarà il nuovo Campione? La Direzione della ICW non ha voluto perdere tempo e, su consiglio del Cowboy, ha deciso di riassegnarlo in un grande torneo che si terrà sull'arco dei prossimi mesi e vedrà la sua finale a ICW Pandemonium XIII.. e proprio in un LADDER MATCH!

Al momento la Direzione non ha voluto sbottonarsi sui nomi delle otto tra le maggiori Stelle del Wrestling Italiano e internazionale che si affronteranno per raccogliere la pesante eredità di Charlie Kid. Ma ha già decretato che il primo ramo del torneo si svolgerà sabato 18 ottobre a Torino, a ICW Total Destruction 2014! Alla fine dell'evento, i Tifosi Tricolori avranno quindi già il nome del primo finalista.

Chi saranno i primi partecipanti? Chi di loro saprà farsi strada fino all'ambita finale, che coinciderà però anche con il match più pericoloso per ogni Lottatore Tricolore? A cosa sapranno spingersi i pretendenti al trono pur di sollevare al cielo il Titolo più prestigioso nella storia del Wrestling in Italia?

SCONTRO TRA SUPERPOTENZE

In un periodo in cui sembra di essere tornati agli anni'80 e alle tensioni tra Stati Uniti e Russia, anche la divisione tag team della ICW si adegua al clima politico internazionale e propone una situazione ricca di interesse e spunti di riflessione. I Leoni Indomabili, dopo aver sbaragliato un'agguerrita e determinata concorrenza, potevano pensare di rifiatare nella savana del wrestling, godendosi una posizione di dominio, anche fisico, piuttosto evidente. Infatti, l'escalation degli attuali Campioni di Coppia si è basata principalmente su un'attività in-ring legata a un buon bagaglio tecnico sostenuto da una potenza di livello assoluto. Nessuno degli avversari sinora affrontati ha potuto competere con la forza fisica e l'esplosività dei Leoni Indomabili, affrontando un percorso di rassegnazione alla sconfitta. Tutti i pretendenti hanno accettato questo fatto, tranne uno.

Ci riferiamo a Marcio Silva, il colosso brasiliano della ICW, che, interrotto il positivo sodalizio con Dinamite Jo, non ha dimenticato il Titolo perso di recente. Una cintura sfuggita anche a causa di un fastidioso infortunio che non gli ha permesso di esprimersi al pieno delle sue qualità. Quanto a potenza Marcio Silva non ha nulla da invidiare a nessuno, ma per sconfiggere una superpotenza occorre diventare a propria volta una superpotenza: una scelta obbligata per vincere di nuovo le Cinture Assolute di Coppia. Voglia di vittoria e ossessione per essere sempre in cima alla piramide, alle volte, ti portano a firmare patti con il diavolo che, in questo caso, ha le fattezze di Alessandro Corleone, il malvagio Padrino del ring tricolore, mix temibile di altezza e potenza. Le due torri della ICW si sono unite per affermare senza ombre il proprio atletismo prorompente.

Una faida appena iniziata, ma che pone degli interrogativi pressanti. Per la prima volta i Leoni Indomabili si presenteranno sul ring senza la sicurezza del dominio fisico, contro due atleti dal repertorio mosse molto simile e con un'altezza preponderante. Chi uscirà vincitore dallo scontro tra superpotenze? Prevarrà la potenza esplosiva degli artigli e del morso dei leoni oppure la forza inamovibile della pietra delle due torri? Un incontro titanico destinato a fare la storia della categoria tag team della ICW e che nessun vero appassionato si può perdere. Sabato 18 ottobre a ICW Total Destruction 2014, None, Torino: la potenza e la tecnica del Wrestling Italiano si chiamano solo ICW!

UN TRONO PER DUE

Ci sono momenti nella carriera di una grande atleta in cui è evidente che occorre avanzare sempre verso il dominio assoluto, verso la consacrazione definitiva. Lady Lory, in questo momento, incarna perfettamente questo assunto. Una moderna lottatrice, in grado di interpretare benissimo i match, di leggerli come un libro e di farli terminare con un finale sempre favorevole. Un anno d'oro per l'atleta tedesca, laureatasi campionessa italiana ICW, campionessa francese ECTA, campionessa belga WAC e dominante vincitrice del Queen of The Ring organizzato dalla lega inglese Bellatrix. Un palmarès arricchito da presenze in Svezia, Norvegia e persino nelle Filippine dove ha impartito lezioni alle giapponesi della REINA. Una vera e propria campagna di conquista mondiale per una delle lottatrici più apprezzate del globo.

Decisa a mostrare di meritare la Cintura Femminile ICW, Lady Lory torna sul suolo tricolore per occupare il trono che le spetta di diritto per mettere in palio la Cintura. Un trono che per anni è stato seggio di Queen Maya, la fortissima campionessa lodigiana, che, strappati i panni della Direttrice Generale, ha nuovamente indossato il suo ring attire per fare ciò che sa fare meglio, cioè infliggere dolore e sconfitta alle avversarie. Sebbene il lungo stop potrebbe averle arrugginito un po' il repertorio, Queen Maya ha un conto aperto con Lady Lory, in virtù degli accesissimi scontri degli anni passati, ma soprattutto per il possesso di un alloro che manca alla sua vita dal 2011. Troppo a lungo ha tollerato che lottatrici provenienti da tutta Europa venissero a sedersi sul suo scranno regale: è ora di impartire una sonora lezione.

Uno scontro tra due regine di questa disciplina per un'unica corona. Due espressioni molto diverse e al contempo molto simili della stessa arte gladiatoria, nello stesso ring, per lo stesso scopo. Chi la spunterà? La fresca baldanza dell'affermata neo campionessa oppure la feroce determinazione della sfidante al rientro? Una sfida tra colossi della Divisione Femminile che rimarrà scritta negli annali della ICW e che tutti gli aspiranti wrestler studieranno sui manuali. I Tifosi Tricolore possono godere di questo spettacolo unico sabato 18 ottobre a ICW Total Destruction 2014, a None, Torino! Assistere alla Storia del Wrestling che si compie è un privilegio riservato solo al pubblico della ICW!

ICW TOTAL DESTRUCTION 2014

Sabato 18 Ottobre 2014

NONE (TO)

Palazzetto dello Sport
Via Faunasco 25

Ore 21:00

INFOLINE BIGLIETTI:

Tel. 335/1208244 e [email protected]

PREVENDITE:

– My Gym – via Rubiano 8 – None (TO) – Tel. 0119 905049

– Vincenzo Libertini – None (TO) – Tel. 340 6033510

– Bar del Palazzetto dello Sport – Via Faunasco 25 – None (TO) – Tel. 011 9864103

SI RINGRAZIANO PER LA COLLABORAZIONE:

– My Gym – via Rubiano 8 – None (TO) – Tel. 0119 905049

– Studio Ottico Fontana di Roberto Fontana – Piazza Monsignor A. Vigo 2 – None (TO) – Tel. 011 9904242

– Caffè Cavour – Piazza Cavour 10 – None (TO) – Tel. 011 9864103

– I Capolavori di Aresco – Pasticceria Cremeria Gelateria – Piazza Mons. A. Vigo 1/B-1/C – None (TO) – Tel. 345 4588133 – http://www.icapolavoridiaresco.it

WWW.ICWWRESTLING.IT

14,815FansLike
2,611FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciati due segmenti e tre match per Raw

Questa notte avrà il via a Raw la costruzione di WWE Survivor Series, con tre match di qualificazione per un posto nel team Raw annunciati per lo show.

Dato degli ascolti della puntata di SmackDown su FS1

La puntata di SmackDown pre Hell in a Cell, trasmessa venerdì su FS1, è stata vista da meno di 900,000 telespettatori.

Vari debutti nel prossimo episodio di AEW Dark

Quindici match annunciati per la card del 58° episodio di AEW Dark, dove faranno il loro debutto vari atleti.

E’ uscito il nuovo album di Elias

Come preannunciato più volte, è uscito oggi il nuovo album di Elias. Ecco tutti i dettagli e le canzoni presenti in esso

Articoli Correlati