La WWE annuncia il licenziamento degli Authors of Pain

La WWE, attraverso uno scarno comunicato pubblicato pochi minuti fa sul proprio sito ufficiale, ha annunciato il licenziamento di Akam e Rezar (The Authors of Pain), augurando loro il meglio per il futuro.

Akam, vero nome Sunny Dhinsa, aveva firmato con la WWE nel 2014 mentre Rezar, vero nome Gzim Selmani, era approdato a Stamford nel 2015 dopo un esperienza del mondo delle arti marziali miste.

Ad ottobre del 2019 gli AOP vennero draftati a Raw e successivamente si allearono con Seth Rollins, entrando a far parte della sua stable assieme a Murphy. Durante un 8-man tag team match lottato nella puntata di Raw del 9 marzo, Rezar ha però riportato uno strappo al bicipite destro ed è stato costretto ad operarsi, con l’infortunio che lo avrebbe tenuto lontano dalle scene almeno sei mesi. A causa della sua assenza la WWE ha deciso di rimuovere dagli show televisivi anche Akam, che da quel momento non è più apparso a Raw.

Nel corso del loro percorso a NXT, dove avevano Paul Ellering come manager, gli Authors of Pain hanno vinto la seconda edizione del Dusty Rhodes Tag Team Classic (battendo i TM-61 nella finale del torneo) ed una volta gli NXT Tag Team Championship. Il duo ha poi debuttato nel main roster nella puntata di Raw del 9 aprile 2018, allontanandosi da Ellering e vincendo i Raw Tag Team titles il 5 novembre dello stesso anno in un handicap match contro Seth Rollins.

Al momento non è noto cosa abbia portato al licenziamento di Akam e Rezar, ma vi invitiamo a rimanere collegati con Tuttowrestling.com per tutti i futuri aggiornamenti sulla vicenda.

Stefano Tateo
Classe 1997, ho iniziato a scrivere per Tuttowrestling nel maggio del 2017, ricoprendo da allora il ruolo di news reporter.
15,652FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati