Kofi Kingston parla del suo allenamento

Il Tag Team Champion Kofi Kingston ha parlato al Men's Journal per promuovere Hell in a Cell. Di seguito, i punti salienti dell'intervista:

Il suo allenamento:“Io cambio spesso il mio programma di allenamento. Ad esempio, per quattro settimane posso dedicarmi ad un programma che punti più sul sollevamento pesi, e poi cambio all''Olympic lifting', che si concentra più sulla velocità e l'esplosività. Spesso i miei allenamenti si sovrappongono l'un l'altro. Per esempio, se faccio pesanti squat, poi dopo farò pesanti sollevamenti senza punti d'appoggio. Poi per un paio di giorni posso fare un allenamento sulla resistenza utilizzando le catene, ed il successivo potrà essere una commistione di questi elementi e di altri nuovi. E' costante, ma vario, così da non essere noioso per me. Lo faccio anche per tenere i muscoli sempre pronti, in modo da progredire sempre.”

Sull'importanza del sonno:“E' decisamente importante riuscire a trovare momenti in cui poter dormire. Appena ho un momento libero, praticamente crollo. Non ho problemi a dormire sugli aerei, durante i viaggi in auto o dovunque. Cerco sempre di dormire per circa otto ore nei weekend on the road oppure tra due show. Non sono il migliore esempio di persona che dorme abbastanza. Il riposo è quasi importante come l'allenamento. Molte persone non lo fanno, ma c'è bisogno di riposare per recuperare.”

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,657FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati