Update sulla vicenda Ranallo – JBL

La vicenda che vede coinvolti Mauro Ranallo e John “Bradshaw” Layfield continua ad essere oggetto di discussione per i media americani. Il New York Post ha pubblicato un articolo chiedendo per quanto ancora la WWE ignorerà i continui episodi di bullismo da parte di JBL. Brandon Howard di Fightful.com ha scritto un articolo incentrato sulla storia del bullismo in WWE e su JBL. Dayton Daily News ha invece parlato della decisione da parte di Jonathan Coachman di interrompere lo spazio dedicato alla compagnia di Stamford su SportsCenter, così come David Bixenspan di Deadspin, il quale si focalizza su come Coachman trattava le notizie.

Nell'ultimo episodio di SmackDown in quel di Boston, buona parte del pubblico ha manifestato il proprio supporto nei confronti di Ranallo, con alcuni cori negativi nei confronti di JBL. Ranallo ha ringraziato i fan per l'appoggio ma ha anche detto:

“Per favore sostenete gli uomini e le donne che mettono a rischio il proprio corpo. Io starò bene. Nessuno compra il biglietto per un commentatore.”

15,695FansLike
2,634FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati